facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 27 maggio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, ore calde per Dzeko, Petrachi non molla e tifa Icardi. Olsen al Montpellier

Il bosniaco vuole l'Inter a tutti i costi, il club giallorosso non fa sconti alla richiesta di 20 milioni e prende tempo perché non ha in mano un'alternativa. La speranza del ds è che si sblocchi la trattativa tra nerazzurri e Juve per la cessione dell'argentino e che Higuain accetti la Capitale
Giovedì 08 agosto 2019
ROMA - Sono ore caldissime per il futuro di Edin Dzeko. Dopo l'incontro di ieri con la dirigenza dell'Inter, questa mattina il procuratore del bosniaco, Silvano Martina, ha incontrato a Milano il direttore sportivo giallorosso Gianluca Petrachi. Da un lato, Martina ha ribadito il desiderio sempre più insistente da parte di Dzeko di lasciare la Roma, forte di un accordo con il club nerazzurro che risale addirittura al marzo scorso. Dall'altro, ha confermato a Petrachi che l'Inter, dopo l'acquisto di Lukaku, fa sul serio anche per Dzeko e non intende certo mollare la presa. Petrachi, dal canto suo, non ha alcuna intenzione di lasciar partire l'attaccante per meno di 20 milioni, la richiesta del club giallorosso in questo senso non è mai cambiata, anche se il giocatore spinge sempre di più perché la sua cessione si concretizzi il prima possibile. Ieri sera Dzeko ha giocato gli ultimi venti minuti dell'amichevole pareggiata contro l'Athletic Bilbao, ricevendo al suo ingresso in campo l'ennesima ovazione del pubblico romanista presente allo stadio Curi di Perugia, che ha apprezzato la sua professionalità mostrata finora pregandolo di restare a Roma. Costretto a fare a meno di Schick per infortunio, nel match di ieri Fonseca è stato costretto a schierare come titolare Defrel, ma sia il ceco che il francese hanno le valigie pronte: il primo sta trattando il prestito al Borussia Dortmund, il secondo è a un passo dal Cagliari. I timori del tecnico portoghese sono comprensibili, si ritrova una rosa incompleta senza un difensore centrale titolare, e inizia ad annusare il pericolo che tutto il reparto offensivo possa, da un giorno all'altro, sparire da Trigoria lasciandolo nei guai a meno di venti giorni dall'inizio del campionato.

Manca l'alternativa a Dzeko: Higuain vuole solo la Juve. Olsen vicinissimo al Montpellier
Il motivo per cui Petrachi sta prendendo tempo con l'Inter è molto semplice: in questo momento non ha ancora in mano nessuna alternativa valida al bosniaco. Ecco perché la speranza del direttore sportivo giallorosso è che si sblocchi la trattativa tra l'Inter e la Juventus per la cessione di Mauro Icardi. In sostanza, l'eventuale approdo dell'argentino alla corte torinese di Maurizio Sarri (in cambio di Dybala oppure con una cessione secca) costringerebbe Gonzalo Higuain a uscire allo scoperto e a rivalutare l'offerta della Roma. Non è più un mistero ormai che il Pipita rimanga il sostituto ideale per Dzeko, sia nelle idee di Fonseca che in quelle di Petrachi, ma finora non ha mai lanciato neanche il minimo segnale di apertura verso la Roma. Tutt'altro. Perché lo juventino non fa altro che ribadire, attraverso il padre o il fratello-agente, la volontà di rimanere a Torino. Per non ritrovarsi col cerino in mano, Petrachi in queste ore ha preso informazioni su Mariano Diaz, che ieri non è stato convocato dal Real Madrid per l'amichevole contro il Salisburgo. La punta spagnola di origine dominicane non rientra nei piani di Zidane e di fatti ieri non ha preso parte alla trasferta austriaca insieme ai probabili partenti Bale e James Rodriguez. Nel frattempo, dopo quella di Karsdorp al Feyenoord, la Roma sta per mandare in porto un'altra cessione. Robin Olsen è infatti sempre più vicino al Montpellier, come ha confermato nei giorni scorsi il presidente del club francese. Ulteriori conferme che la trattativa è in fase avanzata sono arrivate anche dal tecnico Michel Der Zakarian che ha parlato di Olsen nella conferenza stampa prima dell'esordio in Ligue1 del suo Montpellier contro il Rennes. "Speriamo che Olsen possa firmare già oggi - ha detto Der Zakarian - ma tra visita, firma, e altri dettagli non credo che sarà pronto a giocare sabato".
di Francesco Morrone
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 26 mag 2020 
FONSECA: "Che emozione riavere i miei ragazzi tutti insieme"
Paulo Fonseca suona la carica su Twitter, esprimendo tutta la propria gioia per...
CORONAVIRUS, in Usa superati i 100mila morti
Superati i centomila morti per coronavirus negli Stati Uniti dove, sono 100,228...
Lotito e stipendio Zarate, Procura Figc apre inchiesta
Dopo le anticipazioni de "Le Iene" sui pagamenti dell'argentino
Serie A, nessuno sconto per le TV. Obiettivo ripartenza il 13 giugno con i recuperi
Due gli argomenti trattati con particolare attenzione nel Consiglio di Lega di Serie...
