facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 30 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Scomparso il sole, risorge Dybala

Lunedì 14 novembre 2022
La luce, come ultimamente la chiama Mou, si è accesa al tramonto dell'ultima domenica del campionato prima della sosta mondiale. Proprio mentre si stava chiudendo il sipario delle 21 partite stagionali dei giallorossi. Con la Roma scomparsa e fischiata dai suoi tifosi ai quali più del diciassettesimo sold out consecutivo non è proprio possibile chiedergli. Ancora 0-1 all'Olimpico, sarebbe stato il quarto ko interno con lo stesso risultato dopo quelli contro l'Atalanta, il Napoli e la Lazio. Anche il Torino, quando ormai era buio, stava facendo il pieno davanti ai sessantaduemila che non sanno più che cosa pensare di questa squadra spenta e fragile, vuota e sterile. Semplicemente perdente. Ma, scomparso il sole, risorge Paulino. Tocca a spingere sull'interruttore e riaccendere la speranza di poter mettere in classifica almeno un punto prima dello stop del torneo (solo 10 nelle prime 7 gare casalinghe: fece peggio 15 anni fa, nel campionato 2005-2006, con 8).

Dybala entra al minuto 24. Ne avrà 21 più 5 di recupero per far capire quanto la sua assenza abbia pesato sul rendimento della Roma nelle ultime settimane. Era uscito di scena, il 9 ottobre, calciando il rigore contro il Lecce, decisivo per la vittoria. Sono quelli gli ultimi punti raccolti all'Olimpico dai giallorossi prima del pari conquistato ieri pomeriggio al fotofinish. Un risultato con il timbro dell'argentino che adesso andrà in Qatar con la sua Selecciòn. Solitario di Paulo davanti al Torino: è andata proprio così. Triste, per certi versi, ma vero. «E' stata un'altra partita negli ultimi venti minuti» ammetterà poi Mourinho. Con una smorfia. Che ha un significato: adesso ditemi che non avevo ragione a rimpiangere l'unico calciatore della rosa che fa la differenza.

