facebook twitter Feed RSS
Sabato - 3 dicembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO: "Questa partita la paragono alle sconfitte di Verona, Venezia e Bologna"

SASSUOLO-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "Non il risultato che volevo ma comunque un punto meritato. Siamo un gruppo unito: lo sfogo di San Siro era vero, il resto è giornalismo di quinta categoria"
Domenica 13 febbraio 2022
MOURINHO A DAZN

Non può essere soddisfatto?
"No, però se tu stai perdendo al 90' e poi pareggi cambia un po' la dinamica emozionale. Prima della partita non voglio il pareggio, poi al 90' mi dici del pareggio dico sì. Questa partita la paragono alle sconfitte di Verona, Venezia e Bologna, poi abbiamo avuto possibilità di pareggiare, potevamo avere tre punti in più in quelle sfide con tre pareggi. Non è il risultato che volevamo, se non altro non abbiamo sconfitte nelle ultime quattro di Serie A, abbiamo 8 punti. Potevamo vincere contro la Sampdoria quello sì, però alla fine abbiamo preso questo punto".



Oggi ho visto mancanza di tecnica nell'ultima parte del campo dove si fa la differenza.
"Sì, anche con un uomo in più, 10 minuti, non sono stati tanti e non sono sufficienti per cambiare le statistiche. Per venire qui e fare 50-50% o 49-51% di possesso palla non è facile. Dietro abbiamo avuto più stabilità, Kumbulla ci ha dato questa qualità in uscita. A centrocampo nella prima parte della partita ci è mancato ordine e disciplina. Ogni volta che la palla arrivava a Viña o Karsdorp c'erano poche possibilità di giocare dentro, in 70 minuti in campo Felix ha avuto una sola possibilità di andare in profondità. Nell'ultima parte della partita anche 11 contro 11 si sentiva che la squadra stava migliorando, il punto è meritato. E la frustrazione è perché eravamo qui per vincere. È un punto e alla fine vediamo quanti ne avremo."

Piccolo passo in avanti perché la Roma non ha perso la testa?
"Una notizia non posso negare, per il resto è zero, è giornalismo di quinta classe, giornalismo senza etica, giornalismo senza l'essenza del giornalismo che è la verità. La nostra qualità in cui siamo imbattibili è l'empatia che abbiamo, possiamo essere scarsi, posso esserlo io, ma nessuno può dire che non siamo un gruppo unito, nessuno fa danno alla squadra. Possiamo avere limiti tecnici, il secondo gol subìto mi farà venire gli incubi, come tante altre azioni, però siamo un gruppo molto unito".

In base a cosa sceglie se schierare la difesa a 3 o la difesa a 4?
"A seconda di come i giocatori stiano meglio in campo. La difesa a 3 non è quella che mi piace di più, non è l'idea principale del mio calcio ma è la conseguenza dei giocatori che abbiamo, si trovano meglio. Per me è importante questo, in funzione alle nostre caratteristiche mettiamo la squadra in campo".

Oliveira e Pellegrini?
"Hanno giocato insieme per la prima volta, possono fare meglio individualmente e dell'interazione. Oliveira è arrivato da poco, Pellegrini pure è tornato da poco, ho corso il rischio di metterlo per 90'. Per quanto riguarda l'intesa, migliorerà e non posso nascondere che Cristante, Veretout, Pellegrini, Oliveira abbiano qualità però per giocare nella casa dei motori, in quella zona in cui serve far girare palla, questo tipo di caratteristiche non le abbiamo. Ho adattato Mkhitaryan in quella zona ed è stata una scelta felice, è quello che pensa meglio il gioco, che trova meglio gli spazi ed è il giocatore più fondamentale di questa squadra in funzione di questo. Dobbiamo lavorare per migliorare la classifica e una Conference League da giocare, la gente sbaglia dicendo che sia una competizione senza squadre di qualità. Ho visto PSG-Rennes, il Rennes è un grande avversario".

