facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 6 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

RANIERI: "Mi auguro che ci sia l'atmosfera che Daniele merita. Lo stadio stracolmo di amore per lui"

ROMA-PARMA, LA CONFERENZA STAMPA DI CLAUDIO RANIERI: "De Rossi entrerà in campo dal primo minuto con la sua fascia al braccio. La decisione sul suo addio è stato un fulmine a ciel sereno. Mi dispiace per Schick, non riesce ad esplodere"
Venerdì 24 maggio 2019
Claudio Ranieri, tecnico della Roma, è intervenuto in conferenza stampa a due giorni dall'ultima partita della stagione contro il Parma. Queste le sue parole:

Domani è l'ultima partita della stagione. Che atmosfera si aspetta di trovare?
"Mi auguro che ci sia l'atmosfera che merita De Rossi. Mi auguro di vedere uno stadio colmo d'amore, deve essere una festa per quello che ha dato alla Roma e per come l'ha dato. Io mi aspetto una cosa positiva per lui al 100%."

De Rossi giocherà dal primo minuto?
"Sì, dal primo minuto. Entrerà in campo con la sua fascia, merita questa standing ovation. Deve essere una festa e lui deve fare una grande partita: se ci penso io figuriamoci lui."

Cos'ha di così speciale De Rossi?
"Riesce a trasmettere la passione per la maglia con cui gioca: l'Italia e la Roma. Si vede che esprime la sua voglia di far bene e di impegnarsi al massimo, che non vuol dire giocare sempre bene, ma che cerca di dare il 100%. Lo puoi solamente apprezzare ed è un punto di riferimento per la squadra. Ha qualità ma anche un grande carattere, nei momenti difficili i compagni si affidano a lui."

Che Roma pensa di lasciare?
"La squadra si è ripresa, è stata compatta per un obiettivo. Non ci riuscirà? Pazienza. Dobbiamo dare il massimo perché siamo professionisti e giochiamo per il divertimento, nessuno ce lo impone. Si gioca per la passione, non per i soldi."

Pensa di tornare ad allenare in Inghilterra?
"Io mi sento un allenatore europeo. Dove ci sarà un progetto che mi intriga andrò"

Ha mai avuto la sensazione che la carriera di De Rossi volgesse al termine prima di due settimane fa?
"No, mai pensato e mai parlato. Anche per me è stato un fulmine a ciel sereno, come per lui."

Dove pensava di incidere di più?
"Toccato per mano la squadra, ho capito che dovevo incidere sull'autostima e sullo stato morale. Ho capito che dovevo riprenderli sotto l'aspetto psicologico. Abbiamo lavorato bene in difesa, abbiamo preso meno gol ed i ragazzi mi hanno capito sempre di più."

Si aspettava di più da qualche calciatore?
"Tutti hanno dato il massimo durante allenamenti e partite. Non voglio parlare di chi mi ha deluso. Sono convinto che Schick sia un grandissimo giocatore, e gliel'ho detto, ma ci sono alcuni che esplodono a 19 anni ed altri no. Mi dispiacerà vederlo esplodere, spero che possa rimanere e vedere che non mi ero sbagliato."

Con quale stato d'animo domani lascerai la Roma? Ti emozionerai anche tu?
"Io mi emoziono sempre. Io mi emoziono ogni volta che guido la Roma mi emoziono. L'ho detto in conferenza in settimana, non entro prima per non sentire l'inno di Venditti, altrimenti mi emoziono. Sono contento che ci sia la festa per Daniele e lascerò la Roma col cuore aperto sperando di vederla sempre più in alto."

C'è rammarico nel non andare avanti con la Roma?
"L'ho cominciata a sentire mia giorno dopo giorno. Non devi plasmare una squadra da zero, lo era già ed era abituata ad un gioco. Il lavoro è doppio perché devi togliere determinate cose, usare un lavoro già fatto da Eusebio e rimodellarla per capire chi poteva seguire le mie idee. Non c'è rammarico, perché sono uno pratico, lo sapevo già. L'ho fatto con passione e posso augurare a chi viene dopo di me il meglio."

