facebook twitter Feed RSS
Domenica - 16 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Juve, lo sfottò di Ronaldo arma il cucchiaio di Florenzi

Lunedì 13 maggio 2019
«Sei piccolo così e parli? Stai zitto». Alessandro Florenzi, il capitano della Roma, non ha fatto una piega. O quasi. S'è beccato lo sfottò gratuito, con tanto di mimica e mossette da attore consumato, di Cristiano Ronaldo, sì proprio lui, e ha tirato dritto per la sua strada. Quella che, una manciata di minuti più tardi, l'ha portato a segnare un gol bellissimo. Una rete voluta a tutti i costi, costruita e finalizzata con cuore e classe. E un cucchiaio di rara bellezza. A quel punto, cioè dopo aver infilato l'ex compagno Szczesny, Ale avrebbe potuto correre sotto il muso dello spocchioso portoghese per rinfacciargli quella battuta così cafona, ma - ancora una volta - se ne è andato per conto suo. Finendo con tutto se stesso sotto la Sud, a festeggiare con la sua gente. Una sorta di liberazione doppia, per lui e per la tifoseria, dopo un avvio di partita molto complicato. Perché la Roma, per lunghi tratti della prima frazione, ha fatto quasi tenerezza: opposta alla serena e appagata Juventus, ha messo in mostra tutti i suoi attuali limiti. Tecnici, tattici ma soprattutto mentali. Non che in precedenza le esibizioni erano state state scintillanti, ma ieri sera all'Olimpico si è sfiorato il fondo. È apparso, il gruppo di Claudio Ranieri, timido, impaurito, quasi impotente di fronte ai campioni d'Italia. Ha balbettato ogni tanto un po' di gioco, ma ha quasi stabilmente atteso che gli avversari facessero il loro comodo. Vogliamo sperare, confortati dal risultato finale, che quell'attesa sia stata figlia di una scelta maturata alla vigilia.

LA SVOLTA
Il calcio, però, è materia strana e la Roma timida e tenerona del primo tempo ha lasciato via via spazio ad un'altra squadra, più coraggiosa, meno balbettante. E decisa a provare fino in fondo a vincere la partita per continuare a inseguire il sogno Champions. Al resto, ben prima del gol in pieno di recupero di Dzeko, come detto ci ha pensato Ronaldo con la sua provocazione a Florenzi, con una scenetta da terza categoria assolutamente non degna di un fuoriclasse della sua fama. Mai stuzzicare un ragazzo di Vitinia, verrebbe da dire, specie se a quel ragazzo con la fascia di capitano della Roma sul braccio girano i cosi per una serie infinita di motivi. E che è tornato a guardare la sua gente con gli occhi lucidi. Di gioia, stavolta.
di Mimmo Ferretti
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 15 giu 2019 
Di strade che raccontano storie e dentro Totti mai lontano da Roma, al "pulcino" che ha ricevuto...
Al “pulcino” che ha ricevuto simbolicamente l’ultima fascia da capitano di Francesco Totti due anni fa
 Gio. 13 giu 2019 
Roma, un ritiro per pochi intimi: ecco chi andrà a Pinzolo
Molti giocatori delle nazionali maggiore e dell'Under 21 non saranno presenti al...
 Mer. 12 giu 2019 
Ismaily vuole seguire Fonseca: segue la Roma sui social e mette 'like' alle foto
Il terzino brasiliano vuole raggiungere Fonseca in giallorosso
Ora li valuti Fonseca. Florenzi e Under piacciono, Schick fa ancora sperare
[...] Nella Roma attuale ce ne sono parecchi di giocatori da valutare e su alcuni...
Il rock, la moda e Katerina: Fonseca, un uomo dalle passioni forti
L'opportunità del momento in casa Roma si chiama Paulo Fonseca. L'arrivo in giallorosso...
 Mar. 11 giu 2019 
Italia-Bosnia Erzegovina 2-1
A Torino Bosnia in vantaggio con Dzeko, la rimonta nella ripresa. Prima un capolavoro del napoletano, poi un preciso rasoterra del centrocampista. Italia prima nel girone a punteggio pieno
Dzeko & Co.: il piatto piange
Una corsa contro il tempo, la Roma ci è abituata, Petrachi un po' meno. La prima...
