facebook twitter Feed RSS
Sabato - 8 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Di Francesco in bilico. Roma, dove i tecnici finiscono tutti allo stesso modo

Il tecnico dopo il 7-1 di Firenze è al centro della crisi e sembra destinato a fare la stessa fine di tanti predecessori, anche illustri, negli ultimi 15 anni
Giovedì 31 gennaio 2019
ROMA - Non c'è dubbio che a Roma - la metà della Roma giallorossa, s'intende - lo psicodrammone della squadra allo sbando e dell'allenatore nel pentolone delle barzellette anni 60, piaccia. Una specie di illusorio appagamento della fame. Non è un piacere nel senso di gioia o felicità ovviamente, ma soddisfazione nel senso di quel surrogato di emozioni che comunque sostituisce e in parte addirittura riempie quel vuoto di vittorie che comincia a essere vasto come il deserto dell'Arizona: si parla ormai della Coppa Italia del 2008. Una forma di inquietante sadomasochismo.

Sadomasochismo perché a Firenze, quarto di finale di Coppa Italia, basterebbe perdere "normalmente" anche due a zero, o tre a uno, e nessuno tutto sommato se ne lamenterebbe oltre i limiti. Certo si sarebbe bofonchiato parecchio, si sarebbe discusso ugualmente l'allenatore, si sarebbe aperto un processo pro forma, di facciata, ma sostanzialmente non sarebbe accaduto nulla. Se però di gol ne prendi 7 - e nemmeno dal Manchester United o dal Bayern Monaco stavolta - finisci dritto nel pentolone delle barzellette anni 60. Mentre tutti intorno ballano spiritati, pregano e invocano l'intervento pagano del dio Totti che faccia finalmente piovere per far cessare tale mortifera siccità. Per uscire dalla parabola, molto più prosaicamente la squadra è stata aspettata nella notte a Roma e il pullman dei giocatori accolto a forza di lanci di uova, sassi, insulti, contestazioni. Giocatori, allenatore e dirigenza si sono chiusi a Trigoria per cercare di capire come uscirne fuori. Se una via d'uscita realmente esiste...


L'incubo della sera di Firenze è uno dei tanti, ricorrenti falò di umori, veleni, ripicche, antipatie gettati nel famigerato pentolone delle barzellette a far diventare mefitico il brodo che bolle l'allenatore. Fino a quando non sarà cotto a puntino e dunque esonerato o mandato via. Tanto prima o poi sarà cotto no? Basterebbe scorrere la lista dei principali allenatori degli ultimi 15 anni della Roma - Spalletti, Ranieri, Montella, Luis Enrique, Zeman, Garcia, ancora Spalletti, Di Francesco - alcuni dei quali ottimi se non straordinari professionisti, alcuni altrove addirittura vincenti, per capire che a Roma l'allenatore è solo un pretesto, un professionista che deve trasformarsi in santone o stregone per sopravvivere al sabba che impazza intorno a lui. Ma molto probabilmente, bravo o scarso che sia, prima o poi, farà la fine degli altri...

E' sicuro che Eusebio Di Francesco sia colpevole, e che la partita di domenica sera col Milan sia adesso, nel più ovvio e scontato dei copioni calcistici, la classica ultima spiaggia. Che per altro ce ne sono state già parecchie anche prima... La Roma ha completamente perso la testa, mostra da tempo preoccupanti segni di cedimento tecnico e psicologico, al minimo contrattempo la squadra per intero esce dalla partita, si arrende senza condizione. Si hanno problemi ovunque, dal portiere (Olsen) al centravanti (Dzeko) fuori di testa alla Higuain e che insulta l'arbitro in faccia facendo credere addirittura di avergli sputato addosso, dagli anziani acciaccati (De Rossi) ai giovani inconsistenti (Kluivert jr), dai professionisti più smaliziati (Manolas e Kolarov) ai ragazzotti già eletti al rango di Messi (Zaniolo), dalla difesa colabrodo all'attacco mai uguale a se stesso, dall'impostazione tattica "ad minchiam" direbbe il professor Scoglio alla (in)consistenza tecnica di alcuni, dalla preparazione fisica alla fragilissima tenuta psicologica. Per aggiungerci poi, dall'esterno, l'eterno "mercato creativo" e la sentenza tombale che la Roma le ha prese spesso da squadre molto meno ricche e societariamente meno attrezzate. Poteva poi mancare la classica "fake new" che la squadra ha giocato contro l'allenatore? No, non ci si priva di nulla a Roma. Per non parlare poi dello stadio che ci finisce sempre in mezzo come il prezzemolo. Tanto poi tre gol te li rimontano allo Stadio Azzurri d'Italia o al Franchi di Firenze.

