facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Real, all'Olimpico stasera va di scena il "classico"

Domenica 11 agosto 2019
La certezza di stasera, Edin Dzeko, non è detto che sarà quella di domani. Paulo Fonseca non si fa condizionare dal mercato, né dalle esigenze del calciatore: la serata è per big, perché la Roma davanti a sé avrà il Real Madrid, quindi c'è bisogno dell'artiglieria pesante. La partita, ormai da anni, è diventata un classico, o alla spagnola un clasico. Con stasera sono 13 gli appuntamenti che le due squadre si danno dal 2001, dalla notte del maledetto 11 settembre. Dodici match di Champions League: 8 volte nel girone, e 4 negli ottavi di finale. Solo tre vittorie e un pari, poi otto sconfitte giallorosse. Le ultime due lo scorso anno. Stasera si gioca per la gloria e per qualche esperimento, fisiologico in questo periodo. Nulla di più.

LE INCOGNITE - Fonseca aspetta il sostituto di Dzeko ma intanto si affida a lui. Per forza. Perché Schick convince poco. C'è da godersela, stasera, comunque, anche se il pubblico non può essere ancora quello di massa, soprattutto Paulo vuole osservare i progressi della squadra, ancora incompleta e non solo per la questione Dzeko. Fonseca ammette, infatti, di voler schierare il bosniaco ma sostiene pure di avere bisogno «di un difensore». E per quanto riguarda l'eventuale sostituto di Dzeko, andava bene Higuain e va benissimo Icardi: «E' un grande giocatore, ma io sono abituato aparlare di chi è qui», ha ammesso a Sky il tecnico portoghese, lui che il Real non lo ha mai affrontato in gare ufficiali. Il gusto di giocare con il Madrid, la sfida al mito Zidane, c'è, dunque, al di là degli esperimenti. Che più o meno saranno i soliti: Veretout ancora non è al meglio, il difensore che cerca il tecnico non c'è e il terzino destro nemmeno. L'importante sarà, per ora, osservare l'applicazione delle sua ambiziose idee. «Sarà una grande partita contro un avversario forte, uno dei più forti al mondo. Siamo all'inizio di una fase di trasformazione e la cosa più importante per me è il gioco e l'identità della mia squadra. Il problema della difesa? Ho più esigenza di implementare il processo offensivo. Ritengo che bisogna avere equilibrio dopo quattro settimane di lavoro. Ci sono giocatori più vicini a quello che chiedo e giocatori più lontani. Sono soddisfatto dell'attitudine e della apertura della squadra a quello che chiedo. In generale tutti stanno rispondendo bene».

