facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 8 dicembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO: "Dopo il derby siamo rimasti con i piedi a terra. Voglio che Mkhitaryan resti"

SAMPDORIA-ROMA 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "A Roma si parla troppo di cose negative..."
Domenica 03 aprile 2022
MOURINHO A DAZN

È forse la partita che dà più stabilità alla Roma dopo il derby e la sosta?
"Era una partita difficile, è difficile giocare qui e le squadre di Giampaolo sono organizzate con la loro filosofia. Ma la cultura a Roma è che se vinci il derby vai in paradiso, se non lo vinci è un disastro totale, ma siamo riusciti a restare con i piedi per terra. Era difficile, abbiamo fatto la cosa più importante che era prendere i tre punti. Sul gol, se fosse stato un altro allenatore si parlerebbe di calcio fantastico e organizzazione da dietro, ma per come sono io è difficile dirlo... Nel secondo tempo mi è piaciuto l'atteggiamento, ma non mi è piaciuta non dico ambizione perché quella c'è per vincere la partita, ma abbiamo gestito bene ma un pochino di più: col secondo gol sarebbe finita. Ma è importante."



Prima vittoria per lei qui a Marassi...
"Sì, prima vittoria e primo gol no?"

Oggi le ha regalato anche un mezzo bernoccolo in testa.
"Ce n'è sempre uno, in Inghilterra era il Newcastle, qui la Samp."

Le chiedevo del bernoccolo, ha sbattuto alla panchina.
"Sì, tutto a posto (ride, ndr)."

Ieri ha detto che ad Allegri non chiedono di Bernardeschi e Peppino. Chi è Peppino? (domanda di Ciro Ferrara, ndr)
"Ho detto Bernardeschi, Dzeko per dire un nome, per dire che a Roma è difficile. Invece di parlare del ragazzino Zalewski che sta giocando ed è arrivato a 9 anni, invece di parlare di Bove che è arrivato a 10 anni, si parla sempre di quello che è negativo, di non gioca... E' dura, è dura."

Ho parlato di Mkhitaryan e Cristante. Per me Cristante è quello che riesce immediatamente a cambiare gioco da una parte all'altra, anche nel derby. Abbiamo commentato la giocata di 10 giocatori nel gol.
"Tu sei diverso, tu sei un allenatore che fa il commentatore, è diverso di chi solo commenta. Adesso ti faccio ridere: Cristante è quel giocatore che la stampa di Roma dice che non lo voglio, che non mi piace e che l'anno prossimo sarà in vendita. Adesso vai a casa Ciro a vedere Juve-Inter."

Andiamo insieme?
"Non posso, devo andare in aereo (ride, ndr)."

Un altro di cui si parla di futuro e rinnovo è Mkhitaryan? Lei in che direzione spinge?
"Grande stagione, lo voglio qui e Mkhitaryan vuole restare, la società e Pinto vogliono che resti. Mino Raiola è innamorato dei suoi giocatori: se Micki vuole restare lo farà restare."

Lei dice che avete abbassato i ritmi, avete pensato al Bodo?
"Non penso, sappiamo come gioca la Samp e per noi era importante fare i cambi di gioco, il loro rombo a centrocampo era molto chiuso e sul lato contrario di solito puoi trovare un giocatore libero, lo abbiamo fatto bene con Micki e Cristante. Non penso che la gente stesse pensando a giovedì, ma loro hanno cambiato modulo e giocatori, hanno dato ampiezza al gioco ed era difficile per Abraham pressare. La partita è finita quando abbiamo messo gambe fresche, Shomurodov è entrato bene e Abraham era in uno stato fisico stanco, Shomu ha iniziato a dare profondità e creare difficoltà. Per 35' nel secondo tempo abbiamo giocato per controllare e vincere, ma senza il fuoco per chiuderla. I centrali molto bene con sicurezza, un buon arbitro che ha fatto una partita senza grandi problemi. Mi auguro che la Samp finisca bene il campionato e che l'anno prossimo si torni in questo stadio fantastico."

Cosa ha pensato quando ha pescato il Bodo in Conference?
"Il primo pensiero è che, quando arrivi ai quarti, tutti pensano sia possibile, si deve rispettare e noi abbiamo una doppia ragione per rispettarli: perché è nei quarti di finale, perché ha fatto una cosa storica a Bodo negativamente per noi e positivamente per loro e a Roma, senza la scusa di un campo sintetico e freddo terribile, hanno pareggiato e creato difficoltà. Sarà una partita difficile per noi e dobbiamo andare con tutto."

