facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Scatta il valzer

Mercoledì 22 maggio 2019
Chi resterà col cerino in mano? Arriva l'estate delle panchine più bollenti, mai così tanti allenatori «d'elite» coinvolti in un giro vorticoso di trattative, fin troppi calibri in gioco per poter trovare tutti una sistemazione gradita. Il campionato chiude i battenti nel weekend, poi il via alle danze, con tre settimane di fuoco fino a metà giugno, in cui ogni tessera del puzzle si incastrerà nella casella giusta. A fare la prima mossa che determinale altre è sempre la Juventus. Dopo l'esonero annunciato di Allegri, sono già iniziati i giorni cruciali per il futuro manager bianconero. E c'è un motivo: Antonio Conte ha dato una sorta di ultimatum ai dirigenti juventini, dopo aver vinto nel frattempo la causa con il Chelsea per ottenere il pagamento dell'ultimo anno di stipendio da 9 milioni di sterline nette. Sia Paratici sia Nedved lo vorrebbero di nuovo alla guida dei campioni d'Italia, ma si sono scontrati col rifiuto netto della famiglia Agnelli. Famiglia, sì, perché a opporsi al ritorno di Conte non è solo Andrea. Ieri nuovi contatti, il tecnico è disposto ad aspettare al massimo fino a domani: se Paratici e Nedved non saranno riusciti a convincere il presidente, allora l'ex ct azzurro onorerà la sua parola data ormai qualche settimana fa a Marotta per accasarsi all'Inter. Il dirigente nerazzurro ha battuto nel frattempo la concorrenza della Roma ed è convinto che non potrà accadere più nulla: è Conte il successore scelto per sostituire Spalletti. Ecco, l'ex Roma sembra proprio uno di quelli destinati al «cerino», ma è forte di due anni di contratto pesantissimi restanti con l'Inter, che renderanno molto meno faticoso l'eventuale periodo di stop. La Juve, intanto, ha contattato Sarri, che a prescindere dall'esito della finale di Europa League considera quasi scontato l'esonero da parte del Chelsea, pronto a puntare su Lampard. Il toscano, nonostante qualche attrito passato dovuto alla rivalità.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Mercato - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 16 giu 2019 
MALINOVSKYI: "A gennaio ho rifiutato la Roma ma ora il Genk non vuole cedermi"
Ruslan Malinovskyi, centrocampista del Genk e dell'Ucraina, ha parlato del disagio...
Sarri alla Juve: ora è ufficiale
Il club ha ufficializzato l'arrivo sulla panchina dell'ex tecnico del Chelsea, che ha firmato un triennale
Zaniolo-Juve si scalda, Paratici tenta la Roma
Per rientrare nei paletti del Fair Play Finanziario la Roma ha bisogno entro il...
Napoli su Manolas: accordo raggiunto, ma la Roma chiede tutti i 36 milioni
(...) Aurelio De Laurentiis vuole Kostas Manolas per sostituire Raul Albiol. E in...
E adesso resta solo Florenzi. Forse...
I cento giorni dell'Apocalisse giallorosso. Dal 7 marzo, data dell'esonero di Di...
Totti stavolta sarà 'Franco'
James Pallotta fa ancora centro. Quando c'è da prendere la mira e inquadrare il...
 Sab. 15 giu 2019 
Calciomercato Roma, offerta per Pau Lopez: i dettagli e la posizione del Betis
C'è la questione legata all'addio di Francesco Totti (lunedì in programma la conferenza...
Il Napoli trova l'accordo con Manolas: sorpassata la Juve
Per il difensore pronto un quadriennale da 3,5 milioni all'anno. Ma Pallotta chiede di pagare per intero la clausola
ZANIOLO via solo per un'offerta alla Alisson
Muro Roma per Nicolò Zaniolo. Il giovane talento giallorosso è seguito da diversi...
Calciomercato Inter, Icardi valuta azione legale per liberarsi a costo zero
Nella guerra fredda fra Mauro Icardi e l'Inter, entra per la prima volta la minaccia...
Lukaku, Dzeko e Barella: Inter, conto da 120 milioni
La società intende consegnare a Conte tre acquisti di peso entro il ritiro del 7 luglio
Caos Roma. Pallotta prova a ricucire con Totti: "Ha bisogno di tempo per decidere"
James Pallotta cerca di mettere un freno al caso Totti o, quanto meno, a prendere...
PASTORE: "Non ho avuto continuità, ma non vedo alcuna ragione per andarmene"
"Interesse di Boca e River? Con me non ha parlato nessuno”
Tifosi soci della propria squadra: così l'Italia apre al modello Barcellona
Il Barcellona ne conta 143mila di cui 86mila abbonati allo Stadio. Il Bayern Monaco...
Fonseca chiede tre assi: Lopez, Verissimo e Veretout
(...) «Il nuovo allenatore conosce i reparti in cui dobbiamo migliorare - ha detto...
Pastore e Nzonzi, operazione rilancio
(...) Crediamo che Javier Pastore e Steven Nzonzi, archiviata una stagione malinconica...
Fonseca chiama il "pupillo" Fred
Ogni allenatore ha i suoi fedelissimi. Fonseca si è già messo in moto per portarne...
Higuain o Icardi: a Trigoria si prova a ballare il tango
Le polemiche stanno stritolando la Roma, ma liberarsi dalla morsa delle critiche...
Manolas, scambio con Higuain: serve ancora tempo. E spunta il Napoli...
(...) Lo scambio Higuain-Manolas resta in cottura, lenta, con il rischio che altri...
 Ven. 14 giu 2019 
Calciomercato Roma, Petrachi non si libera: il club sonda altri direttori sportivi
La società giallorossa ha dato 14 giorni di tempo al diesse in pectore per liberarsi dal Torino di Urbano Cairo
Totti incontra la Roma: ore decisive per il suo futuro
ppuntamento nella sede operativa del club, all'Eur, con il Ceo Guido Fienga. Per la prima volta l'ex capitano, sentendosi svuotato da incarichi operativi, sta pensando di lasciare la sua squadra del cuore. La chiave: il rapporto con l'ex dg e oggi consigliere, Franco Baldini
VALZER delle panchine: Ufficiale Andreazzoli al Genoa. Di Francesco ha detto si alla Samp
Aurelio Andreazzoli è il nuovo allenatore del Genoa. Questo il comunicato diramato...
Pjanic, auguri e sfottò a Manolas: "La palla non me la prendi mai"
Il centrocampista della Juventus ha postato una foto su Instagram
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>