facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 27 gennaio 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Nainggolan, linguaccia alla Juve

Lunedì 15 maggio 2017
Una linguaccia, un bacio, una dedica. Tutto indirizzato ai tifosi juventini, i rivali di sempre, appena folgorati dal suo destro poderoso. C'era il mondo intero di Radja Nainggolan in quella esultanza che sa tanto di Champions League. Anni di distanze ideologiche, di punture dialettiche, di azzardi da social network. Non potrete cambiarlo né frenarlo mai. Nainggolan è l'eccesso portato dentro e fuori dal campo: un grande calciatore, un uomo senza filtri. Unisce, divide.

CHIUSURA - Ha un alto valore simbolico il fatto che sia stato lui a sigillare una vittoria che per la Roma vale oro, ma proprio oro materialmente parlando, con il primo gol della vita alla squadra che meno ama. Non c'era nemmeno bisogno di guardare il video girato mesi fa con i tifosi, i suoi, per intuire il suo «odio» (parola grossa ma da intendere in senso lato) verso la Juventus, alla quale non è ancora riuscito a sfilare lo scudetto di tasca ma a cui almeno ha negato lo sfizio di festeggiarlo dentro casa propria. Da rappresentante del popolo, ha cancellato l'ipotesi di uno smacco che la gente romanista avrebbe faticato a digerire.

FUTURO - Se la gode, Nainggolan, dopo la delusione dei derby di Coppa Italia che ancora brucia. Se poi resterà alla Roma o meno, dopo la fine di questa stagione, è presto per dirlo. Dipenderà da una miriade di elementi, il primo dei quali si chiama bilancio. E' noto e datato l'interessamento del Chelsea, che già l'anno scorso lo aveva tentato. Ma quel gol e quel modo di festeggiare sono un manifesto di romanismo, uno sfoggio di appartenenza che sarà difficile ignorare. «Rimanere nella Roma è stata una scelta di vita - dice spesso - io in questa città sono felice e vorrei rimanerci». La scelta di un'eventuale separazione sarebbe quindi dolorosa, per i dirigenti come per Nainggolan. Che è sensibile alle amicizie romane: a bocce ferme ha dedicato la vittoria all'amico Manfredi Beha, che due giorni fa ha perso il padre-giornalista Oliviero.

GENEROSITA' - E pensare che nemmeno doveva giocare. Fino a un paio d'ore prima dell'inizio della partita Nainggolan era ancora in dubbio, a causa di quei problemi al polpaccio che ogni tanto si riaffacciano facendogli venire voglia di riposare. Ha fatto terapie e massaggi fino all'ultimo secondo disponibile, sperando che sparissero i dolori. Ma figuratevi se si sarebbe perso questa serata, «perché battere la Juve ha un sapore speciale». Ha sofferto nel compito a cui è meno abituato, gestirsi, ha lottato come poteva nel contenere l'estro dell'amico Pjanic (subissato dai fischi dell'Olimpico) e poi, aiutato dall'assist preciso di Salah, ha sfruttato l'unica vera occasione per tirare in porta segnando il gol numero 11 del suo campionato. Applausi di Totti, che si stava scaldando di fianco alla panchina, applausi di Dzeko, in tribuna con la compagna Amra e la piccola figlia Una, boato assordante dello stadio finalmente colmo di passione, ammirazione televisiva del commentatore Del Piero, uno che di linguacce se ne intendeva.

