facebook twitter Feed RSS
Domenica - 4 giugno 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Abraham, zero minuti in Nazionale e la Roma per far ricredere Southgate

L'inglese sa che per andare al Mondiale dovrà segnare tanti gol nella Roma: finora ne ha fatti due in campionato in sette gare, Mourinho attende che alzi la media anche perché dietro di lui scalpita Belotti...
Martedì 27 settembre 2022
Da una parte, in Inghilterra, si dice e si scrive che Tammy Abraham, per la prossima stagione, sarebbe nel mirino di Arsenal e, soprattutto, United, disposte a offrire alla Roma più degli 80 milioni del diritto di recompra del Chelsea. Dall'altra, si dice e si scrive, che l'attaccante inglese sia rimasto a dir poco sbalordito per non aver giocato neppure un minuto nelle due sfide contro Italia e Germania. Sa di non essere un titolare dell'Inghilterra e sa pure che quando il c.t. Southgate è andato a vederlo dal vivo a Udine non ha fatto la sua miglior partita (come la Roma tutta, d'altronde), ma sperava di avere almeno la possibilità di farsi notare in partita e non solo in allenamento. Niente da fare, a questo punto non resta che il Mondiale (salvo sorprese difficilmente immaginabili), da conquistare però con le prestazioni e i gol, con la Roma.

AVVIO LENTO — In fondo, per Tammy, non è una novità perché nella sua carriera l'avvio lento è un po' una costante. Ha segnato due gol nelle prime sette di campionato, in linea con le precedenti stagioni: lo scorso anno era sempre a quota due, nel 2018 all'Aston Villa non segnò neanche un gol nelle prime giornate mentre nel 2019/2020 al Chelsea partì benissimo con sei gol in sette partite. L'eccezione che conferma la regola e la regola dice che Abraham, per rendere al meglio, ha bisogno di carburare con calma. Il problema è che questa è una stagione atipica e quindi, per se stesso, per la Roma e per l'Inghilterra, ha bisogno di tornare a segnare con continuità quanto prima.

