facebook twitter Feed RSS
Sabato - 28 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO: "Non vogliamo andare in Conference, partita difficile. È stata fatta giustizia su Zaniolo"

EUROPA LEAGUE FASE A GIRONI: 6° GIORNATA, ROMA-LUDOGORETS, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo lo devo valutare, ieri aveva dolore e il suo ematoma era grosso"
Mercoledì 02 novembre 2022
Mourinho è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League in programma domani sera alle ore 21 contro il Ludogorets. Queste le sue parole:


L'importanza del match? Le condizioni di Zaniolo?
"Se non vinciamo andiamo in Conference League, ma non vogliamo questo. Questa è una partita dove abbiamo un solo risultato che è la vittoria. Sarà una partita difficile per noi e per loro, ci hanno battuto in una partita dove abbiamo giocato con le prime scelte a parte il portiere, non è che avessimo giocato con la Primavera. L'Olimpico sarà esaurito di nuovo, penso che possa crearsi un ambiente da partita decisiva come contro il Bodø/Glimt, il Vitesse, il Leicester. Con questo tipo di atmosfera e la motivazione dei giocatori, possiamo farcela. Su Zaniolo è stata fatta giustizia, tre partite di squalifica erano troppe. La UEFA ha fatto giustizia ed è importante per noi perché c'è questo senso di giustizia e poi perché può aiutarci a vincere. Non so dire se giocherà o no, il suo ematoma era grosso e il dolore era importante ieri, vediamo come si sente. Mi piacerebbe averlo a disposizione".

Si è parlato poco del Ludogorets: quali possono essere le differenze rispetto alla gara d'andata?
"Mi aspetto un Ludogorets che gioca con due risultati su tre, per noi ce n'è solo uno e questo fa la differenza. È una squadra pericolosa in contropiede, si può difendere di più perché ha questa soluzione di essere dominata e poter sempre creare delle situazioni pericolose. Una squadra gioca solo per un risultato e l'altra gioca per due, ma magari è meglio per noi. Sappiamo che dovremmo correre dei rischi, sappiamo che avremo uno stadio non piccolo dietro di noi e l'ambizione dei giocatori non è vincere di nuovo la Conference League, la nostra ambizione è andare ai playoff anche se sappiamo che affronteremo squadre costruite per vincere la Champions League. Non penseremo ad altro e nessuna partita in più, pensiamo solo al Ludogorets e dobbiamo vincere. Importante l'ultima vittoria in campionato, perché tornare a casa con i tre punti da Verona si respira positività di nuovo, non sarà facile domani né per loro né per noi".

Come si può aiutare Abraham in un momento non facilissimo come quello che sta passando?
"Ai miei giocatori dico sempre che il portiere può sbagliare clamorosamente in un'azione, un difensore può sbagliare, un attaccante può non segnare ma per me è tutto secondario. La cosa principale è l'atteggiamento e pensare alla squadra, lavorare seriamente e non piangere quando ci sono momenti difficili, bisogna avere coraggio di tornare a fare. Pellegrini ha sbagliato un rigore contro l'Empoli, il rigore successivo contro la Sampdoria ha avuto coraggio di tirarlo e ha segnato. Se non lo avesse fatto, non sarebbe stato un problema. Non so che espressione tu abbia visto nella mia faccia nell'ultima partita in merito a Tammy, sicuramente non hai visto che ero arrabbiato. Anzi, ti dico che ha fatto una buona partita, poi sì ha sbagliato due gol poi il secondo è stato bello perché ha fatto assist a Zaniolo... A inizio stagione si vedeva un Tammy poco concentrato, adesso vedo che lavora tanto per la squadra, sta giocando bene per la squadra. I giocatori non sanno ancora chi scenderà in campo domani, ma se uno deve giocare giocherà".

