facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 28 settembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

MOURINHO: "Abbiamo scritto la storia, possiamo darle seguito. Il mio futuro è a Roma"

UEFA CONFERENCE LEAGUE, LA FINALE: ROMA-FEYENOORD 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Mercoledì 25 maggio 2022
MOURINHO A SKY SPORT

Le sue lacrime ci impressionano...
"(piange, ndr) Ci sono tante cose che mi passano in testa nello stesso momento."

Si aspettava questo coinvolgimento di un intero popolo?
"Sono 11 mesi a Roma, si capisce subito..."

Sono venuti in molti, la Roma non vinceva da 50 anni un trofeo europeo.
"Ho detto ai ragazzi che a Torino avevamo fatto quello che dovevamo, il nostro lavoro di una stagione. Oggi non era lavoro, ma storia: scrivere o non scrivere, l'abbiamo scritta."




Si aspettava di riuscirsi subito?
"La Conference è una competizione che dall'inizio abbiamo avuto la sensazione fosse possibile vincerla, poi a poco a poco diventava più difficile con Marsiglia e Feyenoord, che è una buonissima squadra. Ma è un competizione su cui puntavamo, in campionato potevamo avere qualche punto fondamentale. Io rimango, non c'è dubbio, anche se arriva qualche voce o qualcosa. Non voglio qualcosa, voglio rimanere a Roma. Bisogna capire cosa vogliono fare i nostri proprietari, che sono onestissimi, per la prossima stagione. Possiamo dare seguito a questo progetto, bisogna solo capire per definire una direzione per la prossima stagione."

Lei ha accettato la scommessa Roma, ha subito conquistato qualcosa che rimarrà nella storia.
"Nella storia della Roma e anche nella mia. Mi hanno detto da poco che solo io, Ferguson e Trapattoni abbiamo vinto trofei in tre decadi diverse, mi fa sentire vecchio...ma è una cosa bella per la mia carriera. Adesso vado in vacanza, in spiaggia davanti casa mia."

Cosa ha di diverso questa vittoria rispetto alle sue altre?
"La cosa molto molto bella nella mia carriera è che, al di là del trofeo europeo con il Manchester United, farlo con Porto, Inter in Champions e con la Roma è molto molto speciale. Un conto è vincere quando tutti se lo aspettano e un altro è vincere quando le cose rimangono immortali e per sempre. Questo fa sentire speciale. Non dico che non penso a me, ma penso soprattutto alla gente romanista che festeggia oggi, spero ci aspettino. Rimane per sempre, sono veramente felice per i nostri ragazzi e la famiglia romanista."

Lei si sente romanista?
"Certo che mi sento romanista, magari è un modo anche di lavorare. Sono portista, sono interista, sono chelsista, pazzo del Real Madrid, adesso sono romanista. Sono di tutti quelli che con me creano una famiglia, cercano un obiettivo, stanno insieme nei momenti difficili e per fortuna anche in momenti come questo. Per tutto il rispetto di tutti i club dove ho lavorato e di cui sono innamorato, oggi sono romanista al 100% perché questa gente è incredibile"


*** *** ***


MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Vedendo la partita, soffertissima per una squadra che sembrava avere meno energie, non le dà fastidio che la dipingano come un genio della comunicazione e non come un grandissimo allenatore?
"Ieri un giornalista, penso olandese, mi ha fatto una domanda. Ma più che una domanda lui faceva un'affermazione, diceva che è difficile vincere giocando un bel calcio. Io ho risposto che è molto difficile vincere. Per vincere bisogna avere tanti ingredienti e la nostra squadra ha fatto 55 partite. Rui Patricio ha giocato 54 partite, anche se parliamo di un portiere è un'assurdità. Altri ne hanno giocate comunque tantissime. Siamo arrivati in condizione di stanchezza fisica, mentale, ma quella mentale siamo riusciti a nasconderla, a lavorarla. La stanchezza fisica è più difficile da combattere e per farlo servono caratteristiche fantastiche di un gruppo che fa emozionare. Ricordo che quando ho fatto la mia millesima partita e mi hanno offerto una cena io ho detto loro che questa stagione sarebbe finita in modo speciale. Nel secondo tempo abbiamo avuto difficoltà, non solo fisiche perché se dicessi così starei sminuendo il nostro avversario. Loro hanno giocato bene, hanno creato problemi e hanno cambiato modulo nel secondo tempo, obbligandoci a prendere delle decisioni per tamponare il loro gioco offensivo. Penso che questo sia stato importante, voglio far loro i complimenti. Come noi hanno giocato 15 partite in questa competizione, una semifinale incredibile e come noi hanno dato un prestigio nuovo ad una competizione nuova e che oggi diventa importante. Con tutto il rispetto per chi ha giocato le ultime partite di Europa League, le semifinali e la finale di Conference non sono paragonabili. Oggi abbiamo fatto la storia. Dopo il Torino ho detto che il lavoro di una stagione era fatto. Noi non eravamo abbastanza forti ed esperti per centrare la Champions, abbiamo fatto il nostro lavoro. Siamo andati in Europa League e abbiamo migliorato la classifica. Questa competizione era fatta per fare la storia, e fare la storia non è andare semplicemente in finale. Quella non è una bella storia. Ho condiviso la mia esperienza con i ragazzi, quando perdevo mi chiedevo cosa ci facessi in finale da sconfitto. Abbiamo vinto, i ragazzi hanno dato tutto. E' un peccato che debbano andare in nazionale perché se hanno l'energia che ho io avrebbero meritato di andare in spiaggia."