CACCIA A SAN SIRO — Oggi tornerà a Roma, da domani sarà a disposizione di Mourinho e a San Siro, sabato, cercherà di farsi un regalo anticipato, visto che poi domenica compirà 25 anni. Sarebbe un regalo doppio visto che la scorsa stagione con la Roma ha sempre perso con le milanesi e quindi cercherà di invertire, anche in questo caso, la tendenza negativa. Anche perché Abraham ha bisogno di una grande prestazione e di qualche gol importante perché è un ragazzo emotivo, che rende al meglio quando è sereno. L'arrivo di Belotti da una parte lo ha tranquillizzato, perché così non dovrà più giocare oltre 50 partite l'anno e potrà concentrarsi anche sul riposo e sugli allenamenti specifici. Ma dall'altra gli ha sicuramente messo un po' di pressione perché il Gallo è attaccante vero e conosce benissimo la Serie A. I rapporti tra i due sono ottimi, le immagini di Belotti che lo incita dopo gli errori contro l'Atalanta sono diventate virali, ma è chiaro che, salvo rare eccezioni, saranno sempre concorrenti per un posto da titolare. E questo Abraham lo sa molto bene.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Sab. 26 nov 2022 
Tahirovic, lo Special ha il suo Xhaka de' noantri
Lo sanno tutti, ma ripeterlo non è peccato. Mourinho, appena sbarcato nella Capitale,...
 Mer. 23 nov 2022 
Wijnaldum, cosa fai? Balli e salti durante il recupero dall'infortunio (VIDEO)
Il centrocampita olandese è ancora in fase di riabilitazione ma ha festeggiato il compleanno della figlia improvvisandosi ballerino
Giappone pazzo per la Roma. Foto e selfie, poi lo strano allenamento
Grande folla per i giallorossi sbarcati a Tokyo: Spinazzola e Mancini firmano autografi. Poi seduta sulla sulla moquette dell’albergo
 Mar. 22 nov 2022 
Karsdorp: "Non torno per disagio psicologico". La Roma: si faccia visitare qui
L'olandese, dopo tre giorni di assenza e la multa, ha presentato un certificato firmato da un medico di fiducia e spiegato il no al ritorno in Italia. Ora rischia di contravvenire agli obblighi contrattuali. La società pronta ad aiutarlo a condizione che il ragazzo si faccia visitare dallo staff sanitario giallorosso
Roma, tra amichevoli ed espansione del brand: via alla tournée in Giappone
Un viaggio di una settimana fortemente voluto dai Friedkin. L'obiettivo è sviluppare sinergie con il mercato asiatico, a partire dal main sponsor. Non è partito Karsdorp
Karsdorp è sparito: cosa gli hanno consigliato i suoi avvocati
Il terzino non si è presentato a Trigoria per il secondo giorno di fila. Si trova ad Amsterdam e aspetta di lasciare la Roma
 Lun. 21 nov 2022 
Dybala e il primo scioccante incontro con Messi in Nazionale
La Joya racconta la prima volta che ha incontrato la Pulce al campo di allenamento dell'Argentina: "Vediamo Leo come molti hanno visto Maradona"
 Dom. 20 nov 2022 
Anche Mourinho assente a Trigoria: ecco il motivo
Il tecnico, come previsto, ha fatto dirigere l'allenamento al suo vice. Domani però sarà regolarmente al suo posto
Mourinho è tornato: oggi il confronto con Karsdorp
Una settimana di riposo per recuperare le energie, riceve un premio alla carriera...
Spinazzola no stop a caccia del rilancio
Sempre al lavoro anche durante i giorni di vacanza: questa sosta diventa fondamentale per lui
 Sab. 19 nov 2022 
Mourinho, premio alla carriera ai Thinking Football Awards
Riconoscimento per lo Special One che domani alle 15:30 dirigerà l'allenamento dei giallorossi a Trigoria
Roma in Giappone: due amichevoli da giocare
Domani la ripresa, martedì la partenza, ma è in Portogallo che i giallorossi si focalizzeranno sul richiamo atletico
 Ven. 18 nov 2022 
Wijnaldum sempre più carico: "Ogni giorno mi sento più forte"
Il centrocampista della Roma, alle prese con il recupero dopo la frattura della tibia, ha postato un video di un allenamento sui social
 Mer. 16 nov 2022 
ZANIOLO: "Emozionante tornare a Tirana. La Nazionale va onorata"
Nicolò Zaniolo ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine di Albania-Italia,...
Wijnaldum dopo l'infortunio: "Sto meglio, ma vivo come un monaco. Ho pianto molto"
L'olandese si racconta a Espn: "Ho pianto molto quando mi sono fatto male, ma ora la riabilitazione procede per il meglio"
Abraham, niente relax: il suo allenamento all'alba per riprendersi la Roma
L'attaccante inglese, fuori dal Mondiale, ha pubblicato una foto mentre si allena in palestra. L'obiettivo è tornare al top a gennaio
 Mar. 15 nov 2022 
Nasce l'Italia di Zaniolo: è la sua chance
Il romanista favorito su Politano per la sfida con l'Albania: può tornare titolare nello stadio dove decise la finale di Conference
 Lun. 14 nov 2022 
Scomparso il sole, risorge Dybala
La luce, come ultimamente la chiama Mou, si è accesa al tramonto dell'ultima domenica...
Calciomercato Roma, futuro Belotti: cosa può succedere a giugno
Undici metri indigesti, per lui momento difficile. Il futuro è un rebus
 Dom. 13 nov 2022 
Mourinho stronca Abraham, la frase è durissima: "E' un privilegiato"
Il tecnico nella conferenza stampa post Torino non nasconde la sua delusione per le prestazioni dell'inglese
 
 <<    <      3   4   5   6   7