*** *** ***


MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Come legge i due gol subiti?
"Errori individuali. Una cosa è la tattica collettiva, un'altra quella individuale e abbiamo sbagliato: nel primo gol la profondità di Traorè, ma può succedere. E il secondo gol è un principio individuale basico e abbiamo sbagliato anche lì. Noi volevamo vincere, siamo arrivati qui per prenderne 3, ma è un punto che come minimo ti dà la sensazione che sono 4 partite di fila senza sconfitte in Serie A, 8 punti in 4 partite, che non è incredibile ma non è un disastro 4 partite senza sconfitte e la dimostrazione che questa squadra è molto empatica, al contrario di quello che si è detto in settimana. Ci sono partite con tante similitudini: a Venezia, a Verona, a Bologna, quando questa squadra è sotto va avanti fino alla fine e penso che per merito nostro siamo arrivati al pareggio, non è un punto che volevamo ma è un punto."

Cosa c'è stato con Berardi a fine partita? La Roma ha giocato meglio a San Siro rispetto a oggi.
"Durante la partita io e lui abbiamo scambiato qualche parola, parole educate. Io gli dicevo che un giocatore bravo come te non ha bisogno di simulare, lui mi diceva che non simulava. Sempre molto corretto. Alla fine le parole sono state meno educate tra lui e un mio assistente, io volevo finire bene. Lui è un bravo ragazzo, anche il mio assistente ha un cuore enorme, è finito tutto bene. Sul gioco, abbiamo avuto più armonia nel gioco a San Siro, con una squadra di un'altra dimensione. Oggi in determinati momenti abbiamo perso ordine, tattica, posizionamento dei giocatori, abbiamo ritrovato questo equilibrio un po' tardi. Mkhitaryan è il giocatore che ha più stabilità nel suo gioco, nelle sue scelte. Non è un regista perché noi non lo abbiamo ma è un giocatore che quando gioca più dietro ci manca in altre zone ma è un giocatore che dà organizzazione e nel secondo tempo l'ho visto un po' isolato. Pareggiare non è lo stesso che andare a casa senza niente ma sono contento per il messaggio, io non ne avevo bisogno ma magari qualcuno ne aveva bisogno: possono dire tutto quello che vogliono sul gruppo ma è intoccabile, a livello di empatia e di amicizia."

El Shaarawy infortunato: aveva detto che erano tutti disponibili...
"Voi mi avete chiesto se qualcuno pagherà il mio sfogo, io ho detto che nessuno lo avrebbe fatto, mi ha lasciato la possibilità."

Aveva provato anche la difesa a 4...
"Abbiamo giocato come ci siamo allenati, non abbiamo provato la difesa a 4. Questa squadra senza Zaniolo, senza El Shaarawy, come giochiamo con 3 attaccanti?."

Il 4-2-3-1 rimane il suo modulo preferito?
"Fino a che finisco la mia carriera, ma una cosa è quello che tu preferisci, un'altra è cosa hai a disposizione. Giocare a 3 è un adattamento, è un modo per cercare di costruire in prima fase."
COMMENTI
Area Utente
Login

