facebook twitter Feed RSS
Martedì - 20 aprile 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Kumbulla il giocatore più costoso dell'era Friedkin, con Schick la plusvalenza più alta

Roma, bilancio in rosso al 31 dicembre 2020. Costi, ricavi, stadio, plusvalenze e contenziosi: tutti i dati
Sabato 06 marzo 2021
La scorsa settimana è andato in scena il consiglio di amministrazione della AS Roma, che ha approvato la semestrale chiusa al 31 dicembre 2020. La perdita di gruppo a tale data è pari a 74,8 milioni di euro, in miglioramento rispetto alla perdita di 87 milioni di euro del primo semestre del precedente esercizio.

I ricavi sono pari a 98,698 milioni di euro (94,641 milioni di euro al 31 dicembre 2019). I ricavi derivanti dai diritti televisivi del campionato di Serie A e Coppa Italia sono pari a 52,7 milioni di euro e comprensivi della quota di diritti TV riconosciuta alle squadre che partecipano all'Europa League. Si segnala che 20,8 milioni di euro sono relativi alla contabilizzazione per competenza di quella parte di proventi legati alle gare di campionato 2019-20 disputate nei mesi di luglio e agosto 2020, al netto dei quali, i proventi risultano inferiori di 11,3 milioni di euro rispetto al primo semestre del precedente esercizio a causa del minor numero di gare disputate nel periodo. La partecipazione all'Europa League 2020/21, unitamente ai proventi derivanti dalla partecipazione agli ottavi di finale dell'Europa League 2019/20 disputati nel mese di agosto 2020, hanno generato complessivamente ricavi per 15,3 milioni di euro. I ricavi derivanti da sponsorizzazioni sono relativi ai contratti di partnership con Qatar Airways e Hyundai Motors, oltre che al contratto di partnership pluriennale sottoscritto nel settembre 2020 con IQONIQ Group Sarl. La flessione rispetto al semestre del precedente esercizio è essenzialmente dovuta al venire meno dei ricavi generati dal contratto di sponsorizzazione tecnica con NIKE, risolto consensualmente nel luglio 2020 e sostituito da un accordo valido per la stagione sportiva 2020/2021 in base al quale Nike continua a fornire in esclusiva tutto il materiale tecnico, da gara, da allenamento e casual della Prima Squadra, delle squadre giovanili e delle squadre femminili.

I costi consolidati ante ammortamenti e svalutazioni al 31 dicembre 2020, sono pari a 118,4 milioni di euro (123,9 milioni di euro, al 31 dicembre 2019), di cui 9,8 milioni di euro relativi alla contabilizzazione per competenza di quella parte di costi legati alla disputa delle gare di campionato e UEFA Europa League nei mesi di luglio e agosto 2020, oltre che in generale all'estensione della durata dalla stagione sportiva fino al 31 agosto 2020. I ricavi netti da gestione dei diritti pluriennali prestazioni calciatori registrano nel primo semestre dell'esercizio un risultato positivo pari a 17,7 milioni di euro. Il saldo si compone di plusvalenze da cessioni di diritti alle prestazioni sportive, espresse al netto delle attualizzazioni, per 22,3 milioni di euro, conseguite principalmente attraverso le cessioni dei Diritti alle prestazioni sportive dei calciatori Schick, Kolarov, Gonalons, Defrel, Cetin, Coric, Diaby e Cancellieri. Nel semestre non si registrano minusvalenze e svalutazioni da cessioni di diritti alle prestazioni sportive dovute a svalutazioni di Diritti pluriennali. Infine, il saldo si compone di ricavi per cessioni temporanee e altri proventi per 6,2 milioni di euro, più che compensati da oneri per acquisizioni temporanee di diritti, bonus, premi di valorizzazione, addestramento tecnico e solidarietà FIFA pari a 10,7 milioni di euro. Gli ammortamenti delle Immobilizzazioni materiali, immateriali e dei diritti d'uso sono pari a 47 milioni di euro, e sono relativi per 43,6 milioni di euro ai diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori.

