facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 3 marzo 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Fiorentina-Juventus 1-2. Domani i bianconeri tiferanno Roma per il titolo

I bianconeri vincono al Franchi grazie ad un rigore parato dal proprio portiere nel finale, ma i viola recriminano per un gol annullato a Bernardeschi. A segno Mandzukic, Kalinic e Morata
Domenica 24 aprile 2016
FIRENZE - Basta un punto, o forse no. Il 5° scudetto della Juve è questione di giorni, forse di ore. I bianconeri - non senza polemiche - vincono al Franchi 2-1 sulla Fiorentina grazie alle reti di Mandzukic e Morata (momentaneo pari viola di Kalinic), ma soprattutto alle mani di Gigi Buffon, capace di parare un rigore allo scadere a Kalinic. E domani, se il Napoli non dovesse battere la Roma all'Olimpico, sarà di nuovo tricolore, quello che consegna la squadra di Allegri alla storia.

GOL REGOLARE - "Dobbiamo stare attenti alla prima mezz'ora: la Fiorentina e la Roma sono le squadre che segnano di più nei primi trenta minuti" aveva detto Allegri alla vigilia, presentando il match del Franchi. E in effetti la Fiorentina, il gol, l'aveva pure trovato al 20', annullato però per un fuorigioco (inesistente) segnalato da Giallatini, primo assistente di Tagliavento.

Il primo tempo, gol annullati a parte (anche un di Khedira in fuorigioco), è un piacere per gli occhi. Fiorentina e Juve si affrontano a viso aperto, con i viola che si distendono a meraviglia e la Juve che arriva dalle parti di Tatarusanu con pochi tocchi. Si diverte la squadra di Allegri, e si vede. Perché dopo il gol annullato alla viola, va vicina al gol con un gran tiro di Dybala (22'), poi rischia di nuovo di capitolare (Buffon salva con il piede un cross deviato da Barzagli) e alla fine va pure in gol. Segna l'uomo dei gol importanti, Mario Mandzukic, con un sinistro al volo su sponda di testa di Pogba, salito in cielo per offrire al croato un assist comodo comodo (39').

E quando la Fiorentina reagisce, ci si mette pure la sfortuna: Buffon salva su un tiro cross di Bernardeschi (44') e sul calcio d'angolo successivo Alonso mette incredibilmente fuori di testa da buonissima posizione, ma con l'"aiutino" di una trattenuta di Rugani, per la quale lo spagnolo protesta vivacemente.

DENTRO ZARATE - La Fiorentina ricomincia con lo stesso spirito. Dopo un tiro sballato, Ilicic si stira e lascia il posto a Zarate (53'). L'argentino regala vivacità, ma è la Juve ad andare vicinissima al raddoppio con Pogba, lanciato in contropiede da uno scatenato Mandzukic (55'). La conclusione del francese è pero sbilenca e l'azione sfuma.

Passato lo spavento, la Fiorentina crea tre occasioni: prima con Zarate al 60' (sinistro rasoterra messo in angolo da Buffon), poi con una conclusione di Kalinic (palo esterno, sempre deviata da Buffon) e infine - di nuovo - con Zarate al 65' (sinistro fuori).

Nel mezzo Sousa sostituisce Tello - tra i migliori in fase offensiva - con Mati Fernandez (62').

RUGANI, PRIMO GIALLO - Allegri risponde con Morata per Dybala (70'). Ma la notizia è un'altra: ovvero l'ammonizione di Rugani al 72', la prima in 53 partite in Serie A.

La Fiorentina comincia a essere meno lucida e Marcos Alonso - da buona posizione - non è abbastanza freddo nel concludere come si deve.

REGALO BONUCCI - Non è solo la viola ad essere stanca, perché all'81' Bonucci combina una vera frittata. Non si accorge del pressing di Borja Valero e perde palla. Dai 16 metri Kalinic è implacabile. Destro a giro e Buffon battuto.

LA ZAMPATA DI MORATA - E' festa al Franchi per un pari strappato coi denti, ma guai a rilassarsi contro questa Juve, perché passano due minuti e i bianconeri tornano di nuovo in vantaggio: sugli sviluppi di un corner Rodriguez salva sulla linea il tiro di Evra, la palla capita proprio sul destro di Morata ed è 2-1 Juve.

