facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 13 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, lo scippo è servito al Var

Giovedì 07 marzo 2019
Finale nero, figlio degli errori, di Dzeko (sotto porta), di Florenzi (che regala il rigore qualificazione al Porto) e dell'arbitro Cakir che, quasi sul gong, ne nega un altro alla Roma. Nerissimo per la Roma e per Di Francesco, che paga una serie di sbagli dei singoli. Alla fine segna Telles che fissa il risultato sul 3-1, sibaltando nei supplementari il 2-1 dell'andata. I giallorossi salutano la Champions.

FORMULA DI COPPA - La difesa a tre, come contro il Barcellona il 10 aprile del 2018. Di Francesco, nella notte del giudizio, guarda al passato per tenersi stretto il presente, cioè la panchina giallorossa. E disegna la Roma, come nella partita più bella della sua carriera. E, visto che Coinceçao parte con il 4-4-2 come fece Valverde nel ritorno dei quarti dell'edizione passata, ripropone addirittura lo stesso sistema di gioco: 3-4-2-1. Dietro Dzeko, ecco Zaniolo e Perotti, mezze punte come come Schick e Nainggolan nella sera dell'impresa contro Messi. Il doppio play De Rossi e Nzonzi, coppia simile a quella con il capitano e Strootman l'anno scorso. I terzini a tutta fascia: a destra Karsodrop e non Florenzi e a sinistra sempre Kolarov. Davanti a Olsen, il trio composto da Manolas, Jesus e Marcano.

MURO ALLARGATO - Manca Fazio, in tribuna dopo le gaffe fatali per il crollo nel derby e non al meglio fisicamente (risentimento al flessore), al suo posto l'ex centrale del Porto. Non c'è Sousa all'Estadio do Dragao: in Francia fanno sapere che domani firma per il Bordeaux. Di Francesco, invece, è presente e si gioca la partita della vita con l'assetto che, nelle caratteristiche degli interpreti scelti, è sicuramente il più prudente della sua avventura in giallorosso. Tant'è vero che, in fase difensiva, la Roma si abbassa con il 5-4-1. Mai usata la difesa a 3 nel nuovo anno, l'ultima volta il 22 a Torino contro la Juventus, 10 partite fa. Inedita ancora la formazione: 36esima in 36 match. Il possesso palla è del Porto, anche perché i giallorossi, inizialmente pigri e anche impauriti, non riescono a salire verso Dzeko. Rinunciano al pressing, restando in attesa. L'atteggiamento non paga, almeno in partenza. Karsdorp soffre Corona e Manolas, costretto spesso ad allargarsi in protezione, finisce per regalare il pallone a Marega. Che, proprio dopo lo scambio con Corona, permette il semplice tap in a Soares per il vantaggio prima della mezz'ora.

CAPITAN RISCATTO - La Roma, in apnea, riemerge all'improvviso. De Rossi va a prendersi la palla al limite dell'area avversaria per allargarla su Perotti. Dribbling secco e Militao abbocca: sgambetto da rigore. Cakir lo assegna senza alcun dubbio e De Rossi spiazzando Casillas che, a Vienna nei quarti di Euro 2008, riuscì invece a respingere la sua conclusione nel pomeriggio dell'eliminazione dell'Italia di Donadoni. Pareggio raggiunto in 10 minuti. L'esultanza del capitano fa arrabbiare ii portoghesi: anche Coinceçao, insieme con i panchinari, vanno a rimproverarlo. De Rossi, però, si arrende nel recupero del 1° tempo: polpaccio. Dentro Pellegrini.