Domani può essere l'addio anche di altri pezzi importanti della Roma, come Dzeko, Manolas e così via. La Roma deve cambiare tanto o no?
"Io credo che il gruppo sia valido: ci sono anziani giusti, giovani giusti, dai quali forse ci si aspettava di più, il nucleo è valido e sano. Non si riparte da zero, ma da una classifica deficitaria perché la Roma aveva preso stabilmente il posto in Champions League. Si ripartirà dall'allenatore che verrà secondo le sue idee. Chi prende una squadra a luglio ricostruisce sempre secondo le sue idee ed esperienze. Il giocatore deve essere intelligente e plastico nel capire quello che vuole il nuovo allenatore."

La Roma può far indossare la sua fascia di capitano a De Rossi e non quella della Lega?
"Non lo so, se c'è bisogno la pago io la multa. Sono d'accordo."

Che cosa pensa dell'introduzione della nuova regola sulla rimessa dal fondo?
"Tutte le nuove regole hanno bisogno di tempo per essere capite e sfruttate."

Cos'ha trovato qui a Trigoria? Che cosa si poteva fare meglio?
"Più moderna, forse c'è troppa gente, sono abituato con meno gente. Forse c'è un risparmio (ride, ndr). Capisco che la Roma sta diventando internazionale ed il brand conta molto. Sono uscite troppe volte, e non è una critica a nessuno, le voci di chi va via. All'ultimo è uscito qualcosa su chi andava e chi veniva, da noi proprio sul momento in cui dovevamo spingere in un'unica direzione. Però quando eravamo tutti in quel verso serviva una linea comune. Non è una critica verso nessuno, ma forse quei punti in più li avremmo strappati da qualche parte. Sono convinto che quando devi spingere tutti quanti devono essere concentrati verso un'unica direzione, con le voci vieni assorbito."

I calciatori pensavano alle voci?
"Non dico questo. Per esperienza, quando tutti spingono in un'unica direzione, la squadra fa meglio."




