facebook twitter Feed RSS
Domenica - 4 dicembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Mourinho: "Roma, stagione fantastica. Gli arbitri ci hanno condizionato le partite"

Mourinho: "Vincere con la Roma è stato speciale. Ci sono stati errori arbitrali che hanno condizionato diverse partite. Pinto? Un grande direttore"
Mercoledì 01 giugno 2022
Nell'edizione odierna di Record, José Mourinho ha parlato della stagione appena conclusa con la Roma. Lo Special One ha fatto il punto sull'annata terminata con il successo in Conference League.

Sulla vittoria della Conference League.
"La vittoria della Conference League da parte della Roma la colloco allo stesso piano di una vittoria della altre competizioni europee perché ha regalato emozioni forti, indipendentemente dalla grandezza della competizione. Ci sono club per i quali le vittorie europee sono conseguenza naturale di investimenti e delle aspettative. Io ho avuto la fortuna che su cinque vittorie, quattro sono state contro natura. Con il Porto, per esempio nessuno si aspettava le vittorie europee, così come con l'Inter. E ancor meno con la Roma."

Personalmente come ha vissuto queste vittorie, in particolare l'ultima?
"Sono state conquiste vissute con pazzia e passione, perché coincidono con una delle mie principali preoccupazioni dome allenatore. Dare allegria agli altri è la cosa più bella che c'è nella vita. Nel caso della Roma è stata una vittoria molto speciale."

Sesto posto e vittoria della Conference, è stata una stagione buona?
"Dipende da chi la analizza. Per alcuni Einstein delle tv portoghesi, la nostra stagione è stata pessima, ma per me che sono molto esigente con me stesso, è stata fantastica, perché non avevamo le capacità per fare meglio. Ci sono stati giocatori che hanno disputato 50 partite e non parlo di Rui Patricio che ne ha fatte 54..."

È stato un lavoro molto esigente.
"Senza dubbio. Ho dovuto far giocare alcuni giovani. Ho avuto un assenza di un giocatore top per dieci mesi, ho avuto come avversario Inter, Milan, Juve, Napoli, Atalanta e Lazio. E abbiamo avuto 14 partite di giovedì, con partite di campionato la domenica dopo. E poi c'è tutto un lavoro che si fa internamente per migliorare il club, cosa che da fuori non si vede. Per questo dico: grande Tiago Pinto."

Come è stato lavorare con lui?
"È il mio compagno, socio, tutti i giorni, un grande direttore e, oggi, un grande amico. Oggi mi accorgo ancora di più perché il Benfica quest'anno non abbia vinto."

Come ha ritrovato la Serie A dopo dieci anni?
"È un campionato in crescita. Le società di metà classifica hanno qualità di gioco e le partite diventano difficili. Vogliono vincere, non ci sono partite semplici. Sono contento di essere tornato in Serie A."

Si è lamentato spesso degli arbitri.
"Gli arbitraggi si discutono non solo in Italia ma in tutto il mondo. In Serie A c'è un lavoro difficile per il signor Rocchi, ci sono meno arbitri con esperienza e molti giovani. Devo dire che ci sono stati alcuni errori arbitrali che hanno condizionato diverse partite. Comunque la Serie A è un campionato di qualità."

Passata la prima stagione nella Roma, come vede il futuro? Servono solo rinforzi o qualcos'altro?
"Siamo consapevoli della differenza che ci separa dalle prime squadre in classifica e dobbiamo continuare solo in una maniera: lavoro, lavoro e lavoro. Solo così riusciremo a ridurre il gap. Non esiste un altro modo."

Ha già un nome per dedicare la vittoria di Tirana?
"Non lo dico. non c'è bisogno di specificare. Tutti sappiamo chi sono."

L'abbiamo vista felice a Tirana come se fosse la prima vittoria della carriera...
"È stata una carriera difficile, molto dura, ma ci sono vite peggiori della mia. Mi manca quello che Dio vuole, ma ci sono cose che mi piacerebbe molto fare: per esempio, vincere la prossima partita!"

Il bilancio della stagione di Rui Patricio?
"Lui è un mostro.. il "San Patrizio" di Roma. Ha giocato 54 partite, ha avuto due problemi nei gol contro Sassuolo e Bodo Glimt, ma ha avuto sempre un rendimento elevatissimo. Come fanno in Portogallo a dire che non gioca titolare in nazionale dopo la stagione nella Roma? Per me è un'eresia.

È rimasto contento del rendimento di Sergio Oliveira?
"Lui è un campione. Sa vincere e sa essere leader e compagno ideale di squadra. È stato fondamentale in questa nostra stagione."
COMMENTI
Area Utente
Login

