facebook twitter Feed RSS
Martedì - 27 settembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Salernitana-Roma 0-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dybala c'è, gli manca solo il gol. Zaniolo sprecone
Domenica 14 agosto 2022
Rui Patricio 6 - Una sicurezza quando chiamato in causa.

Mancini 7 - Ottimo negli anticipi, preciso in appoggio, personalità in uscita palla al piede. Una buona serata per il centrale.

Smalling 6.5 - Non troppo lavoro da compiere e in generale prestazione attenta per l'inglese.



Ibanez 7 - Centrale e all'occorrenza terzino quando c'è da coprire le galoppate di Spinazzola. Prova di grande attenzione.

Karsdorp 6.5 - Ingaggia un duello con Mazzocchi nella quale è quasi sempre lui a spuntarla. Bada più a coprire la sua zona e lo fa bene.

Pellegrini 6 - Il capitano è quello che si sacrifica maggiormente per lasciare spazio al trio d'attacco. Bene comunque in entrambe le fasi.

Cristante 7 - Vince il ballottaggio con Matic, scherma alla grande davanti la difesa, si fa valere come sempre dalla distanza, sbloccando la partita.

Spinazzola 6.5 - Lo si era visto nelle ultime partite della scorsa stagione, si ripresenta tirato a lucido e con la maglia da titolare. Non fa mancare il suo contributo in fase di spinta e alcuni suggerimenti sono notevoli, in uno di essi imbecca Dybala a due passi dalla porta.

Dybala 6.5 - Buona la prima per la Joya che ha una gran voglia di iniziare a restituire l'affetto ricevuto. Sempre nel vivo dell'azione, ha già una buona intesa con i compagni di reparto. Sfiora il gol in un paio di occasioni, il più clamoroso nel primo tempo dove lo ferma il palo. Dall'89' El Shaarawy sv.

Zaniolo 5.5 - Grandi giocate ma grandissima imprecisione: nei primi 22' si contano tre clamorose palle gol sprecate e in almeno 2 di esse le colpe sono evidenti. Buona l'intesa con Dybala con i due che si cercano e si mandano in porta a vicenda. Dal 79 Wijnaldum sv.

Abraham 6 - Svaria molto sul fronte offensivo, si mette al servizio dei due trequartisti. Quando ha l'occasione per segnare si fa murare da Mazzocchi. Dal 69' Matic 6 - Entra e poco dopo si fa ammonire. Il serbo comunque dà equilibrio alla mediana.

Allenatore José Mourinho 6.5 - La sua squadra dimostra di reggere il tridente pesante. Ci vorranno prove più complicate ma è ad ogni modo un buon segnale. La sua Roma è padrona del campo, nonostante serva più efficacia davanti.

di Gaetano Mocciaro

*** *** ***


Rui Patricio 6,5 - Deve compiere una sola parata, ma quel tiro di Bonazzoli era molto più insidioso di quanto potesse sembrare.

Mancini 6 - Non è per le abilità difensive che si fa notare, anche se il mancato cartellino giallo è un punto di merito: il lancio per Zaniolo nel primo tempo e la conduzione con assist per Abraham nella ripresa sono discreti motivi per cui il 23 gode di considerazione.

Smalling 6 - Vince il duello con Bonazzoli lasciandogli una sola conclusione degna di nota. That's it.

Ibanez 6 - Nessun danno e nessun rischio, qualche minuto per prendere le misure a Ribery e poi torna la tranquillità.

Karsdorp 5,5 - Se centralmente la brillantezza è poca, serve qualcosa in più sugli esterni: l'olandese fa poco per migliorare la situazione da quel lato. Ha l'occasione di prendersi la sufficienza nel finale, ma si mangia il possibile 2-0.

Pellegrini 6 - Da mediano può fare poco perché non è quel tipo di partita in cui la Roma controlla totalmente gioco e possesso, dopo l'uscita di Abraham sale sulla trequarti ma l'interpretazione di squadra è ancora più conservativa. Fa il suo, come può in questo contesto.

Cristante 6,5 - A sorpresa va in campo quando tutti lo davano in panchina a vantaggio di Matic, risolve la gara con un po' di fortuna ed è puntuale nel lavoro svolto per tutta la partita.

Spinazzola 5,5 - Stesso discorso del collega dal lato opposto: serve un assist interessante rientrando sul destro e guadagna una punizione nel primo tempo, ma da lui ci si può aspettare di più.

Dybala 6 - Il roaming offensivo di cui è grande esponente del nostro campionato lo limita in fase finalizzativa: due occasioni, un palo e una conclusione larga. In certi momenti gioca anche da intermedio, conclude da falso 9 con la stanchezza che alla fine prende il sopravvento. Dall'89' El Shaarawy SV

Zaniolo 6 - La brillantezza è diversa rispetto a quella della scorsa stagione, non la capacità finalizzativa: due occasioni abbastanza chiare fallite e una terza comunque interessante. Rimette in piedi la valutazione con un bell'assist per Dybala. Dal 78' Wijnaldum SV

Abraham 5,5 - Ci si aspettava che potesse essere più libero da compiti di raccordo che invece è costretto ad eseguire, svariando qua e là su tutto il fronte offensivo, con risultati non certo lusinghieri. Ha l'occasione di mettere il primo timbro, di nuovo a Salerno come un anno fa, ma dopo il palo di Dybala si vede murare il tap-in. Dal 69' Matic 6 - Splendida l'imbucata per Dybala in occasione del possibile 2-0, ma è fuorigioco.

