facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 ottobre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, UFFICIALE: Alberto De Rossi rinnova il contratto da tecnico della primavera

Alberto De Rossi: "Amo il mio lavoro, lo svolgo con infinita passione. Lo faccio per la squadra della mia città, per la squadra del mio cuore"
Sabato 17 luglio 2021
L'AS Roma è lieta di annunciare il rinnovo del contratto con Alberto De Rossi come allenatore della Primavera per la stagione 2021-22.

Il tecnico è al servizio del Club da 28 anni e da 18 è sulla panchina della Primavera. Dal 2003-04, ha condotto la Roma alla conquista di 3 scudetti, 2 coppe Italia e 2 Supercoppe italiane. Ma i titoli sono stati solo una conseguenza di un lavoro serio e lungimirante. "Siamo educatori, prima di ogni cosa. E il nostro lavoro è un altro, è quello di formare uomini prima ancora che calciatori".

Mister, continuerà ancora a guidare la Primavera. Le sue sensazioni?
"Amo il mio lavoro, lo svolgo con infinita passione. Lo faccio per la squadra della mia città, per la squadra del mio cuore, avverto da sempre un onore particolare nello svolgere la mia professione. Le responsabilità restano tante. Abbiamo il dovere di preparare al meglio i ragazzi che si affacceranno in prima squadra, prima di ogni altra cosa".

Preparare, parola chiave nel vostro lavoro.
"Questo è l'obiettivo primario della nostra professione. Il risultato deve essere quello di accompagnare i ragazzi al meglio, portandoli nel professionismo. La preparazione è sia tecnica, sia educativa. E questo significa tante cose e comporta anche dei rischi. Perché in alcuni casi può portarti a scegliere un giocatore più giovane, magari meno pronto, per dargli la possibilità di evolvere. Così come gli insegnamenti che cerchiamo di trasmettere. Dinamiche che possono allungare i tempi".

"Vincere piace a tutti, è ovvio, ma noi dobbiamo arrivare al punto della stagione appena conclusa, in cui diversi ragazzi dalla Primavera sono arrivati in prima squadra, alcuni giocando anche con continuità diverse partite importanti tra campionato ed Europa League".

Darboe e Calafiori sono solo alcuni esempi.
"I nomi li conoscete tutti. A me preme sottolineare il percorso che i nostri giovani compiono all'interno della squadra e della società. Ogni anno vogliamo migliorarci".

A proposito del Club, la Roma ha da sempre una grande tradizione alle spalle di settore giovanile, continuando a investire sul proprio vivaio. Da tecnico come ha visto crescere la struttura e come è cambiato il ruolo allenatore/educatore di una squadra giovanile?
"Noi siamo a tutti gli effetti una Prima Squadra. Come struttura, come metodologie di allenamento. Il centro sportivo di Trigoria è cambiato nel tempo. Abbiamo a disposizione tecnologie all'avanguardia. Ma non solo. Le risorse umane pure sono di primissimo livello. Lo staff a disposizione della squadra si è triplicato nel tempo, in modo che gli stessi ragazzi vengano supportati e controllati 24 ore al giorno".

Entrando più nel dettaglio?
"Il lavoro non si riduce solo alle ore di allenamento o alla partita ufficiale, ma a tutto il resto. Abbiamo il nutrizionista, seguiamo i ragazzi a scuola, anche nei periodi di lockdown abbiamo fatto tre mesi di interventi tramite la piattaforma digitale che la Roma ci aveva messo a disposizione. È necessario stare vicino ai giovani professionalmente e socialmente. Non dobbiamo lasciare nulla di intentato, mai".

L'organigramma societario, peraltro, è stato arricchito recentemente da un nuovo responsabile del Settore Giovanile: Vincenzo Vergine.
"Conosco Vincenzo da diversi anni. È un esperto del settore, con grande esperienza e sarà un valore aggiunto per tutti noi. Faremo un grande lavoro, c'è già grande sintonia".

È cambiato anche il responsabile tecnico della Prima Squadra. Ha avuto già modo per scambiare delle impressioni con José Mourinho?
"Ancora non ho avuto modo di incontrarlo in questo inizio di stagione, come sempre come Primavera ci mettiamo a totale servizio della prima squadra e del suo allenatore. Siamo molto felici del suo arrivo alla Roma, un allenatore di livello mondiale non è soltanto uno stimolo per i giocatori, ma per tutti quelli che lavorano nel Club".

Qual è, invece, lo stimolo, la motivazione che sente lei all'inizio di ogni nuova stagione?
"È la passione che muove tutto. Io credo che al di là dell'idea personale, della voglia di fare questo lavoro, cambiare continuamente gruppi di ragazzi con cui avere a che fare sia uno stimolo. E ti dà l'opportunità di rimetterti in gioco continuamente".

