facebook twitter Feed RSS
Sabato - 23 gennaio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Missione impossibile? Proviamoci

Martedì 10 aprile 2018
Quest'anno tra Champions e nazionale non li abbiamo ancora battuti, dobbiamo provarci oggi e domani. Roma-Barça e Madrid-Juve si presentano come missioni impossibili, però se non riusciremo a fare miracoli abbiamo almeno il dovere di provare a prenderci qualche soddisfazione. Poi bisognerà lavorare in profondità per ripartire, perché l'eventuale euforia per uno o due ribaltoni oggi impensabili non dovrà distrarci e farci dimenticare ciò che emerge impietosamente dai numeri che accompagnano queste due pagine. Il confronto tra Spagna e Italia è impietoso. Per qualità del campionato, livello delle nazionali, vittorie dei club, interesse generato, soldi incassati, campioni scritturati. Eravamo molto avanti, siamo molto indietro.

RESULTADISTAS A CHI? - Gli spagnoli quando vogliono disprezzarci calcisticamente ci danno dei «resultadistas», termine che curiosamente è iniziato a circolare nella nostra lingua solo in tempi molto recenti. E allora partiamo dai risultati: 6 sfide tra squadre italiane e spagnole in questa Champions, 4 vittorie loro e due 0-0, ultimo feticcio a difesa della nostra impotenza offensiva: 12 gol a 1 per loro. Chiedete a Buffon, che ha preso 4 gol a Kiev dalla Spagna nel 2012, 3 a Berlino dal Barça nel 2015, 4 a Cardiff dal Madrid un anno fa, poi in questa nefasta stagione altri 3 dalla Spagna a Madrid, dal Barça al Camp Nou e dal Madrid a Torino. Immaginiamo che per Gigi aver eliminato il Madrid nel 2015 e il Barça lo scorso anno rappresenti una consolazione molto parziale. Dal 2000 le squadre spagnole hanno vinto 28 trofei Uefa (su 54...), noi 5. E a livello di nazionali giovanili in Europa nel nuovo secolo loro sono a 13, noi a 3.

LA PALLA, PROTAGONISTA - Non si tratta solo di Messi e Ronaldo, di Xavi e Iniesta che arrivano tutti insieme. Attorno c'è molto di più. Vivendo in Spagna da italiani la prima cosa che salta all'occhio è l'attenzione per la palla, per il gioco, lo sport, lo spettacolo, la qualità. «Da noi a 12 anni i ragazzini sono obbligati a pensare alla tattica», diceva ieri a «Radio anch'io Sport» Fabio Capello, criticando l'approccio al calcio dell'Italia attuale. In Spagna tutti (o quasi) vogliono giocare bene e provano a farlo. La cosa eleva il livello medio del prodotto, dei suoi protagonisti e genera successo. In giro per il mondo, e considerando solo le prime divisioni, ci sono oltre 300 calciatori spagnoli, dalla Premier League al Vietnam. Li prendono per la qualità, a vario livello. Nei grandi campionati europei gli spagnoli sono quasi due terzi più dei nostri, la Liga manderà al Mondiale un terzo in più di protagonisti e le liste degli ultimi Palloni d'Oro ritwittano la stessa foto: tanta Liga e poca Serie A. Perché se non hai i soldi e trascuri il vivaio difficilmente potrai ritrovarti con dei campioni.

FORMATIVI - Hanno le seconde squadre nei campionati nazionali e non Primavera imbottite di stranieri, e nessun timore di puntare sui giovani. Le cantere funzionano e Real e Barcellona guidano la lista dei grandi produttori di talento: hanno 75 giocatori nei primi 5 campionati europei, con 5 squadre spagnole (e le milanesi) nel Top 10. Se non sei abbastanza bravo per il Bernabeu o il Camp Nou lo sarai in luoghi importanti dove c'è minore esigenza. In Liga va più gente allo stadio, gli impianti sono più pieni, i diritti tv, tanto a livello nazionale come internazionale, costano molto di più, i fatturati sono incredibilmente più alti, gli sponsor più generosi, l'attenzione globale molto maggiore. Balotelli è il calciatore italiano più seguito nel mondo con i suoi 20,6 milioni di follower, Buffon è a 13,6. Iniesta a 71, Ramos a 60, Piqué a 53. E tra le stelle internazionali il gap è ancora più stridente: 317 milioni per Ronaldo contro i 18 di Dybala.

