facebook twitter Feed RSS
Martedì - 27 settembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Mourinho e la sua Roma: il debutto a Salerno in due immagini

La partita straripante di Zaniolo, la concretezza di Cristante: José aspetta un rinforzo in attacco ma intanto si gode una squadra concreta e dal potenziale offensivo incontenibile. Negli spogliatoi c'è stata solo una cosa che ha infastidito il tecnico portoghese: ecco quale
Lunedì 15 agosto 2022
Il debutto è in due sintesi: la partita straripante di Zaniolo che sbaglia tre gol nei primi 24 minuti; la concretezza glaciale di Cristante che segna la rete decisiva e poi indica ai compagni come debba essere custodito un risultato. La Roma parte bene perché vince in trasferta, senza concedere nulla alla Salernitana, ma anche perché trasmette l'idea di ciò che potrà diventare: una squadra dal potenziale offensivo incontenibile. Ha ragione Mourinho a essere soddisfatto negli spogliatoi. L'unica cosa che gli ha dato davvero fastidio è stata l'anticamera nella postazione di Dazn, che infatti nella propria serata nera non ha potuto intervistarlo. Ma dei giocatori è molto contento.

A Salerno una Roma concreta
Non era scontato un esordio così dominante, al di là della scarsa efficienza realizzativa. «Ci terremo i gol per quando serviranno davvero» ha chiosato l'allenatore all'Arechi, sottolineando i meriti di un gruppo che ha portato a termine la missione senza neanche un attimo di esitazione. Certo, non sempre si può vincere 1-0. E le partite vanno chiuse in fretta, quando gli avversari ti offrono l'occasione per farlo. Ma è comprensibile, in una squadra che sta cercando una nuova fisionomia nei Quattro Meravigliosi, incontrare qualche ostacolo imprevisto.

I messaggi di Mourinho con i cambi
Ecco, semmai la vera sfida di Mourinho sarà valorizzare al massimo le risorse disponibili: Abraham ad esempio sembra ancora spaesato in questo sistema di gioco e non ha segnato neanche un gol in tutta l'estate. A Salerno è stato sostituito per primo, come non era mai successo in tutta la scorsa stagione. A questo proposito, occhio ai messaggi espliciti che arrivano dalla panchina: Mourinho ha fatto entrare Matic al posto di Abraham, poi Wijnaldum al posto di Zaniolo.

