facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 18 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Samp, tutte le strade portano alla Roma. Totti prende tempo, De Rossi è possibile

Martedì 25 giugno 2019
Non bastava il presidente Ferrero che ogni due per tre parla della Roma e sogna di comprarla. Non bastava neppure Eusebio Di Francesco, che della Roma è stato una quasi bandiera e ora si è portato dalla capitale tutto il suo staff. Non bastavano neppure i tanti incroci di mercato di queste ore, tra Defrel, Andersen, il giovane Antonucci, l'altro baby Frattesi e qualcuno sogna persino il savonese El Shaarawy. Ora finiscono in mezzo a questo calderone blucerchiato-giallorosso pure due miti viventi del club capitolino: Francesco Totti e Daniele De Rossi.

Dopo l'addio alla Lupa, infatti, entrambi sono sul mercato, uno come dirigente l'altro come campione del mondo in saldo, e secondo i rumors entrambi piacciono a Corte Lambruschini. Su Totti il presidente Fcrrero si è sempre espresso senza fronzoli: «Se vuole fare il dirigente, le porte della Samp sono aperte...» All'inizio lo diceva nella sua maniera, senza dare troppo peso alle parole, ma col passare delle ore il suo invito è diventato più consistente e il Pupone, che in questi giorni è in vacanza a Ibiza, si sarebbe preso qualche settimana per pensarci. Di sicuro la presenza dell'amico Di Francesco a Genova può avere un peso nella scelta.

E la stessa dinamica riguarda Daniele De Rossi, che dopo un tira molla di giorni ha chiarito di non prendere più in considerazione le offerte dall'estero (Bora Juniors dall'Argentina, Galaxy da Los Angeles, Stati Uniti) bensì di valutare un altro paio di stagioni in Serie A, dove le offerte, nonostante i 36 anni tra un mese non gli mancano. Ne avrebbe almeno tre sul piatto e una, neanche a dirlo, è di nuovo della Samp, anche se su questo di conferme ne arrivano pochissime. Le altre due sarebbero di Milan e Fiorentina. l rossoneri, favoriti dal fatto che il neo ds Massara è legato a De Rossi e in panchina c'è un certo Giampaolo che ai leader con personalità come l'ex giallorosso non dice mai di no, sembrano avanti. La Viola del neo patron Commisso può invece contare sul neo diligente Daniele Predé e su Mantella in panchina che sono a loro volta due "amici" per De Rossi e quindi lo accoglierebbero a braccia aperte. ll neo presidente Commisso però ieri a domanda specifica ha risposto «De Rossi? Sono fake news» (notizie false).

Secondo i book-maker proprio la Viola sarebbe in realtà in pole per convincerlo (quota 1,8) seguita da Samp (2) e Milan (3,5). Da non trascurare neppure il Genoa visto il rapporto molto stretto tra il tecnico Andrcazzoli, ex Roma, e lo stesso De Rossi. L'agente del campione del mondo nei prossimi giorni ha intenzione di sentire tutte le campane e poi decidere. Inutile sottolineare che la decisione dell'ex giallorosso di restare in A potrebbe essere un piccolo sgarbo alla Roma in cui avrebbe voluto chiudere la carriera, ma non c'è stato l'accordo sul contratto. Mentre per la Fiorentina, la Samp o il Milan, sarebbe disposto, al netto di qualche acciacco da verificare, a firmare un biennale a 1,5 milioni l'anno, in fondo non molto per uno che verrebbe da svincolato. Con Di Francesco, per la cronaca, De Rossi non si era lasciato benissimo ma di recente ci sarebbe stata una riconciliazione telefonica. Senza contare che con la Roma di Pallone la Samp ha diversi altri colpi in canna sul mercato. L'ultima voce riguarda il centrale Andersen, che giallorossi avrebbero messo nel mirino per sostituire il partente Manolas. Ferrero chiede 35 milioni e vorrebbe solo cash, la Roma avrebbe messo sul piatto Defrel (riscatto 12,7 milioni) e magari uno dei due ventenni Antonucci, ala rientrarne dal prestito al Pescara; o Davide Frattesi, centrocampista, che i giallorossi possono ricomprare dal Sassuolo. Ferrero però vuole soldi cash più che contropartite. E così ascolta le offerte anche del Milan e dalla Premier. Per Andersen ma pure per Praet.
di D. Freccero
Fonte: Il Secolo XIX
COMMENTI
Area Utente
Login

