facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 17 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Ranieri saluta. E ora rivoluzione

Lunedì 27 maggio 2019
Eppure il vento soffia ancora. Da oggi parte la nuova Roma con molti dubbi e poche certezze. Con il campionato archiviato, prende ufficialmente il via la trattativa con l'Atalanta per portare in giallorosso Gasperini. La prima mossa spetta al tecnico che dovrà parlare con il patron nerazzurro per cercare di liberarsi anzitempo: il contratto che lo lega attualmente alla società lombarda è in essere fino al 2021 con un'opzione sull'anno successivo. La Roma è alla finestra: l'accordo con Gasperini c'è. Percassi e i suoi hanno programmato un futuro con il tecnico e lasciarlo andare non sarà così semplice: «Il primo abbraccio - le parole del numero uno dell'Atalanta dopo la vittoria di ieri sera dei suoi con il Sassuolo che vale la prima storica Champions League atalantina - l'ho dato a Gasperini, era ovvio. Convincerlo ad allenare l'Atalanta anche il prossimo anno? È scontato che rimanga qui». Ad ammorbidire le parti potrebbero eventualmente arrivare contropartite tecniche dalla capitale. Stesso trattamento non sarà riservato a Petrachi, attuale diesse del Torino, legato ai granata per un'altra stagione. In questo caso è lui la scelta ormai assodata della Roma, ma la società giallorossa non ha intenzione di scendere a compromessi per portarlo a Trigoria. Entrambe le trattative non si risolveranno nel breve: difficile che l'affaire Gasperini possa trovare soluzione prima di una settimana, ci vorrà almeno il doppio per Petrachi. Intanto però a Trigoria è tempo di pensare alle cessioni che dovranno essere fatte prima del 30 giugno.

L'arduo compito di sbrigare quest'ingrata faccenda è nelle mani di Frederic Massara: il delfino di Sabatini potrebbe continuare a lavorare per la Roma come ha fatto dal momento dell'addio di Monchi. Una volta ufficializzato il nuovo diesse, presenterà le dimissioni e cercherà una nuova realtà in cui affermarsi: Brescia, Fiorentina e Sassuolo hanno già ampiamente dimostrato interesse nei suoi confronti. Intanto ieri, nella serata degli addii, ha salutato anche Claudio Ranieri. Omaggiato dal pubblico, l'allenatore di Testaccio si è commosso a più riprese, sia durante il match ascoltando i cori dei tifosi pronti a osannarlo, sia, ancor di più, in occasione dei lunghi e ripetuti abbracci con Daniele De Rossi: «Era la pioggia che scendeva - ha commentato sorridendo il mister -, sono belle cose per chi è tifoso della squadra, sono veramente contento». Tanta commozione e un pizzico di malinconia per una serata che ha segnato la fine di un'era cominciata due anni fa con l'addio di Francesco Totti: «Chiudevamo la stagione, lui giocando qui e io allenando qui. Sono state emozioni bellissime e andiamo avanti». Dove andare è ancora un'incognita, ma la pazienza è una qualità che Ranieri sa coltivare con cura: «Tanti anni fa sono andato all'estero e mi sento un allenatore europeo, internazionale. Dove ci sarà da risolvere qualcosa mi chiameranno».

