facebook twitter Feed RSS
Domenica - 18 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Grazie a Francesco ora tutti conoscono i veleni di Trigoria

Martedì 18 giugno 2019
Una tempesta, e non solo di emozioni. In diretta tv e con le attenzioni di tutto il mondo. La conferenza stampa di Francesco Totti nel salone d'Onore del Coni non è stato solo l'addio (definitivo?), dopo quello da calciatore, alla squadra del cuore e di sempre: "Era meglio morire che staccarmi dalla Roma". In circa 90 minuti, il tempo esatto di una partita, Totti ha raccontato la sua verità, come promesso in un post di alcuni giorni fa, dando un lucido, esauriente e devastante punto di vista.

Osteggiato da calciatore, sopportato da dirigente, mai coinvolto a dovere, Totti ha spiegato e si è spiegato parlando da calciatore simbolo, tifoso e da dirigente, anche se ex, consapevole di poterlo essere a pieno titolo, perché uno come lui non ha bisogno di studiare per capire se un giocatore è bravo o no. Ci ha messo la faccia come sempre, e come avrebbe fatto se glielo avessero permesso, disegnando uno scenario Roma che non ha precedenti. Totti, con le sue affermazioni, non ha solo chiarito il perché della sua dolorosa, ma inevitabile decisione, ma ha aperto a tutti, tifosi e media, i cancelli di Trigoria svelandone problemi, dinamiche e limiti.

L'ostracismo di Baldini, uomo ombra, gli errori di Pallotta, troppo lontano, assente e mal consigliato, le guerre interne di potere, la deromanizzazione, e il suo ruolo di facciata privo di alcuna efficacia: Totti ha descritto cos'è la Roma americana. Parole che pesano come un macigno, espresse senza filtri, prive di rabbia ma ricche di delusione e conseguenze. Il feeling tra la piazza e la società era già ai minimi storici e il rapporto, già lacerato, dovrà ora fare i conti non solo con il suo l'addio, ma anche con le sue dichiarazioni. Il quadro disegnato da Totti ha messo in evidenza tutte quelle dinamiche di cui si sempre discusso durante questi otto anni e che hanno portato allo stato attuale: piazzamenti importanti, ma sempre lontani dalla vittoria, promesse e illusioni, progetti, ridimensionamenti e rifondazioni.

A ogni passo avanti ha fatto seguito una uguale marcia indietro. Chi decide è lontano da Trigoria, chi la conosce e la ama più di tutti è costretto ad andare via. Qualcuno potrebbe giustamente obiettare che quanto è stato rappresentato da Totti sia una visione di parte e che arriva da un uomo ferito. A cosa e a chi crederanno i tifosi delusi da risultati, promesse e comportamenti? Alla società che con un comunicato ha dichiarato che "la percezione dei fatti e delle scelte adotatte dal club, da parte di Francesco Totti, è fantasiosa e lontana dalla realtà" oppure alla cruda esposizione del loro Capitano? La verità è che sono i fatti a parlare a favore di Francesco, il quale dopo avere denudato la Roma, ha almeno aperto la speranza ad un arrivederci. Chissà con chi e chissà tra quanto.
di M. Caputi
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 17 ago 2019 
AMICHEVOLE, Arezzo-Roma 1-3: Le Pagelle
Pau Lopez 6: non deve fare grandi interventi, limitandosi a parare tiri spesso...
Dzeko trascina la Roma: Arezzo battuto 3-1. A segno anche Perotti e Kluivert
Il bosniaco, fresco di rinnovo, segna il gol del 2-1 nella vittoria giallorossa
PEROTTI: "Possiamo iniziare bene la stagione. Rinnovi? La Roma ha fatto il meglio che poteva"
AMICHEVOLE, AREZZO-ROMA 1-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A ROMA TV Altra...
AMICHEVOLE, Arezzo-Roma 1-3
La Roma affronta l'Arezzo per l'ultimo test estivo, la decima amichevole, prima...
Nainggolan, bufera gli auguri a Dzeko: "Ma siamo tutti impazziti?"
Il belga ha commentato il post con il rinnovo dell'ex compagno: "Ho fatto lo stesso con Lukaku, svegliatevi"
ROMA arrivata ad Arezzo (VIDEO)
Questa sera la Roma sarà di scena allo stadio Città di Arezzo, nell'ultima amichevole...
Amichevole - Arezzo-Roma: Probabili Formazioni, Orario Diretta TV e Streaming
Si accenderà questa sera alle ore 19.30 tra le mura del Città d'Arezzo la sfida...
Ag. Dzeko: "Ha Roma nel cuore. Negli ultimi quattro giorni abbiamo intavolato il rinnovo"
"Non poteva più aspettare l'Inter e le scelte di un Icardi qualunque. Quando ho detto a Petrachi che aprivamo al rinnovo era il più felice del mondo"
CALCIOMERCATO, dalla Turchia: la Roma su un talento del Besiktas per sostituire Schick
Secondo quanto riportato dalla stampa turca la Roma ha fatto un sondaggio con il...
CALCIOMERCATO Roma, Hysaj prima scelta per il ruolo di terzino destro. Continuano i contatti
È nel reparto difensivo che si sta concentrando la Roma in queste ultime settimane...
Intermediario Lovren: "La Roma è la sua priorità"
"Lovren ha dato grande apertura per un approdo alla Roma". A sostenerlo è Alessandro...
'Sarai come Lukaku': cos'è successo tra Dzeko, l'Inter e la dirigenza della Roma
Edin Dzeko resta, ancora giallorosso. E aveva fatto intuire questa decisione da...
Dzeko rinnova, i tifosi in delirio: "Il miglior acquisto. Adesso lo vogliamo capitano"
I romanisti scatenati per il rinnovo: "Petrachi non si è fatto mettere i piedi in testa"
Saltato Lovren, la Roma a caccia di un centrale: ecco i nomi
Izzo, Lyanco o Nkolou: la Roma ci prova
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>