Commisso - Le Ultime News

 
    1    
 
 Dom. 18 ago 2019 
Fermi tutti, meglio ripensarci: al mercato è l'ora dei dietrofront
"Eh... già. Io sono ancora qua". È il ritornello di una canzone di Vasco Rossi di...
 Lun. 29 lug 2019 
Calciomercato Fiorentina, Defrel: pronto un rilancio per sorpassare il Cagliari
Il nome di Gregoire Defrel è in cima alla lista dei desideri del Cagliari, ma non...
 Dom. 21 lug 2019 
Fiorentina, Commisso: "Stadio? Non posso aspettare 10 anni come Pallotta"
Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, in un'intervista rilasciata al quotidiano,...
 Mer. 03 lug 2019 
Calciomercato Roma, quasi fatta per Mancini
Mancini si avvicina, Veretout resta sempre nel mirino, mentre a Barella è arrivato...
Roma, c'è fila agli arrivi
Il no di Barella - al netto di ribaltoni al momento difficili da ipotizzare - riapre...
 Mar. 02 lug 2019 
Milan-Fiorentina, incontro finito per Veretout. La Roma alza l'offerta: 3 milioni a stagione
Nessun accordo raggiunto tra Milan e Fiorentina. Joe Barone, braccio destro di Rocco Commisso: "Veretout al Milan? Stiamo lavorando, ancora non è deciso niente"
 Lun. 24 giu 2019 
Ecco le offerte per De Rossi in Serie A
Il retroscena: De Rossi, dal no di 5 giorni fa al Milan che ci riproverà (e Giampaolo…). Anche la Fiorentina…
 Gio. 20 giu 2019 
Roma, un'estate nel caos. Intanto sottoscritti 16.100 abbonamenti, Curva Sud quasi esaurita
L'estate della Roma è ancora tutta da decifrare. Dopo le indiscrezioni delle ultime...
 Mer. 12 giu 2019 
Samp, DiFra tratta con Trigoria per liberarsi
Aspettando novità sul fronte Massara, in pole per il ruolo di ds, si accende il...
 Lun. 10 giu 2019 
Totti-Commisso, questione di feeling. Servirà per portare Veretout alla Roma?
Il neo Presidente della Viola aveva proposto a Francesco, prima di dire addio al calcio, di giocare nei suoi Cosmos. Senza successo. E ora chissà che non tocchi proprio a Totti convincere Commisso a vendere il regista francese...
 Gio. 06 giu 2019 
Ufficiale: la Fiorentina passa a Commisso. Della Valle: "In bocca al lupo"
Il comunicato: "Rimarremo sempre legati ai tifosi perbene e alla città di Firenze. Abbiamo privilegiato l'offerta non più vantaggiosa per noi, bensì quella che dava più garanzie al futuro del club". Il tycoon: "Sono da sempre fan del calcio italiano"
Calciomercato Roma, Fonseca dà una mano a Pallotta
La fumata bianca ancora non c'è, ma il gradimento, almeno quello, sì. Fonseca, raggiunto...
 Mar. 04 giu 2019 
Fiorentina: intesa Della Valle-Commisso, giovedì closing da 165 milioni
La Fiorentina alla svolta storica. È infatti a un passo la cessione del club viola...
 Ven. 31 mag 2019 
Sinisa, candidato senza consenso
Non solo l'appeal. Più trascorrono i giorni e il rischio che la Roma vada incontro...
 Gio. 30 mag 2019 
Roma: lista d'attesa per il mal di pancia
Da De Zerbi a Giampaolo ecco la lista d'attesa per il mal di panca
 Sab. 25 mag 2019 
Fiorentina, il NYT annuncia: "Club ceduto al miliardario Commisso per 135 milioni di euro"
Rocco Commisso, miliardario americano di origine italiana, fondatore e presidente...
 Dom. 12 ago 2018 
La Serie A va in paradiso (fiscale)
Vent'anni dopo, ritorna il campionato più bello del mondo. A sorpresa, nel punto...
 Ven. 29 giu 2018 
Milan, addio Commisso: "Pazienza finita, Li non vuole chiudere"
Il magnate italoamericano, interessato all'acquisizione del club, ha diramato un duro comunicato nei confronti dell'attuale proprietà
 
    1