Mourinho 6 - Come un anno fa alla prima stagionale - allora a Trebisonda, oggi a Salerno - deve concludere la gara serrando i ranghi per prendersi il risultato positivo dopo un po' di fatica, specie in fase realizzativa. Non è stata la sua migliore Roma, ma non serve, almeno per adesso.

di Gabriele Chiocchio
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 26 set 2022 
Mondiale, Scaloni chiederà ai club di rilasciare i giocatori in anticipo. Dybala out per Roma-Torino
Manca sempre meno all'inizio del Mondiale in Qatar, in programma dal 20 novembre...
Cristante: "Siamo forti, possiamo fare bene. Quando siamo in Nazionale diamo sempre il 100%"
Bryan Cristante ha parlato nel postpartita di Italia-Ungheria. CRISTANTE ALLA RAI...
Ungheria-Italia 0-2: show di Raspadori, azzurri alla Final Four
La squadra di Mancini chiude in vetta al girone e si qualifica per la fase finale della competizione. Sblocca un gol dell'attaccante del Napoli, raddoppio di Dimarco. Poi Donnarumma chiude la porta
Ungheria-Italia, le formazioni ufficiali
Le formazioni ufficiali di Ungheria e Italia. Fischio d'inizio ore 20.45
Inter-Roma - Le Probabili Formazioni
8ªGioranta di Serie A
Le incognite in vista dell'Inter: oggi ripresa allenamenti. Mourinho aspetta ritorno dei nazionali
Nodo Dybala, difficile che dopo un viaggio 6/8 ore riesca a sostenere il primo allenamento il 28
Inter-Roma, i volti nuovi hanno spinto più Mourinho che Inzaghi
L'allenatore nerazzurro ha fatto giocare quasi la stessa formazione che ha sfiorato lo scudetto, mentre lo Special One ha ritoccato in maniera significativa quella che ha alzato la Conference, avvalendosi soprattutto dei nuovi Matic, Dybala e Celik
Roma, niente riposo per Zaniolo: si allena nel giorno libero e "punta" l'Inter
Nicolò insegue brillantezza dopo l’infortunio alla spalla e per questo ha lavorato da solo a Trigoria. Vuole arrivare al top alla sosta per il Mondiale, poi penserà al contratto
Roma, El Shaarawy va veloce: punta l'Inter e il rinnovo
A giorni in gruppo, vuole aiutare la squadra a San Siro e meritarsi un nuovo contratto: è in scadenza
Roma, i giorni caldi di Abraham: la rivincita comincia da Wembley
Ha esplorato San Siro venerdì con la nazionale inglese: tornerà a giocarci sabato contro l’Inter per dimenticare gli errori contro l'Atalanta. Ma stasera chiede spazio al ct Southgate per recuperare autostima in patria
L'Olimpico è il tesoro della Roma: quanto porta l'effetto Mourinho
Abbiamo analizzato l’impatto economico della passione: sostegno per la squadra, ma anche affare economico da 35 milioni. Se il trend continua, il bilancio sorride
Rui Patricio, la consolazione si chiama Roma
In panchina nel Portogallo, rischia il Mondiale. Mourinho può rilanciarlo subito
Olimpico, il prato adesso è migliorato. Ma durante il Mondiale sarà rifatto
José Mourinho e Maurizio Sarri finalmente potranno essere soddisfatti. Durante la...
Lotito eletto senatore: "Non tradirò i molisani"
Claudio Lotito è ufficialmente senatore. Il presidente della Lazio ha vinto la sfida...
Santon: "È stata dura scegliere di smettere. Mourinho mi è stato vicino, Pellegrini voleva..."
"Pellegrini voleva farmi reintegrare. La Roma deve tornare in Champions”
Strootman: "Ai miei tempi la squadra andava bene, ma c'era la metà degli spettatori di oggi"
"Tra un paio d’anni la Roma potrà vincere lo scudetto”
Pellegrini prova il recupero. Esodo per 4mila a San Siro
Torna ad allenarsi oggi pomeriggio la Roma di Mourinho in vista della trasferta...
 Dom. 25 set 2022 
Roma, mezza squadra in scadenza: Pinto deve mettere le basi per la conferma della rosa
Per Matic, Smalling e Belotti ci sono già le opzioni per il prolungamento
Matic replica a Keane: "Deve capire che il calcio è cambiato"
Il centrocampista giallorosso risponde alle critiche della leggenda dello United al 'Times': "Lo stimo molto, ma quello che dice su di me non mi interessa più del necessario"
WIJNALDUM al lavoro: "Un altro allenamento di recupero. C'è ancora molta strada da fare"
Georginio Wijnaldum, tornato a parlare qualche giorno fa tramite social per raccontare...
Cristante silenzioso e poco social: Mourinho e Mancini non ci rinunciano mai
Antidivo per definizione, più che il cuore della gente conquista chi lo allena. Il rinnovo con la Roma fino al 2027 va solo ufficializzato
Mourinho, è una Roma slim fit: il turnover non prende piede
Nelle prime sette giornate il tecnico ha utilizzato appena 15 titolari, meno di tutti i colleghi. Ma ora i rinforzi lo aiuteranno
Veretout: "Mourinho voleva che restassi, ma avevo bisogno di cambiare aria"
"Gli ultimi sei mesi alla Roma sono stati complicati”
Dybala torna giovedì: un solo allenamento prima di Inter-Roma
Paulo ha saltato il primo test con l’Argentina ma può giocare il secondo: si scalda per San Siro
I cori solo per incoraggiare. Ne farei uno su Mourinho
Vorrei rivolgermi oggi a quelli che negli Stadi intonano i cori. Più volte mi sono...
Lautaro e Dybala, leadership pesanti
Tutti e due sono campioni del Sudamerica. Tutti e due vogliono andare al mondiale....
Roma, tesoro Matic: il rinnovo scatta già in inverno
Da quando è arrivato non ha saltato una gara: la clausola adesso può attivarsi in fretta
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>