facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 27 novembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Missione impossibile? Proviamoci

Martedì 10 aprile 2018
Quest'anno tra Champions e nazionale non li abbiamo ancora battuti, dobbiamo provarci oggi e domani. Roma-Barça e Madrid-Juve si presentano come missioni impossibili, però se non riusciremo a fare miracoli abbiamo almeno il dovere di provare a prenderci qualche soddisfazione. Poi bisognerà lavorare in profondità per ripartire, perché l'eventuale euforia per uno o due ribaltoni oggi impensabili non dovrà distrarci e farci dimenticare ciò che emerge impietosamente dai numeri che accompagnano queste due pagine. Il confronto tra Spagna e Italia è impietoso. Per qualità del campionato, livello delle nazionali, vittorie dei club, interesse generato, soldi incassati, campioni scritturati. Eravamo molto avanti, siamo molto indietro.

RESULTADISTAS A CHI? - Gli spagnoli quando vogliono disprezzarci calcisticamente ci danno dei «resultadistas», termine che curiosamente è iniziato a circolare nella nostra lingua solo in tempi molto recenti. E allora partiamo dai risultati: 6 sfide tra squadre italiane e spagnole in questa Champions, 4 vittorie loro e due 0-0, ultimo feticcio a difesa della nostra impotenza offensiva: 12 gol a 1 per loro. Chiedete a Buffon, che ha preso 4 gol a Kiev dalla Spagna nel 2012, 3 a Berlino dal Barça nel 2015, 4 a Cardiff dal Madrid un anno fa, poi in questa nefasta stagione altri 3 dalla Spagna a Madrid, dal Barça al Camp Nou e dal Madrid a Torino. Immaginiamo che per Gigi aver eliminato il Madrid nel 2015 e il Barça lo scorso anno rappresenti una consolazione molto parziale. Dal 2000 le squadre spagnole hanno vinto 28 trofei Uefa (su 54...), noi 5. E a livello di nazionali giovanili in Europa nel nuovo secolo loro sono a 13, noi a 3.

LA PALLA, PROTAGONISTA - Non si tratta solo di Messi e Ronaldo, di Xavi e Iniesta che arrivano tutti insieme. Attorno c'è molto di più. Vivendo in Spagna da italiani la prima cosa che salta all'occhio è l'attenzione per la palla, per il gioco, lo sport, lo spettacolo, la qualità. «Da noi a 12 anni i ragazzini sono obbligati a pensare alla tattica», diceva ieri a «Radio anch'io Sport» Fabio Capello, criticando l'approccio al calcio dell'Italia attuale. In Spagna tutti (o quasi) vogliono giocare bene e provano a farlo. La cosa eleva il livello medio del prodotto, dei suoi protagonisti e genera successo. In giro per il mondo, e considerando solo le prime divisioni, ci sono oltre 300 calciatori spagnoli, dalla Premier League al Vietnam. Li prendono per la qualità, a vario livello. Nei grandi campionati europei gli spagnoli sono quasi due terzi più dei nostri, la Liga manderà al Mondiale un terzo in più di protagonisti e le liste degli ultimi Palloni d'Oro ritwittano la stessa foto: tanta Liga e poca Serie A. Perché se non hai i soldi e trascuri il vivaio difficilmente potrai ritrovarti con dei campioni.

FORMATIVI - Hanno le seconde squadre nei campionati nazionali e non Primavera imbottite di stranieri, e nessun timore di puntare sui giovani. Le cantere funzionano e Real e Barcellona guidano la lista dei grandi produttori di talento: hanno 75 giocatori nei primi 5 campionati europei, con 5 squadre spagnole (e le milanesi) nel Top 10. Se non sei abbastanza bravo per il Bernabeu o il Camp Nou lo sarai in luoghi importanti dove c'è minore esigenza. In Liga va più gente allo stadio, gli impianti sono più pieni, i diritti tv, tanto a livello nazionale come internazionale, costano molto di più, i fatturati sono incredibilmente più alti, gli sponsor più generosi, l'attenzione globale molto maggiore. Balotelli è il calciatore italiano più seguito nel mondo con i suoi 20,6 milioni di follower, Buffon è a 13,6. Iniesta a 71, Ramos a 60, Piqué a 53. E tra le stelle internazionali il gap è ancora più stridente: 317 milioni per Ronaldo contro i 18 di Dybala.

