facebook twitter Feed RSS
Martedì - 28 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Eriksen crolla in campo in Danimarca-Finlandia: "È sveglio ed è stato stabilizzato"

Il calciatore dell'Inter è svenuto improvvisamente al 43' del primo tempo: i medici intervengono con il massaggio cardiaco
Sabato 12 giugno 2021
COPENAGHEN (Danimarca) - Dramma durante la partita tra Danimarca e Finlandia, prima sfida del gruppo B agli Europei: il centrocampista danese Christian Eriksen, che milita nell'Inter, è crollato a terra svenuto al 43' del primo tempo sul risultato di 0-0. La partita, che si stava giocando al Parken Stadium di Copenaghen, è stata sospesa. I medici sono intervenuti con il massaggio cardiaco, probabilmente utilizzando anche il defibrillatore. I giocatori in campo si sono immediatamente accorti della gravità della situazione. Eriksen stava camminando in campo in attesa di un fallo laterale a favore della Danimarca quando, improvvisamente, si è accasciato a terra, cadendo in avanti con gli occhi sbarrati.

I compagni di squadra gli fanno da scudo
Durante l'intervento dei medici, i compagni di squadra, visibilmente scossi, hanno fatto scudo per evitare che le telecamere cogliessero i drammatici particolari della scena: successivamente sono stati issati dei teloni bianchi. Quando Eriksen è stato portato via dal campo in barella, i giocatori della Danimarca l'hanno accompagnato continuando a fargli da scudo.

La moglie di Eriksen in lacrime
La moglie di Christian Eriksen è scesa in campo, in lacrime, durante le cure che i medici stavano praticando sul terreno di gioco al marito. Raggiunta da Schmeichel e da capitan Kjaer, la signora Eriksen è rimasta a distanza, consolata dai compagni di squadra del centrocampista dell'Inter. Un frammento video che circola in rete ritrae Eriksen improvvisamente barcollare vicino alla bandierina del calcio d'angolo e piegarsi in avanti. Il giocatore viene colpito a un ginocchio dal pallone poi collassa a terra con gli occhi sbarrati, venendo circondato dai compagni.

"Condizioni stabili, Eriksen è cosciente"
"Eriksen è stato trasferito in ospedale e le sue condizioni sono stabili - si legge in una nota della Uefa - a seguito dell'emergenza medica che ha coinvolto il giocatore danese Christian Eriksen, si è svolta una riunione di emergenza con entrambe le squadre e gli ufficiali di gara e ulteriori informazioni saranno comunicate alle 19.45". La federcalcio danese, in un tweet, fa sapere che "Eriksen è sveglio e sta svolgendo ulteriori esami al Rigshospitalet".

Calciatore sedato, ma cosciente
La conferenza stampa dell'Inghilterra, alla vigilia della sfida con la Croazia a Londra, è stata annullata: era previsto che parlasse Harry Kane, ex compagno di squadra di Eriksen nel Tottenham. Nel frattempo al Parken Stadium di Copenaghen i tifosi sono ancora sugli spalti in attesa di nuove comunicazioni rassicuranti sulle condizioni di Eriksen. Il giocatore sta meglio ed è sotto osservazione: è sedato, ma cosciente e in condizioni stabili. I giocatori sono negli spogliatoi.

Marotta: "C'è cauto ottimismo", l'agente: "Può parlare"
"C'è cauto ottimismo", ha detto a Sky Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter. Con la situazione di Eriksen in miglioramento, c'è la possibilità che la partita tra Danimarca e Finlandia, interrotta poco prima dell'intervallo, riprenda. "Respira e può parlare" ha detto l'agente di Eriksen, Martin Schoots, all'emittente olandese NPO Radio 1.

La partita è ripresa: l'ha voluto Eriksen
La partita è stata sospesa al 43' quando Eriksen ha accusato il malore. Come comunicato, si è ripreso e le squadre sono scese in campo per il secondo tempo. L'ha voluto lo stesso Eriksen, fa sapere la federazione danese, che chiarisce: "E' stato Eriksen a chiederci di tornare a giocare". La squadra ha parlato con il centrocampista che ha chiesto ai compagni di giocare, lo conferma anche Peter Moller, presidente della Federcalcio della Danimarca.