*** *** ***


MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Oggi conferma della maturità della squadra?
"È stata una partita dura e difficile. Stadio bello ma difficile da avversario. Le squadre di Giampaolo sono ben organizzate ma era importante, dopo la tradizione non favorevole dopo il derby, abbiamo dimostrato stabilità. Sapevamo che sarebbe stata durissima, ma abbiamo meritato. Nel secondo tempo, senza essere aggressivi o ambiziosi di chiudere la partita, l'abbiamo gestita."

Quale sarebbe per lei la seconda domanda?
"La seconda domanda dovrebbe essere: se l'allenatore non fosse Mourinho ma un altro si parlerebbe del gol realizzato."

Cristante?
"E' un giocatore che la stampa di Roma dice che l'anno prossimo non sarà qui. Che non piace all'allenatore e che secondo la stampa di Roma andrà via perché non ha qualità."

E' questa la Roma che ci aspettiamo da qui alla fine?
"La Roma che mi piace è stabile. Giocando bene o male, si vince o non si vince ma voglio vedere una Roma con stabilità. Giocare a tre penso aiuti tanti giocatori, aiuta i terzini che non sono i terzini ma più offensivi come Zalewski, aiuta la stabilità dei tre difensori e aiuta trovare le dinamiche in avanti dove è importante avere sicurezza nel gioco o classe fra le linee. Anche oggi è stata una partita dove Abraham non ha giocato una bella gara ma la squadra era ordinata in campo. Ho sempre sentito questa stabilità e, al di là del sistema di gioco, è molto importante."

E' preoccupato per Abraham?
"Non sono preoccupato quando finisce la partita. Se è infortunato gioca un altro."

