facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 28 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

I sogni faraonici di El Shaarawy in Cina. Diventerà il giocatore italiano più pagato

Agli inizi della carriera era considerato tra i più forti talenti che negli anni successivi avrebbero deciso le partite. Poi gli infortuni e qualche prestazione altalenante ne hanno arrestato la consacrazione. Alla Roma aveva trovato continuità e gol. Diventerà il giocatore italiano più pagato, dovrà però trasferirsi in Cina allo Shanghai Shenhua nell'anno che porterà agli Europei
Domenica 07 luglio 2019
La Cina è vicina, il calcio si allontana. Questioni di scelte di vita, ma soprattutto economiche. Di passioni che diventano lavoro e di proposte irrinunciabili. Perché questo sono i 40 milioni che El Shaarawy percepirà in tre anni dallo Shanghai Shenhua e che lo hanno convinto a lasciare l'Italia, per trasferirsi in un campionato meno competitivo sportivamente, ma più attraente dal punto di vista economico. Scelte di vita e di generazioni future che beneficeranno di uno stipendio a sei zeri. Il calcio si allontana però, quello delle coppe europee e delle competizioni internazionali.

Come l'Europeo del prossimo anno, che El Shaarawy dovrà conquistarsi facendosi notare da lontano e da un campionato meno competitivo. È lì che inizia la spaccatura del cuore. Quella che da una parte si è creata nell'inconscio fin da bambino. Quando ognuno di noi giocava e si divertiva tirando calci al pallone, sognando di essere il migliore e di segnare il gol decisivo nella finale di Champions League. Dall'altra parte invece, del cuore o della mente chisssà, c'è la razionalità che prende il sopravvento nel corso degli anni. Quando quel bambino diventato ormai professionista, fa i conti con il proprio mestiere. Con le difficoltà e i dolori, con i sacrifici e dunque anche con lo stipendio che vuole avere riconosciuto.

Questo molto probabilmente è stato il ping pong di ragionamenti che in una settimana è balenato nella testa del Faraone. Che prima ha portato a fargli rifiutare l'offerta reputandola drastica per un giocatore di 26 anni, nel pieno della sua carriera. Poi però è arrivata la razionalità del calciatore, che in passato aveva subito qualche infortunio di troppo e solo nelle ultime stagioni giallorosse aveva trovato continuità. Alla Roma aveva trovato la sua dimensione, dopo essersi smarrito tra infortuni e prestazioni opache con il Monaco e Milan. Roma è stata l'esperienza più lunga dal punto di vista di presenze 139 e 40 gol. Undici in 28 partite quest'anno. Importanti come quello in Champions League nel 3 a 0 al Chelsea dello scorso anno, oppure nel derby al suo primo anno in giallorosso.


