facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 22 aprile 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Veretout (quasi) come Platini: dopo "Le Roi" nessuno come lui

Con il gol segnato domenica al Milan il tuttofare giallorosso è il secondo centrocampista della storia della Serie A ad andare in doppia cifra nel corso di un campionato
Martedì 02 marzo 2021
Non sarà una partita come le altre e del resto non potrebbe neanche esserlo dopo i due anni vissuti (intensamente) a Firenze. Ma quella di domani sera, contro la Fiorentina, per Jordan Veretout non sarà una partita come le altre anche per un altro motivo: perché per la prima volta andrà in campo con il "fardello" di vice-Platini. E per uno che non è stato mai neanche preso in considerazione dalla Francia dei grandi (nonostante nel 2012 sia diventato campione del mondo con l'Under 20) è quasi un paradosso...

COME "LE ROI" — Ovviamente non stiamo dicendo che Veretout sia diventato il nuovo Platini, anche perché i due sono profondamente diversi per modo e stile di gioco. Ma ci atteniamo alle strette statistiche, che con il gol segnato domenica sera al Milan (il decimo) ci dicono che il tuttofare della Roma è il secondo centrocampista della storia della Serie A ad andare in doppia cifra nel corso di un campionato. L'altro, appunto, è stato proprio "Le Roi", il gioiello della Juventus che andò in doppia cifra in ben quattro stagioni (1982/83, 1983/84, 1984/85 e 1985/86). Insomma, un paragone illustre, per alcuni versi anche ingombrante, ma che rende giustizia a una stagione luccicante come quella che sta disputando il motorino del centrocampo romanista. Di più, in Europa ci sono solo altri due centrocampisti capaci di andare in doppia cifra nei rispettivi campionati, entrambi in Premier: Bruno Fernandes (15, Manchester United) e Ilkay Gundogan (11, Manchester City). Insomma, i numeri parlano chiaro, Veretout oggi è uno dei centrocampisti migliori d'Europa.

IL RADDOPPIO — Ecco perché la Roma gongola, perché si ritrova un centrocampista che ha visto almeno raddoppiare il suo valore iniziale. I giallorossi, infatti, lo hanno acquistato nell'estate 2019 per 17 milioni di euro (più due di bonus variabili), valore che oggi è a bilancio per poco più di dieci. Se però la Roma dovesse decidere di mettere il francese sul mercato, non si siederebbe per meno di 30-35 milioni. Quello è il valore attuale di Jordan, fermo restando che la Roma oggi non ha voglia, né intenzione di cedere il suo gioiellino. Anche perché da quando è a Roma non c'è nessuno che ha giocato così tanto come lui. Fonseca non ci rinuncia praticamente mai (da quando l'allenatore portoghese guida la Roma l'ha mandato in campo per ben 72 volte, seguono Dzeko con 68, Mancini con 65 e Pellegrini con 64) e recentemente gli ha chiesto anche un sacrificio, andando a fare l'esterno a tutta fascia, per alcuni tratti anche il terzino. E forse è anche la versatilità che lo rende unico, con il francese che può giocare mediano, mezzala, trequartista e anche esterno di fascia. Poi che sia il giocatore perfetto da box to box è un altro discorso. Ma questo la Roma lo sapeva già...
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 21 apr 2021 
Roma-Atalanta, i convocati di Gasperini
32ªGiornata di Serie A
GASPERINI: "Non vogliamo fermarci. Con la Roma abbiamo un vantaggio, per loro difficile rientrare.."
ROMA-ATALANTA, LA CONFERENZA STAMPA DI GIAN PIERO GASPERINI: "Per loro è difficile rientrare nel discorso Champions"
Roma-Atalanta, i convocati
32ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Contro la Superlega, orgoglioso della Roma. Abbiamo perso giocatori importanti..."
ROMA-ATALANTA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Abbiamo perso giocatori importanti, fino a marzo eravamo tra le prime quattro"
NATALE ROMA, gli auguri della Curva Sud: "Sei il centro del mondo"
ROMA - La Città Eterna continua a fare la storia. Roma festeggia i suoi 2774...
SUPERLEGA, Agnelli: "La Superlega non può andare avanti"
"La SuperLeague non può andare avanti. Dobbiamo essere franchi e onesti, no. Evidentemente...
Dzeko e Mayoral insieme proprio no?
Non c'è capo e non c'è vice. La Roma 2020-21 ha spazzato via le consuetudini calcistiche....
Pellegrini e Mancini i pretoriani di Fonseca
Fonseca chiede aiuto ai fedelissimi. Servono i pretoriani per contrastare l'Atalanta....
Primavera verso il derby: non ci sarà Providence
Sarà uno stadio Tre Fontane vuoto, ma un derby senza pubblico fa sempre un effetto...
La SuperLega barcolla ma non si arrende: "Rimodelliamo il progetto". Il comunicato ufficiale
La Superlega è caduta. Il progetto della competizione più elitaria nella storia...
Superlega, Andrea Agnelli: "Il progetto va avanti. Sì al dialogo con Uefa e Fifa"
"Fra i nostri club c'è un patto di sangue, il progetto della Superleague ha il 100...
 Mar. 20 apr 2021 
"Superlega, City fuori e altre tre inglesi verso la rinuncia. L'ad dello United si dimette a fine 20
Dall'Inghilterra rimbalza la notizia di un ripensamento di quattro club di Premier League, pressati dalle proteste dei tifosi. Il Barcellona attende il parere dei soci
PEDRO, lesione di primo grado del flessore destro
Cattive notizie da Trigoria, dove gli esami strumentali a cui si è sottoposto Pedro...
I tifosi di Roma e Lazio contro la Superlega, striscioni all'Olimpico: "Boicottiamola"
«Boicotta la Superlega»: recita così uno degli striscioni che, questa mattina, è...
Superlega, COMUNICATO AS Roma: "Club fortemente contrario a questo modello chiuso"
COMUNICATO DEL CLUB - Ci rivolgiamo ai nostri incredibili tifosi e sostenitori dopo il recente annuncio di una "super league" divisiva.
Calciomercato Roma, ancora occhi in casa Atalanta: in porta tutto su Gollini
Dopo Ibanez, Cristante e Mancini il club giallorosso vuole pescare a Bergamo un altro gioiello: il suo agente è lo stesso di Cristante e Mancini e un mese fa era a Trigoria a parlare con Pinto
Infantino: "La Fifa è contro la Superlega. Pieno supporto alla Uefa"
Il presidente della Fifa prende posizione e condanna duramente la creazione della nuova competizione
L'ex calciatore ordinato sacerdote dal Papa: "Mi voleva la Roma!"
Il 28enne domenica verrà ordinato sacerdote a San Pietro: “Alcuni anni fa Stramaccioni mi chiese di firmare, non me la sono sentita”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>