È orgoglioso di aver lanciato tanti giovani con la Roma? È fiducioso dell'apporto che possono dare o è preoccupato perché i titolari non danno il loro apporto?
"Non ho mai avuto problemi con i giovani, questo poi non significa che io accetti il fatto che abbia lanciato pochi giovani. Qui alla Roma sono stati lanciati un po' per necessità ma anche per il profilo di lavoro nostro. Hai visto Volpato... non è che sono un eroe, tu sei uno stupido se metti un giovane non preparato, questo è un processo che va avanti. C'è un giocatore che fa la Primavera, c'è un giocatore che si allena con la Prima Squadra, uno che si alterna con la Primavera e uno che sta con noi e aspetta l'opportunità. È un processo che facciamo, c'è fiducia in loro e questa fiducia può compensare il loro nervosismo se si tratta di un debutto. È importante avere questo feeling, la porta è aperta per tutti e mi fa piacere, ma fa piacere anche ai giocatori della Prima Squadra, sono felice quando un bambino debutta e fa bene, quando un Volpato fa il gol della vittoria, i giovani crescono anche così. Io voglio vincere le partite e non sono troppo preoccupato con un giocatore in particolare, quando perdiamo è diverso mentre quando vinciamo è diverso. Sono contento che i bambini facciano bene, mi fa piacere l'atteggiamento degli attaccanti che non stanno segnando tanto, mi fa piacere il loro atteggiamento. Belotti non ha segnato contro l'Hellas Verona, però ha creato problemi all'avversario, ha avuto coraggio di prendere una botta forte, è rimasto ferito e con la faccia gonfia e quando l'atteggiamento è buono le cose cambiano e i gol arriveranno. Per me non sarebbe una sorpresa se domani Abraham segnasse, con l'Hellas Verona ha fatto una partita da squadra e questo è importante".

Che impatto sta avendo un giocatore come Matic su una squadra relativamente giovane?
"Matic ha 34 anni, è infortunato ma vuole stare con noi per aiutare. Aiuta un giovane e questa è una cosa bella, quando Matic viene qua non è solo per quello che vuole fare in campo, ma anche per aiutare i giovani. Puoi capire cosa possa significare per un giovane come Tahirovic allenarsi con lui, non so ancora come sta fisicamente, ma ho già detto che gioca Abraham, gioca anche El Shaarawy".



COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 27 gen 2023 
Napoli-Roma, Mourinho torna a parlare in conferenza stampa: data e orario
Lo Special One non rispondeva alle domande dei giornalisti dall'8 novembre a Trigoria, alla vigilia della sfida contro il Sassuolo
 Dom. 22 gen 2023 
MOURINHO: "Ottimo rapporto con Zaniolo, vuole andare via. Ho la sensazione che resterà qui..."
SPEZIA-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo vuole andare via ma la mia sensazione è che il primo febbraio sarà qui. Se dovesse essere venduto, qualcuno dovrà venire"
 Sab. 21 gen 2023 
La Roma in partenza: assente Zaniolo, ma c'è una buona notizia
La squadra in partenza da Fiumicino per Pisa, poi il pullman per La Spezia
Zaniolo considera chiuso il suo rapporto con la Roma: Pinto nei guai
Irricevibile l’offerta del West Ham, resta il Tottenham: serve il prestito con obbligo di riscatto
E Mourinho resta in silenzio. Vuole che sia Pinto a spiegare cosa succede
José Mourinho ha scelto il silenzio. Nel giorno in cui la Roma si ritrova quarta...
 Ven. 20 gen 2023 
De Rossi: "Mi piacerebbe avere Nainggolan alla Spal"
L'ex capitano della Roma ha parlato del centrocampista belga, attualmente senza squadra e suo ex compagno in giallorosso, in conferenza stampa: "È forte ed ha un cuore gigante"
Strappo Zaniolo: ha detto a Mourinho di non essere disponibile per giocare! Non convocato
Zaniolo assente contro lo Spezia: il classe '99 non si è reso disponibile per la partita e non sarà convocato da Mourinho
Mourinho ancora in silenzio: anche domani niente conferenza. Ecco quando parlerà
L'allenatore della Roma, da novembre, non incontra i giornalisti prima della partita e farà così anche domani, alla vigilia dello Spezia
 Mer. 18 gen 2023 
TRIGORIA 18/01 - Zaniolo in campo con il gruppo
ALLENAMENTO ROMA
 Mar. 17 gen 2023 
MKHITARYAN: "Non sono pentito di aver lasciato la Roma"
Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della finale di Coppa Italia contro...
 Dom. 15 gen 2023 
Mourinho fa chiarezza: "Ecco come sta davvero Wijnaldum"
Il tecnico nella conferenza stampa post partita ha fatto un punto sulle condizioni del centrocampista olandese
MOURINHO: "Vorrei più qualità col pallone. Non aspetto nessuno sul mercato, una bugia dire che..."
ROMA-FIORENTINA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "Una bugia dire che il rapporto con Pinto sia cattivo. Dybala è speciale, Pellegrini ha fatto di tutto per giocare"
 Sab. 14 gen 2023 
Roma e Napoli, trasferte vietate ai tifosi per 2 mesi: l'annuncio di Piantedosi
Il ministro anticipa in conferenza stampa la linea dura: "Firmerò un provvedimento di prevenzione"
 Ven. 13 gen 2023 
MOURINHO, niente conferenza pre Roma-Fiorentina
Dopo la squalifica scontata con Bologna e Milan, ieri sera José Mourinho è tornato...
 Gio. 12 gen 2023 
MOURINHO: "Mi dispiace per qualche fischio a Zaniolo perché i miei giocatori danno sempre tutto"
COPPA ITALIA - ROMA-GENOA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE MOURINHO: "Pinto dice che siamo da Champions? Non commento"
 Mer. 11 gen 2023 
GILARDINO: "Contro la Roma voglio concretezza. Mourinho sarà per me fonte di ispirazione"
ROMA-GENOA, COPPA ITALIA - OTTIAVI DI FINALE, LA CONFERENZA STAMPA DI ALBERTO GILARDINO: "Roma squadra strutturata"
 Dom. 08 gen 2023 
IBANEZ: "Dopo il primo gol ci siamo detti di continuare a crederci. Il risultato è importante"
MILAN-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA IBANEZ A DAZN Stavate aspettando le palle...
 Sab. 07 gen 2023 
PIOLI: "Roma completa, la rispettiamo tanto. Zaniolo ha un grandissimo potenziale."
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI STEFANO PIOLI: "Domani con gli stessi convocati di Salerno"
 Gio. 05 gen 2023 
Roma, amuleto Foti: quando Mourinho non è in panchina i giallorossi vincono sempre
È accaduto anche ieri: Mourinho è lontano dalla panchina e la Roma vince. Chissà...
 Mer. 04 gen 2023 
CRISTANTE: "Dopo aver trovato il vantaggio abbiamo gestito la partita, rischiando poco"
ROMA-BOLOGNA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE IN CONFERENZA STAMPA Sembravate...
 Mar. 03 gen 2023 
Roma, vigilia in silenzio. E Mourinho lascia istruzioni
Il tecnico sconta la squalifica e non parla alla vigilia: in panchina contro Bologna e Milan c'è l'amuleto Foti. Trigoria blindata per l'ultimo allenamento prima della ripresa, ipotesi 'Fab Four' ma Tahirovic si candida
 Gio. 29 dic 2022 
IL PREMIER MELONI: "Norma "salva-calcio"? Non regaliamo nulla, tutti pagano quello che devono"
Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, nella conferenza stampa stampa di fine...
 Mer. 28 dic 2022 
Karsdorp, parla il legale: "Non ci sono gli estremi per rimanere alla Roma"
Le parole di di Salvatore Civale, che attacca duramente Mourinho: "Non è nuovo a queste azioni, usa elementi della rosa per distogliere l’attenzione da altri problemi"
 Ven. 16 dic 2022 
Addio a Sinisa Mihajlovic, è morto a 53 anni
L'allenatore serbo combatteva contro la leucemia dal 2019 e aveva guidato il Bologna fino allo scorso settembre. Da calciatore ha vestito le maglie, tra le altre, di Lazio, Inter e Roma
 Dom. 27 nov 2022 
PETRACHI: "A Belotti avrei consigliato la Fiorentina"
Gianluca Petrachi torna a parlare della Roma. In particolare, l'ex direttore sportivo...
 Gio. 24 nov 2022 
Matic: "Spero di stare bene e giocare di più"
Matic ha parlato ai media locali in giappone nel corso di una conferenza stampa....
Mourinho: "La pausa sarà fondamentale per farci riposare. Importante recuperare gli infortunati"
"Non abbiamo la forza per andare a prendere giocatori in Premier"
Volpato: "Voglio lavorare duro in questo periodo"
Al Foreigner Correspondents' Club of Japan sono intervenuti Tiago Pinto, Tammy Abraham...
Abraham: "Non sono ansioso di tornare a giocare"
Tammy Abraham ha parlato in conferenza stampa. Il centravanti della Roma è intervenuto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>