facebook twitter Feed RSS
Domenica - 16 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Mirante para, Florenzi e Dzeko segnano. La Roma batte la Juve e spera ancora

Le reti nel finale condannano i bianconeri, senza vittorie da 3 gare. Traversa di Pellegrini, palo di Dybala. I giallorossi sono ancora in corsa per la Champions
Domenica 12 maggio 2019
Una vittoria sofferta, voluta, festeggiata alla fine con tutto il cuore. Perché tiene a galla la Roma nei sogni di Champions e permette ai giallorossi di sperare ancora fino alla fine. A marchiare il successo giallorosso i gol nel finale di Florenzi e Dzeko, anche se un grazie speciale Ranieri lo deve tributare a Mirante, autore sullo 0-0 di almeno quattro parate fondamentali. La Juve ha gestito la partita a lungo, ma non è mai riuscita a chiuderla. E alla fine è stata punita da un colpo di genio di Florenzi e dal contropiede finale Under-Dzeko.

MIRANTE SUPER - Ranieri per la prima volta parte dal via con il 4-3-3, un po' per mettersi a specchio con la Juve e non soffrire troppo in mezzo al campo, un po' per mettere finalmente Zaniolo nel suo ruolo ideale, quello di mezzala. Allegri, invece, è senza 8 giocatori e con la Juventus va a caccia di una vittoria di prestigio, non avendo ancora mai vinto da quando i bianconeri sono diventati campioni d'Italia. E se nei primi 45 minuti i bianconeri non chiudono in vantaggio è solo per uno strepitoso Mirante, che compie tre parate clamorose su Cuadrado (6') prima e Dybala poi (16' e 28', con l'aiuto del palo). Insomma, a menare le danze è quasi sempre la Juventus, che palleggia e poi prova a verticalizzare all'improvviso. Ed è proprio così che i bianconeri costruiscono un paio delle tre occasioni da gol, con Cristiano Ronaldo che sulla prima di Dybala si porta a spasso mezza difesa giallorossa. E la Roma? È tutta lì, rintanata negli ultimi 25 metri, con il 4-3-3 che in fase difensiva diventa 4-5-1 e la voglia di rubare palla per ripartire. Succede bene al 18', quando El Shaarawy va in transizione e Pellegrini da destra colpisce la traversa, anche se l'impressione è che il centrocampista giallorosso colpisca male il pallone, volendolo mettere in mezzo e non tirare. Resta il pericolo, bissato poi da un'altra percussione laterale di El Shaarawy, il migliore tra gli uomini di Ranieri.

