facebook twitter Feed RSS
Martedì - 26 maggio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Massara vola da Pallotta. Si decide sul ds e Campos

Domenica 14 aprile 2019
Il viaggio della chiarezza. Domani Frederic Massara, direttore sportivo della Roma attualmente in carica con deleghe piene ereditate da Monchi, vola da Pallotta a Boston. Per parlare di futuro, ovviamente. Una volta per tutte si deve decidere chi guiderà la (ri)costruzione della squadra giallorossa per la prossima stagione, dopo i colloqui e le riunioni delle scorse settimane. Tocca a Pallotta nominare ufficialmente il nuovo punto di riferimento dell'area sportiva di Trigoria. Le opzioni rimaste sul tavolo sono sostanzialmente due ed entrambe poggiano sulla conferma di Massara nel ruolo di diesse. La prima lo vedrebbe affiancato, o meglio guidato, dal portoghese Luis Campos, da capire se come consulente a distanza (ha la residenza a Montecarlo) oppure spostando la sua base a Roma: a quel punto il diesse potrebbe essere lui. Nell'altra ipotesi, il dirigente torinese cresciuto al fianco di Sabatini resterebbe invece come unico punto di riferimento centrale per gli affari di mercato. Detto che sullo sfondo c'è sempre la figura di Baldini, il consulente a cui Pallotta non vuole comunque rinunciare, in queste ore si sta riflettendo sulla nuova organizzazione e gli inevitabili dubbi sull'asse «Campos più Massara più Baldini» che di certo non favorirebbe i processi decisionali. I dirigenti che vivono la quotidianità a Trigoria non hanno dubbi: non c'è bisogno di ingaggiare nessun altro «uomo della provvidenza», tantomeno di ingolfare la macchina societaria con consulenti esterni che finirebbero per depotenziare i ruoli degli interni. Ma Pallotta, deluso dal lavoro di Monchi, è parecchio intrigato da Campos, che al Monaco e al Lille ha lavorato a suon di mega-plusvalenze, prendendo percentuali sugli affari e senza avere uno stipendio fisso. Lo ha convocato qualche settimana fa a Boston, oltre a lui ha ascoltato il diesse del Torino Gianluca Petrachi e il tedesco Sven Mislintat che nel frattempo ha però scelto di accettare la proposta dello Stoccarda, ora è arrivato il momento della scelta. In parallelo, Massara ha preso in mano la situazione a Trigoria sin dal giorno dell'addio di Monchi, ha iniziato a incontrare agenti e operatori vari, a imbastire trattative e a riattivare i viaggi degli scout per visionare giocatori dal vivo in giro per l'Europa. Domani mostrerà il suo piano a Pallotta, col budget legato all'eventuale accesso alla prossima Champions, che prevede cessioni da spalmare tra fine giugno (in ottica bilancio per il fair play Uefa) e il resto dell'estate, acquisti mirati, il rinnovo di Zaniolo e, ovviamente, la scelta di un allenatore. A Boston si parlerà anche dell'opzione Conte, il preferito di Pallotta e dei dirigenti e già contattato per un sondaggio preliminare, e delle alternative Sarri, Gasperini e Gattuso, mentre Giampaolo è al momento in ribasso. Il presidente comunicherà contestualmente il suo piano a Massara, che a sua volta dovrà prendere una decisione. È pronto a iniziare una carriera da «primo» dopo anni vissuti da spalla di Sabatini e poi di Monchi, accetterebbe di buon grado di avere vicino Totti come uomo simbolo del club, mentre non è detto che acconsenta ad affiancare Campos. Sabatini potrebbe portarlo al Bologna (se resta in serie A) ma la priorità di Massara è la Roma. Dipende più da Pallotta che da lui, a metà settimana le nubi si dovrebbero diradare. Sarebbe ora.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

UEFA - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 25 mag 2020 
Roma, il futuro è sempre meno sudamericano: tradizione invertita, ecco gli europei
Forse ha ragione lo scrittore Ammaniti: «Nelle fini le cose si devono sempre, nel...
 Gio. 21 mag 2020 
Mirante: "L'incertezza sulla ripartenza condiziona il nostro lavoro. Fonseca è l'allenatore giusto"
Il ruolo di portiere si addice al suo carattere e Antonio Mirante ha potuto scoprirlo...
 Sab. 16 mag 2020 
UEFA, Ceferin: "Non credo a un boicottaggio dell'Italia. La questione quarantena è fondamentale"
Il presidente dell'UEFA, Aleks Ceferin, ha rilasciato un'intervista a Il Corriere...
 Gio. 14 mag 2020 
Coppe al via il 6 agosto, scadenze più elastiche. Verso il 'no' ai 5 cambi
Il 25 maggio è la deadline fissata dall'Uefa per ottenere dalle federazioni le modalità...
 Mar. 12 mag 2020 
Zaniolo rischia la beffa dalla Uefa
Al pieno recupero mancano una quarantina di giorni, ma Zaniolo rischia la beffa...