ORGANIZZAZIONE E VISIONE - Nello scorso weekend a Sorrento si è svolto il Torneo delle Sirene per i ragazzi del 2004: 16 squadre europee, vittoria dell'Atletico Madrid, alla prima partecipazione, sul Milan, detentore delle due ultime edizioni. La squadra spagnola ha viaggiato con un match analyst, che registrava le partite dell'Atletico e quelle degli avversari per farle vedere ai ragazzi. Perché non è che in Spagna la tattica venga ignorata. Tutt'altro: c'è organizzazione, visione, s'investe sul prodotto. La Serie A era l'Nba del calcio, loro fino al 2010 non avevano vinto un Mondiale. Ci guardavano con invidia e per attaccarci ci tacciavano di catenacciari: le posizioni si sono rovesciate, abbiamo il dovere di provare a ripartire.
di F. M. Ricci
Fonte: Gazzetta Dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Buffon - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Ven. 13 apr 2018 
Juventus, Buffon chiude il 20 maggio: l'ultima contro il Verona
La carriera del fuoriclasse terminerà a 40 anni. L’annuncio dell’addio nella notte di Madrid: «Mi dispiace lasciare questi ragazzi, spero di aver dato loro qualcosa»
 Gio. 12 apr 2018 
Champions, Roma e Juventus: quei 180' che hanno rilanciato le squadre italiane
L'impresa dei giallorossi contro il Barcellona e quella quasi sfiorata dai bianconeri contro il Real Madrid restituiscono lustro alla Serie A. Un risultato che arriva nel giorno più nero per il nostro calcio: l'Italia è 20/a nel ranking per Nazionali, mai così in basso nella storia
Del Piero: "Fatico a comprendere le parole di Buffon sull'arbitro". E sul web scoppia la polemica
L’ex capitano della Juve: «Non condivido lo sfogo di Gigi»
Buffon: "La Roma mi ha emozionato, sono orgoglioso che rappresentino l'Italia"
"Dobbiamo ripartire da questi segnali”
L'irrazionalità di un mondo e il filo con l'Olimpico
Difficile, forse impossibile da accettare. Anzi le proteste furibonde della Juventus,...
 Mer. 11 apr 2018 
Roma-Barcellona 3-0: Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: ROMA-BARCELLONA 3-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
 Lun. 09 apr 2018 
TER STEGEN: "Contro la Roma sarà una partita difficile. Il gol di Florenzi mi ha reso più forte"
ROMA-BARCELLONA LA CONFERENZA STAMPA DI MARC-ANDRE' TER STEGEN: "Fra i portieri più forti c'è anche Alisson"
 Mar. 03 apr 2018 
Champions, da Buffon a Neuer, Messi ha segnato a tutti i grandi: ora c'è la prova Alisson
L'argentino del Barcellona ha fatto gol a tutti i big: Cech, Casillas, De Gea, Van der Sar. Mercoledì al Camp Nou il duello con il brasiliano della Roma, che lo ha già neutralizzato in nazionale
 Lun. 02 apr 2018 
Calciomercato Roma, accordo di massima con Mirante
Ecco il valzer dei portieri: da Donarumma a Perin, in Serie A le porte sono girevoli
 Ven. 30 mar 2018 
Calciomercato Roma, dalla Spagna: Alisson primo obiettivo per la porta del Real
Alisson Becker resta in pole position nei piani mercato del Real Madrid per la prossima...
 Mar. 27 mar 2018 
Inghilterra-Italia 1-1 Pellegrini costretto al cambio per un problema al polpaccio
Insigne risponde a Vardy, Di Biagio indenne a Wembley
 Lun. 26 mar 2018 
Pellegrini: "Voglio vincere anch'io. Messi è il più forte del mondo però ha perso anche lui"
I concetti sono quelli di un leader. Anche se di anni ne ha 21, ha appena due presenze...
 Dom. 25 mar 2018 
Italia, Pellegrini: "Siamo stanchi di vedere sempre vincere gli altri. Vogliamo lasciare un segno"
Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma attualmente impegnato con la Nazionale,...
 Ven. 23 mar 2018 
Argentina-Italia 2-0: Buffon battuto nel finale da Banega e Lanzini
Esordio negativo per Di Biagio: i sudamericani, pur privi di Messi e Aguero, regolano gli azzurri nell'amichevole di lusso andata in scena a Manchester
 Gio. 22 mar 2018 
Un calcio alla violenza. Il mondo dello sport contro tutte le forme di abusi sulle donne
Alla fine hanno raccolto quasi centomila euro e li spediranno a chi combatte la...
 Mer. 21 mar 2018 
C'è anche Totti nel "Dream Team" di Eusebio Di Francesco
L'allenatore della Roma ha rilasciato una intervista a Roma Tv in cui sceglie gli...
Di Biagio va subito all'attacco: si parte con il 4-3-3
Di Biagio prova subito il 4-3-3. E' il suo sistema di gioco, lo vedremo sia venerdì...
 Mar. 20 mar 2018 
Raiola: "La Nazionale fa schifo. Balotelli? Serve un ct con carattere"
L'agente di Donnarumma - a Tutti Convocati - lancia anche una frecciata al Milan: «Spero che Reina sia il prossimo titolare»
Pjanic: "Roma, non ho tradito: ho scelto la Juve per vincere"
"Alla Juventus la vittoria si respira dalle mura Il Napoli gioca bene, ma..."
 Lun. 19 mar 2018 
Nazionale, gli azzurri indosseranno una maglia in memoria di Davide Astori
La Figc e la Nazionale ricordano Davide Astori, il capitano della Fiorentina scomparso...
 
 <<    <      3   4   5   6   7