COMMENTI
Area Utente
Login

UCL - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 27 nov 2019 
 Mar. 19 nov 2019 
Inchiesta stadio Roma, scarcerato Marcello De Vito: "Affronto il processo da uomo libero"
L'ex presidente dell'Assemblea Capitolina era stato arrestato con l'accusa di corruzione in uno dei filoni dell'inchiesta sull'impianto di Tor di Valle. Potrebbe tornare a presiedere l'Aula
 Lun. 07 ott 2019 
Mancini: "De Rossi non sta bene, forse più avanti. Zaniolo sta crescendo"
Roberto Mancini ha parlato in conferenza stampa in vista della gara di sabato 12...
 Mar. 24 set 2019 
UEFA, ecco gli stadi delle finali di Champions
La UEFA, tramite i propri profili social, ha comunicato le sedi delle prossime finali...
 Gio. 19 set 2019 
Presi i pirati delle pay-tv: 700 mila utenti rischiano sanzioni da 25mila euro
Partite di Seria A, coppe europee, film e serie tv. Tutto su un'unica piattaforma...
 Lun. 16 set 2019 
Arrestati capi ultrà Juve per estorsione e violenza
La Digos di Torino, nell'ambito dell'operazione denominata "Last Banner", sta eseguendo dodici misure cautelari nei confronti dei principali referenti dei "Drughi", di "Tradizione-Antichi Valori", dei "Viking", del "Nucleo 1985" e di "Quelli... di via Filadelfia"
 Mar. 10 set 2019 
Svolta dei diritti tv del calcio, chiusi 114 siti internet pirata
L'operazione "Free Football", sviluppata dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria...
 Gio. 29 ago 2019 
CHAMPIONS LEAGUE 2019-2020 - Risultati Sorteggio Fase a Gironi
In vista del sorteggio della la fase a gironi di UEFA Champions League, che verrà...
ALISSON, premiato come miglior portiere della Champions League 2018-2019
Alisson Becker ha vinto il premio come Miglior Portiere della scorsa edizione della...
 Gio. 11 lug 2019 
UEFA, pubblicata distribuzione premi per Champions ed Europa League
La UEFA ha pubblicato la distribuzione dei premi relativi alla prossima edizione...
 Sab. 25 mag 2019 
Roma, De Rossi, si avvicina la notte di amore e rancore. E poi c'è l'idea Boca
L'addio si avvicina. E con questo i saluti commossi (pre e post partita) oltre alle...
 Mar. 21 mag 2019 
Nella lotta per la Champions League regna l'incertezza
Erano anni che in Italia non si assisteva ad una lotta così aperta e serrata per...
 Dom. 19 mag 2019 
Ranieri duro con la società: "L'anno prossimo niente lotta Champions"
Più che una cura, è stato come dare acqua e zucchero alla squadra. Neppure Claudio...
 Lun. 13 mag 2019 
La seconda vita di Mirante: titolare con vista Champions
Acquistato per aiutare Olsen nell’inserimento, si ritrova inamovibile con Ranieri nella corsa al 4° posto. E da ex ha fermato la Juventus come un eroe
Atalanta, Inter, Milan, Roma: arrivo a pari punti? Tutte le combinazioni
Se bergamaschi e nerazzurri raggiungono 69 punti la qualificazione è loro. Con arrivi a pari merito invece il discorso si fa più complicato. Ecco chi si qualifica
 Dom. 12 mag 2019 
Psg chiama, Inter al sicuro. È Dzeko il regalo Champions
(...) Ma di là c'è però una società che sta già costruendo il futuro. L'incrocio...
 Sab. 11 mag 2019 
Roma, contro la Juve per la Champions. Ma cosa dicono i numeri?
È sfida tra il miglior attacco interno contro la miglior difesa esterna. Ma sono tanti i gol subiti in casa dai giallorossi...
 Ven. 10 mag 2019 
Da Alisson a Higuain, gli "italiani" in finale: allena Sarri
Ecco la "formazione" dei calciatori che hanno militato nel nostro campionato e che...
Dal mercato alla corsa Champions: le 10 sfide che aspettano la Roma
La volata in campionato avrà ripercussioni sulla società già impegnata in una serie di programmi per il futuro. Cercando di recuperare i tifosi
De Vito si difende: "Io incorruttibile Stadio,"Io incorruttibile Stadio, con l'M5S scelte condivise"
Due ore davanti ai magistrati. Per Marcello De Vito, l'ex presidente finito in carcere...
Roma, sapore di finale: domenica c'è la Juve
La sfida alla Juventus inizia con 24 ore di anticipo. Atalanta-Genoa e Fiorentina-Milan,...
 Gio. 09 mag 2019 
Roma-Gasperini, stand by Champions
Sfumato Conte e registrata la volontà di Sarri di rimanere in Inghilterra, il club giallorosso punta tutto sul tecnico dell'Atalanta: ecco il piano
Arriva la sfida con la Juventus: in palio ci sono punti pesanti ma nessuno (o quasi) ci pensa
Prima il no di Conte, ieri la frenata di Sarri, non tralasciando la battuta di Zaniolo...
 Mer. 08 mag 2019 
Finale Tottenham-Liverpool! Ajax eliminato dopo un'altra semifinale pazzesca
Partita incredibile: vanno avanti i Lancieri con De Ligt e Ziyech, poi il brasiliano segna una tripletta pazzesca e manda gli Spurs in finale
Origi piu Wajnaldum: é Liverpool da favola. Messi, nuovo incubo
Le note di You'll never walk alone come colonna sonora di una rimonta da Oscar....
 Mar. 07 mag 2019 
Nzonzi: "Faremo di tutto per entrare in Champions. Addio a fine stagione? Vedremo..."
Steven Nzonzi, centrocampista della Roma, ha parlato ai microfoni di Bein Sports...
Roma, 60 milioni in meno se esce dalle prime quattro
Romero risveglia un incubo. Non stiamo parlando del compianto regista dell'horror...
 Lun. 06 mag 2019 
KLOPP: "Il Barça? Non pensiamo alla rimonta della Roma. Salah non gioca"
Il 3-0 dell'andata era già un fardello pesante. Come se non bastasse si sono aggiunti...
 Dom. 05 mag 2019 
Le certezze son desideri
Un anno fa, la Roma volava in semifinale di Champions, oggi deve vincere le ultime...
 Sab. 04 mag 2019 
FAZIO: "La squadra è in un buon momento, mancano 4 finali. Ci sono tante squadre per un unico posto"
Federico Fazio, difensore giallorosso, ha rilasciato un'intervista a Sky Sport,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>