Sassuolo-Roma - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 22 nov 2022 
Karsdorp è sparito: cosa gli hanno consigliato i suoi avvocati
Il terzino non si è presentato a Trigoria per il secondo giorno di fila. Si trova ad Amsterdam e aspetta di lasciare la Roma
 Lun. 21 nov 2022 
Karsdorp resta in Olanda. E la moglie cerca aiuto sui social
Astrid Lentini, compagna del terzino olandese della Roma, chiede consiglio ai follower per sentirsi meglio: ecco come
 Dom. 13 nov 2022 
KARSDORP, l'olandese ha lasciato Roma con la famiglia
Prosegue la vicenda Rick Karsdorp in casa Roma dopo le dichiarazioni di José Mourinho...
 Gio. 10 nov 2022 
Il gesto Mou: regala una maglia a un bimbo in carrozzina sugli spalti del Mapei
Il gesto bellissimo dello Special One, che rientra negli spogliatoi prima del secondo tempo per prendere la maglia e regalarla a un piccolo tifoso speciale
Karsdorp, i tre gesti col Sassuolo che hanno fatto infuriare Mourinho
L'olandese è finito al centro delle critiche del tecnico: "Atteggiamento non professionale, a gennaio se ne vada"
Sassuolo-Roma 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SASSUOLO-ROMA 1-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Mer. 09 nov 2022 
ABRAHAM: "Ho attraversato un momento difficile, ci tenevo a dimostrare ai tifosi che sono ancora io"
SASSUOLO-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA ABRAHAM A SKY Bel gol, ma non è bastato....
Mourinho e il "giocatore scorretto": ecco chi è
Il tecnico deluso e arrabbiato con un calciatore per il suo scarso impegno sul gol del Sassuolo: gli indizi portano verso un solo nome
Mourinho furioso: "Un mio giocatore mi ha tradito. Gli ho chiesto di andare via a gennaio"
Le parole del tecnico giallorosso al termine del match pareggiato contro il Sassuolo: "Traditi da un giocatore con un atteggiamento non professionale, l'ho invitato a trovarsi una squadra a gennaio"
MOURINHO: "Sforzo tradito da un giocatore con un atteggiamento non professionale"
SASSUOLO-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "Dybala col Torino? Difficile dirlo"
Sassuolo-Roma 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Finalmente Tammy Abraham. Smalling si fa bruciare sul tempo
TIAGO PINTO: "Sono stati due giorni pesanti. Siamo arrabbiati, dobbiamo dimostrarlo sul campo"
SASSUOLO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO
MANCINI: "Dobbiamo essere bravi a voltare pagina, per arrivare alla sosta con più punti possibili"
SASSUOLO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MANCINI A DAZN Come arrivate a questa gara?...
Sassuolo-Roma - Le Formazioni UFFICIALI
14ªGiornata di Serie A
Il sogno di Volpato scalda la baby Roma
Cristian dovrebbe sostituire Pellegrini: sarebbe la prima in A da titolare. C’è anche Zalewski
Sassuolo-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
14ªGiornata di Serie A
 Mar. 08 nov 2022 
Tahirovic pronto, ecco chi è il baby che Mourinho coccola in allenamento e loda in conferenza
Diciannove anni, svedese, il centrocampista che segue Matic piace tantissimo al tecnico portoghese che dice: "Presto giocherà titolare perché lo vedo bene"
La Roma parte per Reggio Emilia: nessun sorriso, tanti volti seri e concentrati
Da Abraham a Zaniolo: la squadra in partenza con la massima concentrazione sulla trasferta dopo il ko nel derby
MOURINHO: "Ibanez intoccabile, domani lui più 10. Il nostro mercato non sta giocando"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Il nostro mercato non sta giocando: gioco con quelli che ho"
DIONISI: "La Roma è ferita dal derby e non sbaglierà la prestazione. Da valutare Berardi"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ALESSIO DIONISI: "Dobbiamo riscattarci"
 Lun. 07 nov 2022 
Designazioni Arbitrali 14ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 14ª GIORNATA
Pellegrini, c'è lesione. Ecco quanto starà fuori
Il capitano della Roma, dopo il fastidio muscolare al flessore destro, tornerà direttamente nel 2023. Salta Sassuolo e Torino
 Ven. 04 nov 2022 
SASSUOLO-ROMA, esaurito il settore ospiti
Mercoledì 9 novembre la Roma affronterà il Sassuolo al Mapei Stadium nel penultimo...
 Mer. 22 giu 2022 
Frattesi, il talento di Fidene pronto a conquistare Roma
Il centrocampista è pronto a tornare a Trigoria e coronare il suo sogno di vestire la maglia giallorossa da professionista. De Rossi il suo idolo, vorrebbe la numero 16
 Dom. 22 mag 2022 
MILAN CAMPIONE D'ITALIA 2021-2022
Tris al Sassuolo con la doppietta di Giroud e il gol di Kessie: festa grande per la squadra di Pioli. Inutile il 3-0 dell’Inter a San Siro contro la Sampdoria
 Mar. 19 apr 2022 
La Roma non molla mai: nove punti conquistati negli ultimi minuti
In ben sei partita la squadra di Mourinho è riuscita a vincere in extremis o a strappare un pareggio
 Sab. 26 mar 2022 
Roma, a Sassuolo un colpo da Champions. Prima vittoria per il Verona, Lazio quasi in B
Le giallorosse stendono con tre reti le emiliane e si avvicinano alla Juventus in campo domani: Pomigliano ko contro le venete, pari senza reti tra biancocelesti ed Empoli
 Mar. 15 feb 2022 
Sassuolo-Roma 2-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
Decima sanzione e squalifica per Mancini, terza ammonizione per Kumbulla. Ammenda per Nuno Santos
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>