facebook twitter Feed RSS
Sabato - 30 maggio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Un po' di Juve e un po' di Roma, il remix della squadra da sogno

Lunedì 27 febbraio 2017
La Juventus è più forte della Roma. Partiamo da un fatto dimostrato e accertato: lo dice la classifica, 7 punti di distacco sono quasi una sentenza arrivata in Cassazione. Quasi. Mettiamoci però anche una piccola provocazione: in questo momento, adesso, chi è più forte? In attesa di regolare i conti in campionato o magari in Coppa Italia possiamo affermare con la stessa certezza che la Juventus è più forte della Roma? Che i suoi giocatori le sono inferiori? Forse no.

Juve Roma Remix: il gioco da tavolo - Questo è un gioco di carte, a tavolino, di strategia pura. Proviamo a prendere Juventus e Roma, le spacchiamo, le vivisezioniamo e le ricomponiamo in una squadra sola. Ci accorgeremo inevitabilmente che è impossibile - secondo il teorema assoluto della Juve prima e dunque più forte - inserirvi tutti e solo i giocatori bianconeri e che alcuni della Roma entrano a perfezione, con la stessa prepotenza del secondo gol di Nainggolan all'Inter, nel meccanismo pluriscudettato juventino.

L'incontro Allegri - Spalletti a metà strada - L'operazione di remix è possibile per molti motivi, perché Juve e Roma sono due squadre non identiche certo, ma con molti punti di contatto. A cominciare dagli allenatori che hanno fatto un percorso inverso per arrivare quasi a toccarsi. Allegri è un tecnico estremamente pragmatico con un timbro che lo identifica e lo etichetta: "Gli attaccanti fanno i gol e lo spettacolo, le difese vincono i campionati". Da una squadra più difensiva Allegri è passato a una più spettacolare, che include tutti i migliori giocatori della rosa (Higuain, Dybala, Mandzukic, Cuadrado, Pjanic). Ha cioè sbilanciato in avanti una formazione tendenzialmente difensiva. Spalletti è un maniaco della costruzione del gioco, del dettaglio, è un offensivista che si va pragmatizzando. Lo dice e lo ripete continuamente: "Ci vuole più cattiveria". Anche la Roma ha cambiato modulo di gioco, e ne ha adottato uno molto simile a quello vecchio e tradizionale della Juve (la difesa a tre marchiata Conte). Poi ci ha costruito sopra il suo gioco.

Da Buffon/Szczesny a Higuain/Dzeko. E Nainggolan/Pogba... - In difesa e in attacco le squadre si somigliano molto (Buffon/Szcesny, Bonucci/Fazio, Cuadrado/Salah, Higuain/Dzeko), dove si differenziano è a centrocampo e in un paio di giocatori che caratterizzano molto Juve e Roma da una parte e dall'altra: il talento di Dybala e la prepotenza di Nainggolan. Il centrocampista crestato di biondo in questo momento è il miglior Pogba juventino. L'argentino e il belga giocherebbero benissimo insieme. E infatti la Juventus a suo tempo aveva fatto più che un pensiero sul romanista. Se non fosse che poi il Ninja se ne è venuto fuori con un'espressione da tamarro - "Io odio la Juve" - che ora rende oggettivamente impossibile il clamoroso affare.

Buffon e Bonucci al comando della difesa, Dzeko al posto di Mandzukic - Bene, veniamo al dunque, stendiamo sul tavolo due formazioni classiche di Juve e Roma, più o meno stabili in questo periodo, e poi le ricomponiamo in una sola. Ovviamente la maniera più facile è quella di usare una difesa a tre perché da entrambe frequentata. n porta una preferenza ancora a Buffon, anche se Szczesny è in fortissima ascesa. Nella difesa a tre Bonucci al centro ma con Rudiger e Manolas che vanno a prendere il posto di Barzagli e Chiellini. In attacco bisogna per forza mettere insieme Higuain e Dzeko, operazione del resto non impossibile visto che Allegri è riuscito a ottenere un clamoroso compromesso con Mandzukic. Anche se Dzeko non potrebbe mai fare identico lavoro, producendo gli stessi gol di Higuain. E al loro servizio, cioè di Higuain-Dzeko, andrebbe ovviamente Dybala, imprescindibile in una squadra che metta insieme i migliori.

