facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 30 marzo 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO: "Abbiamo bisogno di vincere, non vogliamo scendere in Conference"

EUROPA LEAGUE FASE A GIRONI: 5° GIORNATA, HJK-ROMA - LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "11 contro 11 all'andata non era stata facile. Non siamo venuti in vacanza"
Mercoledì 26 ottobre 2022
José Mourinho, allenatore della Roma, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l'Helsinki. Queste le sue parole:

La prima volta in Finlandia per lei. Cosa conosce del Paese?
"In realtà è la seconda volta, la prima che ci gioco. Non sono conentrato sul Paese ma sulla partita, dobbiamo vincere, abbiamo bisogno di vincere per non dipendere dagli altri risultati. Non sarà facile, dopo l'andata avevo detto che finchè eravamo stati 11 vs 11 la gara era stata difficile e diventata facile dopo l'espulsione. Ho visto le partite dell'Helsinki in casa contro Betis e Ludo, e anche per loro non è stato facile. Non siamo qui in vacanza, sarà cruciale, vogliamo andare avanti e non scendere in Conference"

Il campo è artificiale, cosa ne pensa?
"Non voglio lamentarmi o piangere, anche perchè non avremmo nessun vantaggio. Dobbiamo vincere, non importante se su erba naturale o un terreno sabbioso. Secondo me giocare su un terreno artificiale è un altro sport, non è calcio, cambiano i gesti tecnici e chi è abituato a giocare su questi campi è avvantaggiato. Rispondo solo per cortesia"

Cosa teme dell'Helsinki?
"Non voglio dire temere, ma essere preparato. Dopo la gara di andata ho fatto i complimento all'allenatore, ho visto una squadra organizzata. Negli ultimi anni il Nord Europa si evoluta dal punto di vista calcistico. 10/20 anni potevi trovare qualche bravo calciatore, ma non le buone squadre. Oggi le squadre svedesi, finlandesi o danesi hanno buoni giocatori e allenatori preparati. E questo l'ho avvertito in casa, la squadra sapeva cosa fare in campo e aveva un'identità, In parità numerica sarebbe stata una gara difficile, e domani sarà così quindi serve una partita di alto livello"

Questa può essere la partita della resurrezione dell'attacco?
"Quando si parla in modo positivo sono molto felice di esaltare l'individuale. Quando l'approccio è negativo non mi piace. L'ho fatto già qualche volta perchè esce davanti alla stampa. Per principio è una cosa che non mi piace. Siamo noi come squadra che dobbiamo segnare di più, non voglio andare sull'individualità."

Loro al numero 212 del ranking, la Roma è tredicesima. Con questo campo il gap si riduce?
"Non mi interessa il ranking, mi ineteressa quello che succede in campo. ALl'andata non ho sentito questa differenza. Il ranking è come le statitiche della partita. Una squadra che hatto 5 azioni pericolosi ma nessun tiro nello speccio ti da l'idea di una squadra che non è creato e per me gli unici numeri del calcio sono i numeri di gol fatti e subiti, i punti che si accumulano. Tutte le altre statistiche sono intrpetative. Il ranking ha un criterio dubbio, l'Helsinki ha una buona squadra. Il campo? Chi è abituato ad allenarsi e giocare qui è avvantaggiato. Potevamo giocare su un altro campo, ma dipende dalla UEFA. Lo scorso anno, ci abbiamo giocato due gare: entrambe sconfitte, di cui una storica. Poi nella gara della verità, abbiamo ammazzato il Bodo/Glimt. Con loro non può succedere, se perdiamo siamo fuori. Non c'è da piangere: dobbiamo giocare e vincere".

Nella manovra, sta vedendo delle difficoltà degli eterni nel saltare l'uomo?
"Non sono d'accordo. Una squadra che ha questa problema, non crea. Se nell'ultima partita contro il Napoli non abbiamo creato, contro l'Atalanta ne abbiamo create di occasioni. La manovra è positiva. Non abbiamo mai giocato con gli stessi esterni: alesi dovrebbe giocar a sinistra, Celik è da tempo infortunato, gli altri sono in difficoltà. Per adesso abbiamo segnato poco, per quanto creiamo".