FLO ED EDIN - Nella ripresa la Roma prova allora a cambiare marcia, spinta come le succede da un paio di mesi a questa parte soprattutto dall'energia di El Shaarawy (pericolosissimo in un paio di occasioni). Il problema è che quando si allunga la Roma a tratti si sfalda. Così la partita scivola su Ronaldo, che prima è protagonista di un acceso faccia a faccia con Florenzi e poi riesce anche a segnare l'atteso gol (19'), annullato però per fuorigioco. Il portoghese ha una voglia immensa di gol, anche per accorciare su Quagliarella e provare fino alla fine a vincere la classifica dei marcatori. Nel frattempo Kluivert funziona a intermittenza, Mirante si distingue ancora su Emre Can e Zaniolo prova a metterci più fisicità rispetto al primo tempo. Così succede che al 35' Florenzi e Dzeko lavorano un bel pallone sulla trequarti, con il terzino che supera Szczesny in uscita con uno "scavetto" di qualità. La festa per il terzino giallorosso è sotto la curva per una pace attesa da tempo, con le telecamere inquadrate più tardi e quello "Spiderman..." urlato in diretta, mimando il gesto delle ragnatele. Non è finita, perché al 47', su uno degli ultimi tentativi della Juve di trovare il pari, Under si fa 40 metri palla al piede e serve a Dzeko la palla del 2-0, con il bosniaco che di piatto non sbaglia. Vince la Roma, che così può continuare a sperare ancora nella Champions. Per la Juve, invece, una sconfitta indolore e il rammarico di quel primo tempo chiuso sullo 0-0.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 15 giu 2019 
Di strade che raccontano storie e dentro Totti mai lontano da Roma, al "pulcino" che ha ricevuto...
Al “pulcino” che ha ricevuto simbolicamente l’ultima fascia da capitano di Francesco Totti due anni fa
 Gio. 13 giu 2019 
Roma, un ritiro per pochi intimi: ecco chi andrà a Pinzolo
Molti giocatori delle nazionali maggiore e dell'Under 21 non saranno presenti al...
 Mer. 12 giu 2019 
Fonseca, oh yes! Così Pallotta vuole rilanciare la Roma
[...] Fonseca sarà il tecnico giallorossi fino al 2021, con un'opzione di rinnovo...
Defrel al Cagliari per avere Pavoletti
II mercato della Roma si appresta ad entrare nel vivo. Una delle prime mansioni...
Il rock, la moda e Katerina: Fonseca, un uomo dalle passioni forti
L'opportunità del momento in casa Roma si chiama Paulo Fonseca. L'arrivo in giallorosso...
 Mar. 11 giu 2019 
Pastore, rebus e paradosso
Più che una realtà sembra un paradosso. Con Edin Dzeko ormai in partenza direzione...
Dzeko & Co.: il piatto piange
Una corsa contro il tempo, la Roma ci è abituata, Petrachi un po' meno. La prima...
Dzeko, la passione, i gol poi il solito tradimento: è l'ultimo atto romanista
Quando l'Italia ha affrontato per la prima, e unica, volta la Bosnia-Erzegovina,...
 Lun. 10 giu 2019 
Calciomercato Roma, è corsa contro il tempo. Servono 45 milioni
In venti giorni la Roma deve fare cessioni per fare quadrare i conti. Servono 45...
 Dom. 09 giu 2019 
Calciomercato Roma, si riparte dal regista
Aspettando l'ufficialità per Fonseca, la Roma che verrà si costruisce a Londra....
 Sab. 08 giu 2019 
Qualificazioni Euro 2020, Grecia-Italia, Le Formazioni Ufficiali
Solito 4-3-3 per Mancini. Novità solo per quanto riguarda il tridente offensivo,...
"Ma Dzeko va via?", ecco cosa Fonseca ha chiesto alla Roma
Vuole cinque colpi sul mercato. Ha la garanzia che i baby di talento resteranno: un portiere, una prima punta e un regista le sue urgenze
Florenzi capitano, Pellegrini jolly, Kluivert in rialzo
Ci sono quelli che sono praticamente (quasi) certi di restare. Tra questi i due...
 Ven. 07 giu 2019 
La nuova Roma di Fonseca: chi parte, chi resta e i dubbi da sciogliere
Il tecnico portoghese pronto a sedere sulla panchina giallorossa. Molti andranno...
Mondiale U20, Italia-Mali 4-2: gli azzurrini volano in semifinale con l'Ucraina!
Martedì la sfida per la finale con l’Ucraina. Gli azzurrini di Nicolato in 11 contro 10 per 70 minuti raggiunti due volte dagli africani, poi nel finale il rigore conquistato e trasformato dal nerazzurro dà in vantaggio definitivo, seguito subito dal quarto gol di Frattesi. Nel recupero un altro rigore parato da Plizzari
La Roma si tinge di azzurro: i sei nazionali sono un record
Nessun altro club in Italia fornisce così tanti giocatori al c.t. Roberto Mancini, se non la Juventus (6 anche lei)
LUCA PELLEGRINI: "Mi sto trovando bene da mezzala. Giocare in un mondiale è un'emozione forte"
Il terzino sinistro della Roma Luca Pellegrini, in prestito quest'anno al Cagliari,...
 Gio. 06 giu 2019 
Italia Under 21, i convocati per gli Europei
Lorenzo Pellegrini e Nicolò Zaniolo convocati per gli Europei
 Mer. 05 giu 2019 
La leva degli Under che piace a Mancini
Continuare il setaccio dei giovani del calcio italiano: è la parola d'ordine a Coverciano,...
 Mar. 04 giu 2019 
CALCIOMERCATO Roma, no del Cagliari all'offerta di 18 milioni per Cragno: ne servono 25
La Nuova Sardegna fa il punto sull'interesse della Roma per Alessio Cragno....
 Lun. 03 giu 2019 
Lorenzo Pellegrini giura fedeltà alla sua Roma: pronto a togliere la clausola
Lorenzo Pellegrini vuole restare alla Roma. Se poi questo davvero succederà nessuno...
 Sab. 01 giu 2019 
Roma, tutte le mosse di mercato che ha in mente Petrachi
Il ds giallorosso in pectore sta già lavorando per rilanciare il progetto capitolino...
 Ven. 31 mag 2019 
Flop, polemiche, costi. Roma, la rivoluzione partirà dai senatori
(...) Se Pellegrini e El Shaarawy aspettano di parlare con la società per chiarire...
 Gio. 30 mag 2019 
Rinnovi, da Zaniolo a Pellegrini: i 4 giallorossi in attesa
Gianluca Petrachi dovrà aspettare ancora, almeno una settimana se non qualcosa in...
 Mar. 28 mag 2019 
Roma-Parma 2-1, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Gasperini chiede il via libera a Percassi: DiFra verso Bergamo
Il matrimonio si farà. Forse servirà del tempo, ma il nuovo allenatore della Roma...
 Lun. 27 mag 2019 
Il futuro della Roma dalla A alla Z
Abbiamo analizzato i problemi che sta attraversando la dirigenza e provato ad evidenziare i punti sui quali far leva per ripartire e rialzare l'umore di un pubblico depresso e stravolto dall'ennesima annata senza vittorie da mettere in archivio il prima possibile
Italia, i convocati di Mancini per Grecia e Bosnia: sorpresa Mirante
Mancini chiama 33 calciatori per le sfide con le due dirette concorrenti alla vetta del girone J: ci sono anche Florenzi, Pellegrini, Cristante, El Shaarawy e Zaniolo.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>