Il centrocampo della Roma, la forza di Nainggolan, il dubbio Pjanic/Cuadrado - A centrocampo, dopo i tre difensori e i tre attaccanti, a questo punto dovremmo mettere i 4 centrocampisti. Operazione non semplice. Nainggolan di sicuro. De Rossi e Strootman meglio di Marchisio e Khedira. Torna molto comoda la regia di Pjanic. Mancherebbe un esterno e si potrebbe inserire Cuadrado, ma dovremmo togliere Pjanic o De Rossi o Strootman. E a me sembra che il centrocampo della Roma faccia molto pacchetto. Mettendo Cuadrado, per altro non sempre continuo, si rispetta di più il modulo e non si fanno forzature, mettendo Pjanic e tenendo stabile la coppia De Rossi-Strootman si rispetta di più la gerarchia di qualità. Io preferisco Pjanic, sia pure forzando parecchio la disposizione di gioco.

Ecco la squadra puzzle: 6 della Roma, 5 della Juve - Bilancio, ho messo quindi 6 giocatori della Juve e 5 della Roma. E dunque ecco JuveRoma Remix: (3-4-1-2) Buffon - Manolas, Bonucci, Rudiger - Pjanic, De Rossi, Strootman, Nainggolan - Dybala - Higuain, Dzeko. Allenatore: Allegri. Anche se vedo uno Spalletti in fortissima ascesa è una squadra che affiderei a Massimiliano Allegri per i risultati che ha ottenuto e sta ottenendo. E che sono comunque qualcosa di più concreto rispetto alle ambizioni di Spalletti. Adesso il gioco è tutto vostro, buon divertimento.
di F. Bocca
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Pogba - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 12 giu 2018 
Alisson-Milinkovic: la Russia diventa un supermarket
I gioielli di Roma e Lazio sono tra i pezzi più pregiati del calciomercato europeo
 Lun. 11 giu 2018 
Calciomercato, vendere per comprare, quante filosofie in Serie A
Cedere e poi piazzare i colpi giusti per rinforzarsi, non c'entra il Financial Fair Play o l'Uefa: conta "solo" il meccanismo di bilancio. In Serie A sono diverse le tecniche adottate negli ultimi anni: vediamo quelle di Juve, Inter, Roma e Napoli
 Lun. 04 giu 2018 
Insigne vale più di Ronaldo: la top 100 secondo il Cies
L'osservatorio calcistico che ha sede in Svizzera ha stilato, in base al suo algoritmo, la classifica dei giocatori più cari. Nella top 10 uno juventino
 Ven. 01 giu 2018 
Francia-Italia 3-1: Bonucci non basta, azzurri ko a Nizza
Francesi avanti subito con Umtiti e Griezmann. Il capitano accorcia, ma nella ripresa arriva il tris di Dembelé
 Mer. 16 mag 2018 
Sistema Raiola, affari e insulti: Figc apre indagine
Si muove anche la giustizia sportiva. Dopo gli insulti alla Figc ("fa schifo") e...
 Mar. 24 apr 2018 
PALLOTTA: "Guarderò la partita in un ristorante italiano di Londra per scaramanzia"
La Roma è pronta ad affrontare il Liverpool stasera nella semifinale di Champions...
 Mar. 17 apr 2018 
Calciomercato Manchester United, la lista nera di Mourinho: "Non li voglio più vedere!"
Manchester United, un'estate di saldi? Ecco chi può partire
 Gio. 08 mar 2018 
Calciomercato Roma, Monchi sfida Sabatini per un colpo a costo zero
La sfida sul campo tra Roma e Inter per uno dei posti che vale la partecipazione...
 Ven. 16 feb 2018 
Sponsor, cessioni, stadio: ecco il piano
Salvo miracoli nel percorso che ricomincerà la settimana prossima nel gelo di Kharkiv,...
 Gio. 21 dic 2017 
Natale con Juve-Roma, sotto l'albero il duello da scudetto
Juventus-Roma è lo scontro meno natalizio che si potesse scegliere per riportare...
 Mar. 05 set 2017 
Ora Gerson può essere l'uomo in più
Un ventenne atteso e strapagato già aspettava dentro Trigoria, dopo un anno di apprendistato...