APPLAUSI - A quel punto sì, era il momento di farsi da parte. Spalletti lo ha capito, sul 3-1, risparmiandogli l'ultimo quarto d'ora di fatica e concedendogli la passerella al momento della sostituzione conservativa con Juan Jesus. E' stata l'occasione per un ultimo saluto sarcastico alla curva bianconera, che ha risposto per le rime con fischi e insulti, e per incassare l'abbraccio ideale della folla romanista, compatta e in piedi per rendere omaggio al guerriero ferito. E soprattutto fiero.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 26 gen 2021 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Chierico passa al Genoa
Luca Chierico, figlio di Odoacre, termina la sua esperienza con la Primavera della...
Il Siviglia del ds Monchi ufficializza Gomez: "Benvenuto a casa tua"
È finita la storia d'amore tra il Papu Gomez e l'Atalanta. Operazione da 5,5 milioni di euro, più 3 di bonus.
CALCIOMERCATO Roma, Reynolds negativo al Covid: l'arrivo a Roma tra venerdì e sabato
Solo questione di giorni l'arrivo di Bryan Reynolds alla Roma. Il terzino del Dallas,...
Allegri tra la Roma che rinasce e Marina che mette un veto
L'ex tecnico della Juventus è alla finestra, ma neanche questa volta riesce a rientrare nel giro. Giallorossi e blues fanno altre scelte e Max resta in attesa di tornare ad allenare
Roma-Spezia 4-3, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Calciomercato Roma, il Parma insiste per Fazio. Fuzato resta, Perez aspetta El Shaarawy
Stallo nel mercato in uscita del club giallorosso: molti giocatori hanno offerte ma rifiutano di lasciare la Capitale. L'ex Barcellona vuole capire i piani del tecnico
Roma, Dzeko ancora fermo ai box. Ma cosa succederà "dopo"?
L'attaccante bosniaco continua il lavoro differenziato per colpa di un fastidio al retto femorale della coscia. Ma prima o poi l'infortunio passerà e...
EL SHAARAWY ancora positivo al Covid-19. Visite mediche rimandate
El Shaarawy ancora positivo al tampone di oggi. Visite mediche rimandate anche oggi....
Roma-Verona, Le Probabili Formazioni
20ªGiornata
Roma, Savorani in scadenza: in dubbio il rinnovo di contratto
Se quello del portiere sarà uno dei temi principali del mercato della Roma, lo è...
Roma, quando Pellegrini scelse il Cammino di Santiago
16 anni, una paura passata, la voglia di dire grazie: un sacerdote, Luca, lo zainetto, gli amici.
La Roma e i portieri: cambia tutto
Sarà l'allenatore del futuro ad orientare Tiago Pinto sulla scelta del portiere....
Totti, DDR, Florenzi e ora Edin. Quella fascia è una condanna
Nella Roma il capitano è sempre stata una figura dominante, coinvolgente, ma spesso...
Calciomercato Roma, dal Belgio: giallorossi su Yaremchuk, trattative in corso
Qualcosa potrebbe muoversi nel mercato della Roma. Il club giallorosso è fortemente...
Rebus Dzeko: il futuro in 7 giorni
Copione rispettato. Dzeko si allena a parte insieme agli altri infortunati, mentre...
Smalling non brilla più, con lui va in crisi tutta la difesa
È una difesa doubleface. Assolutamente rivedibile dal punto di vista del rendimento...
Zaniolo ritorna a correre: "Manca sempre meno"
Ad oltre quattro mesi dalla seconda operazione al crociato, Zaniolo ha superato...
Isolamento da mercato
Il gong finale della finestra invernale di mercato si avvicina sempre di più. La...
Calciomercato Roma, nuovo nome per la fascia sinistra: è Nuno Tavares del Benfica
L'operazione è per giugno, ma Tiago Pinto, secondo rumors, ci sta già lavorando....
 Lun. 25 gen 2021 
Calciomercato Roma, la situazione Reynolds: ecco quando sbarcherà nella Capitale
Il giocatore è negli Stati Uniti, aspettando l'ok per raggiungere i giallorossi
Totti e Toni, pranzo tra campioni del Mondo: "Francesco, sarai il mio vice"
L'ex capitano ha fatto tappa a Modena prima di fare visita alla Cremonese e incontrare Braida
De Rossi, la Roma ricorda il suo esordio. Ecco la sua risposta
La squadra giallorossa ha dedicato un post in onore dell'ex centrocampista che lo ha prontamente condiviso sul suo profilo. Ecco cosa ha scritto
Lo studio: "Roma, Inter e Atalanta prime per vittorie in casa senza tifosi"
Atletico Madrid in testa per successi nei campionati top; in Serie A giallorossi meglio di Juve e Lazio
Bruno Peres vuole il rinnovo. Dallo Shakhtar allo Spezia: ora ha salvato Fonseca
Il brasiliano nel 2018 con il salvataggio sulla linea contro lo Shakhtar aveva eliminato il portoghesee dalla Champions. Domenica però lo ha salvato da un pari che avrebbe portato all'esonero
Dzeko-Fonseca: stallo totale. Oggi si è allenato da solo: ecco perché...
Smaltita la contusione riportata dopo lo Spezia in Coppa Italia, il bosniaco dovrebbe tornare in gruppo. La società intanto sta cercando di capire cosa fare...
Cresce l'attesa per Reynolds ed El Shaarawy. È il giorno di Fazio al Parma?
Per il terzino statunitense da definire solo dettagli fiscali, l’attaccante aspetta l’esito del tampone e le visite mediche. Possibile chiusura per il difensore agli emiliani
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>