Per quanto riguarda il futuro della Roma, l'ormai ex tecnico romanista ha già ceduto il testimone in un passaggio di consegne che si compirà realmente tra qualche settimana: «Da tifoso mi auguro che si faccia bene e spero per il meglio». Una speranza che, di questi tempi, accomuna in molti sulla sponda romanista del Tevere.
di F. Schito
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Messi - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 05 lug 2019 
Veretout tra Roma e Milan: ecco la situazione
Il centrocampista andrà in ritiro con la Fiorentina a Moena in attesa di conoscere la prossima destinazione
Roma, chiarezza e regole: la ripartenza con Petrachi è già ok
Gianluca Petrachi evita di sorridere. Quando accade, durante la sua corposa presentazione,...
L'amaro del capo
Il signor Gianluca Petrachi si presenta a Trigoria. Quasi con la voce di Antonio...
 Gio. 04 lug 2019 
Benedetto apre alla Roma: "Aspetto una proposta"
L'attaccante argentino del Boca Juniors in attesa di novità sul suo futuro: "Ho detto al mio presidente di esaminare ogni offerta"
 Mer. 03 lug 2019 
Alisson, una parata pazzesca e il mondo resta a bocca aperta
Il portiere ex Roma non prende gol dal 4 maggio e blocca in maniera folle una punizione di Messi in Coppa America
 Mar. 02 lug 2019 
ALISSON: "Questo Brasile mi ricorda la Roma"
Cresce l'attesa per la super semifinale di questa notte tra Brasile e Argentina....
Il mercato si sbilancia
Dai freddi numeri ad un calciomercato più tattico. Come uno speciale strutturato...
 Ven. 28 giu 2019 
Spinazzola: spinta e cross per la Roma. La Juve manda Pellegrini a Cagliari?
Ecco cosa possono dare i due laterali alle loro nuove squadre
 Gio. 27 giu 2019 
Calciomercato Roma, al centro c'è Diawara. Mancini e Verissimo in difesa
[...] Anche se la trattativa per Manolas (che si libera con una clausola di rescissione)...
 Lun. 24 giu 2019 
Assemblea Azionisti, Baldissoni: "Non esistono le maglie di Totti, solamente quella della Roma"
Martin nominato al posto di Gold. Fienga: “Baldini è solamente un consigliere pagato dalla AS Roma SPV LLC”. Baldissoni: “Stadio a Fiumicino? Doveroso valutare proposte alternative”
 Gio. 20 giu 2019 
Calciomercato Roma, per Frattesi ipotesi recompra
Protagonista di un grande Mondiale under 20, Davide Frattesi ha messo la firma sulle...
 Mar. 18 giu 2019 
Stadio e mercato, Pallotta rilancia così
James Pallotta non ha nessuna intenzione di vendere la Roma. Il presidente giallorosso,...
"Fuori dalla realtà": la società vuole portare Totti in tribunale
Totti, la Roma lo vuole portare in tribunale: lo accusano di turbativa d'asta
Baldini, l'uomo ombra che muove i fili da lontano
Impossibile avere un rapporto con chi non vuole avere rapporti, e soprattutto pensa...
 Lun. 17 giu 2019 
TOTTI: "Alle 12:41 del 17 Giugno 2019 ho mandato una mail al CEO della Roma con le mie dimissioni"
"Lascio la Roma, pronto a tornare con altra proprietà Inutile restare, l'ultima parola è sempre di Baldini. Mi tenevano fuori da tutto. L'unico allenatore che ho contattato è Conte. Andrò con De Rossi in Curva Sud"
 Sab. 15 giu 2019 
PASTORE: "Non ho avuto continuità, ma non vedo alcuna ragione per andarmene"
"Interesse di Boca e River? Con me non ha parlato nessuno”
 Ven. 14 giu 2019 
Ranking FIFA, l'Italia guadagna 3 posizioni. Comanda il Belgio
Guadagna tre posizioni nel ranking FIFA l'Italia di Roberto Mancini. La Nazionale...
 Gio. 13 giu 2019 
Mbappé il più costoso al mondo, Salah secondo. Insigne primo degli italiani
C'è un terzetto di bomber, che farebbe gola a mezzo mondo, in testa alla classifica...
Da Dzeko a Manolas fino a Olsen: la ripartenza è senza spina dorsale
Calendario alla mano, tra un paio di settimane si riparte. Forse è meglio così,...
 Mar. 11 giu 2019 
PRIMAVERA 1 - Inter-Roma 3-0, nerazzurri in finale contro l'Atalanta
Nella gara unica delle semifinali della fase finale del Campionato Primavera 1 TIM...
Barella contro Dzeko: l'Inter guarda i promessi sposi
Stasera in Italia-Bosnia in campo i due probabili futuri nerazzurri: hanno già detto sì a Conte, ora aspettano il via libera da Cagliari e Roma
Pastore, rebus e paradosso
Più che una realtà sembra un paradosso. Con Edin Dzeko ormai in partenza direzione...
 Lun. 10 giu 2019 
A. DE ROSSI: "Contro l'Inter sarà gara equilibrata, non dobbiamo ripetere stessi errori con Chievo"
Alberto De Rossi, tecnico della Roma Primavera, alla vigilia della semifinale play-off...
 Ven. 07 giu 2019 
LUCA PELLEGRINI: "Mi sto trovando bene da mezzala. Giocare in un mondiale è un'emozione forte"
Il terzino sinistro della Roma Luca Pellegrini, in prestito quest'anno al Cagliari,...
 Gio. 06 giu 2019 
PEROTTI: "Il VAR rovina l'essenza del calcio. Ingiusto essere usciti così in Champions"
"Ho un contratto con la Roma e voglio rispettarlo"
 Mer. 05 giu 2019 
Boom stranieri: una norma cambia il calcio italiano
Il portoghese Fonseca avrebbe diritto del Decreto Crescita se chiudesse l’intesa con la Roma
 Sab. 01 giu 2019 
Roma, la carica di Kluivert: "Penso già alla prossima stagione, so cosa fare"
ROMA - Terminata la stagione, è tempo di pagelle. Justin Kluivert è abbastanza...
 Ven. 31 mag 2019 
Totti a De Rossi: "Un gioco sporco"
Il frastuono dell'esplosione è paragonabile a quello della scossa di terremoto....
 Sab. 25 mag 2019 
Le picconate di Ranieri
Li aveva messi da parte per qualche giorno, ma nella sua ultima conferenza stampa...
 Gio. 23 mag 2019 
Mondiali Under 20, l'ex Roma Frattesi e Ranieri stendono il Messico
Il centrocampista dell'Ascoli apre le marcature poi, dopo un'infinità di occasioni fallite, il pareggio-beffa di De La Rosa. Il difensore della Fiorentina, al 67', regala tre punti a ct Nicolato
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>