facebook twitter Feed RSS
Martedì - 18 gennaio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Pallotta-Uefa: accuse e veleni

Sabato 05 maggio 2018
Questa Uefa è proprio «insensibile», le battute si sprecano a Trigoria e dintorni. Il presidente Jim Pallotta è stato richiamato dall'Uefa per le dichiarazioni post Roma-Liverpool. Certo, non (solo) per aver invocato la Var, ma per aver usato la parola «ridicolo» riferendosi alla direzione arbitrale di Skomina. Le battute si sprecano, dicevamo, perché poche settimane fa, dopo Real-Juventus, per molto peggio non è successo niente. Nessun provvedimento dall'Uefa, nessun deferimento o richiamo alla Juve, né ai protagonisti delle ormai celebri dichiarazioni di Buffon e Agnelli, tra l'altro presidente dell'Eca, ovvero dei maggiori club europei. L'Uefa stavolta è intervenuta, rimproverando Pallotta di condotta inappropriata che dovrà confermare il prossimo 31 maggio (i legali del club pensano di scongiurare punizioni eccessive, che non sembrano previste). Oltre alla questione del «ridicolo», al presidente della Roma viene contestata anche la frase con la quale definiva «scherzo» le decisioni dell'arbitro sul mani di Alexander-Arnold e sul fuorigioco (inesistente) fischiato a Dzeko. «È inaccettabile quello che abbiamo visto. È indispensabile l'utilizzo della Var, altrimenti si rischiano figuracce e si rischia di scadere nel ridicolo», appunto, la sua dichiarazione completa nel fine gara. Il presidente rischia la multa (difficile) o solo un giallo (vedremo), che suonerebbe come una specie di sculacciata. Dopo la giornata convulsa di ieri, è tornato un po' il sereno. Uefa e Roma, dopo il botta e risposta, fanno sapere, restano in buoni rapporti. Oltre a Pallotta, toccata tutta la Roma, per accensione di fumogeni, organizzazione insufficiente e scale bloccate. La società si mostra tranquillità, forte anche dei complimenti della Uefa a fine partita L'equivoco da dove nasce? Questione di moduli: il delegato deve completare una serie di voci legate alla preparazione del match e alla gestione dell'ordine pubblico.