ORGANIZZAZIONE E VISIONE - Nello scorso weekend a Sorrento si è svolto il Torneo delle Sirene per i ragazzi del 2004: 16 squadre europee, vittoria dell'Atletico Madrid, alla prima partecipazione, sul Milan, detentore delle due ultime edizioni. La squadra spagnola ha viaggiato con un match analyst, che registrava le partite dell'Atletico e quelle degli avversari per farle vedere ai ragazzi. Perché non è che in Spagna la tattica venga ignorata. Tutt'altro: c'è organizzazione, visione, s'investe sul prodotto. La Serie A era l'Nba del calcio, loro fino al 2010 non avevano vinto un Mondiale. Ci guardavano con invidia e per attaccarci ci tacciavano di catenacciari: le posizioni si sono rovesciate, abbiamo il dovere di provare a ripartire.
di F. M. Ricci
Fonte: Gazzetta Dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 22 gen 2021 
Roma-Reynolds, i dettagli e le cifre dell'operazione
Domani le visite mediche di El Shaarawy, lunedì la chiusura dell'operazione Reynolds....
Roma-Spezia, Le Probabili Formazioni
19ªGiornata di Serie A
CALCIOMERCATO Roma: "Se resta Fonseca, probabile l'addio di Dzeko: la Juventus può tornare"
Alfredo Pedullà ha aggiornato la situazione di Edin Dzeko: "Qualora Fonseca restasse...
Calciomercato Roma, sondaggio per Diego Costa se parte Dzeko
Sulla prima punta, si registrano nuovi movimenti da parte degli operatori di mercato....
CALCIOMERCATO Roma, ds Benevento: "Eravamo vicini a chiudere per Reynolds ma ha deciso di..."
Pasquale Foggia, direttore sportivo del Benevento, ha parlato della trattativa per...
Calciomercato Roma, preso El Shaarawy: domani le visite mediche
El Shaarawy già nella Capitale. Domani le visite mediche a Villa Suart
Roma-Spezia, i Convocati
19ªGiornata di Serie A
Coppa Italia, ufficiale il 3-0 a tavolino per lo Spezia contro la Roma
Il Giudice Sportivo ha deciso: la Roma ha perso 3-0 in Coppa Italia contro lo Spezia...
Dzeko-Fonseca: è rottura totale. E l'attaccante viene messo sul mercato
E' rottura totale tra Edin Dzeko e Paulo Fonseca. Il rapporto tra i due era già...
FONSECA: "Non mi arrendo, sento la fiducia di Friedkin. Dzeko domani non ci sarà..."
ROMA-SPEZIA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Dzeko ha avuto un problema, domani non giocherà. Non ho nulla da dire sul mio rapporto con lui"
CALCIOMERCATO Roma, dall'Inghilterra: offerta per Zion Atta del Crystal Palace
La Roma guarda al futuro e ha messo gli occhi addosso, stando a quanto scrivono...
Perotti, stagione finita. Il Fenerbahce: "Mai visto un infortunio così"
Il problema al ginocchio per l'ex Roma è tra i pochi casi riscontrati in un atleta. L'argentino verrà operato in Finlandia, il suo futuro in Turchia è a rischio
Roma, i Friedkin irremovibili: Gombar non torna, giocatori a rischio
Nonostante la protesta e gli appeli sui social dei giocatori il dirigente non verrà reintegrato. Il presidente scioccato per la situazione dentro Trigoria
ITALIANO: "Contenti passaggio Coppa Italia. Domani un'altra storia, la Roma avrà dente avvelenato"
ROMA-SPEZIA, LA CONFERENZA STAMPA DI VINCENZO ITALIANO
Serve il miglior Smalling, ma ancora non si è visto
Una speranza di nome Chris. La Roma s'è aggrappa a Smalling con la forza della disperazione...
Sarri e Allegri i top più ambiti. Max libero e in pole per Friedkin
Loro sì che sanno come si vince. Max Allegri e Maurizio Sarri hanno maturato una...
Roma, Mazzarri tampone anticrisi
Dibattito ancora aperto dentro la Roma sulla posizione di Paulo Fonseca. Già si...
Incredibile a Trigoria: "Non ci alleniamo"
Un ammutinamento in piena regola. Rientra dopo tre ore abbondanti di chiacchiere...
 Gio. 21 gen 2021 
Dallas FC, Reynolds risultato positivo al Covid-19
Mentre la Roma sul fronte del mercato sta limando gli ultimi dettagli per portare...
Calciomercato Napoli, UFFICIALE: Milik all'Olympique Marsiglia
Inizia l'avventura di Arek Milik con l'Olympique Marsiglia: l'attaccante polacco,...
Calciomercato Roma, primo colpo dei Friedkin e Tiago Pinto: preso Reynolds. Superata la Juventus
Roma, sorpasso per Reynolds: lunedì è prevista la chiusura
De Rossi sostiene l'ex team manager Gombar: "L'errore solo un incidente"
Il dirigente è stato sollevato dall'incarico dopo l'errore delle sei sostituzioni avvenuto nella gara di Coppa Italia: squadra ed ex giocatori lo sostengono
Zaniolo sfida il covid come Ibra: "Aggrediamolo!" (VIDEO)
Il centrocampista giallorosso non si ferma nonostante la positività, ma affronta il coronavirus...
Roma, confronto squadra-Fonseca: chiesto reintegro di Gombar
I giocatori, guidati da Dzeko e Pellegrini, hanno fatto una richiesta all’allenatore giallorosso
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER (Spedizione Gratuita!)
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
I Friedkin infuriati, i timori per gli sponsor, Pinto e Fonseca. Tutti i retroscena del caos Roma
La figuraccia in Coppa Italia è finita su tutti i siti d’Europa. Il danno d’immagine rischia di pesare più dell'eliminazione dallo Spezia. Intanto il tecnico resiste: fino a quando?
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>