facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 21 giugno 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Calciomercato, Juventus a caccia di top player. La Roma di Monchi punta Krychowiak e Jesus Navas

Inter, difesa da rifare. Sarà una sessione estiva decisamente calda per le due squadre al vertice, con i nerazzurri che hanno voglia di ripartire
Martedì 25 aprile 2017
CALCIOMERCATO JUVENTUS INTER ROMA - Obiettivi decisamente differenti in quello che resta di questa stagione ma, in vista del prossimo calciomercato, le politiche potrebbero essere alquanto simili. La Juventus si è ormai quasi assicurata lo scudetto, quello della leggenda, lasciando nuovamente un ampio solco tra sé e le rivali inseguitrici. Negli ultimi anni il Napoli si era dimostrato come la più acclarata formazione anti-Juve, ma in questa stagione, pur restando nelle zone alte, è innegabile che la Roma le abbia rubato il posto. I giochi però sono ormai fatti e ai giallorossi non resta che tutelare il secondo posto, con la Juventus che invece accarezza il sogno triplete.

Differente infine il discorso Inter, che ambiva all'Europa, in vista di una sessione di mercato estiva nella quale poter scatenare la potenza economica di Suning, una volta risolti i problemi con il fairplay finanziario. Mancano cinque gare al termine del campionato, con 15 punti in palio. Con i suoi 56 punti dunque l'Inter potrebbe soltanto agganciare il Napoli, attualmente terzo a 71. Ammettendo che gli azzurri perdano ogni gara e che le inseguitrici non riescano a cumulare punti bastevoli per sorpassarlo, questa non è altro che la conferma di un sogno Champions League svanito per Suning, come in buona parte è anche quello Europa League.

Calciomercato Juventus, da Sanchez a Schick: a caccia di talenti

Tanti gli obiettivi per il prossimo calciomercato Juventus, con Marotta che mira ancora una volta ad aggiungere grandi campioni a una rosa già molto competitiva. Migliorare questa Juventus è di certo una missione ardua, per questo si guarda unicamente a top player, come nel caso di Higuain, strappato al Napoli la scorsa estate. E' questo tipo di ragionamento che ha portato nuovamente nel mirino dei bianconeri Alexis Sanchez. La Juventus provò a strapparlo all'Udinese nell'estate del suo addio. Quasi impossibile però rifiutare il Barcellona, lasciato anni dopo per l'Arsenal, dove ormai l'avventura pare terminata. A 28 anni ha realizzato 24 reti stagionali. Ha però fame di vittorie e il cammino in Champions di questa Juventus potrebbe essere la prova decisiva che Torino potrebbe risultare una scelta vincente per lui. L'Arsenal pare rassegnato alla cessione, anche se non in Premier League. Restano dunque vive due piste: Juventus-Psg, e sarà lotta fino alla fine.

Sfuma invece l'obiettivo Isco. Da giorni ormai si parlava con insistenza di un suo rinnovo con il Real Madrid e finalmente il giorno pare vicino. Il giocatore è pronto a legarsi al suo Real fino al 2022, con un accordo che garantirà all'ex Malaga un ingaggio da 6 milioni di euro netti a stagione. Resta invece più che mai viva la pista Tolisso. Non è cosa facile trattare con il Lione ma la Juventus proverà a strappare il giovane talento, soprattutto considerando i dubbi su Khedira. Il centrocampista tedesco potrebbe restare ancora un anno ma le sirene dell'MLS costringono Marotta a un intervento rapido. Il Lione non scende però sotto i 40 milioni di euro e, dato l'esoso cartellino, non è da escludere che alla fine la Juventus viri su altri obiettivi. La principale alternativa pare essere William Carvalho, classe '92 dello Sporting CP. Marotta risparmierebbe 10 milioni di euro, anche se dovrà dar lotta al Manchester City. La Juve è però molto attenta anche ai fatti di casa nostra, con il gioiellino della Sampdoria, Schick, finito ormai nel mirino di Marotta. Il giocatore potrebbe a breve firmare il rinnovo di contratto con i blucerchiati, che porterebbe la sua clausola a 42 milioni di euro. I bianconeri hanno già avviati i contatti, parlando anche di Skriniar. In cambio di un accordo chiuso in fretta, i due potrebbero restare in prestito alla Samp per un anno, con Bentancur inserito nell'affare (prestito biennale).

Calciomercato Inter, da Manolas e de Vrij: difesa nerazzurra bocciata

Nel prossimo calciomercato Inter si prevedono molte operazioni, in entrata e uscita. Il club dovrà ottenere 30 milioni di euro dagli addii di alcuni membri della rosa, rispettando gli accordi per il fairplay finanziario. La cifra potrebbe calare in caso di riscatto di Jovetic, ma di certo Ausilio sarà chiamato a sfoltire il gruppo attuale. Rischiano in tanti, così come il tecnico Pioli. Ottima la sua cavalcata nella fase iniziale, per poi perdere la bussola nel momento decisivo. Il sogno potrebbe concludersi al termine della stagione, con Suning pronta a puntare su un top. Il sogno resta Simeone, dietro il quale ci sarebbe Conte. Piste decisamente complesse, in alternativa alle quali ci sarebbe la più percorribile: Spalletti.

