facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 20 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La strada di Conte verso Trigoria: conferma dei big e più ambizione

Sabato 20 aprile 2019
Il futuro di Antonio Conte deve essere ancora scritto. Al di là di dove allenerà, una cosa è certa: la Roma sta provando a convincere l'ex ct. E proprio per questo a Trigoria sono abbastanza infastiditi quando, nell'accostare il tecnico salentino ai giallorossi, vengono utilizzati i termini sogno o suggestione. Pur consapevoli dell'Everest da scalare, degli avversari da superare e del programma da presentare, la volontà di non lasciare nulla per intentato esiste, è reale. Poi riuscirci è un'altra cosa. Paradossalmente l'ingaggio è l'ultimo dei problemi. Perché un club che si appresta a salutare Dzeko e proverà a piazzare Pastore in estate, non avrebbe poi problemi ad accontentare Conte. Le difficoltà sono altre e riguardano soprattutto il programma. O per dirla con le parole dell'allenatore, il famigerato «progetto». In questi 8 anni di gestione Usa, la società s'è sempre contraddistinta per un trading di calciatori molto aggressivo. Non che non si sia speso (per intenderci: nell'ultima sessione estiva, Monchi ha investito la bellezza di 145 milioni, senza considerare i bonus) ma spesso ci si è privati degli elementi migliori, quelli più richiesti dal mercato. E anche quest'anno, soprattutto se non venisse centrata la qualificazione alla Champions, il copione sarebbe lo stesso, con big quali Manolas, Dzeko, Under e Pellegrini in bilico.

NON SOLO SOLDI - Operazioni che servirebbero non tanto per rientrare nei parametri finanziari entro il 30 giugno (dove a bilancio figurano già le cessioni di Strootman e di Alisson) ma in ottica futura, sapendo di non poter contare sui milioni della maggiore competizione europea per club. Una falsa partenza che rischia di minare in partenza il corteggiamento a Conte. Che però, ama lavorare circondato da persone di assoluta fiducia. E a Trigoria ritroverebbe Totti, Vito Scala, De Rossi e Florenzi, con le quali in nazionale ha legato molto. Senza contare che in ballo c'è ancora la questione legata a Petrachi, suo amico fraterno. La differenza quindi la farà cosa Pallotta (che al nome di Conte in privato, fa finta di non conoscerlo, ndc) sarà in grado di garantirgli. Se Sarri, probabilmente al momento il candidato in pole per la panchina giallorossa, è un tecnico che più volte ha dichiarato (pubblicamente e in privato) di essere abituato a lavorare con il materiale che il club gli mette a disposizione, Conte è stato capace nel 2004 (dopo aver vinto 3 scudetti consecutivi) di lasciare la Juventus, «perché non puoi sederti al ristorante da 100 euro con 10 euro in tasca». In una parola: ambizione. E la domanda, senza girarci troppo intorno, è proprio questa: la Roma è ambiziosa quanto Conte?
di S. Carina - G. Lengua
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Totti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 19 mag 2019 
De Rossi, altro striscione contro la proprietà a Parigi: "Con voi senza futuro"
Dopo Miami, Sydney e Londra, spunta un altro pesante striscione contro la società da parte dei tifosi della Roma transalpini
Tutti i tifosi con De Rossi, il nemico è solo Pallotta
Prosegue la protesta dei tifosi della Roma per l'addio di Daniele De Rossi imposto...
 Sab. 18 mag 2019 
I dubbi di Totti: potrebbe lasciare la Roma
L'annuncio della separazione tra la Roma e Daniele De Rossi a fine stagione ha infuocato...
FourFourTwo non ha dubbi: Messi meglio di Cristiano Ronaldo, Totti più forte di Del Piero
Chi è stato più forte? Maradona o Pelé? E chi è più forte tra Messi e Cristiano...
KONSEL: "Roma, ringrazia De Rossi. Olsen? Divorato dalla pressione. Alisson forte mentalmente"
L'ex portiere della Roma: «Alisson ha retto la pressione e l'ha trasformata in forza. Lo svedese è crollato mentalmente. In bocca al lupo a De Rossi»
Roma-Parma, 60.000 persone previste all'Olimpico per l'addio di De Rossi
Il 26 maggio non sarà una giornata come le altre. La Roma affronterà il Parma per...