Ma con l'obiettivo di sempre, quello di lavorare per il futuro della Roma.
"Esattamente. A differenza del calcio degli adulti, noi tempo ne abbiamo di più per lavorare con tranquillità. Se perdiamo qualche partita, non succede niente. L'importante è non perdere mai di vista l'idea primaria. Quella di formare calciatori con i valori giusti, che possano rappresentare un patrimonio per la società. E per il futuro della nostra Roma".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 24 ott 2021 
Roma-Napoli, Totti ringrazia per i cori: "Io e te per sempre"
L'Olimpico lo invoca, Totti risponde sui social
ZANIOLO: "Ci è mancato solo il gol. Siamo felici per la reazione, è la strada giusta"
ROMA-NAPOLI 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA ZANIOLO A ROMA TV+ La gara? "Ci...
Mourinho e Insigne, siparietto durante Roma-Napoli: svelato cosa si sono detti
Il tecnico giallorosso ha raccontato il colloquio avuto con l'attaccante durante la partita. E alla fine ha portato a casa la sua maglia
Cagliari-Roma - Le Probabili Formazioni
10ªGiornata di Serie A
SPALLETTI: "Giallorossi hanno giocato una grande partita. Cori dei tifosi? Ho ricordi bellissimi..."
ROMA-NAPOLI 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, LUCIANO SPALLETTI: "I cori dei tifosi? Ho ricordi bellissimi di questo stadio e di questo pubblico"
Roma-Napoli, mille partite in una ma finisce senza reti
Bella partita coi portieri imbattuti: per Abraham e Osimhen le migliori occasioni
MOURINHO: "Per me è stata una grande partita. Ho visto una stanchezza che mi piace"
ROMA-NAPOLI 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "L'espulsione? Non ero contento per una decisione, ma l’arbitro ha diretto bene. I calciatori in tribuna? Messaggio importante, per me è difficile perdonarli ma proverò a recuperarli"
Roma-Napoli 0-0, Le pagelle
Le pagelle della Roma - Cristante è l'MVP, l'errore di Abraham pesa. Mancini tiene su Osimhen
Mourinho show: proteste plateali e rosso. E alla fine espulso anche Spalletti
Il tecnico della Roma è stato cacciato da Massa a 10' dalla fine. Ammonito nel primo tempo, nella ripresa ha reagito platealmente a un mancato fischio in favore di Zaniolo. Dopo il fischio finale cartellino rosso anche a Spalletti
VERETOUT: "Siamo pronti per la guerra, ci sono spazi per fare male al Napoli"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-NAPOLI 0-0 VERETOUT A DAZN Negli ultimi minuti la partita...
Serie A - Roma-Napoli 0-0
9ªGiornata di Serie A
MOURINHO: "Il Napoli non è una sorpresa, è una squadra forte"
ROMA-NAPOLI, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "In campo aggressivi, ma rispettiamo l'avversario"
CRISTANTE: "Abbiamo voglia di rivincita, siamo carichi"
ROMA-NAPOLI, LE INTERVISTE PRE-PARTITA CRISTANTE A DAZN Il Napoli è la squadra peggiore...
ROMA-NAPOLI, striscione contro Spalletti
Striscione contro Spalletti affisso all'esterno dell'Olimpico da un gruppo di tifosi...
Roma-Napoli, Le Formazioni UFFICIALI
9ªGiornata di Serie A
VILLAR: "Col Bodo volevo essere utile, non ci sono riuscito. Andiamo a vincere oggi"
Gonzalo Villar, a poche ore dal match tra Roma e Napoli, si è sfogato sui social...
PRIMAVERA 1 - Roma-Empoli 2-2
Nella 6ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Roma-Napoli, Mourinho deluso: fuori alcune riserve, dentro tre Primavera
Il tecnico portoghese vuole convocare tre giovani che fanno la spola tra Primavera e prima squadra al posto di chi ha particolarmente deluso contro il Bodo
Zaniolo si candida, ma sarà epurazione
Gli è bastata una corsa, uno scatto dei suoi. Nicolò Zaniolo c'è, è pronto, gioca....
Oggi pomeriggio saranno 50.000 a tifare allo stadio
Olimpico verso il tutto esaurito. Nonostante la scoppola contro il Bodo i tifosi...
Petrachi: "Villar è un nuovo Jorginho, se lo fai giocare nel centrocampo a tre diventa fortissimo"
Gianluca Petrachi, ex direttore sportivo della Roma, è stato intervistato ed ha...
Roma-Napoli, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
9ªGiornata di Serie A
 Sab. 23 ott 2021 
MOURINHO: "I Friedkin e Pinto hanno ereditato tanta m***a. Ora ridono con le tasche piene"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "I Contro il Napoli gioca la stessa squadra che ha giocato con la Juve. La proprietà ha dovuto rimediare agli errori di altri e alcuni ora ridono con le tasche piene"
Ironia Spalletti: "Anche io farò una serie su Totti, è già pronto il titolo"
Il tecnico del Napoli torna in conferenza sul rapporto con l'ex capitano della Roma
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>