facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Di Livio: "A Conte piace l'idea Roma"

Di Livio: "Ho sentito Conte, la Roma fa bene a provarci"
Mercoledì 24 aprile 2019
Passano i giorni, aumentano gli indizi. Il sogno della Roma di portare Conte sulla panchina giallorossa il prossimo anno è concreto. Dopo l'incontro in gran segreto a Siena con un dirigente, la presunta cena con Baldini a Londra e i messaggi inviati da Totti, un altro aggiornamento interessante lo fornisce Angelo Di Livio, ex compagno del leccese alla Juventus e suo amico. "Ho sentito Antonio con i "messaggini"l'ultima volta dieci giorni fa - ha raccontato l'ex centrocampista romano, ora speaker a Teleradiostereo - non posso essere diretto e dire le cose come stanno, sarei un traditore. Ma secondo me la Roma fa bene a provarci per Conte. Lui sta cercando un progetto serio, una squadra in cui posse partire dal basso e portarla in alto per costruire cose importanti". I due, a quanto pare, hanno già parlato di alcuni giocatori che l'allenatore vorrebbe ritrovare a Trigoria oltre i tre azzurri (De Rossi, Florenzi ed El Shaarawy) che portò agli Europei del 2016. "Secondo me - dice ancora Di Livio - Manolas guidato da Conte farebbe la miglior stagione della carriera. Anche Nzonzi gli place". Qualche giorno fa si era già sbilanciato, sempre parlando in radio: "Roma è una piazza che a Conte è sempre piaciuta, lo dico perché lo so. Qui è tanto che non si vince, la potrebbe prendere come una belle sfida. Non c'è bisogno di fare un grandissimo mercato - il pensiero di Di Livio - la squadra ha una base buona, bisogna solo lavorare sui giocatori e allenarli in una certa maniera".

Di sicuro dovrebbe ripartire da una difesa più solida e in questo senso la conferma di Manolas sarebbe un bell'inizio: il greco può liberarsi a luglio con una clausola rescissoria da 38 milioni, il suo agente Raiola sta parlando con la Juventus ma Kostas non si è ancora impegnato con nessuno, perché in cuor suo vorrebbe restare. Con Conte ancora di più. Ma non è fatta, anzi. Il tecnico si è preso del tempo per capire davvero quali siano le alternative: Inter, un clamoroso ritorno alla Juventus o il Bayern? La Roma non corre da sola ma inizia a crederci. Un altro indizio, che fa quasi una prova, sono i contatti in corso con Petrachi, uno dei migliori amici di Conte, per affidargli la direzione sportiva. Il diesse in uscita dal Torino viene dato in risalita negli ultimi giorni da più fronti e avrebbe sorpassato Campos. Non ancora Massara, che continua a giocarsi le sue chance di restare come "primo" ma non è riuscito a convincere del tutto Pallotta a Boston.