Cosa ha pensato al fischio finale? E' la vittoria più bella dal punto di vista emotivo?
"Ho vinto competizioni europee con 4 club diversi. Vincere con lo United, anche se era uno United senza la qualità dei tempi migliori, è una cosa quasi naturale. Vincere la Champions col Porto non è normale, e fa la gioia di un popolo. Vincere con l'Inter fa la gioia di un popolo. Vincere con la Roma, oggi, fa la gioia di un popolo. questo ha un significato speciale perché ti fa pensare"
COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 25 set 2022 
Cristante silenzioso e poco social: Mourinho e Mancini non ci rinunciano mai
Antidivo per definizione, più che il cuore della gente conquista chi lo allena. Il rinnovo con la Roma fino al 2027 va solo ufficializzato
 Ven. 23 set 2022 
Promessa tradita: Zaniolo, il rinnovo ancora in stand by
La "convocazione" era stata annunciata in pompa magna, durante la conferenza stampa...
 Lun. 19 set 2022 
Mancini: "Spinazzola out perché mi ha detto che non sta benissimo. Pellegrini da valutare..."
Si fermano i campionati per far spazio agli impegni delle Nazionali. L'Italia affronterà...
Pellegrini e Dybala, doppio ko: Mourinho spera di recuperarli in due settimane
La stagione della Roma rischia di essere condizionata dagli infortuni. Alla vigilia...
 Dom. 18 set 2022 
ROMA-ATALANTA, problema al flessore per Pellegrini. Mourinho: "E' voluto rimanere in campo"
La Roma cade in casa contro l'Atalanta: allo Stadio Olimpico finisce 0-1 con la...
MOURINHO: "Potevamo vincere facile per come abbiamo giocato. Se ci fosse stato Dybala..."
ROMA-ATALANTA 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Se ci fosse stato Dybala sarebbe stato diverso. Zero critiche per Abraham. C'era un rigore netto su Zaniolo"
La mossa a sorpresa di Mourinho che sorprende Gasperini
Il tecnico portoghese blinda Trigoria e chiude l'allenamento anche alle telecamere del club. Non vuole concedere alcun vantaggio all'Atalanta
 Sab. 17 set 2022 
Mourinho, niente conferenza: la strategia per battere l'Atalanta
La Roma si chiude a Trigoria per preparare la delicata sfida contro i bergamaschi
 Ven. 16 set 2022 
Italia, i convocati per le gare con Inghilterra e Ungheria
Ci sono Cristante e Pellegrini. Out Mancini, Spinazzola, Belotti e Zaniolo
CAMARA: "Sorpreso dall'ambiente familiare che si respira qui"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI MADY CAMARA: "Un onore lavorare per Mourinho. Non mi pongo limiti"
 Gio. 15 set 2022 
Roma, Pellegrini al centro del gioco
Il capitano arretra il raggio d’azione: la sua qualità e quella di Dybala innescheranno Zaniolo e Abraham. In difesa può riposare Smalling
 Mer. 14 set 2022 
ZANIOLO: "Non ho vissuto un'estate particolare, sembra sempre che debba andare via e poi resto"
EUROPA LEAGUE FASE A GIORNI: 2° GIORNATA, ROMA-HJK, LA CONFERENZA STAMPA DI NICOLO' ZANIOLO
MOURINHO: "La partita di questa estate con il Tottenham è un punto di riferimento"
EUROPA LEAGUE FASE A GIORNI: 2° GIORNATA, ROMA-HJK, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: “Helsinki squadra organizzata. Domani giocano Zaniolo, Camara e Rui Patricio, piano B in difesa. Pellegrini top"
Zaniolo è pronto a giocare dall'inizio
Voglia di Zaniolo. L'attaccante scalpita e sarà la grande novità della partita di...
 Mar. 13 set 2022 