I TRE VECCHI - Al momento si insiste su Florenzi o Spinazzola, considerando che Kolarov sembra - per rendimento e personalità - il padrone della fascia sinistra. Il tecnico ha bisogno di vedere miglioramenti nei tre della vecchia guardia, tipo Zaniolo, che proprio con il Real ha esordito nel grande calcio, Pellegrini e Under. Ovvero quelli che dovranno fare la differenza nel suo calcio offensivo. Zaniolo, nell'idea dell'allenatore, è il trequartista, che in alcuni fasi di gioco affianca la prima punta. A volte ha giocato a destra, perché a Fonseca piace l'esterno in grado di entrare dentro al campo per fare spazio al terzino e in questo Zaniolo potrebbe essere perfetto. Più centrale che ala, insomma. Non a caso Perotti viene convocato come centrocampista. Pellegrini è stato provato nei due, fino a ora con rendimento alterno. Lorenzo può essere impiegato pure dietro la punta, ma questo lo vedremo soprattutto con il rientro di Veretout, che stasera non ci sarà (come lui, Gonalons, Pastore e Nzonzi). Poi abbiamo detto Under. Fonseca conta sui suoi strappi. Stasera l'occasione giusta, l'ultima (o penultima) di quelle meno serie. Dal venticinque non si scherza più. E nemmeno Zidane potrà più scherzare, i tifosi merengues premono. «Faremo vedere il nostro impegno - assicurata il tecnico del Real - Ci serve calma per rassicurare tutti i tifosi. La Roma è una grande squadra, si è rinforzata parecchio ed è sempre competitiva. Le squadre italiane sono organizzate difensivamente, la Roma è una di queste». Oddio mica tanto.
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 14 set 2019 
De Zerbi: "Con la Roma c'è stato qualcosa. Come Fonseca, amo palleggiare"
Roberto De Zerbi poteva essere sulla panchina di Fonseca, dopo che erano sfumate...
Roma-Sassuolo, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Sassuolo: Pau Lopez, Fuzato,...
Roma, difesa da rifare con il dubbio Smalling
Ormai basta uno spiffero di vento per scatenare una tempesta. La Roma che combatte...
 Ven. 13 set 2019 
Roma, Florenzi il trasformista: sei ruoli, la fascia e la pace coi tifosi
Negli ultimi anni il neocapitano giallorosso ha ricoperto già tanti ruoli diversi. E con Zappacosta ai box e Spinazzola appena recuperato, probabile che a Fonseca serva di nuovo da terzino
Roma, esperienza in Premier: Fazio, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko con il Sassuolo. Smalling in dubbio
Ancora nessuno ha la certezza di quali saranno gli interpreti della ripartenza,...
 Gio. 12 set 2019 
Pallotta a caccia di sponsor
Terminati due lunghi mesi di calciomercato per la Roma di Fonseca è tempo di pensare...
Fonseca, la Roma in "sette" mosse
Deve essere una bella sensazione, per Paulo Fonseca, arrivare la mattina a Trigoria...
 Mar. 10 set 2019 
TRIGORIA 10/09 - Defaticante per Mkhitaryan, Florenzi, Pellegrini e Dzeko. Spinazzola in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Rapidità, conduzione e trasmissione pallone, attacco vs difesa.
Lorenzo Pellegrini riparte dalla trequarti e con l'Italia ha ritrovato anche il gol
L'infortunio di Under, ma pure le belle prestazioni di Mkhitaryan, Dzeko e Lorenzo...
Fonseca ha invertito la rotta: come corrono i giallorossi
Esattamente un anno fa, a metà settembre del 2018, la Roma era una delle squadre...
Sette gare in 20 giorni: le grane del turnover
Sette partite in venti giorni. Una media di quasi tre a settimana. Tra turni infrasettimanali...
Si riempie Trigoria: vecchi e nuovi insieme e tutti in una volta
Per la prima volta da quando siede sulla panchina della Roma, Paulo Fonseca avrà...
Roma, Fonseca cala i suoi jolly
Le nazionali, capita, portano anche piacevoli novità. Non che Paulo Fonseca non...
Tocca alla nuova Roma
Forze fresche per la Roma. Ce n'è bisogno e Fonseca non vede l'ora di utilizzarle....
 Lun. 09 set 2019 
Pellegrini maestro di duttilità: 4 ruoli diversi, aspettando il rinnovo
Mediano, trequartista ed esterno su entrambe le fasce tra Italia e giallorosso. Il centrocampista si riscopre il jolly di Fonseca e Mancini. E la dirigenza del club vuole blindarlo
 Dom. 08 set 2019 
Finlandia-Italia 1-2: decidono Immobile e Jorginho, Europei a un passo
Altra vittoria importante per l'Italia di Roberto Mancini nella corsa per qualificarsi...
Formula 3 e mezzo: la Roma prova a cambiare pelle
Vista l’emergenza esterni, con Mancini schierato terzino destro Fonseca può riproporre le idee di Sousa e Spalletti
Pellegrini, Berrettini, Marziale è una settimana da romani
Soit è pieds, soit à cheval, mon honneur est sans égal: sia a piedi che a cavallo,...
 Sab. 07 set 2019 
Pellegrini e Lasagna. Il ct è alla ricerca di un pieno di energia
[...] Giovedì sera Roberto Mancini ha fatto due annunci in uno: «In Finlandia dovrò...
Tutti pazzi per Mkhitaryan: "Ora abbiamo un fenomeno da Champions"
"Armeno quest'anno c'avemo un fenomeno", è stata, nettamente, la frase più gettonata...
 Ven. 06 set 2019 
Mkhitaryan: "Roma sto arrivando. Ho preso le misure ai difensori della A"
Tra le parrocchie della Serie A, oltre a quella del Toro che ha applaudito la doppietta...
 Gio. 05 set 2019 
Armenia-Italia 1-3: Belotti, Pellegrini e un autogol, Mancini vola
Karapetian segna e poi si fa espellere, gli azzurri ribaltano (a fatica) gli armeni e rimangono in testa al girone a punteggio pieno
Ecco il Fonseca Lab: nasce una Roma con tanta fantasia e attacco a 4 stelle
(...) La Roma che la dirigenza ha messo a disposizione di Paulo Fonseca, infatti,...
Fonseca sbatte le ali
Paulo Fonseca ha un compito su tutti, cioè trovare l'equilibrio di squadra. Partendo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>