José è andato sul sicuro in quella fase del match. Nessun dubbio a metterlo contro quel Torino compatto, sporco e cattivo. E meritatamente in vantaggio. Paulino entra in souplesse. Come fosse in allenamento. Aspetterà quasi un quarto d'ora prima di battere un corner. Deve scaldare i muscoli. Ha comunque il mancino caldissimo. In quei 21+5 minuti appoggia sul prato dell'Olimpico la brochure con il meglio del suo repertorio chic, chiamando la palla per togliere ogni pressione ai compagni. Sono solo carezze. Vuole far coraggio alla squadra in piena crisi d'identità, coccolandola nel momento cruciale e complicato della sfida. Dybala semina e raccoglie. Trova il tempo anche di essere ammonito quando protesta in attesa del recupero: l'arbitro Rapuano non gli fischia il fallo evidente al vertice dell'area. Il direttore di gara di Rimini non potrà invece ignorare l'entrata maldestra di Djidji. Paulo zoppica e lascia il rigore a Belotti. Il Gallo lo sbaglia, colpendo il palo. L'argentino si rimette in piedi e va a calciare di sinistro. A giro come solo lui sa fare. Traversa e gol a porta vuota di Matic. Ora Paulino può partire più sereno. José, aspettandolo nel nuovo anno, deve pensare ad altro. C'è da riassemblare la Roma che non può dipendere solo dal suo campione. E' sesta con l'Atalanta: a gennaio dovrà rincorrere la Champions.
di Ugo Trani
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 29 gen 2023 
SPALLETTI: "Difficile vincere queste partite senza aiuto di tutto. A Mou ho regalato un Pulcinella"
NAPOLI-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, LUCIANO SPALLETTI: "Oggi meno qualità rispetto al solito ma grande determinazione di tutti"
 Sab. 28 gen 2023 
MOURINHO: "Purtroppo Zaniolo rimarrà, non è a disposizione. Complimenti al Napoli per lo scudetto"
NAPOLI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Zaniolo? Da un mese ogni giorno dice che vuole andare via, non è a disposizione. Io penso solo alla Roma, non al mio futuro. Sia la società che Smalling vogliono trovare un accordo"
Cosa rischia Zaniolo ora? Il legale: "Non si può impedire al giocatore di allenarsi"
Parla l’avvocato Grassani, esperto di diritto sportivo: «La cancellazione dalle liste è consentita, ma deve dipendere da una decisione dell’allenatore»
 Mer. 25 gen 2023 
Abraham: "Roma il posto giusto. Quest'anno voglio un altro trofeo"
L'attaccante inglese: "Vincere un trofeo europeo al primo anno con la Roma è stato incredibile. Ad essere onesti, non credo che qualcuno se lo aspettasse"
Mourinho a vedere la Primavera con i "bambini". E i tifosi sui social impazziscono
José sugli spalti del Tre Fontane insieme ai più giovani della rosa: "Gesù e i suoi discepoli"
 Mar. 24 gen 2023 
El Shaarawy garanzia di Mourinho: senza Zaniolo è determinante. Ed è pronto a ridursi l'ingaggio
Stephan ha il contratto in scadenza e non sta facendo polemiche con la società. È in attesa che Tiago Pinto chiami il fratello procuratore Manuel per discutere di un eventuale rinnovo
Verso Napoli-Roma, Zaniolo arriva prima di tutti: crioterapia a Trigoria
L'attaccante di Mourinho si presenta in anticipo rispetto alla seduta pomeridiana delle 15 nella settimana della super sfida agli uomini di Spalletti
 Lun. 23 gen 2023 
 Dom. 22 gen 2023 
Roma, tutti i retroscena su Zaniolo: cosa ha detto a Mourinho e Pellegrini
Nicolò ha vissuto una vigilia intensa prima della partenza della squadra per raggiungere La Spezia
 Sab. 21 gen 2023 
La Roma in partenza: assente Zaniolo, ma c'è una buona notizia
La squadra in partenza da Fiumicino per Pisa, poi il pullman per La Spezia
 Mer. 18 gen 2023 
TRIGORIA 18/01 - Zaniolo in campo con il gruppo
ALLENAMENTO ROMA
 Mar. 17 gen 2023 
Kumbulla promosso: Mourinho conta su di lui
Marash si è fatto trovare pronto contro Genoa e Fiorentina. Buone prestazioni del difensore albanese che ha giocato le due gare con un dito della mano rotto
 Dom. 15 gen 2023 
MOURINHO: "Vorrei più qualità col pallone. Non aspetto nessuno sul mercato, una bugia dire che..."
ROMA-FIORENTINA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "Una bugia dire che il rapporto con Pinto sia cattivo. Dybala è speciale, Pellegrini ha fatto di tutto per giocare"
Zaniolo è agitato: Mourinho riflette
Il dubbio di formazione del tecnico giallorosso: Nicolò rischia il posto. Torna Smalling, Cristante fa 200
 Sab. 14 gen 2023 
Smalling c'è, il rinnovo con la Roma ancora no
Per la sfida contro la Fiorentina rientrano i titolari
 Ven. 13 gen 2023 
 Gio. 12 gen 2023 
Vai Kumbulla, tocca a te. Il Genoa e poi la Viola
Il difensore italoalbanese torna titolare: fin qui ha giocato soltanto 49 minuti in tutta la stagione e ora punta a convincere Mourinho. Domenica può essere confermato per la squalifica rimediata da Ibañez
 Mer. 11 gen 2023 
El Shaarawy: "Mourinho va seguito, può farci fare il salto di qualità". Con il Genoa pronta una ceri
C'è un profondo legame tra El Shaarawy e il Genoa, la prossima avversaria della...
 Dom. 08 gen 2023 
IBANEZ: "Dopo il primo gol ci siamo detti di continuare a crederci. Il risultato è importante"
MILAN-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA IBANEZ A DAZN Stavate aspettando le palle...
 Sab. 07 gen 2023 
Dybala a San Siro: la rivincita Mondiale
Paulo torna a Milano dove ha già segnato contro l’Inter: ai rossoneri ha rifilato 7 gol ma fuori casa è a secco dal 2014, quando giocava nel Palermo
Zaniolo a caccia del riscatto
Nello stadio che poteva essere suo, Nicolò Zaniolo va a caccia di una notte da ricordare....
 Ven. 06 gen 2023 
Vialli, il discorso commovente di Mourinho e Pellegrini in suo ricordo
L'allenatore e il capitano giallorosso hanno preso la parola, emozionati, prima dell'allenamento della Roma
 Gio. 05 gen 2023 
 Mar. 03 gen 2023 
New Balance: avviato arbitrato contro la Roma per l'accordo con Adidas
New Balance fa causa alla Roma per l'accordo con Adidas
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>