facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 19 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Totti alla Zeman: tutto all'attacco. Ma l'addio alla Roma lascia tristezza

Parole al veleno dell'ex capitano giallorosso, ma anche battute e momenti di commozione. Presenti Aquilani, Nela e Candela
Lunedì 17 giugno 2019
Hai la sensazione di qualcosa che si sbriciola, si rompe, si sfascia. Bastano cinque minuti. Il tempo che si esauriscano i flash dei fotografi in un Salone d'onore del Coni tutto esaurito. Una parte di loro ha i capelli imbiancati, sono quelli che immortalarono un altro 17 giugno, un altro Francesco Totti, un'altra Roma, quella dello Scudetto. Solo per qualche momento, il romanista più romanista di sempre fatica a scegliere un tono, complice pure un microfono che fa i capricci. Ma dura poco, pochissimo: poi leva il freno a mano e parte, via, senza avere paura delle parole. Parole che Totti governa senza timore. La goccia che ha fatto traboccare il vaso non c'è stata, dice, perché il vaso era già bello e pieno da un bel po'. "Non posso stare qua dentro", ripete riferendosi all'atmosfera che l'ha portato a una decisione "impossibile": lasciare la Roma. "Mi tenevano fuori da tutto". "Ci sono persone che non vogliono che stia lì dentro". "Ci sono uomini a Trigoria che vogliono il male della Roma". "Mi chiamavano all'ultimo a ogni riunione". "La verità fa male". E torna il vaso, ancora lui, perché "è impossibile rimettere insieme i cocci". Cioè: questo non è un addio, ma un arrivederci, certo, ma solo quando ci sarà un'altra proprietà.

PECCATI E SCIABOLE — In platea c'è un po' di storia della Roma. Arriva Alberto Aquilani, c'è Sebino Nela, ecco Vincent Candela. C'è anche Aldo Bartolomei, lo storico segretario del settore giovanile, fuori da pochi giorni. Totti parla di tutto: la telefonata a Conte, le non telefonate agli altri potenziali tecnici, il caso De Rossi, la voglia di "levare i romani dalla Roma", che è stata secondo lui un chiodo fisso di chi ha gestito la Roma di quegli anni. La platea è conquistata da questo Totti senza reticenze, senza diplomazie, senza acrobazie per dire e non dire. Il bisbiglio che circonda ogni sua battuta: "Che peccato", dicono alcuni. L'applauso più grande arriva quando Totti racconta cos'accadrà il prossimo anno e dice "magari prendo Daniele e ce ne andiamo in Curva Sud". È un Totti quasi zemaniano, sempre all'attacco. Ogni tanto, ma solo ogni tanto, qualche risposta in salsa ironica. Come quando dice che "qualcosa mi tengo...se qualcuno risponde". Più sciabola che fioretto, comunque. E ad ascoltare c'è pure l'olimpionico Michele Maffei, che con la sciabola è stato in vetta al mondo.

DISTACCO DALLA MAMMA — Non c'è il Parma da battere, non c'è il Circo Massimo che aspetta. È come se i due 17 giugno facessero a botte. Ma anche il 28 maggio di due anni fa è lontano. Lontanissimo dice lui, perché stavolta "si sente morire". E perché ora "il distacco dalla mamma" è quasi carnale, viscerale. E poi due anni fa era tutto di una tenerezza struggente. Oggi, paradossalmente, dice Francesco, fa molto più male. Si alzano un sacco di mani, è passata un'ora ma il pressing continua con Paolo Condò, il giornalista-biografo, che continua a dirigere il traffico delle domande. Si discute di tutto. Pure Mancini, Mancini nel senso di Roberto, di c.t., di Europei che si avvicinano. Totti dice "cercherò di portargli fortuna". Un futuro azzurro?
di Valerio Piccioni
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 18 ago 2019 
Balotelli-Brescia, è ufficiale: "Mario torna a casa!"
L’attaccante di nuovo in Italia dopo le esperienze con Nizza e Marsiglia: domani pomeriggio la presentazione
TRIGORIA, Fonseca concede un giorno di riposo. Ripresa degli allenamenti prevista per martedì
Dopo la vittoria contro l'Arezzo nell'ultima amichevole la Roma oggi ha svolto una...
Calciomercato Roma, Zappacosta nel mirino: i giallorossi lo vogliono in prestito
La Roma cerca rinforzi in difesa e negli ultimi giorni sta spingendo per riportare in Serie A il terzino del Chelsea, Zappacosta.
Immobile e Pellegrini, il meraviglioso derby dei nuovi nati
L’attaccante della Lazio e il centrocampista della Roma sono diventati papà a due giorni di distanza l’uno dall’altro: ecco Mattia e Camilla
Calciomercato Roma, dalla Francia: in dirittura la cessione di Gonalons al Rennes
Maxime Gonalons è ormai a un passo dal Rennes. Dopo le indiscrezioni dei giorni...
Roma-Genoa, Le Probabili Formazioni
1ªGiornata di Serie A
Roma, Veretout sgobba con i Primavera: in panchina alla prima con il Genoa?
Fonseca non ha ancora avuto mai a disposizione il francese, designato come il cervello del nuovo centrocampo giallorosso
ABBONAMENTI, superata quota 18.000 per il campionato
La Roma continua la campagna abbonamenti in vista della prima gara ufficiale della...
CALCIOMERCATO, dall'Inghilterra: "C'era accordo United-Roma, ma Sanchez ha detto no"
L'Inter è pronta a chiudere per Alexis Sanchez. Un ritorno in Serie A alquanto...
Karsdorp, è subito infortunio al debutto col Feyenoord
Il terzino ko nella prima partita di Eredivise
Ashley Cole si ritira a 38 anni
Ex di Arsenal, Chelsea e Roma, ha vinto Premier e Champions
Mourinho in lacrime: "Il calcio mi manca"
L'ex tecnico del triplete interista non regge all'emozione quando parla del suo rapporto con il pallone: "Ora che sono fermo invece di godermela il calcio mi manca"
Lovren in ribasso, Rugani (sempre) in rialzo: le ultime sul difensore Roma
Dopo aver blindato Dzeko, la Roma cerca un altro difensore centrale. Lovren era...
Petrachi cerca un difensore, ma serve un'occasione
Dopo l'acquisto di Cetin e i rinnovi di Zaniolo, Under e soprattutto quello di Dzeko...
Fermi tutti, meglio ripensarci: al mercato è l'ora dei dietrofront
"Eh... già. Io sono ancora qua". È il ritornello di una canzone di Vasco Rossi di...
Tutti i veterani in campo ma la difesa balla
Se la partita con il Real Madrid aveva fatto sorridere Paulo Fonseca e i tifosi...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>