Diventerà il giocatore italiano più pagato, superando Pellè. Un acquisto per lo Shangai Shenhua importante non solo dal punto di vista calcistico, ma anche della popolarità. El Shaarawy infatti fin dai suoi primi anni è stata una star del web con tanti contratti di sponsorizzazione, finendo anche nella copertina di FIFA14 insieme a Messi. Ancora oggi è tra i più seguiti sui social, argomento molto caro ai cinesi.
di Riccardo Setth
Fonte: gianlucadimarzio.com
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 27 feb 2020 
Europa League, le possibili avversarie di Roma e Inter
Manchester United, Bayer e Siviglia agli ottavi di finale. Avanti anche Olympiakos, Basilea, Lask Linz e Wolfsburg. Eliminazione per Arsenal, Porto, Ajax e Sporting. Domani il sorteggio a Nyon
Serie A, rese note le date dei recuperi
Atalanta-Sassuolo ancora da stabilire
Roma, ecco perché contro il Cagliari non si giocherà lunedì
Fonseca: "Assurdo dover giocare domenica, 72 ore dopo il Gent". Ecco i motivi
Gent-Roma, Smalling è l'eccellenza di una difesa che balla
La difesa non difende granché bene. E' tornata la fragilità di un tempo, quando...
KLUIVERT: "Possiamo arrivare in finale. Lazio uno stimolo? Non contano i loro risultati"
EUROPA LEAGUE - GENT-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT A RAI SPORT Buona...
SMALLING: "Nel secondo tempo non abbiamo fatto bene. Non ho preferenze per il sorteggio"
EUROPA LEAGUE - GENT-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA SMALLING A ROMA TV E'...
FONSECA: "Campo molto pesante, abbiamo dimostrato un buon atteggiamento difensivo"
EUROPA LEAGUE - GENT-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Spero che Diawara sia pronto per la prossima settimana. E’ assurdo non giocare il lunedì, i giocatori ne risentono”
MKHITARYAN: "In Europa League non ci sono avversari facili. Importante è la qualificazione"
EUROPA LEAGUE - GENT-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA MKHITARYAN A ROMA TV Conosci...
Brivido David, poi ci pensa Kluivert: 1-1 in casa Gent e la Roma è agli ottavi
Match non semplice per i giallorossi, al 29' l'olandese firma il pareggio che vale la qualificazione
Gent-Roma 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Kluivert torna al gol. Mancini e Spinazzola in serata no
PETRACHI: "Il primo impatto di Perez non mi è piaciuto. Il ragazzo ha risposto in campo"
EUROPA LEAGUE, GENT-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
SPINAZZOLA: "Sarà una gara molto complicata, l'ambiente spingerà tanto"
EUROPA LEAGUE, GENT-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA SPINAZZOLA A ROMA TV Prima partita...
GENT-ROMA, incontro tra le dirigenze alla Ghelamco Arena: presenti Baldissoni, Conti e Zubiria
Come di consueto in occasione delle competizioni europee, è andato in scena l'incontro...
GENT-ROMA, Perotti in tribuna per un problema gastrointestinale
Nella sfida Gent-Roma, valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa...
Gent-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
UEFA Europa League 2019-2020 - Sedicesimi di finale: Ritorno
ETTORE VIOLA: "Nella Roma c'è una proliferazione di dirigenti e costi ingiustificati"
ETTORE VIOLA, FIGLIO DEL PRESIDENTISSIMO DINO, ARCHIVIA LA GESTIONE PALLOTTA E APPLAUDE LOTITO: “DIMOSTRA CHE NON È NECESSARIO AVERE UNA PROPRIETÀ STRANIERA PER VINCERE. IL SUO È UN PO’ IL CALCIO CHE FACEVA MIO PADRE. AI TEMPI DI DINO VIOLA LA ROMA ERA UNA FAMIGLIA” – I CONSIGLI A FRIEDKIN CHE CERCA UN SUPERMANAGER (BONIEK, CAPELLO) E IL SOGNO DI...
Friedkin arriva e cambia tutto
Friedkin si avvicina sempre più alla Roma. Nel fine settimana, o al massimo all'inizio...
Gent-Roma, dove vederla in Diretta in tv e Streaming
Il Gent ospita la Roma nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League: tutto sulla gara, dalle formazioni a dove vederla in tv e streaming.
Designazioni Arbitrali 26ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 7ª Giornata di Ritorno
Un successo per dar senso alla stagione
Lontano da casa e dallo stress che la pseudo-pandemia sta trasmettendo all'Italia...
Roma: stavolta non puoi sbagliare
Una partita da non sbagliare, per andare avanti in una competizione in cui la Roma...
La Roma sfida il tabù Gent. E Fonseca muove gli alfieri
Dzeko, Smalling e Mkhitaryan le pedine per rompere l’imbattibilità casalinga stagionale della squadra belga
Il club a Friedkin nel week-end: closing a marzo
James Pallotta è pronto a salutare definitivamente la Roma. Il club giallorosso...
Saranno 1.300 i giallorossi. Psicosi Coronavirus? Zero
Nonostante la psicosi da Coronavirus, saranno 1.300 i tifosi romanisti presenti...
Roma, coppa di salvataggio: Fonseca alla conquista degli ottavi in Belgio
L'obiettivo più intrigante della stagione è l'Europa League, soprattutto dopo l'eliminazione...
Gent-Roma, piedi d'oro e muscoli fragili: c'è Mkhitaryan, la coppia è più bella
Armeno tu, non mi abbandonare. La immaginiamo la voce di Paulo Fonseca, che parla...
Gent-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
UEFA Europa League 2019-2020 - Sedicesimi di finale: Ritorno
 Mer. 26 feb 2020 
BIANDA: "A Roma sono cresciuto molto. Spero di esordire in Prima Squadra e restare molti anni qui"
William Bianda, dopo due stagioni vissute a Roma, sta cercando di ritagliarsi il...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>