Gli oneri finanziari netti sono pari a 24,1 milioni di euro, e sono relativi sostanzialmente a commissioni ed interessi passivi derivanti dalle operazioni di finanziamento necessarie per far fronte ai fabbisogni aziendali, oltre che oneri finanziari determinati dall'applicazione del principio contabile internazionale IFRS 16 sui Leasing. Il saldo al 31 dicembre 2020 include anche il costo della c.d. Consent fee pagata agli obbligazionisti nel settembre 2020, pari a 11,6 milioni di euro.

Il Patrimonio netto consolidato al 31 dicembre 2020 è negativo per 162,9 milioni di euro, in miglioramento di 79,5 milioni di euro rispetto al 30 giugno 2020 per effetto dell'incremento, pari a 154,6 milioni di euro, della "Riserva Azionisti c/Aumento di capitale", parzialmente compensata dalla perdita del Semestre, pari a 74,8 milioni di euro.

Al 31 dicembre 2020 il personale tesserato si compone di 57 calciatori, di 97 allenatori, e di 68 componenti della Direzione Tecnica, dello Staff tecnico e di quello sanitario per un organico complessivo pari a 222. Il personale dirigente e dipendente impiegato nel Gruppo è invece costituito da 193 risorse.

Alla data della relazione sono state promosse circa 20 cause nell'ambito delle quali sono state avanzate richieste risarcitorie nei confronti del Gruppo AS Roma, per un petitum complessivo di circa 18 milioni di euro, per lo più riconducibili a contenziosi per inadempimenti contrattuali e risarcimento danni. A parere della Società, anche alla luce di esperienze pregresse in simili procedimenti, il rischio di soccombenza in tali contenziosi risulta remoto e/o scarsamente significativo. Inoltre, a copertura del rischio derivante dai procedimenti di cui il Gruppo AS Roma è parte, al 31 dicembre 2020 risultano accantonati nei fondi per rischi legali complessivi 16,5 milioni di euro costituiti a fronte di alcuni procedimenti legali che riguardano, prevalentemente, pregressi rapporti con calciatori, procuratori, fornitori, consulenti e dipendenti. In particolare, nel corso del Semestre sono stati accantonati, e classificati per natura nelle rispettive voci di conto economico, circa 9,1 milioni di euro e sono stati effettuati utilizzi per 1,2 milioni di euro. La Società ritiene che tali somme stanziate siano adeguate alla luce delle circostanze presenti alla data della presente Relazione ed in conformità ai principi contabili internazionali di riferimento, secondo i quali un accantonamento viene effettuato solamente quando la passività è probabile e ragionevolmente quantificabile.

ACQUISTI E RINNOVI DI CONTRATTO:

Boer costo d'acquisto 450mila euro, costo per commissione 30mila euro, costo totale 480mila euro;
Bove commissione per rinnovo di contratto 75mila euro;
Calafiori commissione per rinnovo di contratto 400mila euro;
Ciervo commissione per rinnovo di contratto 60mila euro;
Cristante maturato bonus di 1 milione di euro,, costo totale 30,6 milioni di euro;
Feratovic costo d'acquisto 200mila euro, commissione per l'acquisto 200mila euro, costo totale 400mila euro;
Ibanez maturato bonus di 1 milione di euro, costo totale 11,35 milioni di euro
Kumbulla costo d'acquisto 28,5 milioni di euro, commissione per l'acquisto 1 milione, costo totale 29,5 milioni di euro;
Milanese commissione per il rinnovo di contratto 70mila euro;
Mkhitaryan 0 (zero) euro;
Ndiaye commissione per il rinnovo di contratto 20mila euro;
Ngingi costo d'acquisto 250mila euro;
Oliveras costo d'acquisto 130mila euro;
Pedro commissione per l'acquisto 1,95 milioni di euro;
Podgoreanu costo d'acquisto 324mila euro;
Providence costo d'acquisto 300mila, commissione tra acquisto e rinnovo di contratto (80mila euro) 200mila euro, costo totale 500mila euro;
Smalling costo d'acquisto 15,343 milioni di euro;
Vetkal costo d'acquisto 80mila euro;
Vicario costo d'acquisto 50mila euro, costo di commissione per l'acquisto 350mila euro, costo totale 400mila euro;
Zalewski commissione per rinnovo di contratto 150 mila euro;
Zajsec costo d'acquisto 220mila euro;

