facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Calciomercato Roma, dai rigori ai viaggi: i segreti di Koopmeiners

Il centrocampista dell'Az Alkmaar è seguito attentamente da Tiago Pinto: in questa stagione da mediano ha realizzato 17 gol, adesso lui vuole una nuova avventura all'estero
Giovedì 03 giugno 2021
ROMA - Non succede molto spesso di vedere due fratelli salire insieme sulla stessa auto e dirigersi nello stesso centro sportivo per sostenere l'allenamento per lo stesso club. Ed entrambi tra l'altro sono anche capitani. Uno si chiama Teun, l'altro invece Peer. Sono i fratelli Koopmeiners, entrambi giocatori e capitani dell'AZ Alkmaar. Solo che il fratello maggiore, 23 anni, è il capitano della squadra maggiore, mentre invece il più piccolo (ha due anni in meno) ha la fascia della seconda squadra. Due ragazzi molto normali, che vivono lontani dai riflettori nonostante la loro fama, sia nella città di centomila abitanti, sia nell'Olanda che ormai li convoca stabilmente in nazionale. Teun è ormai al centro dell'attenzione per il suo talento e per quella qualità che ha attratto i grandi club europei, in primis la Roma che ha già presentato un'offerta per lui e che è disposta anche a qualche sforzo economico per assicurarselo.

E lui, nonostante quella fascia da capitano che porta al braccio, non ha mai nascosto la volontà di fare il salto di qualità e provare l'avventura in Serie A, soprattutto se alla corte di José Mourinho. Le sue abilità hanno stregato anche lo Special One. Koopmeiners è nato nelle giovanili dell'Az Alkmaar come difensore centrale, poi nel corso degli anni è avanzato a centrocampo perché come dicono in Olanda "è uno spreco lasciarlo lì dietro con i piedi che si ritrova". Molto bravo nelle giocate individuali, con il pallone tra i piedi è dotato di un sinistro da regista puro ed è molto preciso nei lanci lunghi alla ricerca degli attaccanti. Ma soprattutto negli ultimi anni è diventato anche un goleador: 17 gol realizzati in questa stagione, 16 in quella precedente. Grazie anche alla sua abilità nel calciare i rigori, una qualità su cui ha lavorato tanto quando era piccolo. Il segreto?

1
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 18 set 2021 
La Roma in partenza per Verona: c'è Mkhitaryan, out Viña
Il terzino non ha recuperato dalla botta al ginocchio, presenti invece l'armeno, Karsdorp e Calafiori
TUDOR: "Roma molto forte, Mourinho ha fatto storia del calcio, ma a noi non mancano le motivazioni"
VERONA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI IGOR TUDOR: “La cosa che mi preoccupa di più della Roma è Mourinho. Li rispettiamo”
MOURINHO: "Possiamo fare meglio nella qualità del gioco. Vina e Mkhitaryan solo piccoli problemi"
VERONA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Stadio positivo per una società, si vedrà nel futuro. Villar gioca poco? Fonseca aveva idee diverse. Ibanez non è un terzino. Borja Mayoral Sarà importante per noi."
PRIMAVERA 1 - Milan-Roma 2-2
Nella 3ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Roma, Lorenzo (Pellegrini) ora è finalmente Magnifico
Cinecittà, esterno giorno, gli studi cinematografici sono a un passo. Anno 1996,...
Roma, problemi per Viña e Mkhitaryan: oggi decide Mourinho
Botta al ginocchio per il terzino giallorosso, affaticamento invece per l'armeno: il tecnico li valuterà nell'allenamento di rifinitura
VINA, lieve distorsione al ginocchio
Problemi in vista della sfida della Roma contro l'Hellas Verona. Nel corso dell'allenamento...
Mou sulle tracce di Garcia
La Roma di José Mourinho punta al primo record. Con il 5-1 rifilato al Cska Sofia...
Mourinho pensa già ad una Roma più forte
La Roma per ora vince ma continua ad avere dei grossi limiti nella rosa, come rimarcato...
Spinazzola torna a lavorare in palestra
Il terzino giallorossoprosegue il recupero dopo la rottura del tendine d'Achille durante gli Europei
Pellegrini, o mio capitano
Lorenzo uno di noi. Ci ha messo un po' Lorenzo Pellegrini per entrare nel cuore...
Le verità scomode del filosofo Josè
Un allenatore che sembra quasi ispirarsi al Principe di Niccolò Machiavelli Josè...
Roma, tremila gare in Serie A: exploit riuscito solo a Inter e Juve
Tremila partite in serie A. La Roma le festeggerà domani contro il Verona, 92 anni...
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Joao Costa
La Roma ha ufficializzato l'acquisto per l'U17 di Joao Costa dal Corinthians. L'esterno...
 Ven. 17 set 2021 
Ipotesi Sabry nello staff di Mourinho alla Roma: "Contattato dal suo agente, attendo una decisione"
Circola in ottica Roma, per unirsi allo staff tecnico di José Mourinho, il profilo...
Seconde linee Roma: promossi El Shaarawy e Calafiori, da rivedere Diawara e Villar
In Conference League contro il Cska Sofia Mourinho ha dato spazio a uomini meno impiegati finora. Rimandato Smalling, che però non è al top. Mayoral ancora out
Mourinho val bene una Conference League: un network l'acquista solo per lui
Un broadcaster inglese ha comprato i diritti della nuova competizione europea solo per seguire lo Special One e la sua Roma
Sacramento: "Giocare con 30mila persone fa la differenza"
Joao Sacramento, il vice di José Mourinho, ha parlato ai microfoni di casa dopo...
Pellegrini e il gesto che ha commosso i tifosi alla fine della partita
Il capitano giallorosso ha voluto fare un regalo a un piccolo tifoso presente all'Olimpico. Poi la dedica della doppietta alla moglie
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>