 Gio. 31 ago 2017 
FRANCIA-OLANDA 4-0 Espulso Kevin Strootman
Sono il gol di Antoine Griezmann e Kylian Mbappé e la doppietta di Thomas Lemar...
 Mar. 11 lug 2017 
Calciomercato, i 100 giocatori più costosi della storia
Il 2016 è stato l'anno delle spese record, ma il 2017 non è da meno: ecco i 100...
 Lun. 26 giu 2017 
Ecco 120 milioni di euro per rifare la Roma
Un Pogba, venduto dalla Juve a 120 milioni, diviso in tre affari. L'avventura di...
 Mer. 21 giu 2017 
Calciomercato Juventus, Marotta saluta Dani Alves: "Contratto rescisso"
L'amministratore delegato dei campioni d'Italia parla di calciomercato: «Douglas Costa? Concreti nelle prossime settimane»
 Mar. 20 giu 2017 
Caso Pogba: "Fifa apre un procedimento contro Juventus e Raiola"
Secondo l'Espn e il Mirror. la massima organizzazione del calcio avrebbe aperto una nuova indagine contro il club bianconero e l'agente del francese
 Sab. 17 giu 2017 
Il nuovo ruolo di presidenti e ds: comprare i procuratori dei giocatori
Qual è oggi il potere sul mercato di un presidente di una società di calcio? E ancora:...
 Mer. 07 giu 2017 
Calciomercato Roma, Quelle clausole che equivalgono a un cartello "vendesi"
C'era un'epoca in cui le clausole risolutive (impropriamente chiamate rescissorie)...
 Mar. 16 mag 2017 
Top 11 europea, con Messi e Ronaldo Mertens e... Bruno Peres
Fa discutere la classifica del CIES, osservatorio sul calcio: Bonucci e Buffon fuori dalla formazione ideale dei primi 5 campionati europei. L'attaccante del Napoli completa un tridente da sogno
 Lun. 15 mag 2017 
I direttori sportivi diventano superstar
Plusvalenze, vincoli di bilancio, fair play finanziario. Sono queste le parole d'ordine...
 Sab. 13 mag 2017 
De Rossi: "Dovrò sempre tanto a tutti. Vincere a Roma da allenatore sarebbe una bella storia"
"Importante smettere prima di non giocare più bene"
 Lun. 27 feb 2017 
Roma, mercato tentatore: Nainggolan e Manolas gioielli da custodire
«Se Pogba vale 80 milioni, Nainggolan ne vale almeno 120». Questo è il pensiero...
 Gio. 23 feb 2017 
EUROPA LEAGUE, domani il sorteggio degli ottavi
Si svolgerà domani, alle ore 13, presso la sede Uefa, a Nyon (Svizzera), il sorteggio...
Paredes. Gol belli e passaggi: il pilastro invisibile
Due brillantini che luccicano sui lobi, due occhi che raccontano più cose di quanto...
 Lun. 06 feb 2017 
Conti Italiani indietro nel campionato del brand: Roma al quindicesimo posto
Squadre di calcio che cambiano proprietario. È successo per Roma e Inter. Ora tocca...
 Ven. 27 gen 2017 
Il boom della Cina spinge il pallone. Ma i nuovi ricchi sono i procuratori
Siamo un Paese di calciatori e mediatori, che ha sempre meno quattrini da spendere...
 Dom. 22 gen 2017 
Roma: Manolas e Dzeko non si muovono. Restano per lo scudetto
Roma, tutti uniti per lo scudetto
 Sab. 21 gen 2017 
SPALLETTI: "Faremo vedere al Cagliari che siamo migliorati. Sabatini? Sapevo ci fossero poteri..."
ROMA-CAGLIARI LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Tutti disponibili contro il Cagliari. Solo Florenzi farà allenamento a parte. Il pareggio dell'andata ci ha dato degli insegnamenti. Se capita si prende un giocatore del nostro livello. Le parole di Sabatini? Io sapevo ci fossero 5 centri di potere non 4. Se stiamo facendo bene è anche merito suo"
Ce l'ha la Roma il superninja
Metà stagione, Nainggolan ha già segnato 7 gol, seminandoli nelle tre competizioni...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>