RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 27 settembre 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Juventus-Roma 1-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Abraham ha il killer instinct. Dybala, che assist nel suo ex stadio!
Sabato 27 agosto 2022
Rui Patricio 6,5 - Può solo vedere il pallone calciato da Vlahovic che sbatte sulla traversa e si insacca nella sua rete. Attento nelle uscite sui cross che arrivano dalle sue parti e reattivo su Cuadrado nel primo tempo.

Mancini 5,5 - Prova ad arginare i giocatori della Juventus che arrivano rapidamente e non arginati a dovere dai centrocampisti. Fa come può venendo saltato anche troppo facilmente. Dal 46' El Shaarawy 6,5 - Cambia l'inerzia del match dando più vivacità alla manovra cercando sempre il guizzo palla al piede.

Smalling 6,5 - Duello tutto fisico con Vlahovic. Regge il confronto con il centravanti bianconero mettendoci esperienza e puntualità nell'intervento. Rischia solo nel primo tempo quando causa un calcio di punizione dal limite ma interviene prima sul pallone.



Ibanez 6 - I giocatori della Juventus arrivano in grande quantità anche dalla sua parte ma riesce ad alzare la diga giocando spesso d'anticipo scegliendo sempre bene il tempo dell'intervento.

Karsdorp 5,5 - Dalla sua parte ha il suo bel da fare con Kostic che aggredisce spesso la corsia laterale. Troppo distratto in certi frangenti quando deve attaccare facendosi rimontare dall'avversario di turno. Dal 63' Celik 6 - Più propositivo rispetto al suo predecessore, va via spesso in velocità sulla destra.

Cristante 5,5 - Si fa vedere con un colpo di testa nel primo tempo che non inquadra lo specchio della porta. Soffre la dinamicità del centrocampo della Juventus arrivando sempre secondo sul pallone e perdendo i duelli.

Matic 6 - Parte come peggio non potrebbe tamponando ingenuamente Cuadrado e causando la punizione del vantaggio bianconero. Nella fase di costruzione diversi i passaggi sbagliati, nella ripresa è più solido.

Spinazzola 5,5 - Le iniziative più pericolose arrivano dai suoi piedi. Accelera ma quando arriva sul fondo i traversoni non sono precisi per le punte. Più il cronometro scorre e più sparisce dal gioco. Dal 46' Zalewski 6 - Inizia non benissimo facendosi saltare da Cuadrado, poi prende le misure e disputa una gara priva di sbavature.

Pellegrini 6 - E' l'anima di questa Roma. Prova a creare occasioni per le punte che però questa sera appaiono molto appannate e lotta recuperando tanti palloni in mezzo al campo. Dal 93' Bove s.v.

Dybala 6,5 - Sette anni di gioie e vittorie sono difficili da cancellare. Sente l'emozione della partita. Si guadagna diversi calci di punizioni e poi, sotto la Scirea, effettua un'acrobazia che serve ad Abraham la palla dell'1-1. Dal 78' Kumbulla s.v.

Abraham 6,5 - Quasi un'ora di gioco in cui non riesce a rendersi pericoloso ma il bomber è così: al primo pallone giocabile lo spinge in rete con un colpo di testa imperioso da pochi passi.

José Mourinho 6 - Brutto primo tempo della sua Roma che viene attaccata da una Juve più in palla. Nella ripresa ridisegna l'assetto e grazie all'asse Dybala-Abraham trova un punto importante all'Allianz Stadium.

di Andrea Piras

*** *** ***


Rui Patricio 6: non può nulla sulla punizione di Vlahovic. Bene sul tiro di Cuadrado.

Mancini 5,5: Miretti lo salta con buona facilità e Mourinho lo toglie all'intervallo per passare alla difesa a 4 nel secondo tempo. Dal 46' El Shaarawy 6,5: entra e vivacizza l'attacco con la sua corsa, prova a pescare il jolly con un tiro dalla distanza.

Smalling 6,5: senza la punizione Vlahovic non avrebbe fatto nulla o quasi, per merito dell'inglese.

