facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 19 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

MANOLAS: "Adesso siamo più compatti e questo porta a più risultati. Qualche rimpianto per..."

"Qualche rimpianto per dei punti Champions persi. Ranieri grandissimo uomo"
Venerdì 03 maggio 2019
L'intervista di Kostas Manolas all'AS Roma match preview della gara contro il Genoa:

Ripartiamo da Roma-Cagliari, dopo la gara ha scritto sui social 'Bravi così, 4 finali'. È stata la miglior partita della Roma dell'ultimo periodo?
"Abbiamo fatto una buona gara, con tante occasioni create, poche o quasi nessuna per il Cagliari. È vero che ci aspettano quattro finali, per quello lo ho scritto. Queste quattro sfide... se le vinciamo tutte siamo in Champions".

Nelle ultime quattro gare un solo gol subìto. Che cosa è cambiato?
"Adesso siamo una squadra più compatta, a differenza di quando c'era Di Francesco abbiamo cambiato mentalità. Prima andavamo a pressare sempre in alto, adesso siamo più uniti. Questo atteggiamento si vede che porta più risultati".

Nel frattempo ha ritrovato l'intesa con Fazio?
"Con Fazio non ho mai perso l'intesa. Quando attraversi un periodo difficile non è mai colpa di qualcuno in particolare, ho sempre detto che si difende e si attacca in undici".

Una buona difesa dicevamo, che evidenzia un sistema difensivo più collaudato, al di là di chi scenda in campo...
"L'ho già detto siamo più compatti e difendiamo in undici. Non in tre o quattro..."

Contro il Cagliari Kolarov ha raggiunto il record di difensore che ha realizzato più reti in giallorosso in una singola stagione: quanto è importante un calciatore dalle sue caratteristiche per la vostra squadra?
"È un giocatore che va sempre in avanti con tanta forza e qualità. È un calciatore che sa battere punizioni e rigori, sa giocare la palla, fa l'uno due e poi tira. Ha un tiro spettacolare, noi lo conosciamo bene".

Adesso la Roma si prepara a vivere questo finale di stagione con un gruppo quasi al completo. Quanto può contare questo fattore?
"Tanto perché quest'anno non siamo mai stati al completo, ci è mancato non essere tutti a disposizione per avere continuità. Ora tutti i giocatori sentono la pressione, tutti vogliono giocare al meglio, perché c'è qualcuno dietro pronto ad entrare. Quando si è al completo è sempre meglio".

Tra i ritorni, contro il Cagliari abbiamo anche rivisto Pastore, un giocatore di esperienza, e Kluivert, un giovane che nonostante gli alti e bassi di questa stagione dimostra di avere grande qualità...
"Javier è un gran giocatore, peccato che abbia avuto tanti infortuni perché ci avrebbe potuto dare una grande mano. Adesso ha raggiunto la migliore condizione, e spero che continui così. Kluivert è un giocatore giovane, ha bisogno di un po' fiducia e ci vuole un po' di pazienza. Venire dall'Olanda e ambientarsi in Italia non è facile".

A questo punto della stagione avete qualche rimpianto?
"Certo che lo abbiamo: perdere due gare con la SPAL, il pari con il Chievo dal 2-0 e poi Cagliari dallo 0-2 in 9... c'è qualche rimpianto perché saremmo potuti essere già in zona Champions, senza avere pressioni da dietro".

La scorsa settimana Jesus ci ha raccontato che Ranieri ha lavorato molto sull'aspetto motivazionale, cercando di conoscere ognuno di voi singolarmente, è vero? Lei lo conosceva già nel periodo in cui aveva guidato la nazionale greca...
"Sì, il mister cerca sempre di darci motivazioni, gli allenamenti che fa sono sempre competitivi. Nelle partitelle ti dà la carica, per vincere sempre, poi lo trasferisce anche in campo. È un grandissimo uomo, ti parla sempre in faccia, mai alle spalle. Ha dato il suo contributo mettendo in campo la squadra sempre compatta, è la sua filosofia".

Quattro finali, la prima si gioca a Genova, che si aspetta a Marassi?
"Una partita difficile, tosta, contro una squadra che ancora non si è salvata. A Genova facciamo sempre fatica, dobbiamo scendere in campo per vincere. Se non dovessimo tornare con i tre punti la Champions si allontana..."

L'obiettivo è vicino, siamo ad un punto, lo sentite alla vostra portata?
"Sì, siamo vicini, ad un punto, però non dipende solo da noi. Dipende dalle squadre che ci sono davanti: se vincono tutte e quattro le partite, non possiamo fare niente. Noi dobbiamo solo pensare a noi, vincere questa quattro gare e poi speriamo che l'Atalanta o il Milan sbaglino.Poi c'è anche la Lazio e il Torino. Una situazione mai vista in cinque anni che sono in Italia, speriamo di andare noi".
COMMENTI
Area Utente
Login