Il possibile motivo del malore
"Sappiamo poco, ma il modo con cui è caduto così all'improvviso mi dà una brutta sensazione dal punto di vista della gravità. Al 98% la causa è un'anomalia cardiaca". Parla così il dottor Josep Brugada, cardiologo dell'Hospital Clinic, del malore che ha colpito Christian Eriksen durante Danimarca-Finlandia. "Potrebbe riguardare qualche patologia cerebrale o aortica, ma tutto comunque riguarda il cuore, qualche problema di aritmia. Se fosse stato un colpo di calore nel giro di pochi minuti avrebbe potuto alzarsi, ma non è stato così", ha aggiunto, come si legge su "As". "Il fatto che sia sveglio significa che Eriksen ha recuperato la circolazione al cuore. Questo arresto cardiaco, comunque, ha avuto poche conseguenze per la prontezza di chi lo ha soccorso e per la vicinanza dell'ospedale allo stadio", ha concluso.

Il gesto di Kjaer che ha salvato Eriksen
Simon Kjaer è stato decisivo nei concitati minuti in cui Christian Eriksen era a terra privo di sensi. Secondo il quotidiano inglese Mirror, il capitano danese, una volta capito cosa fosse accaduto, è corso verso il compagno, lo ha stabilizzato sulla schiena e ha liberato le vie aeree, iniziando poi la manovra di rianimazione. I medici, arrivati dopo pochi istanti, hanno continuato ad eseguire il massaggio cardiaco, prima che il calciatore venisse rianimato e portato negli spogliatoi.

Lukaku segna e dedica il gol a Eriksen
Lukaku segna in Belgio-Russia il gol dell'1-0, poi corre verso la telecamera e dedica la rete al suo compagno di squadra all'Inter e amico Eriksen.

"Il peggio è passato"
"Fortuna che sia successo mentre Eriksen era in campo. Ho ripensato subito a Morosini, mi è sembrato di rivedere la stessa scena. Ma è stato fatto tutto il necessario, per quello che ho visto io. Il soccorso è stato immediato, il protocollo è stato rispettato e ora mi sembra di poter dire che il peggio è passato". Così Roberto Vannicelli, cardiologo dello sport e medico della nazionale di pallavolo.