ALTRO REGALO - L'ennesima ingenuità di Karsdorp fa rientrare in partita il Porto: Corona gli ruba il pallone e pennella sul palo lontano per Marega che, lasciato solo da Marcano, fa centro. E' il 6° gol consecutivo in 6 partite di Champions, battuto il record di Jardel. Il punteggio adesso è lo stesso dell'andata, Fuori Karsdorp, tocca a Florenzi. Coinceçao replica con Brahimi per Corona. Si fa male Marcano: dentro Cristante per il 4-5-1. Ecco Fernando per Soares. Dzeko fa reparto da solo, anche nei supplementari: i due errori decisivi sotto porta e l'ingenuità di Florenzi spingono la Roma fuori dalla Champions. Florenzi finisce in lacrime, e non solo lui.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Nainggolan - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 09 set 2019 
Roma, dalla dieta ai social: così ora l'ordine regna a Trigoria
Ecco il nuovo codice etico che sarà applicato con grande attenzione dai dirigenti e dal tecnico del club giallorosso. Attenzione allo stile di vita, anche per abbassare il numero degli infortuni
Fonseca vuole la prima gioia con la Roma
È partita la rincorsa di Fonseca alla conquista dei primi tre punti sulla panchina...
 Dom. 01 set 2019 
Caro Paulo, fidati: questa partita non la puoi perdere
Ahi Paulo, Paulo! Oggi puoi legittimare il tuo ingaggio, o incrinare la tua reputazione....
 Ven. 30 ago 2019 
Nainggolan: "Mi dicono che Fonseca sia bravo. Troppo strano sfasciare così la Roma dopo..."
"Troppo strano sfasciare così la Roma dopo la semifinale di Champions. Pensavo di avere un buon rapporto con Monchi"
 Sab. 24 ago 2019 
Il nuovo Perotti a misura della Roma
L'immagine della storia è ancora lì. Il cross di Nainggolan, la sponda di testa...
 Gio. 22 ago 2019 
Nainggolan: "Via dalla Roma per scelta di una persona che poi ha lasciato, potevo anche restare..."
IL CENTROCAMPISTA BELGA, OGGI AL CAGLIARI, TORNA SULL'ADDIO AI GIALLOROSSI
 Mer. 21 ago 2019 
Ecco Zappacosta, manca solo il centrale
È in continuo movimento il calciomercato della Roma. Petrachi ha chiuso l'acquisto...
 Lun. 19 ago 2019 
Calciomercato Roma, altra cessione: Santon tra Maiorca e Real Sociedad
Sul terzino due club spagnoli. In casio di addio Petrachi prenderà uno tra Zappacosta e Hysaj
 Sab. 17 ago 2019 
Nainggolan, bufera gli auguri a Dzeko: "Ma siamo tutti impazziti?"
Il belga ha commentato il post con il rinnovo dell'ex compagno: "Ho fatto lo stesso con Lukaku, svegliatevi"
 Ven. 16 ago 2019 
 Mer. 14 ago 2019 
È stallo per Dzeko. Se restasse a Roma?
L’effetto domino tra i centravanti tarda a partire, i giallorossi valutano l’idea di trattenerlo
 Dom. 11 ago 2019 
L'intrigo Neymar spinge Dybala verso Parigi. La Roma non smette di pensare a Icardi
L'Inter piazza il secondo dei tre indesiderati di Conte: dopo Nainggolan, tornato...
 Sab. 10 ago 2019 
La Roma cerca il dopo-Dzeko: Higuain e Icardi prime scelte. Mariano apre, Sanchez sfuma
Un'altra settimana senza sussulti, ma qualcosa si muove in vista del rush finale....
 Mar. 06 ago 2019 
Calciomercato Roma, Olsen ormai è ai saluti: vicino il prestito al Montpellier
Le società trattano sulla formula. Da superare l'ostacolo dell'ingaggio del portiere, ma i giallorossi sono disposti a cedere, anche se il primo obiettivo fare cassa per evitare una minusvalenza rispetto agli 8,5 milioni spesi appena un anno fa
 Lun. 05 ago 2019 
Nainggolan: "L'Inter si pentirà. Avevo offerte, ma volevo tornare"
Il Ninja si presenta ai tifosi rossoblù: "Sono carico e abbiamo una bella squadra. Possiamo guardare più in là della sola salvezza". Giulini: "Radja è un regalo alla città"
Calciomercato Cagliari, UFFICIALE: Nainggolan
Il centrocampista torna in Sardegna, dall'Inter, con la formula del prestito
La "quota Monchi": quella zavorra che blocca il mercato
Dopo i test con Perugia e Lille di una cosa sono convinti tutti, a Trigoria; la...
 Sab. 03 ago 2019 
Esame Lille per la Roma
Il primo importante banco di prova dell'estate dopo aver effettuato dei test contro...
 Ven. 02 ago 2019 
CALCIOMERCATO Cagliari, c'è l'ok per Nainggolan: lunedì le visite mediche
E' arrivato l'ok per il trasferimento di Radja Nainggolan dall'Inter al Cagliari....
Mercato, 1 mese alla chiusura: i club italiani devono piazzare 500 milioni di esuberi
Ancora un mese per piazzare circa 500 milioni di esuberi ‘italiani'. Ancora 30 giorni...
 Gio. 01 ago 2019 
Calciomercato Cagliari, ripresa la trattativa con la Roma per Defrel
Dopo i problemi sorti nelle ultime ore, la Roma e il Cagliari hanno ripreso a trattare...
 Mer. 31 lug 2019 
Calciomercato Fiorentina, accordo con l'Inter: attesa la risposta di Nainggolan
Nuovi sviluppi positivi, nella trattativa tra Inter e Fiorentina per Radja Nainggolan....
Adesso Icardi è a un bivio: Roma o Napoli. Ipotesi Firenze per Nainggolan
Con Lukaku alla Juventus, l’argentino potrebbe entrare nella trattativa Dzeko o dire sì a De Laurentiis. Radja nel mirino della Viola
 Sab. 27 lug 2019 
Pellegrini alla conquista del 4-2-3-1
Parla da leader. Probabilmente perché in fondo Pellegrini lo è sempre stato. Dalla...
 Ven. 26 lug 2019 
Dopo Rog e Nandez il Cagliari non si ferma: sogno Nainggolan, si stringe per Defrel
MILANO - È in Asia, ma pensa alla Sardegna: si può riassumere così il momento...
 Gio. 25 lug 2019 
Veretout: "Parlare con Fonseca ha influito nella mia scelta, essere qui è un passo in avanti"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI JORDAN VERETOUT
 Mar. 23 lug 2019 
"No" della Roma per Politano
(...) Da Nainggolan a Joao Mario, da Perisic a Borja Valero, le offerte mancano...
 Lun. 22 lug 2019 
DIAWARA: "Sono più abituato a giocare a tre, ma l'importante è fare ciò che chiede il mister"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI AMADOU DIAWARA: "Dobbiamo fare di tutto per andare minimo in Champions. Proverò a fare meglio di Nainggolan, Strootman e De Rossi"
 Gio. 18 lug 2019 
Roma, legittima difesa
Oggi pomeriggio, a Trigoria, primo test: Roma-Pro Calcio Tor Sapienza, ore 17,30,...
 Dom. 14 lug 2019 
Calciomercato Inter, anche Nainggolan lascia il ritiro di Lugano
Dopo Mauro Icardi, anche Radja Nainggolan lascia il ritiro dell'Inter in Svizzera...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>