facebook twitter Feed RSS
Martedì - 26 maggio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

MANCINI: "Stage per conoscersi meglio. Fiducioso per il futuro"

Lunedì 29 aprile 2019
E' iniziato oggi al Centro Tecnico Federale di Coverciano lo stage della Nazionale, che andrà avanti fino a domani. Nell'Aula Magna del Centro ha preso la parola il ct Roberto Mancini. Accanto a lui il ct dell'under21 Gigi Di Biagio e quello dell'under20 Paolo Nicolato. Ecco le parole di Mancini:

"Ci sono qui giovani e giovanissimi, era giusto essere qui tutti insieme anche con i ct delle Under. Mi sembrava giusto così. Voglio conoscere i giocatori a livello tecnico, con allenamenti anche leggeri. Per conoscere meglio i giocatori"

Con Adani o Allegri?
"Il problema è che finita la gara il tecnico può essere stanco... Si è parlato di calcio. Può capitare, non è nulla di grave. Se uno esprime un'opinione va accettata, ognuno di noi pensa in modo differente, per quanto mi riguarda non è un problema. Ma non posso parlare per gli altri"

Sulle gare da interrompere per razzismo:
"Ci sono persone che sono allo stadio e si comportano bene. Queste cose accadono in Italia ma anche altrove in Inghilterra. In Inghilterra agiscono subito contro chi fa atti di questo genere. Accadono e continueranno ad accadere. Forse si può agire più rapidamente sapendo di chi si parla"

Sul calcio di oggi, Mancini:
"Portiamo avanti un pensiero che sia condiviso con Under21 e 20. Riuscire a dare alle squadre una mentalità offensiva. Le nazionali giovanile stanno facendo bene. Il problema per i ragazzi è quando arrivano in prima squadra che fanno più fatica a giocare ma la qualità c'è"

Così Di Biagio:
"Più che il modulo abbiamo idee simili. Parliamo spesso di come vogliamo giocare, il confronto con Roberto e Paolo Nicolato è continuo. Quello che ci preme di più è far crescere i ragazzi al di là dei moduli. son più importanti i principi. Noi cerchiamo di preparare i ragazzi in funzione della Nazionale A"

Nicolato. "Partiamo dai giocatori e da lì costruiamo il gioco. Per valorizzare i talenti. Abbiamo l'obiettivo formativo, la nostra soddisfazione è vedere tanti ragazzi che saranno utili per la nazionale A. questo è il compito. Poi il mondiale u.20. siamo convinti di poter far bene, anche con ragazzi alla prima esperienza internazionale"

Ancora sulla querelle Adani-Allegri: "Credo che chi vince sia la squadra che fa meglio degli altri. O perchè ha giocato meglio o perchè ha giocatori migliori. Alla lunga vince la più forte e quella che fa meglio degli altri. In Italia siamo cresciuti con la mentalità che la cosa più importante è il risultato però è cambiata nel tempo. Certo, abbiamo vinto quattro mondiali. Si gioca per vincere e giocar bene e negli ultimi anni in Italia le squadre stanno giocando meglio"

Di Biagio: "Anche se si vincono gare sporche si è comunque una grande squadra. Per quanto riguarda l'under21 Mancini ha l'imbarazzo della scelta su chi scegliere. Cercheremo di arrivare in fondo all'Europeo. Chi verrà con noi all'europeo di quelli convocati da Roberto? La sua disponibilità è chiara. Vedremo il sei giugno. La priorità e la nazionale A. Nomi ora non ne possiamo fare".

Così Mancini: "Io ne convoco sette e lui deciderà chi chiamare"

(Donnarumma, Kean, Chiesa, Barella, Mancini, Zaniolo, Pellegrini, ndr) Sul ricambio generazionale, Mancini:
"Bonucci e Chiellini? Ancora non possiamo definirli anziani. Dietro di loro ci sono Caldara, Mancini... Ce ne sono anche nell'under21. Non credo che quello dei difensori sia un problema. Tonali? Può fare i mondiali u.20, può giocare in u.21 o con noi. Vedremo"

Cosa manca per valorizzare i giovani? Di Biagio:
"Quando sbagliano nelle altre nazioni, continuano a giocare. Qui invece vengono messi da parte. Chiediamo che vengano fatti giocare. I ragazzi devono fare di più e noi dobbiamo dar loro la possibilità di sbagliare"

Mancini: "La penso allo stesso modo. L'Ajax per 3-4-5 anni non vince nulla perchè dà fiducia ai giovani e poi col tempo diventa forte. Serve fiducia e tempo"

Nicolato: "Abbiamo un pessimo rapporto con l'errore che è invece necessario per la crescita di ognuno di noi. Siamo concentrati sul presente e poco sul futuro"
Campionato chiusura prossimo anno: "Se chiude prima i giocatori avranno recuperato un po' di forze. Dopo 11 mesi e prima di un campionato d'Europa hanno bisogno di una settimana di libertà per scaricarsi. Vedremo. La speranza è che si possa cambiare qualcosa. Nell'anno dell'Europeo spero che qualcosa si possa fare"

Mancini su Under21: "Possono vincere l'europeo, sono forti"
Su Balotelli: "Deve comportarsi bene, se vai in campo con un giocatore a rischio ammonizione e espulsione. Deve essere corretto in campo. Gliel'ho detto tante volte. Deve giocar bene e far gol"

Nicolato su Sottil: "Giocatore che ho convocato spesso. Potrebbe essere coinvolto nei play-off col pescara e vedremo cosa succederà per il mondiale. Vediamo. Se i club si oppongono non c'è niente da fare"
Su Salcedo, Riccardi, Gozzi: "Riccardi e Salcedo sono tecnici e bravi. sono giovani e c'è da capire che ruolo potranno fare. Gozzi è unbuon difensore fisico, ha le qualità per diventare bravo. Ma son tutti giovani e ci vuole tempo"
COMMENTI
Area Utente
Login

