facebook twitter Feed RSS
Domenica - 16 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, in arrivo il tecnico di consolazione

Lunedì 20 maggio 2019
Aritmeticamente la Roma rimane ancora in corsa per il 4° posto, anche se l'obiettivo è ormai quasi impossibile da centrare: l'Atalanta è davanti anche per gli scontri diretti (come il Milan quinto) e l'Inter per la differenza reti (+6). Sicuro, invece, è lo sbarco in Europa League, con la spinta decisiva dell'ex Andreazzoli: il successo dell'Empoli contro il Torino rende meno amaro il finale di stagione. Ma la partecipazione alla coppa continentale di consolazione è l'unica certezza di questi giorni: non c'è ancora l'erede di Ranieri e si aspetta sempre l'ufficializzazione del nuovo ds. L'attesa, forzata per la complessità delle negoziazioni in fieri, coincide paradossalmente con la fretta, imposta dalla possibile full immersion di impegni. I giallorossi già sono consapevoli che l'estate diventerà lunga e comincerà prima. Dal 2° preliminare (25-1° agosto). In calendario, dunque, saranno 6 i match in più: 3° turno (8-15 agosto) e playoff (22-29 agosto). Percorso inedito per la proprietà Usa: mai successo nelle precedenti 7 stagioni di entrare in gioco dalla porta di servizio (in quella 2013/2014 c'è stata l'esclusione da entrambi i tornei).

EXIT STRATEGY - Bisogna, dunque, prendere atto della triste realtà che prevede il disturbo del 1° match ufficiale da giocare tra poco più di 2 mesi. La Roma parte come testa di serie numero 1. Da favorita, almeno nel tabellone, sia nei turni preliminari che nei play off. Minima soddisfazione per il ritorno in Europa League. Diventerebbe massima solo in caso di ribaltone. Non in classifica, ma a Nyon perché il Milan, se non dovesse centrare la qualificazione alla prossima Champions, vorrebbe accordarsi con l'Uefa: niente partecipazione all'Europa League in cambio dell'azzeramento di ogni sanzione ricevuta per le violazioni dei paletti del Financial Fair Play. Il club rossonero, avendo per ora congelato il ricorso al Tas, cerca il compromesso per poi ripartire pulito nella stagione 2020/2021. Soluzione giuridica che in Svizzera sono disposti a prendere in esame, senza però far distinzioni tra la Champions, alla quale il Milan non avrebbe alcuna intenzione di rinunciare, e l'Europa League. Se la sanzione fosse davvero l'anno di stop, i giallorossi, insieme con la Lazio, entrerebbero in scena, anche restando al 6° posto, nella fase a gironi. I preliminari toccherebbero al Torino che è attualmente out.

VIAGGIO ANNULLATO - La Roma, però, evita di illudersi e organizza il precampionato facendo riferimento al 2° turno preliminare di fine luglio. L'ultimo precedente dell'estate 2009 (di 4 gare e non 6, però), inizialmente con Spalletti in panchina, fece da trampolino di lancio: Ranieri entrò alla seconda giornata e arrivò quasi allo scudetto. Dal programma, intanto, scompare la tournée negli Usa (13-25 luglio), non essendo possibile la partecipazione parziale, trattandosi di torneo: il club giallorosso sarà quindi sostituito e perderà quasi 2 milioni. La preparazione estiva si svolgerà di nuovo a Trigoria e ovviamente ad inizio luglio. La scelta di restare nella Capitale è stata anticipata anche agli allenatori interpellati nelle ultime settimane.