PLUSVALENZE:

Schick al Bayer Leverkusen 7,776 milioni di euro di plusvalenza;
Cetin al Verona 4,386 milioni di euro di plusvalenza;
Cancellieri al Verona 2,5 milioni di euro di plusvalenza;
Diaby al Verona 2,5 milioni di euro di plusvalenza;
Defrel al Sassuolo 2,165 milioni di euro di plusvalenza;
Gonalons al Granada 2,124 milioni di euro di plusvalenza;
Kolarov all'Inter 932mila euro di plusvalenza;
Silipo al Palermo 20mila euro di plusvalenza;

STADIO DELLA ROMA:

Oltre alla nota arrivata dal cda in merito alla decisione sul futuro dello Stadio della Roma a Tor di Valle, la società ha inoltre pubblicato un altro aggiornamento sulla questione, ripercorrendo lo stato attuale dell'opera:

Dopo la dichiarazione comunale del pubblico interesse, di cui alla delibera AC n. 32 del 2017, e la determinazione regionale n. G18433 del 22.12.2017 di conclusione della Conferenza dei Servizi decisoria presso la Regione Lazio, il procedimento per l'approvazione del progetto del nuovo Stadio della Roma ha registrato una lunga fase di stallo che ne ha impedito significativi avanzamenti.

- Sono state completate dagli uffici comunali soltanto: (i) pubblicazione e deposito all'albo pretorio del Comune del progetto definitivo per la presentazione di osservazioni/opposizioni alla variante urbanistica, (ii) esame delle osservazioni/opposizioni da parte del Comune e controdeduzioni alle stesse.

