facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La rivincita di Mirante, la riserva che ha messo una toppa a Olsen

Lunedì 13 maggio 2019
Il vero Spider-Man di Roma-Juventus è Antonio Mirante che con le sue parate ha salvato il risultato nel primo tempo dando ai compagni la forza di crederci fino alla fine. Due settimane dopo che Sir Claudio ha preso il comando di Trigoria, a difendere i pali ci ha messo proprio lui, scelta coraggiosa ma azzeccata dettata sia dal periodo negativo di Olsen che dalla sua scarsa preparazione con l'italiano. Ieri Antonio non si è fatto intimorire dagli attacchi bianconeri: prima a metterlo in difficoltà ci ha provato Cuadrado, poi due volte Dybala. E sono stati proprio i tiri dell'argentino a rendere prodigiose e determinanti le sue parate: «Non ho mai avuto l'atteggiamento di chi è venuto a svaccare, è una questione di lavoro devo approcciarmi bene. Nonostante fossi il secondo portiere mi sono sempre preparato come se la domenica dovessi scendere in campo. La verità è che sapevo di venire qua conscio del mio ruolo, poi le cose sono cambiate». Anche l'atteggiamento difensivo della Roma è cambiato da quando Ranieri ha preso le redini della squadra: «Siamo meno esposti, quando abbiamo la palla siamo messi quasi sempre bene. Con Di Francesco era un altro tipo di gioco, prediligevamo la manovra da dietro e questo in fase di uscita ti porta a essere scoperto se perdi palla e spesso ci infilavano».

MESSAGGIO TRASVERSALE - Uscito sconfitto ma il sorriso di chi è campione d'Italia, Massimiliano Allegri riconosce il calore dei tifosi giallorossi e lancia un messaggio ai naviganti: «Fare risultati a Roma sarebbe straordinario, ma sono contento alla Juve. È una città che mi piace, qui ho avuto la prima moglie e una figlia. Sono stato vicino alla Roma, poi Berlusconi e Galliani mi fecero rimanere al Milan». Protagonista assoluto del match è stato Florenzi che prima ha litigato con Ronaldo, poi ha messo a segno il gol del vantaggio con esultanza sotto la Curva che recentemente lo ha contestato: «È il Pallone d'Oro e pensa di avere tutto il diritto di fare quello che vuole. L'abbraccio con la Sud me lo sono gustato tanto, è una cosa che meritavo perché lavoro dalla mattina alla sera. La stagione? Dobbiamo avere il coraggio di dire che questa non è stata la nostra l'annata». A dare un filo di speranza in ottica Champions ci pensa Nzonzi: «Ancora ci crediamo, ci sono due partite e può succedere di tutto. A Roma sto bene perché mi trovo a mio agio».
di G. Lengua
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 16 giu 2019 
E adesso resta solo Florenzi. Forse...
I cento giorni dell'Apocalisse giallorosso. Dal 7 marzo, data dell'esonero di Di...
 Sab. 15 giu 2019 
Di strade che raccontano storie e dentro Totti mai lontano da Roma, al "pulcino" che ha ricevuto...
Al “pulcino” che ha ricevuto simbolicamente l’ultima fascia da capitano di Francesco Totti due anni fa
 Gio. 13 giu 2019 
Roma, un ritiro per pochi intimi: ecco chi andrà a Pinzolo
Molti giocatori delle nazionali maggiore e dell'Under 21 non saranno presenti al...
 Mer. 12 giu 2019 
Ismaily vuole seguire Fonseca: segue la Roma sui social e mette 'like' alle foto
Il terzino brasiliano vuole raggiungere Fonseca in giallorosso
Ora li valuti Fonseca. Florenzi e Under piacciono, Schick fa ancora sperare
[...] Nella Roma attuale ce ne sono parecchi di giocatori da valutare e su alcuni...
Il rock, la moda e Katerina: Fonseca, un uomo dalle passioni forti
L'opportunità del momento in casa Roma si chiama Paulo Fonseca. L'arrivo in giallorosso...