INTER, Inzaghi: "Lukaku torna dopo la sosta". Ok per la partita contro la Roma
Simone Inzaghi, allenatore dell'Inter, ha parlato in conferenza stampa in seguito...
EUROPA LEAGUE 2022-2023, il programma di Roma-HJK Helsinki
La UEFA ha reso noto il programma della vigilia di Roma-HJK Helsinki, valida per...
 Lun. 12 set 2022 
DYBALA: "Dobbiamo pensare partita dopo partita, abbiamo uno dei miglior allenatori e tanti campioni"
EMPOLI-ROMA 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA DYBALA A SKY Mi spieghi l'esultanza?...
 Dom. 11 set 2022 
Zanetti: "Roma da scudetto. Dybala e Mourinho, vi fermo con il gioco"
Il tecnico dell’Empoli viene da quattro pareggi: “I giallorossi sono da scudetto, difendersi è inutile. Destro e Pjaca leader, ci salveremo divertendo”
 Mer. 07 set 2022 
SVILAR: "Faremo del nostro meglio, un passo alla volta. Mi sono ambientato subito, un grande gruppo"
EUROPA LEAGUE, FASE A GIORNI 1ªGIORNATA, LUDOGORETS-ROMA - LACONFERNZA STAMPA DI MILE SVILAR
MOURINHO: "Non ho intenzione di risparmiare giocatori in vista campionato. Non siamo qui in gita"
EUROPA LEAGUE, FASE A GIORNI 1ªGIORNATA, LUDOGORETS-ROMA - LACONFERNZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Non siamo qui in gita, vogliamo vincere. Domani il Ludogorets vedrà quanto saremo affamati"
Simundza snobba Mourinho: "In campo vanno i giocatori"
Il tecnico della formazione bulgara: "Conosciamo la forza della Roma e vogliamo provare a mostrare le loro debolezze e le nostre qualità"
La Roma "sfiora" il Feyenoord e vola in Bulgaria: out Abraham e Karsdorp
La squadra di Mourinho domani sera affronterà il Ludogorets: il centravanti inglese resta a Trigoria per precauzione. Assente anche Karsdorp anche lui con problemi fisici
EUROPA LEAGUE, Ludogorets-Roma, sulla maglia una patch dedicata alla vittoria della Conference
In Europa League ricordando la vittoria della Conference League della scorsa stagione...
 Mar. 06 set 2022 
EUROPA LEAGUE, Ludogorets-Roma, il programma della vigilia
Manca sempre meno alla sfida tra Ludogorets e Roma, valida per la prima giornata...
 Dom. 04 set 2022 
MOURINHO: "Dura per noi e tifosi, responsabilità mia. Meglio perdere una volta 4-0 che quattro 1-0"
UDINESE-ROMA 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA: "Domani c'è nuovo allenamento e giovedì nuova partita"
Da Zagadou a Denayer: i centrali liberi
L'incursione di Mourinho apparantemente scherzosa durante la conferenza stampa di...
 Sab. 03 set 2022 
MOURINHO: "Camara una sorpresa positiva per i compagni. Dybala è ok"
UDINESE-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: “Con l’Udinese una delle partite più difficili. Il FPF protegge le grandi squadre d'Europa, a noi ha condizionato tanto"
 Ven. 02 set 2022 
Tiago Pinto e l'incredibile retroscena sull'arrivo di Dybala alla Roma
Durante la conferenza stampa post mercato il general manager giallorosso ha svelato un aneddoto sulla trattativa con la Joya
PINTO: "La squadra è più forte, ma oggi non si può parlare di scudetto"
"Tutti hanno rinunciato a dei soldi per venire qui. Zaniolo? Mai vicino ad andare via"
 Gio. 01 set 2022 
Domani la conferenza stampa di Tiago Pinto per la fine del mercato
Il General Manager della Roma, Tiago Pinto, interverrà domani (venerdì 2 settembre)...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>