SCELTA FINALE - Ancora 10 giorni prima di ufficializzare l'8° tecnico dell'éra Usa. Gasperini è davanti e punta a battere sul tempo il principale rivale, cioè Sarri: l'allenatore dell'Atalanta, se vuole, si libera prima di quello del Chelsea che, lusingato dall'interessamento della Juve e del Milan, è impegnato fino al 29 maggio con i Blues che affronteranno a Baku, nella finale di Europa League, l'Arsenal. Baldini resta in pressing su Sarri, ma in Inghilterra garantiscono che abbia parlato pure con Bielsa, ora al Leeds, pista smentita da chi opera nella Capitale. Non c'è da meravigliarsi, perché ognuno nella Roma continua ad agire in proprio. E spesso gli obiettivi non sono gli stessi. Inizia intanto il conto alla rovescia per Petrachi, pronto a salutare il Torino. Toccherà al nuovo ds, favorevole sia a Gasperini che a Sarri, indirizzare l'annunciato ridimensionamento tecnico. Ranieri ne ha parlato apertamente dopo il pari di sabato sera a Reggio Emilia: «L'anno prossimo la squadra non lotterà per la Champions». Avanti con i giovani, via i senatori. Dzeko è il testimonial del ricambio generazionale già in atto.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Mercato - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 15 giu 2019 
Calciomercato Roma, offerta per Pau Lopez: i dettagli e la posizione del Betis
C'è la questione legata all'addio di Francesco Totti (lunedì in programma la conferenza...
Il Napoli trova l'accordo con Manolas: sorpassata la Juve
Per il difensore pronto un quadriennale da 3,5 milioni all'anno. Ma Pallotta chiede di pagare per intero la clausola
ZANIOLO via solo per un'offerta alla Alisson
Muro Roma per Nicolò Zaniolo. Il giovane talento giallorosso è seguito da diversi...
Calciomercato Inter, Icardi valuta azione legale per liberarsi a costo zero
Nella guerra fredda fra Mauro Icardi e l'Inter, entra per la prima volta la minaccia...
Lukaku, Dzeko e Barella: Inter, conto da 120 milioni
La società intende consegnare a Conte tre acquisti di peso entro il ritiro del 7 luglio
Caos Roma. Pallotta prova a ricucire con Totti: "Ha bisogno di tempo per decidere"
James Pallotta cerca di mettere un freno al caso Totti o, quanto meno, a prendere...
PASTORE: "Non ho avuto continuità, ma non vedo alcuna ragione per andarmene"
"Interesse di Boca e River? Con me non ha parlato nessuno”
Tifosi soci della propria squadra: così l'Italia apre al modello Barcellona
Il Barcellona ne conta 143mila di cui 86mila abbonati allo Stadio. Il Bayern Monaco...
Fonseca chiede tre assi: Lopez, Verissimo e Veretout
(...) «Il nuovo allenatore conosce i reparti in cui dobbiamo migliorare - ha detto...
Pastore e Nzonzi, operazione rilancio
(...) Crediamo che Javier Pastore e Steven Nzonzi, archiviata una stagione malinconica...
Fonseca chiama il "pupillo" Fred
Ogni allenatore ha i suoi fedelissimi. Fonseca si è già messo in moto per portarne...
Higuain o Icardi: a Trigoria si prova a ballare il tango
Le polemiche stanno stritolando la Roma, ma liberarsi dalla morsa delle critiche...
Manolas, scambio con Higuain: serve ancora tempo. E spunta il Napoli...
(...) Lo scambio Higuain-Manolas resta in cottura, lenta, con il rischio che altri...
 Ven. 14 giu 2019 
Calciomercato Roma, Petrachi non si libera: il club sonda altri direttori sportivi
La società giallorossa ha dato 14 giorni di tempo al diesse in pectore per liberarsi dal Torino di Urbano Cairo
Totti incontra la Roma: ore decisive per il suo futuro
ppuntamento nella sede operativa del club, all'Eur, con il Ceo Guido Fienga. Per la prima volta l'ex capitano, sentendosi svuotato da incarichi operativi, sta pensando di lasciare la sua squadra del cuore. La chiave: il rapporto con l'ex dg e oggi consigliere, Franco Baldini
VALZER delle panchine: Ufficiale Andreazzoli al Genoa. Di Francesco ha detto si alla Samp
Aurelio Andreazzoli è il nuovo allenatore del Genoa. Questo il comunicato diramato...
Pjanic, auguri e sfottò a Manolas: "La palla non me la prendi mai"
Il centrocampista della Juventus ha postato una foto su Instagram
FRATELLO HIGUAIN: "Se resta in Italia è solo per la Juventus"
Parla Nicolas Higuain, fratello e agente di Gonzalo, attaccante accostato alla Roma...
Calciomercato Roma, obiettivo Pau Lopez per la porta
Trovato l'allenatore, adesso per la Roma è tempo di pensare alla squadra. Oltre...
Calciomercato, il Milan ci prova per Manolas
Dopo Krunic, il Milan continua a lavorare sul mercato in entrata. E, in tal senso,...
CALCIOMERCATO Fer, l'agente: "La Roma? Sì, è una possibilità"
Rob Jansen prova a dare qualche indizio sul futuro di Leroy Fer. L'agente del centrocampista...
Under-Schick sì, Nzonzi no
Ripartire da Under, fare un ultimo tentativo con Schick e acquistare un portire,...
Ismaily in arrivo. Il ct della Bosnia: "Dzeko all'Inter"
Il primo rinforzo arriverà dallo Shakhtar. È sempre più vicino, infatti, l'acquisto...
Il nuovo ds cerca l'entrata a effetto: il colpo Higuain al posto di Dzeko
«Ci serve un colpo». E' un messaggio che circola insistentemente nell'entourage...
Roma, Totti detta le sue condizioni
«In questo momento vengono dette e scritte tante parole, cercando di ipotizzare...
 Gio. 13 giu 2019 
Roma, un ritiro per pochi intimi: ecco chi andrà a Pinzolo
Molti giocatori delle nazionali maggiore e dell'Under 21 non saranno presenti al...
Prosinecki: "Dzeko mi ha detto che lascerà la Roma, forse per un club italiano"
L’allenatore della nazionale bosniaca, di cui il bomber giallorosso è capitano, ha svelato il futuro dell’attaccante
Mbappé il più costoso al mondo, Salah secondo. Insigne primo degli italiani
C'è un terzetto di bomber, che farebbe gola a mezzo mondo, in testa alla classifica...
Calciomercato Roma, la lista di Fonseca: ecco tutti i nomi
I giocatori seguiti dalla dirigenza giallorossa. Servono un portiere, due difensori,...
Roma, austerity sul mercato. In attacco Petagna o Pavoletti
Nessun sogno, ma la cruda realtà: per sostituire Dzeko la Roma non prenderà un giocatore...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>