Ibanez 6,5: sale in cattedra nella ripresa, trovandosi meglio con la difesa a quattro.

Karsdorp 5: soffre Kostic sia quando lo deve marcare, sia quando ha il pallone tra i piedi e va incontro a brutte figure. Dal 62' Celik 6: si limita a fare il suo, in maniera ordinata.

Cristante 4,5: non una delle sue gare migliori. L'inizio è da shock tra palle perse banalmente che danno il via a occasioni pericolose della Juve. Rimedia anche un cartellino giallo. Migliora leggermente nel secondo tempo, come tutta la squadra.

Matic 5,5: difficile la sua valutazione, perché è da shock il suo primo tempo, ma rispetto a Cristante serve delle palle in verticale buone. Pecca di dinamismo, ma nel secondo tempo sale in cattedra. Commette il fallo dal quale la Juve trova il vantaggio.

Spinazzola 5: soffre il pressing della Juve alla prima giocata che porta alla punizione-gol. Arriva sul fondo soltanto in un'occasione, per il resto soffre il duo Cuadrado-De Sciglio. Dal 46' Zalewski 6: inizio del match con una palla in tribuna e Cuadrado che per poco non fa il secondo gol per la Juventus. Pian piano escono fuori le sue qualità e il suo modo di giocare, nettamente più utile nel match, rispetto al suo compagno di squadra.

Dybala 6,5: soffre come tutto l'attacco nel primo tempo. Impensabile con una squadra lunga di giocare spalle alla porta a 50 metri dall'area di rigore avversaria. Appena ha due palloni giocabili nella trequarti della Juve, inizia l'aziona che porta all'angolo che a sua volta porta al pareggio di Abrahama, grazia a un suo assist in mezza rovesciata. Dal 77' Kumbulla 6: sbroglia bene in area di rigore nel finale.

Pellegrini 6,5: prova a dare ritmo nel primo tempo per poi calare insieme alla squadra. I suo calci piazzati sono armi letali per gli avversari e dopo i 3 punti contro la Cremonese ne portano un altro in classifica. Dal 93' Bove SV.

Abraham 6,5: la vita dell'attaccante. Una gara simile a quella di Vlahovic dove soffre la marcatura di Bremer, poi arriva la testata che vale l1-1 finale nel match, nella stessa porta dove l'anno scorso si vide annullare il gol.

Mourinho 6: primo tempo disastroso della squadra. Secondo tempo in cui gioca sistema squadra e partita.

di Luca d'Alessandro



*** *** ***


Le pagelle della Juve - Vlahovic è una furia (e il leader). Sul gol di Abraham sbagliano in 3

Szczesny 6 - Al 67esimo la prima conclusione di Abraham, un tiro debole su cui non ha grossi problemi. Due minuti dopo, il gol a sorpresa del pareggio su cui non ha colpe: Abraham quando devia il pallone in porta è liberissimo dentro l'area piccola.

De Sciglio 6 - Diligente, attento, nel primo tempo anche intraprendente. Nella ripresa abbassa il suo raggio d'azione, anche perché la Roma cambia modulo.

Danilo 5.5 - Colpevole come Bremer sul gol del pareggio: il centravanti inglese sulla sponda di Dybala è bravo a inserirsi tra i due centrali bianconeri e a battere Szczesny.

Bremer 5.5 - Sembra una partita più semplice del previsto. Sembra, appunto, perché Abraham al 69esimo - dopo aver preso le misure un paio di minuti prima - gli va via sugli sviluppi di un corner e realizza la rete dell'1-1.

Alex Sandro 5 - Rovina un'ottima gara in fase offensiva con l'errore sul gol del pari: sul corner si perde Dybala, che ringrazia e serve ad Abraham il pallone dell'1-1

Locatelli 6.5 - Trova un grande gol annullato per un precedente tocco col braccio di Vlahovic. Ha corsa e dà ritmo alla partita. Dall'85esimo Rovella s.v.