- Non sono, invece, ad oggi iniziate le successive fasi del procedimento, ovvero: (a) approvazione della variante urbanistica da parte dell'Assemblea Capitolina, (b) approvazione dello schema di convenzione urbanistica tra il Comune e il Proponente, (c) approvazione delle controdeduzioni alle osservazioni, (d) adeguamento del progetto definitivo a cura del Proponente alle osservazioni accolte e alle prescrizioni tecniche impartite nella Conferenza di Servizi, (e) trasmissione a cura dell'Amministrazione Comunale del progetto adeguato ai rappresentanti delle varie Amministrazioni che hanno partecipato alla Conferenza di Servizi, per la verifica e conferma della rispondenza del progetto alle prescrizioni; (f) stipula della convenzione urbanistica tra Roma Capitale e Proponente; (g) trasmissione di tutti i predetti atti alla Regione Lazio per l'adozione del provvedimento conclusivo.
di Filippo Biafora
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 19 apr 2021 
SuperLega, venerdì la mozione UEFA per eliminare dalle competizioni europee United e Arsenal
Sviluppi clamorosi in chiave Europa League che riguarderebbero anche la Roma. Come...
Boniek: "Superlega un danno enorme per il calcio: è la terza guerra mondiale"
Il presidente della Federazione polacca: "Agnelli ha fatto un volltafaccia"
Rosella Sensi: "L'amore per la Roma c'è sempre. Ho fiducia nei Friedkin. SuperLega? Disdicevole"
E' stata intervenuta la dott.ssa Rosella Sensi, figlia del compianto presidente...
"Real, Chelsea e City entro venerdì fuori dalla Champions!"
Lo ha dichiarato Jesper Moller, membro dell'esecutivo Uefa: "Poi dovremo vedere come finirà il torneo"
Designazioni arbitrali 32ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 13ª Giornata di ritorno
Torino-Roma 3-1, Le Decisoni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Superlega, furia Ceferin: "Sospenderemo tutti, Champions senza 12 club. Agnelli un bugiardo"
Il presidente della Uefa si scaglia contro il nuovo torneo: “È un progetto orribile e avido". Sul numero uno della Juve: "La delusione più grande, mente di continuo"
"Villar si è montato", "Pedro passeggia"! Roma, bufera social sui giocatori
Dopo la pesante sconfitta col Toro, stamattina tifosi scatenati tra radio e social: “Hanno staccato la spina”. Si salva Fonseca. E Pallotta attacca la Superlega
Roma, grandinata record a Trigoria
Allenamento complicato per i giallorossi: bufera sul Fulvio Bernardini
Roma-Atalanta, Le Probabili Formazioni
32ªGiornata di Serie A
Roma e Superlega, a Trigoria silenzio. Oggi consiglio di Lega
Per il momento dai giallorossi arriva un secco "no comment" sulla vicenda, aspettando di capire come evolverà nelle prossime ore l'iniziativa che sta sconvolgendo il calcio europeo e mondiale
Superlega, Roma fuori dalle 12 fondatrici. Ma per numero di tifosi potrebbe essere inclusa
Il terremoto che dalla serata di ieri sta scuotendo il calcio riguarda l'uscita...
CALCIOMERCATO, il Tottenham esonera Mourinho: come sostituti spiccano i nomi di due italiani
Il Tottenham Hotspur FC ha esonerato il tecnico José Mourinho. Tra i papabili sostituti...
PALLOTTA: "Super League? Penso sia un male per il calcio"
James "Jim" Pallotta, ex proprietario dell'AS Roma, ha scritto il seguente commento...
Smalling e Kumbulla provano a rientrare contro il Manchester
Con un piede e mezzo fuori lotta Champions, per non compromettere del tutto il cammino...
Roma con la testa alla coppa
La testa della Roma sembra già proiettata al 29 aprile e alla semifinale di Europa...
Roma, Fonseca chiude in anticipo il campionato: c'è solo l'Europa League
Il Torino è granata e non c'entra niente con i Red Devils, prossimi avversari in...
Da Fazio a Mirante, il futuro segnato lontano da Trigoria. Jesus svincolato
C'è qualcosa di ingombrane e simbolico in questa sconfitta della Roma, che oltre...
Nasce la Superlega. Uefa, federazioni e Fifa unite per scongiurare la fine del calcio che conosciamo
Il "nostro" calcio rischia di finire all'improvviso, sotto i colpi di una dozzina...
Torino-Roma 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
31ªGiornata di Serie A
 Dom. 18 apr 2021 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro l'Atalanta
Dopo la sconfitta contro il Torino, la Roma riprenderà gli allenamenti domani mattina...
BORJA MAYORAL: "È una sconfitta complicata da assimilare, le nostre occasioni erano più ghiotte"
TORINO-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA BORJA MAYORAL A SKY SPORT Cosa è successo?...
FONSECA: "Troppi errori, senza tutti i giocatori non è la stessa cosa. Per la Champions ora è dura"
TORINO-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Senza tutti i giocatori non è la stessa cosa, alcuni erano stanchi dopo l'Ajax. Il Torino ha meritato"
Torino-Roma 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Per Fazio son dolori, Diawara scelta infelice. Mkhitaryan entra male
Ribaltone Toro: ripresa da favola e la Roma scompare. Fonseca, addio 4° posto?
La squadra di Nicola recupera nel secondo tempo lo svantaggio giallorosso (gol di Mayoral) e di forza si prende i tre punti (a segno Sanabria, Zaza e Rincon). Vittoria fondamentale in chiave salvezza
TORINO-ROMA, risentimento muscolare per Pedro
Cattive notizie per Pedro e per la Paulo Fonseca: durante l'intervallo di Torino-Roma...
IBANEZ: "Abbiamo gestito bene, dobbiamo lottare sempre"
FINE PRIMO TEMPO: TORINO-ROMA 0-1 IBANEZ A SKY Siete andati in vantaggio, avete...
MIRANTE: "Dobbiamo accantonare l'euforia dell'Europa League. Cerchiamo di vincere il più possibile"
TORINO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MIRANTE A ROMA TV Questa è una partita che...
Superlega, l'Uefa prepara una causa da 50 miliardi. E fuori chi partecipa
D’accordo con leghe e federazioni di tutta Europa, Nyon sta allestendo una battaglia legale contro i club che vorranno separarsi dal sistema per crearne uno alternativo e cancellare il calcio come lo conosciamo. Intanto Dazn nega di essere dietro al progetto
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>