UCL - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 13 ago 2019 
 Gio. 11 lug 2019 
UEFA, pubblicata distribuzione premi per Champions ed Europa League
La UEFA ha pubblicato la distribuzione dei premi relativi alla prossima edizione...
 Sab. 25 mag 2019 
Roma, De Rossi, si avvicina la notte di amore e rancore. E poi c'è l'idea Boca
L'addio si avvicina. E con questo i saluti commossi (pre e post partita) oltre alle...
 Ven. 24 mag 2019 
RANIERI: "Mi auguro che ci sia l'atmosfera che Daniele merita. Lo stadio stracolmo di amore per lui"
ROMA-PARMA, LA CONFERENZA STAMPA DI CLAUDIO RANIERI: "De Rossi entrerà in campo dal primo minuto con la sua fascia al braccio. La decisione sul suo addio è stato un fulmine a ciel sereno. Mi dispiace per Schick, non riesce ad esplodere"
 Mar. 21 mag 2019 
Nella lotta per la Champions League regna l'incertezza
Erano anni che in Italia non si assisteva ad una lotta così aperta e serrata per...
 Dom. 19 mag 2019 
Ranieri duro con la società: "L'anno prossimo niente lotta Champions"
Più che una cura, è stato come dare acqua e zucchero alla squadra. Neppure Claudio...
 Lun. 13 mag 2019 
La seconda vita di Mirante: titolare con vista Champions
Acquistato per aiutare Olsen nell’inserimento, si ritrova inamovibile con Ranieri nella corsa al 4° posto. E da ex ha fermato la Juventus come un eroe
Atalanta, Inter, Milan, Roma: arrivo a pari punti? Tutte le combinazioni
Se bergamaschi e nerazzurri raggiungono 69 punti la qualificazione è loro. Con arrivi a pari merito invece il discorso si fa più complicato. Ecco chi si qualifica
 Dom. 12 mag 2019 
Psg chiama, Inter al sicuro. È Dzeko il regalo Champions
(...) Ma di là c'è però una società che sta già costruendo il futuro. L'incrocio...
 Sab. 11 mag 2019 
Roma, contro la Juve per la Champions. Ma cosa dicono i numeri?
È sfida tra il miglior attacco interno contro la miglior difesa esterna. Ma sono tanti i gol subiti in casa dai giallorossi...
 Ven. 10 mag 2019 
Da Alisson a Higuain, gli "italiani" in finale: allena Sarri
Ecco la "formazione" dei calciatori che hanno militato nel nostro campionato e che...
Dal mercato alla corsa Champions: le 10 sfide che aspettano la Roma
La volata in campionato avrà ripercussioni sulla società già impegnata in una serie di programmi per il futuro. Cercando di recuperare i tifosi
De Vito si difende: "Io incorruttibile Stadio,"Io incorruttibile Stadio, con l'M5S scelte condivise"
Due ore davanti ai magistrati. Per Marcello De Vito, l'ex presidente finito in carcere...
Roma, sapore di finale: domenica c'è la Juve
La sfida alla Juventus inizia con 24 ore di anticipo. Atalanta-Genoa e Fiorentina-Milan,...
 Gio. 09 mag 2019 
Roma-Gasperini, stand by Champions
Sfumato Conte e registrata la volontà di Sarri di rimanere in Inghilterra, il club giallorosso punta tutto sul tecnico dell'Atalanta: ecco il piano
Arriva la sfida con la Juventus: in palio ci sono punti pesanti ma nessuno (o quasi) ci pensa
Prima il no di Conte, ieri la frenata di Sarri, non tralasciando la battuta di Zaniolo...
 Mer. 08 mag 2019 
Finale Tottenham-Liverpool! Ajax eliminato dopo un'altra semifinale pazzesca
Partita incredibile: vanno avanti i Lancieri con De Ligt e Ziyech, poi il brasiliano segna una tripletta pazzesca e manda gli Spurs in finale
Origi piu Wajnaldum: é Liverpool da favola. Messi, nuovo incubo
Le note di You'll never walk alone come colonna sonora di una rimonta da Oscar....
 Mar. 07 mag 2019 
Nzonzi: "Faremo di tutto per entrare in Champions. Addio a fine stagione? Vedremo..."
Steven Nzonzi, centrocampista della Roma, ha parlato ai microfoni di Bein Sports...
Roma, 60 milioni in meno se esce dalle prime quattro
Romero risveglia un incubo. Non stiamo parlando del compianto regista dell'horror...
 Lun. 06 mag 2019 
KLOPP: "Il Barça? Non pensiamo alla rimonta della Roma. Salah non gioca"
Il 3-0 dell'andata era già un fardello pesante. Come se non bastasse si sono aggiunti...
 Dom. 05 mag 2019 
Le certezze son desideri
Un anno fa, la Roma volava in semifinale di Champions, oggi deve vincere le ultime...
 Sab. 04 mag 2019 
FAZIO: "La squadra è in un buon momento, mancano 4 finali. Ci sono tante squadre per un unico posto"
Federico Fazio, difensore giallorosso, ha rilasciato un'intervista a Sky Sport,...
 Gio. 02 mag 2019 
Roma, senti Lippi: "Conte privilegerà il progetto, non la squadra più blasonata"
E sulla Juventus: «Per vincere la Champions serve anche un pizzico di fortuna. Allegri? Fa bene a restare»
 Mar. 30 apr 2019 
Champions, volata a sei per due posti: ecco chi ha più chance di farcela
Quattro giornate al fischio finale del campionato, 12 punti a disposizione, sei...
Quattro finali per Ranieri
Mai in Paradiso. Ma conta entrarci alla fine. L'Atalanta conferma la dura legge...
Due posti per sei
Benedetta sia la corsa a un posto al sole, la qualificazione alla Champions League,...
 Dom. 28 apr 2019 
Roma, la notte è da Champions
Ranieri, a parole e soprattutto con i fatti, fa largo a Conte sulla panchina della...
 Sab. 27 apr 2019 
Roma-Cagliari: no stop Europa
Il 4° posto è l'unico obiettivo rimasto, in questa stagione anonima e deludente,...
Volata Champions: Roma non sbagliare
Tre punti obbligatori per non mollare la rincorsa Champions a cinque giri dal termine...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>