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -2358 (ieri -1294), 78 morti (ieri 92)
Confermato trend in calo degli attualmente positivi
Tempestilli, divorzio amaro: "La Roma mi ha mandato via in malo modo"
Un futuro da abbracciare e un passato che fa male per come si è concluso. «Metà...
Virus Lazio, D'Amato: "Immunità di gregge lontana, da giugno test per tutti in ospedale"
«I dati sui test sierologici nel Lazio ci dicono tre cose: che il Covid 19 circola...
La mappa del contagio: "Positivi al test il 2,6%". A Roma più casi in centro, Balduina e Casssia
I prelievi che rintracciano chi è entrato in contatto con il nuovo coronavirus individuando...
Roma in gruppo per la Champions
Il pallone, i contatti, la partitella, la tattica e i gol: 75 giorni dopo dall'ultimo...
La favola triste. Morto a 22 anni il calciatore migrante. Giocò con la Roma: giallo sul decesso
Il giocatore era tesserato da gennaio con il Gaz Metan Media, ma si trovava nella Capitale per via dello stop dei campionati
Roma, ecco Villar e Perez: linea verde per la Champions
Spazio al turnover per caldo e gare ravvincinate, Fonseca vuole dare fiducia ai più giovani. E molti sono già una garanzia
Coronavirus, il virologo Rebuzzi: "Per gli atleti colpiti allenamento solo dopo test al cuore"
«Questo virus può dare problemi a livello dell'endotelio delle coronarie, può causare...
 Lun. 25 mag 2020 
Vucinic: "Il mancato scudetto del 2010 una ferita che non si rimargina. Cosa accadde con Perrotta.."
Mirko Vucinic, attaccante della Roma dal 2006 al 2011, è stato ospite odierno di...
TRIGORIA 25/05 - Allenamento collettivo: provata la difesa a 3. Out Pau Lopez, Perotti e Zaniolo
ALLENAMENTO ROMA - Torello, focus atletico e tecnico:
NAINGGOLAN ricorda Perfection: "Il mio piccolo fratello. Così giovane e ancora così tanto da vivere"
La notizia della morte di Joseph Perfection oggi ha sconvolto il mondo del calcio....
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1294 (ieri -1158), 92 morti (ieri 50)
Scendono a 300 i nuovi casi registrati Continua l'impegno del Dipartimento nelle...
Coronavirus, a Roma 9 nuovi casi. Nel Lazio 16 positivi
La Regione Lazio ha reso noto nel bollettino giornaliero che a Roma e provincia...
SERIE A, il campionato potrebbe ripartire con i 4 recuperi
La Serie A potrebbe ripartire facendo giocare i 4 recuperi della 25a giornata. È...
LUTTO in casa Roma, scomparso l'ex Primavera Perfection. Il cordoglio del club giallorosso
Joseph Bouasse Perfection, ex calciatore della Primavera della Roma, è deceduto...
Roma, il futuro è sempre meno sudamericano: tradizione invertita, ecco gli europei
Forse ha ragione lo scrittore Ammaniti: «Nelle fini le cose si devono sempre, nel...
Villar: "A Trigoria cerchiamo limitare contatti. Sento responsabilità verso club, non esco di casa"
Gonzalo Villar, centrocampista della Roma, ha parlato a Onda Cero: Pensi...
Calcio a rischio crac, e ora per salvarlo servono i campioni
Non si deve compromettere la stagione 2020-2021. Un compito difficile, visto che la finale di Champions è programmata il 29 agosto e in teoria il 1 settembre inizia la nuova stagione
Petrachi, il mercato e poi l'addio
Il virus ha ritardato un divorzio sempre probabile: troppi i contrasti interni
La Roma punta quota 120 per fare la rivoluzione
Tra cash e plusvalenze sono i milioni di euro attesi. Addio a Under, Kluivert e Schick. Vertonghen e Bonaventura ok
 Dom. 24 mag 2020 
Spadafora: "Per la ripresa della Serie A stiamo valutando il 13 o il 20 giugno"
Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, si è così espresso ai microfoni del TG3...
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1158 (ieri -1570), 50 morti (ieri 119)
In Italia sono 531 i nuovi positivi. Oltre 140mila i dimessi e guariti. La Regione Lombardia non ha aggiornato il dato odierno sui decessi
FIGC, inviato il protocollo a Spadafora con un giorno d'anticipo
La FIGC, con un giorno di anticipo rispetto alla tabella di marcia, ha inviato il...
Roma, 12 anni fa l'ultimo trofeo: nessuna festa, tra i tifosi domina l'amarezza
Il 24 maggio 2008 i giallorossi vincevano la Coppa Italia contro l'Inter. Da allora più nulla. Di quel club, dalla proprietà ai giocatori, non è rimasto nessuno
Coronavirus, a Roma 9 nuovi casi, 17 nella provincia. Nel Lazio sono 20, 5 morti
Il bollettino Coronavirus a Roma e nel Lazio del 24 maggio 2020. Sono solo 9 i nuovi...
Muccino twitta una foto della movida: "Milano, abbiamo un problema". Fontana: "Pronte restrizioni"
Il governatore Fontana: "Dopo aver visto nelle ultime ore le immagini, i video e le notizie di assembramenti sono pronto a nuove restrizioni"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>