facebook twitter Feed RSS
Martedì - 30 novembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma, il tabù del turnover

Martedì 26 ottobre 2021
"Al minuto 70 mi sarebbe piaciuto avere due terzini freschi per cambiare la partita. Ma non li abbiamo. Se volete sapere chi gioca a Cagliari ve lo dico: la stessa formazione".

Sarà vero quello che ha detto José Mourinho al termine di Roma-Napoli, probabilmente la miglior partita della sua recente esperienza giallorossa? O lo Special One ha voluto esagerare, per mantenere fede al suo mantra: ho 13-14 giocatori, a questa rosa manca la profondità?

La risposta arriverà a breve, perché il campionato non si ferma mai e già domani sera la Roma sarà impegnata a Cagliari, contro una squadra a caccia di punti salvezza. Mou non sarà in panchina perché il Giudice sportivo lo ha squalificato dopo l'espulsione di domenica (al suo posto il vice Joao Sacramento, il portoghese non terrà nemmeno la conferenza stampa pre partita).

Cristante è diffidato ma lo Special One non ha mai fatto questo tipo di calcoli. I due giocatori che sembrano aver bisogno di un turno di riposo sembrano Mkhitaryan, impalpabile contro il Napoli e fermo a due gol (alla prima giornata contro la Fiorentina e alla settima contro l'Empoli, entrambi all'Olimpico), e Abraham, alle prese con i problemi alla caviglia infortunata in Nazionale. Potrebbe toccare a Carles Perez e Shomurodov.

Bisogna anche capire se ci sarà una seconda puntata della punizione di Mourinho con i giocatori mandati in tribuna domenica sera - Kumbulla, Reynolds, Villar, Diawara e Borja Mayoral - dopo lo sconfitta 1-6 in Conference League contro i norvegesi del Bodø/Glimt. "Non scelgo io - ha detto nel dopo Roma-Napoli il tecnico portoghese -, sono loro che decidono se devono giocare, andare in panchina o in tribuna. Ma ho messo la croce sopra a nessuno, domani è un altro giorno e si riparte da zero".

Il turnover, dopo la debacle europea, rischia di diventare un tabù. Domenica prossima c'è il big match con il Milan e un po' di cambi servirebbero ma Mou sembra ormai deciso: contro il Napoli ha fatto in pratica un solo cambio - El Shaarawy per Mkhitaryan - visto che Shomurodov è entrato (per Abraham) solo al 41' st. Nessun allenatore, nella nona giornata di campionato, ha usato così poco la panchina.

Dall'infermeria di Trigoria non arrivano notizie per recuperi immediati, Chris Smalling, già al secondo stop stagionale, resterà fermo fino alla sosta di novembre. Notizie migliori per Spinazzola, che lavora a parte ma migliora. L'obiettivo è sfruttare le prossime due settimane per concludere il lavoro personalizzato e tornare con i compagni da metà novembre. Ci vorrà tempo per vederlo in campo e ancora di più per tornare al top. Però, al minuto 70, contro il Napoli, avrebbe fatto comodo anche uno "Spina" al 70%.
di L. Valdiserri
Fonte: Corriere della Sera
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 29 nov 2021 
Totti: "Il Pallone d'Oro non a Messi. Ecco a chi l'avrei dato"
L'ex capitano della Roma si racconta in un'intervista al quotidiano spagnolo "Sport"
Lorenzo Pellegrini: lesione al quadricipite della coscia destra. Tornerà in campo nel 2022
Lesione al quadricipite per Pellegrini: out 30-40 giorni
SERIE A - Designazioni 15ª Giornata di andata
SERIE A TIM - Designazioni 15ª Giornata di andata
Abraham nuovo rigorista? Ecco le gerarchie di Mourinho
Il centravanti inglese contro il Torino stava per calciare il penalty, poi il dietrofront di Chiffi per fuorigioco
Carattere Roma: col Torino decide l'ottavo gol di Abraham
Tre punti, belli come il sole in una giornata brutta, fredda, piovosa, dentro una...
Roma-Torino 1-0, la moviola: rigore su ElSha, ma il Var pesca Abraham-offside
Partita non complicata per Chiffi, che pure riesce a sbagliare diverse decisioni...
Con questo Smalling la Roma alza il muro
Torna Smalling, la Roma alza il muro. Sarà una coincidenza, forse. Ma con il difensore...
A tutto Abraham
La Roma resta agganciata al quinto vagone del treno scudetto: decide una micidiale...
Mourinho fa il gioco dei nove per una Roma da Champions
La loro amicizia è nata fuori dal campo: una playlist, un consiglio per lo shopping,...
Roma, che cuore. Ora sai vincere anche soffrendo
Il destro di Abraham entra direttamente in classifica. E tiene in alto la Roma che,...
Un mostro di nome Abraham
Così lo ha invocato meno di una settimana fa Mourinho: più spietato, più cattivo,...
Pellegrini e Belotti: lo stop è doppio
Non è un momento facile per il capitano della Roma. Lorenzo Pellegrini ieri sera...
Roma-Torino 1-0, Le pagelle dei Quotidiani
Smalling svetta, Zaniolo trascinatore
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>