Mourinho aspetta Belotti
Due grandi rinforzi, due grandi giocatori, ma anche due centrocampisti. «Mi piacerebbe fare come il City o il Liverpool, sostituendo un attaccante di qualità con un altro, ma noi siamo in un'altra dimensione». Il senso è chiaro: Felix e Shomurodov non sono all'altezza della sua Roma, serve un ulteriore sforzo sul mercato. Andrea Belotti, un vecchio pallino di Mou, è in attesa della chiamata e ha già rifiutato il Galatasaray, accettando il rischio della disoccupazione temporanea. Ma prima Tiago Pinto deve liberargli il posto con un paio di cessioni: chissà se il Ferragosto, rasserenato dalla prima vittoria, porterà consiglio.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 26 set 2022 
Mondiale, Scaloni chiederà ai club di rilasciare i giocatori in anticipo. Dybala out per Roma-Torino
Manca sempre meno all'inizio del Mondiale in Qatar, in programma dal 20 novembre...
Cristante: "Siamo forti, possiamo fare bene. Quando siamo in Nazionale diamo sempre il 100%"
Bryan Cristante ha parlato nel postpartita di Italia-Ungheria. CRISTANTE ALLA RAI...
Ungheria-Italia 0-2: show di Raspadori, azzurri alla Final Four
La squadra di Mancini chiude in vetta al girone e si qualifica per la fase finale della competizione. Sblocca un gol dell'attaccante del Napoli, raddoppio di Dimarco. Poi Donnarumma chiude la porta
Ungheria-Italia, le formazioni ufficiali
Le formazioni ufficiali di Ungheria e Italia. Fischio d'inizio ore 20.45
Inter-Roma - Le Probabili Formazioni
8ªGioranta di Serie A
Le incognite in vista dell'Inter: oggi ripresa allenamenti. Mourinho aspetta ritorno dei nazionali
Nodo Dybala, difficile che dopo un viaggio 6/8 ore riesca a sostenere il primo allenamento il 28
Inter-Roma, i volti nuovi hanno spinto più Mourinho che Inzaghi
L'allenatore nerazzurro ha fatto giocare quasi la stessa formazione che ha sfiorato lo scudetto, mentre lo Special One ha ritoccato in maniera significativa quella che ha alzato la Conference, avvalendosi soprattutto dei nuovi Matic, Dybala e Celik
Roma, niente riposo per Zaniolo: si allena nel giorno libero e "punta" l'Inter
Nicolò insegue brillantezza dopo l’infortunio alla spalla e per questo ha lavorato da solo a Trigoria. Vuole arrivare al top alla sosta per il Mondiale, poi penserà al contratto
Roma, El Shaarawy va veloce: punta l'Inter e il rinnovo
A giorni in gruppo, vuole aiutare la squadra a San Siro e meritarsi un nuovo contratto: è in scadenza
Roma, i giorni caldi di Abraham: la rivincita comincia da Wembley
Ha esplorato San Siro venerdì con la nazionale inglese: tornerà a giocarci sabato contro l’Inter per dimenticare gli errori contro l'Atalanta. Ma stasera chiede spazio al ct Southgate per recuperare autostima in patria
L'Olimpico è il tesoro della Roma: quanto porta l'effetto Mourinho
Abbiamo analizzato l’impatto economico della passione: sostegno per la squadra, ma anche affare economico da 35 milioni. Se il trend continua, il bilancio sorride
Rui Patricio, la consolazione si chiama Roma
In panchina nel Portogallo, rischia il Mondiale. Mourinho può rilanciarlo subito
Olimpico, il prato adesso è migliorato. Ma durante il Mondiale sarà rifatto
José Mourinho e Maurizio Sarri finalmente potranno essere soddisfatti. Durante la...
Lotito eletto senatore: "Non tradirò i molisani"
Claudio Lotito è ufficialmente senatore. Il presidente della Lazio ha vinto la sfida...
Santon: "È stata dura scegliere di smettere. Mourinho mi è stato vicino, Pellegrini voleva..."
"Pellegrini voleva farmi reintegrare. La Roma deve tornare in Champions”
Strootman: "Ai miei tempi la squadra andava bene, ma c'era la metà degli spettatori di oggi"
"Tra un paio d’anni la Roma potrà vincere lo scudetto”
Pellegrini prova il recupero. Esodo per 4mila a San Siro
Torna ad allenarsi oggi pomeriggio la Roma di Mourinho in vista della trasferta...
 Dom. 25 set 2022 
Roma, mezza squadra in scadenza: Pinto deve mettere le basi per la conferma della rosa
Per Matic, Smalling e Belotti ci sono già le opzioni per il prolungamento
Matic replica a Keane: "Deve capire che il calcio è cambiato"
Il centrocampista giallorosso risponde alle critiche della leggenda dello United al 'Times': "Lo stimo molto, ma quello che dice su di me non mi interessa più del necessario"
WIJNALDUM al lavoro: "Un altro allenamento di recupero. C'è ancora molta strada da fare"
Georginio Wijnaldum, tornato a parlare qualche giorno fa tramite social per raccontare...
Cristante silenzioso e poco social: Mourinho e Mancini non ci rinunciano mai
Antidivo per definizione, più che il cuore della gente conquista chi lo allena. Il rinnovo con la Roma fino al 2027 va solo ufficializzato
Mourinho, è una Roma slim fit: il turnover non prende piede
Nelle prime sette giornate il tecnico ha utilizzato appena 15 titolari, meno di tutti i colleghi. Ma ora i rinforzi lo aiuteranno
Veretout: "Mourinho voleva che restassi, ma avevo bisogno di cambiare aria"
"Gli ultimi sei mesi alla Roma sono stati complicati”
Dybala torna giovedì: un solo allenamento prima di Inter-Roma
Paulo ha saltato il primo test con l’Argentina ma può giocare il secondo: si scalda per San Siro
I cori solo per incoraggiare. Ne farei uno su Mourinho
Vorrei rivolgermi oggi a quelli che negli Stadi intonano i cori. Più volte mi sono...
Lautaro e Dybala, leadership pesanti
Tutti e due sono campioni del Sudamerica. Tutti e due vogliono andare al mondiale....
Roma, tesoro Matic: il rinnovo scatta già in inverno
Da quando è arrivato non ha saltato una gara: la clausola adesso può attivarsi in fretta
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>