GIGI N°1 - Nel calcio, però, c'è spesso la legge della compensazione: e allora al 90' Tagliavento si inventa un rigore per la Fiorentina per una presunta trattenuta del subentrato Cuadrardo ai danni di Kalinic. Dal dischetto, per il possibile 2-2, va Kalinic. Dall'altra parte, però, c'è Buffon, che para il rigore al croato e il tap in di Zarate. Due interventi mostruosi, come la sua Juve, salvata nel recupero anche dalla traversa, colpita ancora una volta da Kalinic (colpo di testa da pochi cm). Finisce 2-1 per i bianconeri, a un punto dal 5° scudetto consecutivo. Potrebbe anche non servire, se il Napoli non dovesse vincere all'Olimpico contro la Roma.
di Davide Palliggiano
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Pogba - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Gio. 09 giu 2016 
Calciomercato: Juventus, è fatta per Pjanic. In arrivo anche Berardi e Gomes
Se davvero Paul Pogba dovesse lasciare Torino dopo l'Europeo, la Signora si consolerà...
Rassegna Stampa - Real Madrid, 120 milioni per Pogba! Juventus-Pjanic, è fatta
Con l'Europeo alle porte si infiamma il mercato con tante trattative in pentola:...
 Mer. 08 giu 2016 
Calciomercato: rilancio Chelsea per Nainggolan, Bailly primo colpo di Mou
Dalle trattative al Gallia alla rete globale tra Cina, Qatar, Inghilterra e Spagna: i Blues offrono 35 mln per il romanista, Vrsaljko va all'Atletico, Zidane vuole Pogba. Da noi i pezzi pregiati sono Candreva e Giuseppe Rossi
 Ven. 03 giu 2016 
Rassegna stampa - Arriva l'olandese: Van Der Wiel si alla Roma, c'è il contratto
Juventus, Pogba e Dybala via neanche per 200 milioni. Inter, Moratti approva la cessione
 Mer. 01 giu 2016 
Euro 2016: tutti i convocati delle 24 nazionali
Euro 2016: tutti i convocati delle 24 nazionali - Le liste dei convocati per Euro...
 Lun. 30 mag 2016 
Francia-Camerun 3-2 - Una punizione di Payet decide il match al 90'. Digne resta in panchina
È terminata 3-2 l'amichevole di Nantes tra Francia e Camerun, primo dei due test...
Calciomercato Roma, Juventus-Pjanic c'è uno spiraglio
Va in vacanza il calcio dei club, si scatena allora il mercato. In particolare quello...
 Sab. 28 mag 2016 
Effetto Mire: 10 gol, 12 assist. E' lui il migliore
Se tutti vogliono Pjanic il motivo è scritto nei numeri: nessuno è come Pjanic....
 Lun. 23 mag 2016 
Uefa ecco la top 11 della Serie A
La redazione del sito del massimo organo calcistico europeo ha stilato la squadra...
 Lun. 16 mag 2016 
Pallotta adesso ha fretta, Totti no. Il ruolo da dirigente blocca il "sì"
«Pallotta attende la risposta di Totti. I tifosi attendono le risposte di Pallotta....
 Gio. 12 mag 2016 
FRANCIA, Digne scelto tra i 23 convocati di Deschamps
Missione compiuta per Lucas Digne. Il difensore giallorosso, infatti, è stato inserito...
Calciomercato: Pjanic,arriva il procuratore. In ballo c'è il futuro
Continuare insieme o dirsi addio dopo 5 anni? È la domanda che la Roma e Pjanic...
 Mar. 10 mag 2016 
La Roma e Pjanic: se va via Giotto basterà Gerson?
Nel caso Pjanic dovesse andare, però, la Roma pensa di avere già trovato una potenziale...
 Gio. 05 mag 2016 
Calciomercato, Raiola: "Volevo comprare la Roma e allontanare Totti"
Clamoroso retroscena svelato dal procuratore, che parla anche del futuro di Pogba: «Per adesso niente Chelsea»
 Dom. 01 mag 2016 
Obiettivo Bazoer è un altro Pogba
Prende forma la Roma che verrà. Spalletti si gioca la qualificazione diretta in...
 Gio. 28 apr 2016 
Calciomercato Inter, si allontana il riscatto di Ljajic: serve un forte sconto
L'Inter non vuole riscattare il talentuoso ma discontinuo Adem Ljajic agli 11 milioni circa richiesti dalla Roma. In Sudamerica i nerazzurri seguono Walace.
 Gio. 21 apr 2016 
Salvatore Esposito: "Totti è la Roma, dategli quello che chiede"
L'attore e tifoso del Napoli, presto al cinema con Zeta e in tv con Gomorra 2, si schiera dalla parte del capitano
 Lun. 18 apr 2016 
Roma, ora basta con gli attacchi a Totti
Indipendentemente da ciò che è successo negli spogliatoi, è spiazzante sentire dire al tecnico che neppure stavolta è merito del capitano e leggenda giallorossa
 Gio. 14 apr 2016 
Totti scenderà in campo per sostenere l'Associazione Flavio Gagliardini
Francesco Totti, attaccante e capitano della Roma, ha deciso di sostenere l'Associazione...
 Lun. 11 apr 2016 
Totti c'è, non solo nell'amore dei tifosi: Francesco è un giocatore utile alla Roma
Facciamo così: Totti non è in grado di giocare tante partite, forse non può nemmeno...
 
 <<    <      3   4   5   6   7