Giochi senza bandiere: fra la Roma e De Rossi via al finale più triste
E se i tifosi della Roma dovessero alla fine ringraziare chi ha deciso, chiunque...
In 2.000 contro Pallotta: "No al nuovo stadio". E Gasperini è a un passo
Auspicava una Roma che diventasse internazionale, varcando i confini italiani, e...
Roma, futuro avvelenato
Il futuro della Roma si scrive nella Capitale e, al momento, si legge a Reggio Emilia....
 Ven. 17 mag 2019 
Figo lancia la sfida a Totti: "Te ne faccio 4!". Francesco replica
L'ex Inter sfiderà la bandiera giallorossa nel torneo di calcio a sei «La notte dei Re»
KOLAROV: "Non ho mai conosciuto persone più appassionate di De Rossi. Classifica? Ognuno si..."
"Classifica? Ognuno si prenda le sue responsabilità"
GIGI PROIETTI: "De Rossi? Ci sono maniere diverse per arrivare alla fine di un percorso"
Gigi Proietti, attore e comico romano e romanista, ha rilasciato un'intervista nella...
Ferrero ci riprova: "De Rossi, vieni qui"
Presidente a Genova, giallorosso dentro, ha annusato l’occasione: «Ne avevamo parlato, alla Samp per lui le porte sono sempre aperte. Ci vuole più rispetto per il tifoso»
Daniele, ultimo viaggio in maglia giallorossa. E scattano i ricordi
Il primo viaggio vero con la Roma Daniele De Rossi l'ha fatto in una data storica....
Totti dal Kuwait: "Juve lontana ma troveremo una soluzione"
(...) Non ci fossero stati contratti firmati e con ricche penali in caso di rescissione,...
Gasp ha detto sì. Accordo col nuovo ds Petrachi, la Roma del futuro è già sua
Il progetto Atalanta è pronto a sbarcare a Trigoria. La Roma, dopo il no di Conte...
Gasperini si avvicina al giallorosso. Ma il futuro ora preoccupa tanti big
Per ricostruire bisogna prima demolire. Sull'asse Londra-Boston avranno pensato...
Roma, picconate anche da Ranieri
Claudio Ranieri non ricorda esattamente di aver detto testa grigia a Franco Baldini...
 Gio. 16 mag 2019 
DE GREGORI: "Per me De Rossi dovrebbe giocare fino a 50 anni, situazione gestita malissimo"
"La società ha sbagliato a mandare via De Rossi". Francesco De Gregori, intervenendo...
RANIERI: "A De Rossi andava detto in un'altra maniera. Fossi rimasto avrei chiesto di tenerlo"
SASSUOLO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI CLAUDIO RANIERI: "Mi auguro che quanto successo possa essere uno stimolo positivo, ormai i giocatori sono abituati a tutto. Pellegrini dovrebbe farcela. Non so i progetti di Pallotta per il futuro. Tra due partite finirò il rapporto con la AS Roma"
Roma, prosegue la contestazione dei tifosi. Striscione a Londra contro Franco Baldini
I supporter giallorossi contro il consulente di mercato del presidente James Pallotta
Nebbia a Trigoria: pure i big sotto shock
(...) Molti giocatori della Roma oggi si trovano sempre più smarriti, pieni di dubbi....
Ranieri: "Qui non resto. Decidono tutto a Boston e Londra"
Prima Totti e poi De Rossi. Ma anche Ranieri. Tra le bandiere romane stropicciate...
Si è disperso un patrimonio, i vincoli umani vanno onorati
La mia passione per i colori della Roma e 22 anni, intensi e indimenticabili, trascorsi...
C'è la Roma sotto assedio
La pazienza è finita. All'improvviso. Proprio come la carriera di De Rossi in giallorosso....
Roma, Totti lo sposo dimesso
Le parole di De Rossi lo invitano all'esame di coscienza e, magari, a prendere decisioni...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>