facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Gasperini alla Roma: si può fare solo così

L'allenatore dell'Atalanta è la prima scelta per sostituire Ranieri: chiede tre anni di contratto e una rosa a sua misura
Domenica 12 maggio 2019
ROMA - Gian Piero Gasperini è diventato la prima scelta, ma non si entrerà nel vivo della trattativa se non alla fine del campionato. Percassi continua a dire che il tecnico non si muoverà, ma Gasperini, che ha ricevuto indirettamente una proposta della Roma, è interessato ad ascoltare le offerte giallorosse, ma si dovrà parlare di tutto. Della durata del contratto (Gasperini vuole tre anni) e delle strategie di mercato, perché il tecnico piemontese è molto esigente. Sarà lui poi che dovrà convincere Percassi a lasciarlo partire, mentre finora il presidente dell'Atalanta continua a dire che non si muove.

Gasperini ha fatto sapere di voler restare concentrato sulle prossime tre partite che mancano, le due di campionato e la finale di Coppa Italia, per la quale nelle prossime ore sarà a Roma. Fienga, che sarà il dirigente che attiverà il contatto con Gasperini, rispetterà scrupolosamente i tempi, poi sarà lui a confrontarsi con l'allenatore che, con la vittoria di ieri con il Genoa, ha un piede in Champions League. Bisognerà essere bravi a toccare le corde giuste con il tecnico piemontese, che non si sente inferiore agli altri allenatori contattati dalla Roma. Con Gasperini bisognerà costruire una squadra di giovani e di giocatori disposti a sacrificarsi. In campo è molto esigente, è abituato ad avere ampi poteri nella gestione del gruppo. Nei primi contatti informali e indiretti che ha avuto, l'allenatore ha mostrato disponibilità, non ci sono chiusure da parte sua. Il nuovo allenatore della Roma, chiunque sia, deve prendere atto che nei programmi della società sono previste cessioni per 50/60 milioni entro la fine di giugno. (...)

Le mosse della Roma sono ormai chiare. Con Sarri che ha ribadito la volontà di restare a Londra, Gasperini è diventato il candidato unico. Ma se ci fossero complicazioni con il tecnico piemontese sarà Baldini ha cercare una soluzione estera. I nomi che piacciono di più sono quelli di Fonseca dello Shakhtar Donetsk e di Blanc, fermo da tre stagioni dopo aver interrotto il rapporto con il Paris Saint Germain. In Inghilterra segnalano un sondaggio per Benitez. Sarebbe un ritorno, dopo le esperienze con Inter e Napoli.
di Guido D'ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 14 set 2019 
Ilary Blasi su Totti: "L'addio alla Roma una scelta condivisa. Non allenerà"
La moglie dell'ex capitano giallorosso: "Il futuro di mio marito non sarà in tv"
De Zerbi: "Con la Roma c'è stato qualcosa. Come Fonseca, amo palleggiare"
Roberto De Zerbi poteva essere sulla panchina di Fonseca, dopo che erano sfumate...
Roma-Sassuolo, sono 23 i convocati neroverdi
In vista del match di domani contro la Roma, terza giornata di Serie A TIM in programma...
Roma-Sassuolo, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Sassuolo: Pau Lopez, Fuzato,...
FONSECA: "Non rischieremo Smalling. Lavoriamo attentamente per evitare gli infortuni"
ROMA-SASSUOLO, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Siamo migliorati, sono fiducioso per questa partita. C'è stato un passato difficile sugli infortuni, fin dal primo giorno è stato una nostra preoccupazione. Lavoriamo attentamente per evitarli"
KARSDORP: "Qui sono più rilassato. A Roma mi sono infortunato per uno sprint in allenamento"
Rick Karsdorp, ex terzino della Roma tornato in estate al Feyenoord, ha rilasciato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>