UECL - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 07 nov 2022 
UEFA Europa Conference League - Sorteggio spareggi fase a eliminazione diretta
Il sorteggio degli spareggi per la fase a eliminazione diretta della UEFA Europa...
 Lun. 03 ott 2022 
Ceferin: "La finale di Conference della Roma più vista dell'Europa League"
"Il match tra i giallorossi e il Feyenoord è stato un successo, probabilmente più interessante di Eintracht-Rangers", afferma il presidente della Uefa
 Mer. 07 set 2022 
EUROPA LEAGUE, Ludogorets-Roma, sulla maglia una patch dedicata alla vittoria della Conference
In Europa League ricordando la vittoria della Conference League della scorsa stagione...
 Ven. 05 ago 2022 
Roma, una delegazione della squadra incontrerà Papa Francesco
Un gruppetto di giocatori domani sarà ospite in Vaticano insieme al trofeo della Conference vinto a maggio
 Lun. 25 lug 2022 
Mourinho: "La Conference non è la Champions ma era l'unica coppa che mi mancava"
Il tecnico ha vinto il premio 'Talento que Marca o Mundo' assegnato da una votazione di un insieme di ambasciatori della Lega Portoghese
 Dom. 17 lug 2022 
Mourinho svela il tatuaggio: "La gioia dei romanisti mi ha portato a farlo"
"Un qualcosa che onorasse tutti i club in cui ho vinto competizioni europee"
 Gio. 14 lug 2022 
Mourinho e il "segreto" del tatuaggio
José Mourinho continua ad alimentare la curiosità intorno al tatuaggio che ha sulla...
 Sab. 09 lug 2022 
 Ven. 08 lug 2022 
Mourinho show: il nuovo look e la crema sul tatuaggio
Il tecnico a Trigoria con la testa rasata e il preparatore che lo aiuta con il tatuaggio della Conference
 Gio. 07 lug 2022 
Zaniolo e il coro contro la Lazio: la Roma si accorda con la Figc per la multa
La vicenda si chiuderà con una multa di 4mila euro ciascuno per Nicolò e il club
Stadio Olimpico, inaugurato il tour con la Conference League. Berardi: "Stadio 2026 data plausibile"
Berardi: "Siamo contento di esporre la coppa nella nostra casa, insieme alla nostra famiglia"
 Mar. 05 lug 2022 
Mourinho si tatua le tre coppe sul braccio
Un ricordo indelebile. Dopo 14 anni di digiuno José Mourinho è riuscito a condurre...
 Lun. 04 lug 2022 
Mourinho rientra a Trigoria: novità in ufficio
Primo giorno di lavoro della nuova stagione per il tecnico portoghese con un'aggiunta particolare
 Sab. 02 lug 2022 
Come sarà il mercato della Roma
La vittoria in Conference League ha regalato un entusiasmo che non si viveva da...
 Gio. 30 giu 2022 
La Roma ufficializza: "Dal 7 al 21 luglio la Conference League esposta all'Olimpico"
Attraverso un comunicato pubblicato sul sito ufficiale del club, la Roma ha confermato...
 Sab. 25 giu 2022 
Roma: la coppa della Conference verrà esposta all'Olimpico. Ecco quando
Dalle 12.30 del 7 luglio i visitatori potranno ammirarla e scattarsi foto e selfie durante il tour dell’impianto del Foro Italico
 Dom. 19 giu 2022 
Dan Friedkin su vittoria della Conference: "Emozione enorme. Lo meritavano tifosi, città e squadra"
Un momento d'oro per i Friedkin. La holding di famiglia, The Group Friedkin, è in...
 Sab. 18 giu 2022 
La coppa della Conference fa il giro dei quartieri: fuori bacheca per i ragazzi non vedenti (VIDEO)
Il trofeo della Conference League conquistato dalla Roma è in tour nei vari quartieri...
CONFERENCE LEAGUE - La UEFA punisce i giallorossi dopo Roma-Leicester: 46mila euro di multa
La UEFA ha deciso di punire la Roma in seguito a quanto accaduto allo Stadio Olimpico...
 Gio. 16 giu 2022 
Conference League, tour della Coppa partito da Garbatella
Il mini-tour della Conference League parte da Garbatella. Dopo l'evento privato...
 Mar. 07 giu 2022 
DAL 7 GIUGNO AL 22 LUGLIO UNA SERIE DI INIZIATIVE CON LA COPPA E I TIFOSI
La Roma celebra i suoi 95 anni: "Da qui al 22 luglio la festa dei romanisti"
 Dom. 05 giu 2022 
Roma, sfregiato il murale di Mourinho con la coppa della Conference
Vandali in azione contro l'omaggio che l'artista Harry Grab aveva fatto al tecnico giallorosso dopo la vittoria europea. Molto probabilmente verrà riparato
 Sab. 04 giu 2022 
ZALEWSKI: "Vincere la Conference da titolare è stato un sogno. Futuro? A Roma sto bene"
Nicola Zalewski, calciatore della Roma, ha rilasciato un'intervista in esclusiva...
 Gio. 02 giu 2022 
In cattedra con la maglia della Roma, la promessa mantenuta del prof di Rotterdam
Robert Visscher, olandese tifoso giallorosso a Rotterdam, prima della finale aveva detto: “Se vinciamo la Conference mi presento vestito di giallorosso”. E lo ha fatto davanti a una classe a maggioranza Feyenoord
 Mer. 01 giu 2022 
Roma, l'entusiasmo dei tifosi: file online per acquistare l'abbonamento
L’impresa della Roma in Conference League sta avendo degli effetti incredibili anche sulla campagna abbonamenti
 Mar. 31 mag 2022 
Insulti a Lazio e Inter, a rischio sanzione Zaniolo e mezzo Milan
Ifesteggiamenti della Roma per la vittoria della Conference League e del Milan per lo scudetto potrebbero portare a una raffica di multe per i giocatori. La Figc ha inviato oggi alle parti la comunicazione di conclusione indagini della procura federale relativa ai fatti accaduti sui pullman utilizzati dalle squadre per celebrare con i tifosi i rispettivi trionfi.
 Lun. 30 mag 2022 
Abraham si blinda alla Roma. Ecco la promessa a Mourinho per il futuro
Botta e risposta sui social tra lo Special One e il centravanti inglese
 Dom. 29 mag 2022 
Dopo Tirana, la rabbia dei tifosi: "Derubati e palpeggiati ai tornelli"
A distanza di alcuni giorni dal trionfo giallorosso in Conference League contro...
 Sab. 28 mag 2022 
La Roma vola nel ranking Uefa e 'vede' la top 10
Grazie al trionfo in Conference League i giallorossi di Mourinho salgono all'11° posto, a -3 dalla Juve (che passa dalla 5ª all'8ª posizione). Migliorano Inter, Atalanta, Lazio e Milan mentre perde terreno il Napoli
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>