Messi - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 09 apr 2020 
CORONAVIRUS, verso un prolungamento del lockdown di 14 giorni
Si va verso un prolungamento di 14 giorni delle misure restrittive previste dal...
 Mer. 08 apr 2020 
Coronavirus, a Roma dramma case di riposo. Tra decessi e nuovi focolai: tragico bilancio nelle RSA
Sono diventate la frontiera del virus, gli unici luoghi dove crescono gli infetti. L’ultimo episodio è quello del Santa Maria della Pace a Ponte Milvio: 15 positivi e due vittime
Coronavirus Roma, sui bus solo seduti e obbligo di mascherina
Obbligo di mascherine a bordo e contapersone attivi su almeno 500 bus. Obiettivo:...
 Mar. 07 apr 2020 
Coronavirus Roma, 26 nuovi casi, 67 in tutta la provincia. Nel Lazio 118 positivi in più
D'Amato: «Calano ricoveri in rianimazione, è la prima volta»
Tebas: "La Liga in campo il 29 maggio o il 6 giugno. La serie A è la più indebitata"
«Al momento stiamo considerando l'idea di tornare a giocare in Spagna e in altri...
Coronavirus, allo Spallanzani 180 (ieri 185) contagi totali, 23 (ieri 19) con supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
 Lun. 06 apr 2020 
AIC, Tommasi: "I giocatori già trattavano con le società, è una follia"
Presidente Aic, "perchè ci vogliono mettere in cattiva luce?"
Carles Perez: "Roma è spettacolare. Mi alleno tutti i giorni a casa, ma mi manca moltissimo giocare"
Carles Perez è stato il protagonista di una diretta Instagram sul profilo...
Coronavirus in Italia, 1.941 positivi in più (ieri 2.972), 636 morti (ieri 525)
Covid-19, i casi in Italia alle ore 18 del 6 aprile
Roma entro aprile a contagio zero. D'Amato: "Vaccino contro l'influenza imposto agli over 65"
«Il vaccino anti influenzale sarà obbligatorio per tutti gli ultra 65enni di Roma...
I quattro saggi della Roma
Più che sindacalisti, provano a essere dei «saggi». Sono i quattro capitani designati...
 Dom. 05 apr 2020 
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 185 (ieri 198) i contagi totali, 19 con supporto respiratorio
Per la prima volta s'inverte il rapporto pazienti COVID-19 positivi/pazienti dimessi, più numerosi.
 Sab. 04 apr 2020 
Coronavirus, a Roma 45 nuovi casi (100 provincia compresa). D'Amato: "Nel Lazio 157 positivi"
"D'Amato: «Nel Lazio 157 positivi, solo +4%»
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 198 (ieri 195) i contagi totali, 21 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
Pellegrini: "Siamo pronti a ricominciare"
La Roma vuole tornare in campo. Quando e se sarà possibile, ovviamente, ma c'è ancora...
 Ven. 03 apr 2020 
Coronavirus Roma, 45 nuovi contagiati in un giorno (-10): 114 inclusa la provincia
Nel Lazio 167 casi. Continua il trend in calo
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 195 (ieri 197) i contagi totali, 22 con supporto respiratorio
195 pazienti ricoverati, 22 in terapia intensiva, 190 dimessi
 Mer. 01 apr 2020 
CORONAVIRUS Cina, isolamento per 600mila persone nell'Henan
Torna l'incubo coronavirus in Cina: la contea di Jia, nell'Henan confinante...
Coronavirus in Italia, 2.937 positivi (ieri 2.107), 727 morti (ieri 837)
Borrelli: 80.572 i positivi, 13.155 le vittime Ad oggi sono 80.572 le persone...
Serie A, ecco le date per la ripartenza: allenamenti a metà aprile, campionato il 24 maggio
La serie A intravede uno spiraglio di luce. O meglio, il verde dell'erba del campo....
 Mar. 31 mar 2020 
Si cambia: ok a passeggiata genitore-figli. De Luca e Gallera: a rischio sforzi fatti
Equivale a "esercitare il diritto al sole e alla primavera", ha commentato Roberto Bernabei del Comitato tecnico scientifico (Cts)
CORONAVIRUS, la Francia supera la Cina per numero di vittime
La Francia ha superato la Cina per numero di vittime di coronavirus. E' di 499 morti...
Coronavirus, in Italia, 2.107 positivi (ieri 1.648), 837 morti (ieri 812 )
Protezione civile: trend in calo, 2.107 nuovi positivi (ieri 1.648, ma sono stati fatti oltre 6.000 tamponi in più), 837 morti
Candela intervista Totti: "Nessuno leverà mai la Roma dal mio cuore. È la mia seconda pelle"
Vincent Candela ha parlato nel corso di una diretta su Instagram. Qual è...
 Lun. 30 mar 2020 
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 216 (ieri 212) i contagi totali, 25 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno relativo...
 Dom. 29 mar 2020 
Coronavirus, in Italia, 3.815 positivi (ieri 3.651), 756 morti (ieri 889)
Coronavirus, tornano a salire i contagi ma cala il numero di decessi
Coronavirus Lazio, 201 casi e 12 morti: trend per la prima volta sotto il 9%
«Oggi registriamo un dato di 201 casi di positività e un trend in decrescita per...
Coronavirus Roma, troppi contagi tra medici e pazienti: inchiesta dei Nas in tutti gli ospedali
Di sicuro, giorno dopo giorno, l'intero sistema sanitario regionale si sta attrezzando...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>