facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 16 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Tutti prigionieri della Juventus

Mercoledì 31 luglio 2019
Il calciomercato della Juventus ruota tutto intorno a Dybala. Sì, perché il campione che avrebbe dovuto impreziosire i trionfi dei bianconeri e finanziare una campagna acquisti con una cessione da 150 milioni, è diventato con il tempo un sacrificio dal valore dimezzato, anche per motivi extracampo. Pertanto, la Juventus ha deciso di impostare prima uno scambio poi sfumato con l'Inter per Icardi, e successivamente (lo scorso giovedì, durante il colloquio tra l'intermediario Pastorello e il ds Paratici) perfezionato un'operazione con lo United, che include il cartellino di Lukaku con un conguaglio a favore dei bianconeri. La trattativa con i Red Devils è un'occasione che a Torino non vogliono farsi sfuggire, ma che potrà andare in porto solo se l'ex Palermo valutato sugli 80 milioni quasi come l'ex Everton - dirà sì agli inglesi. Ieri, l'agente della Joya è volato in Inghilterra per approfondire la proposta dello United, dopo i contatti dei giorni scorsi in cui era stata avanzata una richiesta specifica: 10 milioni a stagione.

TRA RILANCIO E PIANO B - L'atteso confronto con Sarri non inciderà quindi sul futuro di Dybala: la Juve ha già tracciato la strada. E l'Inter? I nerazzurri sono alla finestra e studiano l'alternativa (piace Cavani) da affiancare a Dzeko. Il rilancio per Lukaku, con l'obiettivo di avvicinarsi alla richiesta di circa 80 milioni, è ancora nei programmi. Ma il tempo stringe e lo stesso United, in virtù dello storico interesse per Dybala, preferirebbe chiudere l'affare con i bianconeri. Va poi chiarita la posizione di Icardi. Mauro aveva deciso di rifiutare tutte le avances, pur di aspettare la Juve. Ora l'ex capitano interista potrebbe considerare seriamente le soluzioni Napoli e Roma, anche se c'è chi non esclude il suo arrivo a Torino in caso di cessione di Higuain e Mandzukic. Con la mossa Lukaku, da leggere anche come dispetto alla rivale Inter, la Juve si conferma ancora la padrona del mercato.

MOISE AI TOFFEES PER 40 MILIONI - I motori si sono scaldati con lo scambio Spinazzola-Pellegrini, mentre ieri è stato piazzato Moise Kean all'Everton per 40 milioni (bonus compresi) di pura plusvalenza. L'attaccante sarà presto a Liverpool per le visite mediche: ad attenderlo un contratto fino al 2024 a 3 milioni a stagione e una prelazione su futura rivendita da parte della Juve, che mantiene un minimo margine di controllo sul giocatore di Raiola. Non si tratta di una recompra ma di un diritto di riacquisto con precedenza ai Campioni d'Italia, nel caso dovessero pareggiare eventuali offerte future da terze squadre. Sacrificare uno dei migliori talenti della sua generazione (classe 2000, con il contratto a termine) in nome del bilancio è stata una scelta quasi obbligata per Paratici e Nedved, che ora valutano le altre uscite con relativa tranquillità.

PROSSIME USCITE - I prossimi potrebbero essere Perin (l'Aston Villa offre 15 milioni) e Khedira, sempre più vicino all'Arsenal, ma rimangono sull'uscio anche Cancelo (City o Barcellona) e Matuidi, con il Psg in pole. C'è serenità anche perché in entrata la Juve ha giocato d'anticipo con gli arrivi di Ramsey, Rabiot e Buffon a parametro zero, Pellegrini nell'operazione Spinazzola, Demiral, Romero (tornato al Genoa in prestito), Pjaca e Higuain al rientro dai rispettivi prestiti e de Ligt, il vero colpo dell'estate, a 75 milioni più 10,5 di commissione pagabili in cinque anni. Intanto il Milan accoglie gli altri due acquisti Leao e Duarte. Infine l'ex rossonero Boateng passa alla Fiorentina.
di E. Trotta - A. Mauro
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 15 dic 2019 
PELLEGRINI: "Florenzi è il nostro capitano. È stato frainteso"
Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini ha parlato in zona mista: Florenzi...
Zaniolo a Florenzi: "Meriti il meglio, grande capitano"
La dedica su Instagram del 20enne giocatore della Roma dopo il successo contro la Spal
Pellegrini è al centro della Roma, Kolarov ingenuo
Oltre al tiro (deviato da Tomovic) dell'1-1, il centrocampista ha messo lo zampino anche nelle altre due segnature. Il serbo meno brillante del solito
ROMA-SPAL, ufficiale: è autogol di Tomovic e non gol di Pellegrini
Arriva la decisione ufficiale in merito all'episodio dubbio di Roma-Spal, sedicesima...
Florenzi a una dipendente della Roma: "Domani vi faccio un discorso strappalacrime"
Il capitano giallorosso in zona mista si è lasciato andare ad una battuta oppure sta preannunciando l’addio? Dai compagni e da Zaniolo sono arrivati messaggi d’affetto, in campo e fuori
PELLEGRINI: "Troppo presto per guardare la classifica, scendiamo sempre in campo per vincere"
ROMA-SPAL 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A SKY SPORT Partita tutt'altro...
Roma, corsa, continuità e assist: Florenzi si è ripreso la fascia
L'autogol con il Wolfsberger, quasi il baratro; l'assist che porta al gol del 3-1...
FONSECA: "Questo lo spirito che voglio, la Roma deve essere ambiziosa. Non ho problemi con Florenzi"
ROMA-SPAL 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Sbagliamo molte occasioni ma abbiamo giocato con intensità, velocità. Chi gioca alla Roma deve essere ambizioso e coraggioso"
Roma-Spal 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini sempre nel vivo. Florenzi convince
PEROTTI: "Questa è la vera squadra, abbiamo mostrato voglia e coraggio. Possiamo sognare..."
ROMA-SPAL 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A SKY SPORT Ci vogliono talento...
TRE FONTANE, il primo gennaio allenamento aperto
Il primo gennaio alle ore 15:00 la Roma sosterrà il primo allenamento dell'anno...
Petagna illude la Spal, poi la Roma cala il tris. E va a segno anche Mkhitaryan
Pellegrini, Perotti e l'armeno firmano la vittoria dei giallorossi che sono ora a -1 dalla Lazio terza
PETAGNA: "Rigore? Pesava tanto perché venivo da due errori. Dobbiamo fare una partita difensiva"
FINE PRIMO TEMPO, ROMA-SPAL 0-1 PETAGNA A SKY SPORT Quanto pesava questo rigore?...
PAU LOPEZ: "Dobbiamo giocare meglio rispetto a giovedì, non ci sono partite facili"
ROMA-SPAL, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PAU LOPEZ A ROMA TV Atteggiamento sbagliato...
Roma-Spal, Le Formazioni UFFICIALI
16ªGiornata di Serie A
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Juventus 0-0
Nella 12ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Pellegrini e Zaniolo pensateci voi
"Con Pellegrini e Zaniolo siamo andati meglio". Nelle sue conferenze stampa pre...
Cengiz Under, il patrimonio smarrito. La rivincita è rimandata al 2020
Il ghigno di risposta ai fischi è una richiesta di aiuto. Cengiz Under si è smarrito...
Fiorentina su Florenzi e Kalinic: viola pronti a stringere per il terzino a titolo definitivo
Fiorentina e Roma parleranno venerdì (quando i giallorossi giocheranno a Firenze)...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>