Premio del migliore in campo a Eriksen
"La Star of the Match di stasera è Christian Eriksen. Ti auguriamo una pronta guarigione, Christian". La Uefa ha deciso di assegnare il premio di migliore in campo di Danimarca-Finlandia al centrocampista danese dell'Inter, dopo la grande paura vissuta al 43' del primo tempo. "Il calcio è un gioco bellissimo e Christian lo interpreta magnificamente", ha aggiunto il presidente Uefa, Aleksander Ceferin, dopo l'annuncio del premio come migliore in campo.
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 27 set 2021 
Cts: "Stadi al 75% e impianti al chiuso al 50% in zona bianca"
Questo il parere del Comitato Tecnico Scientifico redatto per il Governo. Riapertura, con green pass, anche per teatri, sale da concerti e cinema
Calciomercato Roma, sciolto il nodo Nzonzi-Al Rayyan: è addio senza buonuscita
Il francese aveva già trovato un accordo con il club qatariota, ma voleva anche un indennizzo per lasciare l'Italia. I giallorossi non hanno ceduto e lui si è convinto a lasciare
Lazio, bufera social per il post su Zaniolo e la Roma
Su Twitter è stato condiviso un video che mostra i gol della formazione di Mourinho e le occasioni fallite dal suo attaccante nel derby: “Ritenta, sarai più fortunato”
Calciomercato Roma, occhi in casa Tottenham: Mourinho vuole un centrocampista
Questo inizio di stagione ha evidenziato le carenze a centrocampo della Roma di...
L'altra faccia del derby: Zaniolo è tornato Zaniolo, ma ora serve continuità
Il centrocampista giallorosso sfodera, nella stracittadina, la miglior prestazione dopo il rientro dal secondo infortunio. Sicurezza, tiri, cross e duelli vinti: così si è ripreso la Roma
CONFERENCE LEAGUE, Zorya Luhansk-Roma, il programma della vigilia
Dopo il ko nel derby, la Roma si tuffa nell'avventura europea in Conference League:...
JUVENTUS, infortuni per Dybala e Morata: entrambi in dubbio per la sfida contro la Roma
La Juventus di Allegri sarà costretta a rinunciare a Dybala e Alvaro Morata. I due...
Niente discoteca, la "dieta" di Ilary, Zeman: come Totti si è tenuto in forma fino a 45 anni
È il compleanno dell'ex capitano della Roma, oggi oltre al calcio c'è anche il padel per restare attivo: a una partita non dice mai di no
Zorya Luhansk-Roma - Le Probabili Formazioni
CONFERENCE LEAGUE - FASE A GIRONI: 2ª GIORNATA
Calciomercato Roma, Nzonzi-Al Rayyan: visite mediche ok. Ma il padre complica la cessione
Non è ancora fatta per il passaggio del francese al club qatarino, la frenata arriva per le pretese del padre
RUI PATRICIO: "Non lasciamo che risultato negativo tolga ambizione di credere vincere ogni partita"
"Uno dei modi per affrontare i risultati negativi è avere una mentalità vincente,...
Zorya Luhansk-Roma: dove vederla in diretta TV, orario, canale e diretta streaming
UEFA CONFERENCE LEAGUE, FASE A GIRONI: 2ª GIORNATA Gio. 30 set. 2021 - H.18:45 Conference League Zorya Luhansk Zorya Luhansk
Zaniolo: il gesto alla tribuna è stato messo a referto dagli ispettori della procura federale
E' stata già vista e messa a referto dagli ispettori della procura federale la reazione...
Moviola Lazio-Roma: Guida e Irrati disastro, caos rigori e cartellini
Due gli episodi che macchiano la partita dell'arbitro in maniera indelebile
Roma, il gesto di Tiago Pinto dopo il derby: ecco cosa è successo
Il dirigente giallorosso, come era già accaduto per l'espulsione di Pellegrini con l'Udinese, ha esternato al direttore di gara la protesta della società
Roma, Mourinho e il discorso alla squadra dopo il ko nel derby
Il tecnico ha radunato a centrocampo i suoi giocatori dopo il 3-2 e li ha caricati con parole di conforto
Lazio-Roma 3-2, Le Pagelle dei Quotidiani
6ªGiornata di Serie A
 Dom. 26 set 2021 
Zaniolo insultato dai tifosi della Lazio: reagisce con un gestaccio (VIDEO)
Fa discutere il comportamento di Nicolò Zaniolo, al termine del derby della Capitale,...
Caos post derby: Mourinho non si presenta in conferenza stampa
Il tecnico arrabbiatissimo perché non ha potuto parlare direttamente con i giornalisti
IBANEZ: "Siamo entrati con l'atteggiamento sbagliato, poi abbiamo cambiato mentalità"
LAZIO-ROMA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA IBANEZ A DAZN Quanto rammarico c'è per...
SARRI: "Veretout ha battuto tre angoli stupendi e siamo andati in difficoltà"
LAZIO-ROMA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, MAURIZIO SARRI: "Non pensavo che giocare un derby desse questa adrenalina e soddisfazione nel vincerlo"
MOURINHO: "Gara dominata, ma arbitro e Var non al livello. Fantastici Zaniolo e Mkhitaryan"
LAZIO-ROMA 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE MOURINHO: "Arbitro e VAR hanno sbagliato, non erano all’altezza della partita. Qualche errore, ma siamo stati i migliori in campo"
Lazio-Roma 3-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo tra le poche luci. Vina ubriacato, Mancini in giornata no
Sarri la spunta su Mou in un derby show: la Lazio supera 3-2 la Roma
Biancocelesti sempre avanti: i giallorossi reagiscono ma non basta, alla fine decide il gol di Felipe Anderson
LAZIO-ROMA, proteste in campo per sospetto rigore su Zaniolo
Il derby inizia in salita per la Roma, che è sotto di 2-0 in 20 minuti. Il secondo...
Serie A - Lazio-Roma 3-2
6ªGiornata di Serie A
KARSDORP: "Felice di rivedere i tifosi nel derby, sono concentrato"
LAZIO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA KASRDORP A DAZN "Anche in Olanda ho giocato...
MOURINHO: "Serve essere equilibrati fra emotività e razionalità. Se solo emotivo, difficile vincere"
LAZIO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Ingiusta l'indisponibilità di Pellegrini, ma mi fido della rosa"
Lazio-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
6ªGiornata di Serie A
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>