facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 22 aprile 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Giannini: "Vedo una squadra lenta". Graziani: "Sensazione che Fonseca sia stato primo ad arrendersi"

Mercoledì 07 aprile 2021
Una Roma a due facce. Da una parte quella bella e concreta, dall'altra quella che in campionato ha praticamente abdicato e, a meno di crolli improvvisi delle altre concorrenti, non arriverà al quarto posto che garantisce la qualificazione alla prossima Champions League. Ma per quali motivi Paulo Fonseca non è riuscito a mostrare ai tifosi la stessa Roma in entrambe le competizioni?

"L'asticella si alza di più in Europa League perché c'è una finale da conquistare, c'è la motivazione che fa la differenza", la spiegazione di Giuseppe Giannini. "L'obiettivo è a vista - le parole del Principe - e per questo tutti si sono concentrati di più sull'Europa. In Serie A ci sono squadre come Napoli e Atalanta che stanno andando davvero forte, per questo la strada è molto più lunga e difficile. Non serve a niente adesso stare a piangere sul campionato, la gara di Reggio Emilia contro il Sassuolo doveva servire come avvicinamento all'appuntamento più importante della stagione, cioè il doppio incontro con l'Ajax. Capisco la delusione di chi si aspettava una vittoria contro il Sassuolo, ma chi come me ha vissuto da vicino l'ambiente di una squadra, si accorge quando la testa è rivolta di più all'Europa. Il problema è che vedo una squadra lenta, che arriva seconda sul pallone: temo che il problema oggi non sia solo mentale. La cosa positiva è che anche l'Ajax ha un bel po' di problemi, per questo credo che la Roma se la possa giocare".

Ne fa una questione tattica e di valori assoluti, invece, Angelo Di Livio. "Credo che in campionato la Roma sia inferiore alle squadre che in questo momento ha sopra di lei in classifica. Se la può giocare con la Lazio, anche se il derby di andata è finito 3-0. Le discussioni dopo Reggio Emilia? I confronti ci sono, ma devono essere momenti di positività. Credo che Fonseca il prossimo anno debba andare via, altrimenti si rischia una polemica al giorno".

Sulla poca incisività del tecnico si concentra anche Ciccio Graziani: "Sono rimasto letteralmente disarmato dalle dichiarazioni di Fonseca dopo il pari contro il Sassuolo: come si fa a dire che c'è soddisfazione dopo una prestazione del genere? Un bel gol preso? Con la difesa della Roma che guarda, sono tutti bei gol quelli presi. In vantaggio 2-1 a 15 minuti dalla fine devi avere la forza di tenere un risultato importante: sono settimane che la Roma prende gol ridicoli. La sensazione è che il primo ad arrendersi in campionato sia stato Fonseca: ormai è chiaro che pensi solo all'Europa League e dietro di lui la squadra, colpevole di continuare a commettere errori clamorosi".
di G. Piacentini
Fonte: Corriere della Sera
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 21 apr 2021 
Roma-Atalanta, i convocati di Gasperini
32ªGiornata di Serie A
GASPERINI: "Non vogliamo fermarci. Con la Roma abbiamo un vantaggio, per loro difficile rientrare.."
ROMA-ATALANTA, LA CONFERENZA STAMPA DI GIAN PIERO GASPERINI: "Per loro è difficile rientrare nel discorso Champions"
Roma-Atalanta, i convocati
32ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Contro la Superlega, orgoglioso della Roma. Abbiamo perso giocatori importanti..."
ROMA-ATALANTA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Abbiamo perso giocatori importanti, fino a marzo eravamo tra le prime quattro"
NATALE ROMA, gli auguri della Curva Sud: "Sei il centro del mondo"
ROMA - La Città Eterna continua a fare la storia. Roma festeggia i suoi 2774...
SUPERLEGA, Agnelli: "La Superlega non può andare avanti"
"La SuperLeague non può andare avanti. Dobbiamo essere franchi e onesti, no. Evidentemente...
Dzeko e Mayoral insieme proprio no?
Non c'è capo e non c'è vice. La Roma 2020-21 ha spazzato via le consuetudini calcistiche....
Pellegrini e Mancini i pretoriani di Fonseca
Fonseca chiede aiuto ai fedelissimi. Servono i pretoriani per contrastare l'Atalanta....
Primavera verso il derby: non ci sarà Providence
Sarà uno stadio Tre Fontane vuoto, ma un derby senza pubblico fa sempre un effetto...
La SuperLega barcolla ma non si arrende: "Rimodelliamo il progetto". Il comunicato ufficiale
La Superlega è caduta. Il progetto della competizione più elitaria nella storia...
Superlega, Andrea Agnelli: "Il progetto va avanti. Sì al dialogo con Uefa e Fifa"
"Fra i nostri club c'è un patto di sangue, il progetto della Superleague ha il 100...
 Mar. 20 apr 2021 
"Superlega, City fuori e altre tre inglesi verso la rinuncia. L'ad dello United si dimette a fine 20
Dall'Inghilterra rimbalza la notizia di un ripensamento di quattro club di Premier League, pressati dalle proteste dei tifosi. Il Barcellona attende il parere dei soci
PEDRO, lesione di primo grado del flessore destro
Cattive notizie da Trigoria, dove gli esami strumentali a cui si è sottoposto Pedro...
I tifosi di Roma e Lazio contro la Superlega, striscioni all'Olimpico: "Boicottiamola"
«Boicotta la Superlega»: recita così uno degli striscioni che, questa mattina, è...
Superlega, COMUNICATO AS Roma: "Club fortemente contrario a questo modello chiuso"
COMUNICATO DEL CLUB - Ci rivolgiamo ai nostri incredibili tifosi e sostenitori dopo il recente annuncio di una "super league" divisiva.
Calciomercato Roma, ancora occhi in casa Atalanta: in porta tutto su Gollini
Dopo Ibanez, Cristante e Mancini il club giallorosso vuole pescare a Bergamo un altro gioiello: il suo agente è lo stesso di Cristante e Mancini e un mese fa era a Trigoria a parlare con Pinto
Infantino: "La Fifa è contro la Superlega. Pieno supporto alla Uefa"
Il presidente della Fifa prende posizione e condanna duramente la creazione della nuova competizione
L'ex calciatore ordinato sacerdote dal Papa: "Mi voleva la Roma!"
Il 28enne domenica verrà ordinato sacerdote a San Pietro: “Alcuni anni fa Stramaccioni mi chiese di firmare, non me la sono sentita”
Roma, il piano di Fonseca: una grande impresa per dirsi addio
Il tecnico portoghese vorrebbe lasciare la società giallorossa vincendo in Europa League: le strategie per riuscirci
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>