Guarderà la partita fra Juventus e Inter?
"Non penso che possiamo guardarla perché saremo in aereo. Penso che ci sarà una lotta per i primi quattro posti e un'altra fra quinto e ottavo. C'è tanta differenza finire quinto o ottavo e dopo le vittoria di Lazio e Fiorentina, nonostante l'Empoli abbia fatto un bel gol, era importante vincere per mantenere quella minima distanza."
COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 09 lug 2022 
CALCIOMERCATO Napoli, Giuntoli: "Dybala? Fuori portata, sta trattando con altri club"
Nella conferenza stampa dal ritiro di Dimaro, accanto a Luciano Spalletti c'era...
 Mar. 05 lug 2022 
Calciomercato Inter, Marotta: "Dybala era una possibilità. In avanti siamo a posto"
Durante la conferenza stampa di inizio stagione dell'Inter, l'amministratore delegato...
 Lun. 04 lug 2022 
MATIC: "Volevo la Roma e tornare da Mourinho, sono sicuro di aver fatto la scelta giusta"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI NEMANJA MATIC: "La Roma è un grande club, ha giocatori giovani e di qualità. Non vedo l’ora di cominciare”
 Dom. 03 lug 2022 
Calciomercato Roma, domani alle 14 la presentazione di Matic
Ieri è stato il turno di Mile Svilar, domani toccherà a Nemanja Matic. Alle 14 il...
Calciomercato Roma, Frattesi in sospeso, c'è Aouar
"Penso che il mercato sia iniziato ieri, ma magari sbaglio...". Tiago Pinto apre...
 Sab. 02 lug 2022 
SVILAR: "Concorrenza con Rui Patricio? Lavorerò giorno per giorno, poi parlerà il futuro"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI MILE SVILAR: "Ho scelto un grande club, convinto dal progetto Roma"
 Mar. 28 giu 2022 
Figc: approvato lo spareggio per lo scudetto in caso di pari punti
Il Consiglio Federale ha approvato il bilancio 2021 annunciando anche alcune modifiche...
 Lun. 06 giu 2022 
Fernando Santos risponde a Mourinho: "Rui Patricio santo qui e a Roma"
Il ct loda le prestazioni del portiere: "È un titolare anche nella mia formazione"
 Ven. 27 mag 2022 
Pellegrini: "Partito con la maglia Roma a otto anni, mai avrei pensato alzare trofeo da capitano"
Lorenzo Pellegrini ha parlato a Uefa.tv, dopo la conquista della Conference...
 Gio. 26 mag 2022 
SMALLING: "A livello emotivo è il trofeo più bello"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, LA FINALE: ROMA-FEYENOORD 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
 Mer. 25 mag 2022 
ZALEWSKI: "Grazie a Mourinho, successo che ripaga il nostro lavoro"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, LA FINALE: ROMA-FEYENOORD 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
MOURINHO: "Abbiamo scritto la storia, possiamo darle seguito. Il mio futuro è a Roma"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, LA FINALE: ROMA-FEYENOORD 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Roma-Feyenoord 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo, la classe fa la differenza. Difesa mostruosa, non sbaglia nulla
LA ROMA VINCE LA CONFERENCE LEAGUE!!!!
#𝗥𝗼𝗺𝗮𝗙𝗲𝘆𝗲𝗻𝗼𝗼𝗿𝗱...
 Mar. 24 mag 2022 
MANCINI: "Si pensava fosse la coppa dello scherzo ai gironi, dopo la batosta di Bodo..."
"Dopo la batosta di Bodo abbiamo capito che dovevamo dare il massimo"
PELLEGRINI: "Spero domani possa diventare tra i giorni più belli della mia vita"
"Non avrei mai pensato di giocare una partita del genere"
MOURINHO: "Con il Feyenoord per scrivere la vera storia, cioè vincere la finale"
"Mkhitaryan mi ha detto che sta bene ed è a disposizione per giocare"
 Ven. 20 mag 2022 
MOURINHO dice no: niente interviste nel post partita di Torino-Roma
Testa a Tirana. Al termine della vittoria per 0-3 contro il Torino, che vale come...
Mkhitaryan rinnova con la Roma: ecco quando arriverà l'annuncio
La rincorsa verso Tirana è partita: l’armeno non sta bene ma vuole esserci. Intanto è ormai vicina l’ufficializzazione della firma nonostante le voci sull'interessamento dell'Inter
 Gio. 19 mag 2022 
SLOT: "La Roma è una squadra vera, l'ho seguita molto soprattutto negli anni '80"
"La Roma è sempre stato un grande club, fin dagli anni '80. Affrontiamo una squadra ben organizzata"
La Roma in partenza per Torino, ci sono Zaniolo, Smalling e Karsdorp
Nonostante non siano al meglio il tecnico portoghese ha i tre giocatori per la trasferta. Assente Mkhitaryan
CONFERENCE LEAGUE, LA FINALE - Roma-Feyenoord, il programma della vigilia
Si avvicina il grande appuntamento della stagione della Roma: mercoledì a Tirana...
JURIC: "Domani tante problematiche, ma mi aspetto una grande partita"
TORINO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI IVAN JURIC: "Difficile vedere Vojvoda, in attacco Seck o Praet"
Maxime Lopez, la Roma ora fa sul serio
I contatti con il Sassuolo sono frequenti: la chiave può essere la rinuncia al 30 per cento di Frattesi
 Mer. 18 mag 2022 
Calciomercato, ufficializzate le date per la stagione 2022-2023
Stabiliti i periodi di apertura e chiusura delle finestre estive e invernali per il prossimo campionato: la decisione del Consiglio Federale della Figc
MOURINHO: "Voglio rimanere qui i prossimi due anni, per il futuro vediamo"
ROMA-FEYENOORD, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "C'è una squadra che gioca venerdì e una che è in vacanza, non c'è equilibrio. Chi non si è allenato, non sarà disponibile contro il Torino"
MOURINHO: "Percorso duro in Conference, abbiamo pagato in campionato e ora vogliamo vincere"
José Mourinho torna a parlare. In occasione del Media Day a Trigoria, promosso dall'UEFA per l'imminente finale di Conference League che vedrà i giallorossi opposti al Feyenoord
TRIGORIA 18/05 - Squadra in campo per l'allenamento. Out Smalling, Zaniolo, Karsdorp e Mkhitaryan
ALLENAMENTO ROMA - Tripletta di El Shaarawy nella partitella
 Lun. 16 mag 2022 
Torino-Roma, turnover per la finale di Conference? Le idee di Mourinho
Venerdì l'ultima gara di campionato: ci sarà qualche cambio in vista della finale a Tirana, l'allenatore ha notato diversi giocatori stanchi
 Sab. 14 mag 2022 
MOURINHO: "Questo è un club con gente speciale. Vogliamo vincere un trofeo per i tifosi"
ROMA-VENEZIA 1-1, LE INTERVISTE PSOT-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo e Felix sono infortunati"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>