facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 27 maggio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Diawara e Mancini nel mirino

Lunedì 17 giugno 2019
Non solo mercato in uscita, ma anche in entrata. Le prime mosse di Petrachi hanno come obiettivo quello di reperire le plusvalenze necessarie entro il 30 giugno, però il direttore sportivo è al lavoro per regalare qualche acquisto a Fonseca e ai tifosi, che hanno già toccato quota 13.103 abbonamenti.

Nel mirino della nuova coppia della Roma ci sono in primis un portiere, due difensori ed un centrocampista. Tra i pali l'avventura di Olsen è al capolinea (la speranza è quello di piazzarlo in Inghilterra grazie ai buoni uffici di Baldini) e i nomi sono quelli di Lopez del Betis Siviglia e di Lopes del Lione. L'estremo difensore spagnolo ha una valutazione molto alta e gli andalusi stanno respingendo qualsiasi offerta, convinti di poter monetizzare maggiormente un'eventuale cessione rispetto alle proposte attuali. L'altro profilo seguito con attenzione è quello del portiere del Lione, che ha un contratto in scadenza nel 2020.
Negli ultimi mesi ci sono stati alcuni attriti tra il vulcanico presidente transalpino Aulas e gli agenti di Lopes, ma nella città francese sono tutti convinti che si arriverà ad un rinnovo, permettendo al classe 1990 di continuare a giocare per la squadra che ha sempre tifato.

Per la difesa, visto il possibile addio di Manolas, il ds è a caccia di due calciatori in contatti con Mancini. Il centrale, impegnato con l''Under 21, era uno dei primi nomi sul taccuino di Monchi, ma dopo la rescissione dello spagnolo si erano interrotte le trattative, ripartite con il nuovo agente del toscano. In mediana, con Nzonzi in uscita, viene seguito con attenzione Diawara del Napoli che lo offre che lo offre come contropartita per Manolas, un acquisto che non escluderebbe la ricerca di un centrocampista come Fred del Manchester United. Come detto la priorità di Petrachi è quella di monetizzare per circa 45 milioni di euro di plusvalenze prima della chiusura del bilancio. La prima cessione, ormai imminente, è quella di Ponce allo Spartak Mosca, pronto a versare ai giallorossi 7-8 milioni di euro, con l'argentino già convinto ad accettare il trasferimento in Russia grazie ad una proposta di ingaggio di due milioni netti all'anno.

Altro giocatore con cui si vuole fare cassa è Defrel, cercato con insistenza dal Cagliari e dall'Atalanta. La Sampdoria avrà tempo fino a mercoledì per esercitare (è difficile che lo faccia) il diritto di riscatto da 12,75 milioni, dopo di che verrano intavolate le trattative con gli altri club interessati.

Gli addii più pesanti dovrebbero però essere quelli di Dzeko e Manolas. L'attaccante bosniaco ha già un accordo per un biennale con opzione per un terzo anno con l'Inter, ferma però ad un'offerta sui 10 milioni di euro. L'obiettivo della Roma è quello di raddoppiare tale cifra, per un tira e molla che si concluderà sicuramente entro la fine del mese. Tutta in divenire la situazione Manolas, che può liberarsi tramite il pagamento della clausola rescissoria da 37 milioni: il Napoli, alla ricerca di un partner di Koulibaly che possa sostituire Albiol, è la società più interessata, ma fin ad oggi ha solo parlato con Raiola, agente del difensore greco. Saranno quattordici giorni incandescenti per Petrachi.
di F. Biafora
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 26 mag 2020 
FONSECA: "Che emozione riavere i miei ragazzi tutti insieme"
Paulo Fonseca suona la carica su Twitter, esprimendo tutta la propria gioia per...
CORONAVIRUS, in Usa superati i 100mila morti
Superati i centomila morti per coronavirus negli Stati Uniti dove, sono 100,228...
Lotito e stipendio Zarate, Procura Figc apre inchiesta
Dopo le anticipazioni de "Le Iene" sui pagamenti dell'argentino
Serie A, nessuno sconto per le TV. Obiettivo ripartenza il 13 giugno con i recuperi
Due gli argomenti trattati con particolare attenzione nel Consiglio di Lega di Serie...
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -2358 (ieri -1294), 78 morti (ieri 92)
Confermato trend in calo degli attualmente positivi
Tempestilli, divorzio amaro: "La Roma mi ha mandato via in malo modo"
Un futuro da abbracciare e un passato che fa male per come si è concluso. «Metà...
Virus Lazio, D'Amato: "Immunità di gregge lontana, da giugno test per tutti in ospedale"
«I dati sui test sierologici nel Lazio ci dicono tre cose: che il Covid 19 circola...
La mappa del contagio: "Positivi al test il 2,6%". A Roma più casi in centro, Balduina e Casssia
I prelievi che rintracciano chi è entrato in contatto con il nuovo coronavirus individuando...
Roma in gruppo per la Champions
Il pallone, i contatti, la partitella, la tattica e i gol: 75 giorni dopo dall'ultimo...
La favola triste. Morto a 22 anni il calciatore migrante. Giocò con la Roma: giallo sul decesso
Il giocatore era tesserato da gennaio con il Gaz Metan Media, ma si trovava nella Capitale per via dello stop dei campionati
Roma, ecco Villar e Perez: linea verde per la Champions
Spazio al turnover per caldo e gare ravvincinate, Fonseca vuole dare fiducia ai più giovani. E molti sono già una garanzia
Coronavirus, il virologo Rebuzzi: "Per gli atleti colpiti allenamento solo dopo test al cuore"
«Questo virus può dare problemi a livello dell'endotelio delle coronarie, può causare...
 Lun. 25 mag 2020 
Vucinic: "Il mancato scudetto del 2010 una ferita che non si rimargina. Cosa accadde con Perrotta.."
Mirko Vucinic, attaccante della Roma dal 2006 al 2011, è stato ospite odierno di...
TRIGORIA 25/05 - Allenamento collettivo: provata la difesa a 3. Out Pau Lopez, Perotti e Zaniolo
ALLENAMENTO ROMA - Torello, focus atletico e tecnico:
NAINGGOLAN ricorda Perfection: "Il mio piccolo fratello. Così giovane e ancora così tanto da vivere"
La notizia della morte di Joseph Perfection oggi ha sconvolto il mondo del calcio....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>