facebook twitter Feed RSS
Sabato - 22 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma oltre Higuain. Dzeko resta in freezer

Martedì 23 luglio 2019
È ancora lunga, molto lunga. Ma il borsino di Higuain aggiornato a ieri sera tende al (bianco)nero. Di sicuro per adesso è poco giallorosso. Non si è sbloccata la trattativa che dovrebbe portare il Pipita a Roma, la Juve non vede l'ora di liberarsene ma Sarri non è esattamente dello stesso avviso. E infatti l'ha fatto giocare (con tanto di fascia di capitano) nel secondo tempo dell'amichevole col Tottenham e Gonzalo ha subito risposto con un gol dei suoi. I messaggi d'amore provenienti dalla Capitale da parte di Fonseca e Petrachi non hanno smosso granché nella testa di Higuain, che apprezza la stima romanista ma continua ad avere come priorità quella di giocarsi le sue carte alla Juventus. A Trigoria ne hanno preso atto e, piano piano, se ne stanno facendo una ragione. L'opzione Higuain non è sfumata ma al momento la pista è piuttosto fredda. Anche perché l'operazione ha delle premesse obbligatorie che finora non si sono realizzate: l'attaccante dovrebbe prima rinnovare il contratto con i bianconeri per abbassare il costo dell'ammortamento nel bilancio juventino e di conseguenza l'importo del prestito oneroso, o in alternativa accordarsi su una lauta buonuscita e poi accettare uno stipendio in linea con i parametri della Roma, certamente più basso dei 7.5 milioni netti più bonus che guadagna ora a Torino. Con più di un mese di mercato ancora aperto in Italia, però, guai a dare sentenze definitive. Higuain fa parte di un possibile domino di attaccanti e se dovesse sbloccarsi un affare, a cascata toccherebbe agli altri. Uno riguarda Dzeko, che continua ad allenarsi con la Roma in apparente armonia ma attende le mosse dell'Inter. Il vertice di ieri in Cina tra il patron Zhang, Marotta e Conte sembra il preludio al rilancio nerazzurro per il bosniaco. «Siamo alla ricerca di due punte - ha annunciato dopo la riunione l'amministratore delegato interista - una di esperienza e un giovane». Dagli identikit sembrerebbe quindi che il club di Appiano stia per affondare il colpo sull' «esperto» Dzeko. Non bastano i 10 milioni offerti sinora, la Roma ne chiede il doppio e inizierebbe a ragionare da 15 in su. Se la trattativa dovesse finire nel pantano, i giallorossi sarebbero disposti a tenersi Edin un anno con la prospettiva di perderlo a giugno 2020 a parametro zero: il suo atteggiamento nel lavoro quotidiano sta convincendo anche Fonseca. Ma l'ipotesi del suo prossimo approdo all'Inter rimane la più probabile. Il «giovane» di cui parla Marotta, oltre Lukaku, potrebbe essere invece quel Rafael Leao del Lille gradito anche a Petrachi. I francesi chiedono almeno 35 milioni, la concorrenza è spietata, la Roma c'è ma valuta anche altri nomi mentre ragiona sul da farsi con l'allenatore riguardo a Schick e agli altri giocatori messi sotto esame nelle prime due settimane di ritiro. Ieri abituale confronto di mercato fra i dirigenti, dopo aver parlato molto in pubblico Petrachi si è impostato in modalità fari spenti (vedi presentazione Diawara lasciata a De Sanctis) e come priorità, oltre al centravanti, vuole prendere un altro centrale difensivo (per Alderweireld resta dura: la clausola rescissoria scade giovedì), un terzino destro e un'ala mancina. Ma prima c'è da vendere. E pure tanto: in lista d'uscita Olsen, Karsdorp, Gonalons, Nzonzi e Defrel.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 21 feb 2020 
LJAJIC ha la febbre, il Besiktas lo mette in quarantena. Il Serbo: "Non ho il Coronavirus"
Il Besiktas ha messo in quarantena l'ex attaccante giallorosso Adem Ljajic....
Bruno Peres: "Col Lecce sarà dura, ma dobbiamo vincere. Arriverò dove voglio, con la testa a posto"
"Arriverò dove voglio, con la testa a posto e la maglia della Roma"
GIANNINI: "Pellegrini deve reagire, ci sono passati tutti i migliori"
L'ex capitano della Roma Giuseppe Giannini sul momento che sta attraversando Lorenzo...
PAU LOPEZ inserito nella squadra della settimana dell'Europa League
La buona figura di ieri sera contro il Gent ha permesso a Pau Lopez di conquistarsi...
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
ROMA-LECCE, domani la conferenza stampa di Fonseca
Domani alle ore 13.30 si terrà la conferenza stampa di Paulo Fonseca, al Centro...
TRIGORIA 21/02 - Scarico per chi ha giocato ieri. Cetin torna in gruppo. Individuale per Zaniolo
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Zaniolo, Zappacosta, Mirante e Pastore
Smalling: "Restare alla Roma? Raggiungiamo prima i nostri obiettivi, poi ne parleremo"
Il difensore della Roma Chris Smalling ha rilasciato un'intervista ai microfoni...
Carles, il ragazzo che in Europa sta comodo come a casa sua
Carles Perez e l'Europa. E' questo l'elemento che accomuna Roma e Barcellona nella...
Diawara migliora, Pastore naviga a vista
Per Diawara il peggio sembra essere passato. Il centrocampista ha ricominciato ad...
Roma, un lampo per ricominciare
La Roma riassapora dopo un mese il gusto del successo battendo 1-0 il Gent all'Olimpico....
Ecco i conti della galassia giallorossa
Il passaggio della proprietà della Roma da Pallotta a Friedkin è ormai imminente,...
Pellegrini esce dal campo tra i fischi
Serata storta per Pellegrini. Il centrocampista non ha brillato nella gara vinta...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>