facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 17 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Higuain e Icardi nel vicolo Dzeko. Lovren si tratta. Giallo Olsen

Lunedì 12 agosto 2019
Rilancio sì, rilancio no. Tutto ruota, come al solito, attorno a Dzeko. Quella appena iniziata doveva essere la settimana del dentro o fuori. Da Milano trapelava infatti come fosse imminente la nuova offerta dell'Inter. Oggi, al massimo domani. E invece ieri, sui blocchi di partenza, c'è stata l'ennesima frenata. Più mediatica che altro. Dall'Inter è trapelato infatti che per ora non ci sarà nessun rilancio. E che 20 milioni, sono una valutazione eccessiva. Messaggi chiari ma anche abbastanza preventivabili. L'acquisto di Lukaku, infatti, ha cambiato i rapporti di forza sul mercato. Edin se ne dovrà fare una ragione. Il feeling con il centravanti belga che corre sui social al ritmo di like, può attendere.

IL PARADOSSO - Attesa, tra l'altro, è la parola d'ordine in questo mercato. Nessuno fa la prima mossa. Petrachi almeno, è sicuro che non resterà a mani vuote: Higuain o Icardi, a seconda degli incastri. Oppure Dzeko. Sì, proprio Edin che continua fare gol. A segno anche ieri, contro il Real. C'è un'ipotesi che sinora in pochi hanno preso in considerazione che potrebbe complicare ulteriormente le porte dell'Inter al bosniaco. Se infatti andasse in porto lo scambio Icardi-Dybala (difficile, ndc), a Trigoria non hanno certezze che poi l'Inter chiuderebbe il cerchio acquistando Edin. E soprattutto Higuain, considerando che il connazionale è praticamente fermo da mesi - al netto di qualche allenamento - potrebbe decidere di puntare i piedi (come già sta facendo) e rimanere comunque a Torino e provare a giocarsi il posto con Icardi. È di certo una partita a scacchi logorante che si può chiudere in anticipo soltanto se la Roma decide di tirarsi fuori. Come? Tenendosi Dzeko. Scenario che appare per ora difficile. Non impossibile.

LOVREN, SI TRATTA - Non sapere se e quanto bisognerà investire per il centravanti, inevitabilmente blocca anche il mercato sul difensore. Con Alderwereild schierato titolare nel debutto in Premier da Pochettino, si assottigliano ancor di più le speranze di arrivare al belga. Al momento il profilo più vicino pare essere quello di Lovren. Ma soltanto perché è un calciatore che non rientra più nei piani del Liverpool. Anche con lui, infatti, va trovata un'intesa. L'entourage chiede un quadriennale da 4 milioni, la Roma offre un triennale con opzione per il quarto a poco più di tre. Da Torino, Rugani è uno dei sei esuberi dei quali ha parlato candidamente Sarri nel post-gara con l'Atletico Madrid. Al netto delle questioni tecniche (non viene ritenuto l'optimum, difettando in velocità), sarebbe singolare se ora la Juventus accettasse un prestito dopo che ha rifiutato una formula analoga dall'Arsenal (che prevedeva tra l'altro l'obbligo di riscatto a 32 milioni qualora i Gunners si fossero qualificati in Champions).