Dzeko, la passione, i gol poi il solito tradimento: è l'ultimo atto romanista
Quando l'Italia ha affrontato per la prima, e unica, volta la Bosnia-Erzegovina,...
 Lun. 10 giu 2019 
Roma, Milano finanzia
Almeno sino al 30 giugno, sarà l'asse Roma-Milano a catalizzare l'attenzione del...
 Dom. 09 giu 2019 
La rivoluzione di Petrachi
Risolta la questione allenatore ora la Roma deve sistemare la vicenda legata a Petrachi....
Calciomercato Roma, si riparte dal regista
Aspettando l'ufficialità per Fonseca, la Roma che verrà si costruisce a Londra....
 Sab. 08 giu 2019 
Qualificazioni Euro 2020, Grecia-Italia, Le Formazioni Ufficiali
Solito 4-3-3 per Mancini. Novità solo per quanto riguarda il tridente offensivo,...
Conte chiama Florenzi. Petrachi vuole convincere Icardi ad accettare il progetto-Fonseca
Il mercato della nuova Inter si muove seguendo linee precise, dettate da Conte e...
"Ma Dzeko va via?", ecco cosa Fonseca ha chiesto alla Roma
Vuole cinque colpi sul mercato. Ha la garanzia che i baby di talento resteranno: un portiere, una prima punta e un regista le sue urgenze
Florenzi capitano, Pellegrini jolly, Kluivert in rialzo
Ci sono quelli che sono praticamente (quasi) certi di restare. Tra questi i due...
 Ven. 07 giu 2019 
La nuova Roma di Fonseca: chi parte, chi resta e i dubbi da sciogliere
Il tecnico portoghese pronto a sedere sulla panchina giallorossa. Molti andranno...
La Roma si tinge di azzurro: i sei nazionali sono un record
Nessun altro club in Italia fornisce così tanti giocatori al c.t. Roberto Mancini, se non la Juventus (6 anche lei)
Dominio degli spazi e possesso: ecco Paulo, l'ispirato da Queiroz
C'era una volta Carlos Queiroz, che ha fatto da padre calcistico a José Mourinho...
 Mer. 05 giu 2019 
La leva degli Under che piace a Mancini
Continuare il setaccio dei giovani del calcio italiano: è la parola d'ordine a Coverciano,...
 Lun. 03 giu 2019 
Lorenzo Pellegrini giura fedeltà alla sua Roma: pronto a togliere la clausola
Lorenzo Pellegrini vuole restare alla Roma. Se poi questo davvero succederà nessuno...
 Dom. 02 giu 2019 
Florenzi: la fascia scotta, ma è chiamato ad essere leader
È arrivato in Nazionale dopo aver trascorso qualche giorno di vacanza in famiglia...
 Ven. 31 mag 2019 
Flop, polemiche, costi. Roma, la rivoluzione partirà dai senatori
(...) Se Pellegrini e El Shaarawy aspettano di parlare con la società per chiarire...
 Mer. 29 mag 2019 
Arsenal e Tottenham su Under: se parte, ecco Thauvin
[...] Cengiz Ünder piace molto sia all'Arsenal che al Tottenham, che nelle scorse...
 Lun. 27 mag 2019 
Il futuro della Roma dalla A alla Z
Abbiamo analizzato i problemi che sta attraversando la dirigenza e provato ad evidenziare i punti sui quali far leva per ripartire e rialzare l'umore di un pubblico depresso e stravolto dall'ennesima annata senza vittorie da mettere in archivio il prima possibile
Italia, i convocati di Mancini per Grecia e Bosnia: sorpresa Mirante
Mancini chiama 33 calciatori per le sfide con le due dirette concorrenti alla vetta del girone J: ci sono anche Florenzi, Pellegrini, Cristante, El Shaarawy e Zaniolo.
DDR, la serenità dell'uomo giusto
Piove, non smette mica. Dici: le lacrime si confondono nella pioggia. Beh, sai che...
Roma-Parma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-PARMA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Dom. 26 mag 2019 
RANIERI: "Commozione? Sono belle cose per chi è tifoso della squadra. Sono stato veramente contento"
ROMA-PARMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, CLAUDIO RANIERI: "Emozioni bellissime stasera, auguro il meglio al prossimo allenatore della Roma"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>