MODULI - Quando deve inserire un commento, per semplificare, è costretto a barrare la casella insoddisfacente. Ad esempio, è stato contestato il numero esiguo dei tornelli per il settore ospiti. Tra i commenti figura anche che la polizia ha reso possibile l'afflusso aprendo un ulteriore cancello. Insufficiente qualcosina, insomma, non l'organizzazione tout court. La replica di Pallotta, poi. «Sono sorpreso dall'apertura di questo procedimento disciplinare. Per me è la condotta Uefa (riferito ai delegati, preciserà, ndr) ad essere inappropriata». Benissimo. Dichiarazioni per direttissima anche sulla questione ordine pubblico. «Muoio dalle risate (in generale, non contro la Uefa, altra precisazione, ndr). Autorità, Coni e Roma hanno garantito una professionalità mai vista. Non potremmo essere più orgogliosi dei nostri fan e della città». In effetti i ringraziamenti del Liverpool alla Roma e alle forze dell'ordine italiane hanno lasciato intendere che tutto fosse filato liscio. Ha provato a spegnere le tensioni il dg Baldissoni, che a Sky, ha precisato: «Il presidente ha solo affermato che si può fare ricorso alla tecnologia. E magari gli è scappata qualche parola (il club sostiene che Jim non avesse capito bene la domanda, ndr) più colorita ma non vogliamo mancare di rispetto a nessuno, l'arbitro è il primo a sapere di sbagliare. Noi dobbiamo occuparci nei nostri errori, non di quelli dell'arbitro». Il corpo della questione, alla fine, è la Var, che l'Uefa per ora rifiuta. Michele Uva, ad della Figc e vicepresidente Uefa, spiega perché: «Non siamo contrari, ma i tempi non saranno brevi. Le partite sono tante, ci vorrebbero troppi arbitri e dovrebbero provenire dai Paesi che la usano. Percorso complesso».
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Buffon - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Sab. 05 mag 2018 
Pallotta, l'indagine Uefa che Buffon ha schivato
Un " vaffa" a caldo a un delegato pesa più delle critiche distribuite a beneficio...
 Ven. 04 mag 2018 
"Troppo potere ai fischietti. Collina e Uefa fuori dal tempo"
Imprescindibile Var. Al termine di una settimana ricca di polemiche scaturite dalla...
 Gio. 03 mag 2018 
Roma-Liverpool 4-2: Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: ROMA-LIVERPOOL 4-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
 Mar. 01 mag 2018 
ALISSON: "Salah vale Messi. Ma all'Olimpico questa Roma può fare la storia"
Sul quotidiano sportivo ha parlato in esclusiva il portiere brasiliano della Roma,...
 Dom. 29 apr 2018 
Alisson, il bonus nei guantoni. Porta inviolata 15 volte
Il portiere brasiliano della Roma sta vivendo una stagione da top player, per la gioia non solo della Roma ma anche dei fantallenatori che hanno creduto in lui.
 Dom. 22 apr 2018 
Juventus-Napoli 0-1: Koulibaly al 90', delirio azzurro allo Stadium
La squadra di Sarri vince allo scadere grazie a un colpo di testa del difensore senegalese. Ora la distanza in classifica con i bianconeri è di un solo punto
 Mar. 17 apr 2018 
Bufera Benatia-Crozza: "Ti aspetto a Vinovo, testa di c..."
Il difensore della Juventus replica su Instagram alle dichiarazioni del comico: «Imbecille, non fai ridere nessuno»
Perotti: "Voglio rispettare il contratto con la Roma, poi l'idea è di tornare al Boca"
Diego Perotti, attaccante della Roma, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di...
 Lun. 16 apr 2018 
Lazio-Roma 0-0: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: LAZIO-ROMA 0-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Dom. 15 apr 2018 
Real-Juve, minacce alla moglie di Oliver: polizia britannica apre inchiesta
Sui social della donna volgari accuse sessiste e non solo
 Sab. 14 apr 2018 
Bruce Grobbelaar "La danza dello spaghetto? Sono ancora qui che rido"
"Che noia il Barcellona, contento della sua eliminazione"
 Ven. 13 apr 2018 
Juventus, Buffon chiude il 20 maggio: l'ultima contro il Verona
La carriera del fuoriclasse terminerà a 40 anni. L’annuncio dell’addio nella notte di Madrid: «Mi dispiace lasciare questi ragazzi, spero di aver dato loro qualcosa»
 Gio. 12 apr 2018 
Champions, Roma e Juventus: quei 180' che hanno rilanciato le squadre italiane
L'impresa dei giallorossi contro il Barcellona e quella quasi sfiorata dai bianconeri contro il Real Madrid restituiscono lustro alla Serie A. Un risultato che arriva nel giorno più nero per il nostro calcio: l'Italia è 20/a nel ranking per Nazionali, mai così in basso nella storia
Del Piero: "Fatico a comprendere le parole di Buffon sull'arbitro". E sul web scoppia la polemica
L’ex capitano della Juve: «Non condivido lo sfogo di Gigi»
Buffon: "La Roma mi ha emozionato, sono orgoglioso che rappresentino l'Italia"
"Dobbiamo ripartire da questi segnali”
L'irrazionalità di un mondo e il filo con l'Olimpico
Difficile, forse impossibile da accettare. Anzi le proteste furibonde della Juventus,...
 Mer. 11 apr 2018 
Roma-Barcellona 3-0: Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: ROMA-BARCELLONA 3-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
 Mar. 10 apr 2018 
Missione impossibile? Proviamoci
Quest'anno tra Champions e nazionale non li abbiamo ancora battuti, dobbiamo provarci...
 Lun. 09 apr 2018 
TER STEGEN: "Contro la Roma sarà una partita difficile. Il gol di Florenzi mi ha reso più forte"
ROMA-BARCELLONA LA CONFERENZA STAMPA DI MARC-ANDRE' TER STEGEN: "Fra i portieri più forti c'è anche Alisson"
 Mar. 03 apr 2018 
Champions, da Buffon a Neuer, Messi ha segnato a tutti i grandi: ora c'è la prova Alisson
L'argentino del Barcellona ha fatto gol a tutti i big: Cech, Casillas, De Gea, Van der Sar. Mercoledì al Camp Nou il duello con il brasiliano della Roma, che lo ha già neutralizzato in nazionale
 
 <<    <      3   4   5   6   7