GIALLO OLSEN - Come se non bastasse, anche le operazioni in uscita si bloccano sul traguardo. Prima Defrel al Cagliari, ora Olsen al Montpellier. Ieri, poco prima dell'inizio della gara contro il Real Madrid, un tweet della Real Sociedad ha preso tutti in contropiede: «Il club ha autorizzato il portiere Geronimo Rulli a volare a Montpellier per sottoporsi alle visite mediche con il club francese». Apriti cielo. E Olsen? A meno di nuove sorprese, resta per ora a Trigoria. Motivo della beffa, visto che da 4 giorni era stata trovata l'intesa tra i club (1,2 per il prestito + 7 per il riscatto)? Centomila euro destinati agli agenti di commissioni.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 16 set 2019 
OLSEN: "Non so cosa non sia andato bene a Roma. Sono felicissimo di essere al Cagliari"
Nel pomeriggio, l'ex portiere della Roma Robin Olsen si è presentato alla stampa...
TRIGORIA 16/09 - Individuale per Smalling, Zappacosta, Perotti e Ünder
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per chi ha giocato ieri.
 Dom. 15 set 2019 
KLUIVERT: "Devo imparare tante cose dando il 100% di me stesso, è quello che sta accadendo adesso"
ROMA-SASSUOLO 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT A SKY L'anno scorso non hai...
 Sab. 14 set 2019 
KARSDORP: "Qui sono più rilassato. A Roma mi sono infortunato per uno sprint in allenamento"
Rick Karsdorp, ex terzino della Roma tornato in estate al Feyenoord, ha rilasciato...
Roma, con Dzeko-Mkhitaryan nasce il nuovo patto del gol
Nella Roma il tandem Petrachi-Baldini sembra aver trovato per Edin Dzeko quel partner...
Smalling e i suoi fratelli (rotti)
La piaga degli infortuni colpisce ancora la Roma: l'ultimo in ordine cronologico...
 Ven. 13 set 2019 
Rongoni: "I campi di Trigoria sono più duri del normale"
"Se Petrachi ha deciso di intervenire sui campi di Trigoria è perchè crede possano generare un problema"
Pellegrini: "Mi piace poter giocare in più ruoli. Il mio preferito è quello di trequartista"
"Stiamo creando un gruppo, sono molto contento"
SPINAZZOLA: "Sarà un mese importante, se partiremo bene avremo una grande spinta"
Leonardo Spinazzola è tornato ad allenarsi in gruppo da pochi giorni, dopo aver...
Roma, problemi per Smalling: in dubbio contro il Sassuolo
Sovraccarico muscolare per il difensore durante l'allenamento di ieri: ballottaggio con Mancini per la partita di domenica pomeriggio
TRIGORIA 13/09 - Sala video, scatti e focus tattico. Gestione fisica per Smalling
ALLENAMENTO ROMA - Individuali per Zappacosta, Perotti e Ünder.
Il Real Madrid fa da consulente per i campi di allenamento
Il campo principale sta per essere definitivamente rimesso a nuovo, poi toccherà...
 Gio. 12 set 2019 
 Mer. 11 set 2019 
C'è Spinazzola, ma per Under è lunga
Il secondo giorno di allenamento della settimana che porta alla sfida con il Sassuolo...
Troppe voragini verso Trigoria: scoppia la rivolta dei calciatori
Forse non saranno la causa dei tanti infortuni ai calciatori giallorossi. Ma di...
 Mar. 10 set 2019 
PETRACHI: "Mkhitaryan ha rinunciato a dei soldi per venire a Roma. Dzeko? Il vento sta cambiando"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI HENRIKH MKHITARYAN, GIANLUCA PETRACHI: “Orgogliosi di aver portato un giocatore di spessore internazionale. Ho fatto capire a Dzeko che il vento a Roma stava cambiando. Le altre squadre hanno capito che non possono fare le prepotenti"
MKHITARYAN: "Mio obiettivo quello di fare più gol e assist possibile. Non ho paura della pressione"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI HENRIKH MKHITARYAN: "Per me parte una nuova avventura, so quali sono gli obiettivi e farò il meglio"
TRIGORIA 10/09 - Defaticante per Mkhitaryan, Florenzi, Pellegrini e Dzeko. Spinazzola in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Rapidità, conduzione e trasmissione pallone, attacco vs difesa.
Troppi infortuni? Ecco la task force
Una task force per risolvere il problema degli infortuni che assilla Fonseca dall'inizio...
Oggi la verità sul ko di Under
Fonseca incrocia le dita per Under. Oggi il turco si sottoporrà a nuovi accertamenti...
Si riempie Trigoria: vecchi e nuovi insieme e tutti in una volta
Per la prima volta da quando siede sulla panchina della Roma, Paulo Fonseca avrà...
Smalling, prima da titolare: con il Sassuolo tocca a lui
I due nuovi Ministri provenienti dalla Premier sono pronti al battesimo dell'Olimpico....
Tocca alla nuova Roma
Forze fresche per la Roma. Ce n'è bisogno e Fonseca non vede l'ora di utilizzarle....
 Lun. 09 set 2019 
Roma, dalla dieta ai social: così ora l'ordine regna a Trigoria
Ecco il nuovo codice etico che sarà applicato con grande attenzione dai dirigenti e dal tecnico del club giallorosso. Attenzione allo stile di vita, anche per abbassare il numero degli infortuni
Mkhitaryan, Dzeko, Kalinic &co. Il vento dell'est spinge Fonseca
Il vento dell'Est soffia forte, così forte da alimentare sogni e speranze nascoste...
 Sab. 07 set 2019 
Roma, Under si ferma. De Sanctis: Niente alibi
Quinto infortunio muscolare da inizio stagione, la società si muove e richiama al rispetto della professionalità tutti i giocatori
 Ven. 06 set 2019 
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>