Miretti 7 - La sorpresa dell'undici titolare è anche uno dei migliori in campo. Classe 2003, personalità da veterano: non ha paura di rischiare la giocata, ma soprattutto dà ritmo alla costruzione della manovra. Un predestinato: speriamo che Paredes, col suo arrivo, non gli toglierà tutto lo spazio. Dal 77esimo McKennie s.v.

Rabiot 6.5 - Quantità e qualità. Ha un'altra marcia rispetto ai centrocampisti della Roma che mette sistematicamente in difficoltà coi suoi strappi. A inizio ripresa è costretto a chiedere il cambio per infortunio. Dal 58esimo Zakaria 5.5 - Più confusionario rispetto al francese.

Cuadrado 6.5 - Passano gli anni ma lui è sempre tra i migliori, anche quando gli viene chiesto di giocare nel tridente. Arriva sempre sul fondo per poi dar spazio a uno scarico intelligente: per tutta la partita, si propone con regolarità come fatto in occasione del gol annullato a Locatelli. Dal 77esimo Milik s.v.

Vlahovic 7.5 - Nella Juventus che ha salutato Chiellini e Dybala lui è chiaramente il volto del nuovo ciclo. E il serbo non fa nulla per evitare di ricoprire questo ruolo: il gol dopo 76 secondi è adrenalina pura per una Juventus chiaramente trascinata dal suo nuovo leader. Dall'85esimo Kean s.v.

Kostic 6.5 - Funzionale al progetto bianconero, adatto anche a ricoprire il ruolo di esterno alto nel tridente. Spesso gioca sulla linea laterale per dare spazio a una manovra che stasera per un'ora è apparsa veloce e di qualità, anche grazie alla sua capacità di fornire sempre assist giusti.

Massimiliano Allegri 6.5 - Indovina la formazione, azzecca la scelta Miretti. A questa Juve però manca ancora il cinismo della grande squadra.