*** *** ***



JOSE' MOURINHO A SKY

C'è una reazione, dopo la sconfitta contro il Napoli?
"Non ne abbiamo bisogno. Abbiamo bisogno del risultato domani, lo sappiamo. Il freddo è normale, il campo è da dimenticare. Abbiamo fatto una buona gara contro il Real Betis, poi due gare difficili. Ovvio che abbiamo problemi, ci mancano in tanti. Contro il Napoli ha giocato Camara e ha fatto molto bene. Ho detto di sopravvivere fino a maggio, in Europa League per farlo serve un risultato domani".

Può fare più strada in campionato o in Europa questa squadra?
"Che squadra? La squadra che abbiamo sulla carta o che abbiamo in campo? Sono diverse. Sulla carta abbiamo Wijnaldum e Dybala - solo per dirne due - è una cosa. Domani sarà un'altra cosa. A centrocampo: Cristante, Bove, Faticanti, Camara. Un'altra roba rispetto a Wijnaldum, Matic e Pellegrini. Io dico che domani abbiamo bisogno del risultato".

Abraham e Belotti?
"Possono fare coppia. Non ti dico se ci saranno domani".

Zaniolo c'è, nonostante la squalifica.
"Fa piacere. Una sorpresa potrebbe essere che domani la UEFA riduce la squalifica da tre a una giornata, che già è troppo. Scherzo, ma non si sa mai".





COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 01 feb 2023 
Zaniolo in tribunale, pronto a fare causa contro la Roma ​per pressioni psicologiche e mobbing
Nicolò è fuori rosa e ora rischia di perdere anche la Nazionale
 Dom. 29 gen 2023 
SPALLETTI: "Difficile vincere queste partite senza aiuto di tutto. A Mou ho regalato un Pulcinella"
NAPOLI-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, LUCIANO SPALLETTI: "Oggi meno qualità rispetto al solito ma grande determinazione di tutti"
MOURINHO: "Siamo la squadra che ha fatto più paura al Napoli. Dal primo minuto abbiamo giocato bene"
NAPOLI-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Pellegrini si è sacrificato, non stava molto bene. Zaniolo? La famiglia è per chi vuole stare con noi”
Zaniolo, striscione durissimo dei tifosi: "Traditore"
Tensione alle stelle tra la piazza giallorossa e il numero 22: la forte contestazione davanti al Colosseo
 Sab. 28 gen 2023 
SPALLETTI: "Quota scudetto? Non sono bravo in matematica". E poi la frase su Totti...
NAPOLI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Mi piacerebbe parlare con Totti. Contro la Roma è uno scontro diretto per lo scudetto. Sappiamo le loro qualità e caratteristiche e dovremo essere bravi"
Zaniolo non convocato. Mou: "Voglio gente felice. Purtroppo resta, ma non fa parte del progetto"
Il tecnico giallorosso alla vigilia del match di Napoli: "Il mio focus è sui giocatori che ci saranno, quindi non è il caso di Zaniolo. Io al Chelsea? Ora penso solo alla Roma e non al futuro"
MOURINHO: "Purtroppo Zaniolo rimarrà, non è a disposizione. Complimenti al Napoli per lo scudetto"
NAPOLI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Zaniolo? Da un mese ogni giorno dice che vuole andare via, non è a disposizione. Io penso solo alla Roma, non al mio futuro. Sia la società che Smalling vogliono trovare un accordo"
 Dom. 22 gen 2023 
MOURINHO: "Ottimo rapporto con Zaniolo, vuole andare via. Ho la sensazione che resterà qui..."
SPEZIA-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo vuole andare via ma la mia sensazione è che il primo febbraio sarà qui. Se dovesse essere venduto, qualcuno dovrà venire"
 Sab. 21 gen 2023 
La Roma in partenza: assente Zaniolo, ma c'è una buona notizia
La squadra in partenza da Fiumicino per Pisa, poi il pullman per La Spezia
Zaniolo considera chiuso il suo rapporto con la Roma: Pinto nei guai
Irricevibile l’offerta del West Ham, resta il Tottenham: serve il prestito con obbligo di riscatto
E Mourinho resta in silenzio. Vuole che sia Pinto a spiegare cosa succede
José Mourinho ha scelto il silenzio. Nel giorno in cui la Roma si ritrova quarta...
 Ven. 20 gen 2023 
De Rossi: "Mi piacerebbe avere Nainggolan alla Spal"
L'ex capitano della Roma ha parlato del centrocampista belga, attualmente senza squadra e suo ex compagno in giallorosso, in conferenza stampa: "È forte ed ha un cuore gigante"
Strappo Zaniolo: ha detto a Mourinho di non essere disponibile per giocare! Non convocato
Zaniolo assente contro lo Spezia: il classe '99 non si è reso disponibile per la partita e non sarà convocato da Mourinho
Mourinho ancora in silenzio: anche domani niente conferenza. Ecco quando parlerà
L'allenatore della Roma, da novembre, non incontra i giornalisti prima della partita e farà così anche domani, alla vigilia dello Spezia
 Mer. 18 gen 2023 
TRIGORIA 18/01 - Zaniolo in campo con il gruppo
ALLENAMENTO ROMA
 Mar. 17 gen 2023 
MKHITARYAN: "Non sono pentito di aver lasciato la Roma"
Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della finale di Coppa Italia contro...
 Dom. 15 gen 2023 
Mourinho fa chiarezza: "Ecco come sta davvero Wijnaldum"
Il tecnico nella conferenza stampa post partita ha fatto un punto sulle condizioni del centrocampista olandese
MOURINHO: "Vorrei più qualità col pallone. Non aspetto nessuno sul mercato, una bugia dire che..."
ROMA-FIORENTINA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "Una bugia dire che il rapporto con Pinto sia cattivo. Dybala è speciale, Pellegrini ha fatto di tutto per giocare"
 Sab. 14 gen 2023 
Roma e Napoli, trasferte vietate ai tifosi per 2 mesi: l'annuncio di Piantedosi
Il ministro anticipa in conferenza stampa la linea dura: "Firmerò un provvedimento di prevenzione"
 Ven. 13 gen 2023 
MOURINHO, niente conferenza pre Roma-Fiorentina
Dopo la squalifica scontata con Bologna e Milan, ieri sera José Mourinho è tornato...
 Gio. 12 gen 2023 
MOURINHO: "Mi dispiace per qualche fischio a Zaniolo perché i miei giocatori danno sempre tutto"
COPPA ITALIA - ROMA-GENOA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE MOURINHO: "Pinto dice che siamo da Champions? Non commento"
 Mer. 11 gen 2023 
GILARDINO: "Contro la Roma voglio concretezza. Mourinho sarà per me fonte di ispirazione"
ROMA-GENOA, COPPA ITALIA - OTTIAVI DI FINALE, LA CONFERENZA STAMPA DI ALBERTO GILARDINO: "Roma squadra strutturata"
 Dom. 08 gen 2023 
IBANEZ: "Dopo il primo gol ci siamo detti di continuare a crederci. Il risultato è importante"
MILAN-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA IBANEZ A DAZN Stavate aspettando le palle...
 Sab. 07 gen 2023 
PIOLI: "Roma completa, la rispettiamo tanto. Zaniolo ha un grandissimo potenziale."
MILAN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI STEFANO PIOLI: "Domani con gli stessi convocati di Salerno"
 Gio. 05 gen 2023 
Roma, amuleto Foti: quando Mourinho non è in panchina i giallorossi vincono sempre
È accaduto anche ieri: Mourinho è lontano dalla panchina e la Roma vince. Chissà...
 Mer. 04 gen 2023 
CRISTANTE: "Dopo aver trovato il vantaggio abbiamo gestito la partita, rischiando poco"
ROMA-BOLOGNA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE IN CONFERENZA STAMPA Sembravate...
 Mar. 03 gen 2023 
Roma, vigilia in silenzio. E Mourinho lascia istruzioni
Il tecnico sconta la squalifica e non parla alla vigilia: in panchina contro Bologna e Milan c'è l'amuleto Foti. Trigoria blindata per l'ultimo allenamento prima della ripresa, ipotesi 'Fab Four' ma Tahirovic si candida
 Gio. 29 dic 2022 
IL PREMIER MELONI: "Norma "salva-calcio"? Non regaliamo nulla, tutti pagano quello che devono"
Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, nella conferenza stampa stampa di fine...
 Mer. 28 dic 2022 
Karsdorp, parla il legale: "Non ci sono gli estremi per rimanere alla Roma"
Le parole di di Salvatore Civale, che attacca duramente Mourinho: "Non è nuovo a queste azioni, usa elementi della rosa per distogliere l’attenzione da altri problemi"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>