Ma è lo stesso Eusebio Di Francesco - il baricentro attuale della crisi - che bene o male lo scorso anno ha portato la Roma al terzo posto e in semifinale di Champions League. Non è sicuramente un incapace, anzi forse è addirittura un bravo allenatore. Ma in questo momento non regge, sbaglia molto, è in fase di black out. Tutto il resto fa parte della più classica e pittoresca "massimosistemologia" giallorossa.
E' ovvio e scontato che il prossimo allenatore - sia o meno Paulo Sousa - prima o poi farà la stessa fine del suo predecessore.
di Fabrizio Bocca
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Messi - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mar. 07 apr 2020 
Coronavirus, allo Spallanzani 180 (ieri 185) contagi totali, 23 (ieri 19) con supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
 Lun. 06 apr 2020 
AIC, Tommasi: "I giocatori già trattavano con le società, è una follia"
Presidente Aic, "perchè ci vogliono mettere in cattiva luce?"
Carles Perez: "Roma è spettacolare. Mi alleno tutti i giorni a casa, ma mi manca moltissimo giocare"
Carles Perez è stato il protagonista di una diretta Instagram sul profilo...
Coronavirus in Italia, 1.941 positivi in più (ieri 2.972), 636 morti (ieri 525)
Covid-19, i casi in Italia alle ore 18 del 6 aprile
Roma entro aprile a contagio zero. D'Amato: "Vaccino contro l'influenza imposto agli over 65"
«Il vaccino anti influenzale sarà obbligatorio per tutti gli ultra 65enni di Roma...
I quattro saggi della Roma
Più che sindacalisti, provano a essere dei «saggi». Sono i quattro capitani designati...
 Dom. 05 apr 2020 
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 185 (ieri 198) i contagi totali, 19 con supporto respiratorio
Per la prima volta s'inverte il rapporto pazienti COVID-19 positivi/pazienti dimessi, più numerosi.
 Sab. 04 apr 2020 
Coronavirus, a Roma 45 nuovi casi (100 provincia compresa). D'Amato: "Nel Lazio 157 positivi"
"D'Amato: «Nel Lazio 157 positivi, solo +4%»
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 198 (ieri 195) i contagi totali, 21 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
Pellegrini: "Siamo pronti a ricominciare"
La Roma vuole tornare in campo. Quando e se sarà possibile, ovviamente, ma c'è ancora...
 Ven. 03 apr 2020 
Coronavirus Roma, 45 nuovi contagiati in un giorno (-10): 114 inclusa la provincia
Nel Lazio 167 casi. Continua il trend in calo
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 195 (ieri 197) i contagi totali, 22 con supporto respiratorio
195 pazienti ricoverati, 22 in terapia intensiva, 190 dimessi
 Mer. 01 apr 2020 
CORONAVIRUS Cina, isolamento per 600mila persone nell'Henan
Torna l'incubo coronavirus in Cina: la contea di Jia, nell'Henan confinante...
Coronavirus in Italia, 2.937 positivi (ieri 2.107), 727 morti (ieri 837)
Borrelli: 80.572 i positivi, 13.155 le vittime Ad oggi sono 80.572 le persone...
Serie A, ecco le date per la ripartenza: allenamenti a metà aprile, campionato il 24 maggio
La serie A intravede uno spiraglio di luce. O meglio, il verde dell'erba del campo....
 Mar. 31 mar 2020 
Si cambia: ok a passeggiata genitore-figli. De Luca e Gallera: a rischio sforzi fatti
Equivale a "esercitare il diritto al sole e alla primavera", ha commentato Roberto Bernabei del Comitato tecnico scientifico (Cts)
CORONAVIRUS, la Francia supera la Cina per numero di vittime
La Francia ha superato la Cina per numero di vittime di coronavirus. E' di 499 morti...
Coronavirus, in Italia, 2.107 positivi (ieri 1.648), 837 morti (ieri 812 )
Protezione civile: trend in calo, 2.107 nuovi positivi (ieri 1.648, ma sono stati fatti oltre 6.000 tamponi in più), 837 morti
Candela intervista Totti: "Nessuno leverà mai la Roma dal mio cuore. È la mia seconda pelle"
Vincent Candela ha parlato nel corso di una diretta su Instagram. Qual è...
 Lun. 30 mar 2020 
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 216 (ieri 212) i contagi totali, 25 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno relativo...
 Dom. 29 mar 2020 
Coronavirus, in Italia, 3.815 positivi (ieri 3.651), 756 morti (ieri 889)
Coronavirus, tornano a salire i contagi ma cala il numero di decessi
Coronavirus Lazio, 201 casi e 12 morti: trend per la prima volta sotto il 9%
«Oggi registriamo un dato di 201 casi di positività e un trend in decrescita per...
Coronavirus Roma, troppi contagi tra medici e pazienti: inchiesta dei Nas in tutti gli ospedali
Di sicuro, giorno dopo giorno, l'intero sistema sanitario regionale si sta attrezzando...
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 212 i contagi totali, 24 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno relativo...
Affetto giallorosso agli eroi antivirus: gratis all'Olimpico. Pallotta: "Non ci sono aggettivi..."
L'iniziativa del club: "Sarà dedicata agli operatori sanitari la prima all'Olimpico. Pallotta: “Non ci sono aggettivi adeguati per mostrare il nostro apprezzamento”
 Sab. 28 mar 2020 
Liverpool, Klopp: "Ho pianto vedendo i medici cantare You'll never walk alone" (VIDEO)
L'allenatore dei Reds commosso da un video in un ospedale britannico: "Tra tanti anni ci ricorderemo di questo periodo per la solidarietà, l'amore e l'amicizia nel mondo"
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 210 i contagi totali, 25 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno relativo...
 Ven. 27 mar 2020 
Coronavirus Roma, Spallanzani: 202 pazienti positivi, 136 dimessi. Si rafforza trend di diminuzione
Questo il bollettino odierno dell'Ospedale Spallanzani di Roma in merito all'emergenza...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>