di Raimondo De Magistris
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Juve-Roma - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 11 mag 2023 
BONIEK: "Juve-Roma in finale sarebbe straordinario. Entrambe non sono né favorite e né sfavorite"
EUROPA LEAGUE - ROMA-BAYER LEVERKUSEN, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO BONIEK...
 Dom. 20 nov 2022 
Orsato dà il vantaggio su rigore al Mondiale: tifosi della Roma furiosi, ecco perché
Un anno fa l'arbitro in Juventus-Roma non aveva applicato il vantaggio negando quindi il gol ad Abraham
 Ven. 11 nov 2022 
Mourinho-Karsdorp, il caso scuote Trigoria
Il durissimo rimprovero dell’allenatore parte da lontano. Le avvisaglie della rottura già a inizio stagione. Eppure Rick era uno dei fedelissimi
 Mer. 31 ago 2022 
Rui Patricio è un muro: superato Alisson nei clean sheet in giallorosso
Rui Patricio blinda la porta: 25 clean sheet con la Roma e supera Alisson in Serie A
 Lun. 29 ago 2022 
 Dom. 28 ago 2022 
Mou ha ragione. Ma il punto in casa Juve si rivelerà davvero prezioso
La franchezza critica di Mourinho nei confronti della propria squadra, lo rende ancora più unico che raro e conferma la straordinaria abilità comunicativa del tecnico. Tuttavia, il pareggio dello Stadium irrobustisce la crescita romanista e ne accresce la consapevolezza delle sue ulteriori potenzialità. Contro il Monza, l'approccio alla gara dei giallorossi sarà sicuramente diverso rispetto a Torino
Juve-Roma, la moviola: Irrati, giusto annullare il 2-0
Il direttore di gara la porta a casa, più di spada che di fioretto: nell’unico errore (difficile da vedere dalla sua posizione) lo salva Di Paolo al Var
Dybala, basta poco per battere la nostalgia Juve
Giornata difficile, poi lo spunto del campione e il ringraziamento di Abraham: così la Joya si lascia alle spalle sette anni di Stadium
Tempi incerti, però intanto la Roma è lassù
Non so se Belotti sia già della Roma, so per certo che c'è stata la partita con...
Mourinho: "Avevano paura di Paulo. Noi 45′ da vergognarsi"
I muri dello Stadium, se potessero parlare, racconterebbero almeno due storie. La...
La catapulta di Dybala: un assist al bacio che supera il passato
Tammy Abraham lo guarda, lo chiama: Paulo, Paulo.... E gli manda un bacio. Per sessantotto...
Di speciale José Mourinho ha l'onestà
Avrei voluto assistere a un'altra partita. Una più bella, divertente, meno sporca...
Juventus-Roma 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: JUVENTUS-ROMA 1-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Sab. 27 ago 2022 
Mourinho scherza e sorride nel finale: "La mia faccia nel primo e nel secondo tempo"
Su Instagram José Mourinho scherza dopo l'1-1 in casa della Juventus sulla...
Abraham come Francis: 3° giocatore inglese con più reti Serie A. 50 assist in campionato per Dybala
Arriva il primo gol stagionale di Tammy Abraham nel corso di Juventus-Roma:...
MATIC: "Dopo una bella chiacchierata con Mourinho all'intervallo abbiamo cambiato qualcosa"
JUVENTUS-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST PARTITA MATIC A SKY SPORT Perché tanta differenza...
ALLEGRI: "Mourinho è sempre bravo a tenere la squadra dentro la partita. Sono contento"
JUVENTUS-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST PARTITA
MOURINHO: "Primi 45 minuti fortuna. All'intervallo ho detto ai giocatori che mi vergognavo di loro"
JUVENTUS-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST PARTITA JOSE' MOURINHO: "Fortunati nel primo tempo, ho detto ai giocatori che mi vergognavo di loro. Vediamo se domani arriverà qualcuno..."
ABRAHAM: "Abbiamo lottato, stiamo migliorando come squadra. Imbattuti e dobbiamo continuare così"
JUVENTUS-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST PARTITA ABRAHAM A DAZN La partita? "Sono...
Vlahovic illude la Juve, Abraham (su assist di Dybala) pareggia: la Roma è prima
Il serbo porta in vantaggio i suoi con una gran punizione dopo 2 minuti, l'inglese sfrutta un assist dell'ex e firma l'1-1. Esordio per Milik
TIAGO PINTO: "Sarà difficile giocare contro la Juventus, però vogliamo dare una risposta"
JUVENTUS-ROMA, LE INTERVIASTE PRE-PARTITA TIAGO PINTO: "Presto parlare di scudetto"
IBANEZ: "Lavoriamo tutti insieme, la difesa inizia dall'attacco. Dybala? L'ho visto tranquillo"
JUVENTUS-ROMA, LE INTERVIASTE PRE-PARTITA IBANEZ A DAZN Si parla tanto dell'attacco,...
Juventus-Roma - Le Formazioni UFFICIALI
3ª Giornata di Serie A
Juve-Roma: Spinazzola, è questa l'occasione giusta
L’esterno è tornato a recitare un ruolo di primo piano: vuole dimostrare di aver chiuso nel cassetto il ricordo del brutto infortunio
Dybala, il tocco del poeta
Magari non così presto, magari non in questo strano agosto con i sentimenti ancora...
Avanti senza paura. Mourinho: "Gioca Matic al posto di Zaniolo"
Mourinho non si nasconde. A poche ore dal primo big match della stagione, in programma...
Juventus-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
3ª Giornata di Serie A
 Ven. 26 ago 2022 
Il D-Day è arrivato: se segna alla Juve, Dybala non esulta. Ma farà di tutto per lasciare il segno
Prima volta da avversario per la Joya che si sciolse in lacrime quando giocò l'ultima partita in bianconero a Torino dopo 7 stagioni, 293 presenze, 115 gol, 12 trofei. "Il club e Allegri hanno deciso che non avrei più fatto parte del futuro, ora c'è solo la Roma". Questa è la sua partita
DYBALA: "Sarà emozionante tornare a Torino. Darò il meglio di me per fare felici tifosi giallorossi"
Juventus-Roma, terza giornata di Serie A, sarà il primo big match stagionale per...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>