 Sab. 09 mag 2020 
Prestiti e saldi. Una partita da 60 milioni
Il club deve sanare il bilancio. Da Schick possono arrivare 30 milioni. Ma gli altri rientri sono spinosi. E ci sono poi altri quattro in uscita
Roma, tra Pallotta e Friedkin i conti adesso sono tutti da rifare
Il prezzo del club è crollato, il passivo a giugno sarà di circa 100 milioni
 Gio. 30 apr 2020 
Serie Andata. Il Governo dice stop ai campionati. La Federcalcio: "Così moriremo"
Il semaforo rosso lo accende Vincenzo Spadafora, anche se non è ancora una decisione...
 Lun. 27 apr 2020 
Calcio il 18 maggio... forse
Lo Sport prova a ripartire. Dal 4 maggio gli atleti potranno riprendere gli allenamenti...
 Dom. 26 apr 2020 
Calcio sempre più nel caos
La ripartenza del calcio italiano si inceppa sul protocollo. Diciassette squadre...
 Sab. 25 apr 2020 
Le tv non pagano, la Fifa sì
I conflitti all'interno del sistema calcio rischiano di archiviare definitivamente...
 Ven. 24 apr 2020 
Due opzioni per chiudere stagione, ipotesi Fase Finale ad agosto. Roma-Siviglia verso la gara unica
La UEFA ha stilato due calendari provvisori per cercare di chiudere la stagione...
Un'estate in... Champions. Campionati fino 2 agosto e poi le coppe, dall'Uefa subito soldi ai club
Campionati e coppe da giocare fino alla fine. Magari cambiando anche le formule...
 Mar. 21 apr 2020 
UEFA: "La raccomandazione di terminare i campionati, presentate alle federazioni ipotesi calendari"
Di seguito, la traduzione in italiano del comunicato emesso questo pomeriggio dall'UEFA....
Conclusa l'assemblea della Lega Serie A: "Confermata all'unanimità la volontà di ripartire"
S'è conclusa l'Assemblea della Lega Serie A che s'è svolta questa mattina in videoconferenza....
Lega Serie A, tra il fronte del no che si allarga (8 club) e i diritti televisivi regna l'icertezza
Mentre regna l'incertezza sulla ripartenza del campionato con otto club contrari...
Bundesliga dal 9 maggio. Da oggi l'Uefa al lavoro per la Champions d'agosto
La Bundesliga sarà sarà il primo campionato a ripartire, anche se a porte chiuse...
 Lun. 20 apr 2020 
Cristante e Spinazzola per arrivare a Mandragora e Biraghi: la Roma alla partita delle plusvalenze
Il mercato obbligato dalla diminuzione del valore dei giocatori con gli ammortamenti in calo: le operazioni sull'asse con la Juventus e la Fiorentina
 Gio. 16 apr 2020 
Serie A, la Lega risponde a Malagò: "Stupiti per leggerezza e l'ingerenza del presidente del CONI"
Dopo le parole di Giovanni Malagò, presidente del CONI, la Lega Serie A ha risposto...
UEFA, Riunionione il prossimo 23 aprile: possibile una decisione sulla ripresa
Il 23 aprile potrebbe essere i giorno giusto per sapere quando ripartirà il calcio....
Coppe "compresse" e forse 5 sostituzioni
Anche per quanto riguarda la Champions è ancora tutto in aria. Così, mentre continuano...
Malagò: "Si procede a vista"
"Avrei chiuso in una stanza Figc, Lega, Aic, Uefa e tv per produrre un documento condiviso"
 Mar. 14 apr 2020 
Gara secca e campo neutro: l'idea Uefa
Uefa ed Eca avrebbero raggiunto un accordo per programmare le fasi finali delle...
 Ven. 10 apr 2020 
Coronavirus, Marino: "La Cina insegna. La Serie A non ripartirà"
Il capo dell'area tecnica dell'Udinese Pierpaolo Marino si proietta già alla prossima...
Coronavirus, Galliani: "Giocare in estate, poi campionati da inizio 2021. Sì, si può fare..."
Anche Adriano Galliani, storico amministratore delegato del Milan, presente negli...
 Gio. 09 apr 2020 
La seconda vita di De Rossi
Il mondo ha problemi più importanti da risolvere. Ma tra bollettini di guerra, paure...
 Mar. 07 apr 2020 
Dacourt: "A Roma giocai sei mesi senza percepire stipendio. Ripresa campionati? Nessuno sa quando"
"Calciatori non obbligati a tagliarsi l'ingaggio. Ripresa dei campionati? Nessuno sa quando ne usciremo, prima di iniziare a giocare nuovamente le squadre avranno bisogno di settimane o mesi per la preparazione"
Ipotesi estrema, la serie A gioca soltanto a Roma (e in clausura anche gli arbitri)
Due ipotesi. Se si torna a giocare (a giugno) il taglio degli stipendio dei calciatori,...
 Lun. 06 apr 2020 
Serie A, accordo raggiunto per il taglio degli stipendi: il comunicato ufficiale
Nella giornata di oggi è andata in scena la riunione di Lega Serie A ed è stato...
I soldi di Sky e Dazn: incubo della Serie A
A inguaiare i presidenti di Serie A adesso c'è anche il problema del pagamento in...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>