 Mar. 11 giu 2019 
Italia-Bosnia Erzegovina 2-1
A Torino Bosnia in vantaggio con Dzeko, la rimonta nella ripresa. Prima un capolavoro del napoletano, poi un preciso rasoterra del centrocampista. Italia prima nel girone a punteggio pieno
Dzeko & Co.: il piatto piange
Una corsa contro il tempo, la Roma ci è abituata, Petrachi un po' meno. La prima...
Dzeko, la passione, i gol poi il solito tradimento: è l'ultimo atto romanista
Quando l'Italia ha affrontato per la prima, e unica, volta la Bosnia-Erzegovina,...
 Lun. 10 giu 2019 
Roma, Milano finanzia
Almeno sino al 30 giugno, sarà l'asse Roma-Milano a catalizzare l'attenzione del...
 Dom. 09 giu 2019 
La rivoluzione di Petrachi
Risolta la questione allenatore ora la Roma deve sistemare la vicenda legata a Petrachi....
Calciomercato Roma, si riparte dal regista
Aspettando l'ufficialità per Fonseca, la Roma che verrà si costruisce a Londra....
 Sab. 08 giu 2019 
Qualificazioni Euro 2020, Grecia-Italia, Le Formazioni Ufficiali
Solito 4-3-3 per Mancini. Novità solo per quanto riguarda il tridente offensivo,...
Conte chiama Florenzi. Petrachi vuole convincere Icardi ad accettare il progetto-Fonseca
Il mercato della nuova Inter si muove seguendo linee precise, dettate da Conte e...
"Ma Dzeko va via?", ecco cosa Fonseca ha chiesto alla Roma
Vuole cinque colpi sul mercato. Ha la garanzia che i baby di talento resteranno: un portiere, una prima punta e un regista le sue urgenze
Florenzi capitano, Pellegrini jolly, Kluivert in rialzo
Ci sono quelli che sono praticamente (quasi) certi di restare. Tra questi i due...
 Ven. 07 giu 2019 
La nuova Roma di Fonseca: chi parte, chi resta e i dubbi da sciogliere
Il tecnico portoghese pronto a sedere sulla panchina giallorossa. Molti andranno...
La Roma si tinge di azzurro: i sei nazionali sono un record
Nessun altro club in Italia fornisce così tanti giocatori al c.t. Roberto Mancini, se non la Juventus (6 anche lei)
Dominio degli spazi e possesso: ecco Paulo, l'ispirato da Queiroz
C'era una volta Carlos Queiroz, che ha fatto da padre calcistico a José Mourinho...
 Mer. 05 giu 2019 
La leva degli Under che piace a Mancini
Continuare il setaccio dei giovani del calcio italiano: è la parola d'ordine a Coverciano,...
 Lun. 03 giu 2019 
Lorenzo Pellegrini giura fedeltà alla sua Roma: pronto a togliere la clausola
Lorenzo Pellegrini vuole restare alla Roma. Se poi questo davvero succederà nessuno...
 Dom. 02 giu 2019 
Florenzi: la fascia scotta, ma è chiamato ad essere leader
È arrivato in Nazionale dopo aver trascorso qualche giorno di vacanza in famiglia...
 Ven. 31 mag 2019 
Flop, polemiche, costi. Roma, la rivoluzione partirà dai senatori
(...) Se Pellegrini e El Shaarawy aspettano di parlare con la società per chiarire...
 Mer. 29 mag 2019 
Arsenal e Tottenham su Under: se parte, ecco Thauvin
[...] Cengiz Ünder piace molto sia all'Arsenal che al Tottenham, che nelle scorse...
 Lun. 27 mag 2019 
Il futuro della Roma dalla A alla Z
Abbiamo analizzato i problemi che sta attraversando la dirigenza e provato ad evidenziare i punti sui quali far leva per ripartire e rialzare l'umore di un pubblico depresso e stravolto dall'ennesima annata senza vittorie da mettere in archivio il prima possibile
Italia, i convocati di Mancini per Grecia e Bosnia: sorpresa Mirante
Mancini chiama 33 calciatori per le sfide con le due dirette concorrenti alla vetta del girone J: ci sono anche Florenzi, Pellegrini, Cristante, El Shaarawy e Zaniolo.
DDR, la serenità dell'uomo giusto
Piove, non smette mica. Dici: le lacrime si confondono nella pioggia. Beh, sai che...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>