Petrachi sarebbe l'alleato perfetto di Conte a Trigoria, un punto di riferimento con cui condividere le scelte di mercato. Ed è soprattutto per questo che la Roma, su input di Baldini, sta pensando a lui. Ma prima deve svincolarsi da Cairo, che ha deciso di sostituirlo ma vuole monetizzare il suo addio con un anno d'anticipo rispetto al contratto. In questo senso vanno interpretate le parole di ieri del presidente granata a RMC: "Petrachi alla Roma? Non sarebbe bello se ci fossero davvero del contatti perché i giallorossi sono in lotta con noi per un posto in Europa. Sarebbe un conflitto di interessi". Uno dei tanti nel calcio.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 18 mag 2019 
Sassuolo-Roma 0-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo non incide, Dzeko fermo al palo
Roma fermata dai pali, la Champions è un miraggio. Solo 0-0 contro il Sassuolo
Sotto la pioggia legni colpiti nel secondo tempo da Dzeko e da Kluivert in modo rocambolesco. Ranieri recrimina per le occasioni fallite, nel finale gol annullato a Fazio
Baldini indica, Fienga agisce: la nuova Roma, chi resta e chi sarà mandato via
Roma, addio De Rossi solo il primo. Baldini e Fienga, le mosse
Roma, ultima chiamata
Vincere con il Sassuolo per mettere pressione ad Atalanta e Milan, impegnate domenica...
Contro il Sassuolo servono punti e testa
Claudio Ranieri ha chiesto ai giocatori di provare a mettere da parte tutto quello...
Sassuolo-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Sassuolo-Roma secondo le principali...
 Ven. 17 mag 2019 
Sassuolo-Roma, i convocati
Ecco i 23 convocati giallorossi per il match contro il Sassuolo: Olsen, Fuzato,...
KOLAROV: "Non ho mai conosciuto persone più appassionate di De Rossi. Classifica? Ognuno si..."
"Classifica? Ognuno si prenda le sue responsabilità"
 Gio. 16 mag 2019 
Nebbia a Trigoria: pure i big sotto shock
(...) Molti giocatori della Roma oggi si trovano sempre più smarriti, pieni di dubbi....
 Mer. 15 mag 2019 
Adesso è l'ora di Florenzi
E adesso tocca a lui, ad Alessandro Florenzi. A meno di terremoti, il nuovo capitano...
Il piano: via tutti i senatori. Totti non ha potuto evitarlo
La conferenza stampa l'ha voluta lui, subito, anche se gli consigliavano di posticiparla...
De Rossi, l'addio del gladiatore nella città che perde i simboli
Per un giorno la capitale pallonara ha smesso di affannarsi dietro al calciomercato,...
De Rossi-Roma: una storia chiusa
Dà appuntamento alla sua gente. E, come sempre, allo stadio. Non il 26 maggio, però,...
 Mar. 14 mag 2019 
Florenzi, lettera emozionante a De Rossi. Poi la polemica: "Se vuoi rispetto devi anche darlo"
Florenzi, addio emozionante a De Rossi: “Grazie per la tua anima bella”
Da Maldini a Del Piero fino a De Rossi: le bandiere non sventolano più
Dal rossonero nel 2009 all'annuncio odierno del capitano giallorosso: negli ultimi dieci anni la Serie A ha perso le sue icone
Roma, un piano di rivalutazione
In scia di Conte, si piazza Gasperini. La Roma guarda ormai da tempo alla prossima...
 Lun. 13 mag 2019 
Roma, allenatore cercasi. Blanc si propone: agenti all'Olimpico
Il tecnico francese - fermo da due anni - si è affidato alla Base Soccer per trovare una panchina: ieri emissari per Roma-Juve. Un profilo che non convince la dirigenza giallorossa
Vittoria amara. In gol Florenzi e Dzeko ma la Roma resta sesta
Se si pensa che, fino al gol di Florenzi, uno dei momenti più entusiasmanti della...
Il gigante e il piccoletto: Mirante e Florenzi decisivi
Destini incrociati, il gigante e il piccoletto. Antonio Mirante è la scommessa vinta...
Roma, due gol per sperare
Il successo piace all'Olimpico, colorato di giallorosso: battere la Juve, e 2-0,...
Roma-Juve, lo sfottò di Ronaldo arma il cucchiaio di Florenzi
«Sei piccolo così e parli? Stai zitto». Alessandro Florenzi, il capitano della Roma,...
Ranieri si sfila, opzione Sarri
La fiammella della speranza Champions è ancora accesa. Ranieri trova la terza vittoria...
La rivincita di Mirante, la riserva che ha messo una toppa a Olsen
Il vero Spider-Man di Roma-Juventus è Antonio Mirante che con le sue parate ha salvato...
Roma-Juventus 2-0, Le pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-JUVENTUS 2-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 12 mag 2019 
La strana notte di Dzeko: prima lo odi e poi lo ami
Per circa ottanta minuti - un tifoso medio - vorrebbe inveire, prenderlo a morsi,...
RANIERI: "C'è voluto un gran Mirante a tenerci in partita. Dobbiamo continuare a crederci"
ROMA-JUVENTUS 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, CLAUDIO RANIERI: "Il mio futuro? Non mi do speranze. Ho rifiutato altri ruoli, voglio ancora allenare"
Roma-Juventus 2-0, Le pagelle
Le pagelle della Roma - Florenzi e Dzeko decisivi. Ma il migliore è Mirante
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>