Intanto gli obiettivi stagionali sono quasi del tutto saltati, con il sogno europeo per la prossima stagione che pare destinato a restare tale. In rosa Icardi fa la differenza, come dimostrato anche a Firenze ma la difesa balla in maniera eccessiva. Al di là di moduli e tatticismi, l'Inter dovrà fiondarsi su giocatori top in questo reparto. Guardando all'Italia si puntano tre giocatori in particolare: Rüdiger, Manolas e de Vrij. Difficile ipotizzare una cessione del tedesco da parte della Roma, mentre il centrale della Lazio sta attualmente cambiando procuratore, il che non può che rallentare ogni operazione. La pista più viva resta dunque quella di Manolas, che Ausilio corteggia da tempo ormai.

Calciomercato Roma, dal caso Totti a Navas: inizia il lavoro di Monchi

L'ultimo obiettivo rimasto a Spalletti è quello di tutelare il secondo posto in campionato, che consentirebbe alla squadra di evitare i preliminari di Champions Leauge. Anticipare la preparazione e il calciomercato Roma, per poi correre il serio rischio di non competere per la ricca Coppa, uscendo già in estate, è qualcosa che Pallotta non si augura di rivivere. Il progetto resta ambizioso, con il primo colpo già messo a segno. Si tratta del nuovo direttore sportivo, Monchi, già al lavoro per il club capitolino.

E' uno dei più apprezzati nel suo campo e questo fa ben sperare i tifosi. Il compito cui è chiamato però non è dei più semplici, con alcune grane interne da risolvere prima di poter guardare ai possibili acquisti. La Roma intende rinnovare il contratto di Strootman e, sotto quest'aspetto, sarebbero stati fatti dei passi in avanti. Da risolvere però la questiona Totti, sempre molto delicata a Roma. Monchi dovrà capire le intenzioni del capitano e muoversi con cautela. Maggiori certezze invece sul fronte difensivo, dove Manolas pare pronto all'addio. Per questioni di bilancio la sua cessione pare inevitabile, con l'Inter molto interessata. Il nuovo ds ha però molti contatti e di certo saprà come portare in rosa giocatori di talento, a partire da chi è passato dal suo Siviglia. La Roma infatti è decisa a puntare su Krychowiak e Jesus Navas, oggi rispettivamente al Psg e Manchester City.
di Luca Incoronato
Fonte: calciomercato.it
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 20 giu 2021 
CALCIOMERCATO Roma, dalla Spagna: Mourinho vuole Kalajdzic. Costa 20 milioni
E' Sasa Kalajdzic il "prescelto" di Mourinho. Così scrivono in Spagna, dove...
È morto Luis del Sol: aveva giocato in Italia con Roma e Juve
Il centrocampista spagnolo era stato in bianconero dal 1962 al 1970, con cui ha vinto uno scudetto e una Coppa Italia, prima di due stagioni alla Roma
Italia-Galles 1-0, Azzurri chiudono primi nel Girone A
Gli azzurri vincono ancora allungango ad undici il numero di successi consecutivi senza subire gol. Tante chance fallite e un rosso ad Ampadu nella ripresa
Calciomercato, Kostic offerto alla Roma
Il mercato sta per entrare nel vivo e i procuratori cominciano a cercare un posto...
Mourinho lascia Londra e vola in Portogallo: nel motivo c'entra la Roma
Mourinho lascia Londra e vola in Portogallo: nel motivo c’entra la Roma
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Che voglia di ritiro
La normalità è il ritiro, e c'è tanta voglia di normalità. A metà luglio, se non...
Da Friedkin a Mou: Parioli diventa il cuore del club
C'è qualcosa che sta cambiando nella Roma. Con Dan e Ryan Friedkin sta nascendo...
Una Roma formato special 3
José Mourinho sta studiando la Roma da quasi due mesi, immaginandone potenziale...
Roma, ora Dzeko è un intrigo elettorale
Una vacanza in Turchia, una promessa elettorale, una deduzione giornalistica. Questi...
Roma, la voglia matta di Zaniolo: in ritiro una settimana prima degli altri
L'ultima immagine pubblicata su Instagram è la fotografia del suo stato d'animo....
Totti e Ilary Blasi, anniversario in una location da favola
L'ex capitano della Roma ha festeggiato l'anniversario di matrimonio con Ilary Blasi: cena suggestiva insieme ai figli
Nzonzi: risoluzione e poi c'è il Benfica. Per Under pressing dell'Eintracht
La Roma deve accelerare sul fronte cessioni. Alla luce degli innesti, il monte ingaggi...
Quattro siti per il nuovo stadio
C'è una "short list" di potenziali localizzazioni che la Roma sta esaminando come...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>